TEASER TUESDAY #61

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

E buon martedì a tutti voi! Oggi sono qui con una serie di nuove letture! Mi sto piano piano riprendendo dal periodo down da lettura ed oggi, per cambiare un po’ vi porto questa rubrica, che ormai è un po’ che non vedete! Ideata da Should be Reading: il Teaser Tuesday in cui vi lascio un piccolo estratto delle mie attuali letture! Lo spiego sempre in cosa consiste (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
 spoil
er!
 Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio lista dei desideri!)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.


In questa settimana leggerò due volumi che spero mi piaceranno molto e che possano incuriosire anche voi. Il primo volume, appena iniziato è:

41afyzb2ows._sx350_bo1204203200_The Time song di Chroma Key edito Altromondo editore. Il libro non avendo una trama precisa ma soltanto un piccolo estratto non è chiaro di cosa parli fino a che non si decide di prenderlo in mano e leggerlo. Ha molti riferimenti alla musica degli anni 60-70 e sono curiosa di scoprire  se questo volume possa fare il caso mio. Vi lascio qui l’estratto utilizzato nella trama, magari può piacervi:

Ogni giorno, da mesi, è la stessa cosa. Avverto un’onda di calore intenso salire dallo stomaco alla testa e mi butto esattamente al centro del palco, a malapena cosciente dell’oceano di teste, di facce. Sento, oltre il rumore di fondo, quello che fanno i miei compagni. E poi il mio corpo comincia a muoversi, e la voce a fare la sua parte, senza che io spinga in alcun modo in una direzione o nell’altra. Eddie dice che è una specie di trance, la mia, uguale a quella che viene indotta nel pubblico. Di fatto, ho la sensazione che nulla mi appartenga, e di non appartenere a nessuno. È sorprendente, meraviglioso. Non sono consapevole di quello che succede. Come ho detto, ignoro il dolore.


Altro libro che sto cercando di recuperare è Le malerbe di Keum Suk Gendry-Kim che volevo recuperare da diverso tempo. Una graphic novel che racconta una storia potente basato sulla testimonianza di una sopravvissuta durante la guerra a soprusi e violenze. Una storia dura, forte, molto più di una graphic novel che sono curiosissima di leggere. 

A voi un’immagine estratto:

La lettrice geniale | il blog di Elena Giorgi | Le malerbe di Keum Suk  Gendry-Kim


Cosa ne pensate? Potrebbero piacervi come volumi? Io spero di si e spero che piacciano in primis anche a me. Vi aspetto come sempre qui ovviamente!

A presto,

Sara ©

 

TEASER TUESDAY #60

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

E buon martedì a tutti voi! Come state? Spero bene nonostante tutto! Oggi, per cambiare un po’ vi porto questa rubrica, che ormai è un po’ che non vedete! Ideata da Should be Reading: il Teaser Tuesday in cui vi lascio un piccolo estratto delle mie attuali letture! Lo spiego sempre in cosa consiste (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
 spoil
er!
 Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio lista dei desideri!)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.


In questa settimana leggerò due volumi che spero mi emozioneranno molto e di cui sono fiduciosa. Il primo volume, appena iniziato è:

La regina del Nulla di Holly Black, terzo volume della serie iniziato con Il principe crudele edito Mondadori, un fantasy che vi lascerà a bocca aperta nel suo primo volume. Il secondo ricordo che era calato un pochino e spero che con questo si riprenda un po’. Nonostante questo sono curiosa, quindi vi dirò.

Ecco a voi lo spezzone:978880472149hig-312x480-1

«Non mi importa di quella roba. Io non voglio diventare re e mai lo vorrò.» Per un momento resto a guardarlo. Vorrei credere che sta mentendo, ma naturalmente lui non può mentire. «Non sempre abbiamo scelta» gli dico. «Fallo tu se ci tieni tanto» mi dice. «Io non lo farò mai. Mai.» Devo stringere i denti per non mettermi a urlare. «Io non posso, come sai bene, perché sono in esilio» gli rammento. Pesta uno dei piedi ungulati. «E io pure! E l’unica ragione per cui mi trovo nel mondo dei mortali è che papà vuole quella stupida corona, e anche tu la vuoi, e tutti la vogliono. Be’, io no. È maledetta!» «Il potere è sempre maledetto» gli spiego. «I peggiori fra noi farebbero di tutto pur di accaparrarselo e i migliori non vogliono quel peso. Ma questo non significa che possano sottrarsi per sempre alle loro responsabilità.» «Tu non potrai costringermi a diventare Sommo Re» mi dice e si allontana correndo verso casa. Mi siedo sull’erba fredda sapendo di aver compromesso la nostra conversazione. Sapendo che Madoc ha addestrato me e Taryn meglio di quanto io stia addestrando Farnia. Sapendo che sono stata un’arrogante e una stupida a pensare di poter controllare Cardan. Sapendo che sono stata estromessa dal grande gioco di principi e regine.


La lista delle cose semplici" di Lucia RenatiAltro volume che leggerò in questi giorni è sicuramente questo. La lista delle cose semplici di Lucia Renati edito Sperling&Kupfer, in uscita in questi giorni in libreria. Mi incuriosisce molto e spero sia bello.

Ecco a voi un piccolo estratto:

Se prima di nascere, i avessero chiesto se sarei voluta venire al mondo, con il senno di poi avrei risposto «No, grazie». Almeno non nel mondo che ho conosciuto io. Non è così che l’avevo pensato. Credo sia giusto avere la possibilità di scegliere. Lo credo da sempre, e me ne convinco tanto di più adesso, che sono le due e cinquantacinque del mattino e non  riesco a prendere sonno. La notte. I pensieri. I pensieri, di notte. Cosa c’è sempre da rimettere in discussione? Rimuginare, prendere le cose che vanno bene e pensare che prima o poi andranno male. Voler andare via, ma rimanere fermi.  Volersi innamorare e accontentarsi.


C’è qualcosa che vi entusiasma e che vorreste leggere? Cosa state leggendo?! Vi piacciono questi due estratti.

A presto,

Sara ©

TEASER TUESDAY #59

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Oggi, per cambiare un po’ vi porto questa rubrica, che ormai è un po’ che non vedete! Ideata da Should be Reading: il Teaser Tuesday in cui vi lascio un piccolo estratto delle mie attuali letture! Lo spiego sempre in cosa consiste (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
 spoil
er!
Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio lista dei desideri!)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.


In questa settimana leggerò due volumi che spero mi emozioneranno molto e di cui sono fiduciosa. Il primo volume, appena iniziato è:

51r4ul1wsslIl cuore delle cose di Natsume Soseki. Lo avevo iniziato settimana scorsa ma per via di altre letture è rimasto indietro e volevo leggerlo assolutamente. E’ una storia particolare, suddivisa in tre parti della vita del ragazzo e del suo Maestro e che spero mi emozioni molto, come già sta facendo.

Ecco a voi lo spezzone:

Ma nel momento in cui la vidi, ciò che avevo immaginato di lei svanì in un attimo. E per la prima volta mi resi conto dell’esistenza dell’altro sesso al quale non aveva mai pensato. Da allora i fiori del takonoma e il koto che stavano a fianco dell’alcova non mi infastidirono più. I fiori venivano sostituiti non appena cominciavano ad appassire.


9788845401435_0_0_626_75Il canto di Calliope di Natalie Hynes edito Sonzogno editore che ringrazio tantissimo per la copia. Sono super curiosa e la copertina è meravigliosa! Ecco a voi un piccolo estratto:

Ne fu certa quando lo abbracciò per l’ultima volta, dopo aver viaggiato con lui fino alla nave per poterlo salutare mentre partiva. Di nuovo gli chiese di tenersi indietro dalle coste sabbiose di Troia, di essere l’ultimo, di essere il penultimo, di essere tutto tranne che il primo dei greci a mettere piede sul suolo straniero. Aveva nascosto le lacrime al marito in modo da lasciargli il ricordo del suo sorriso. Ma appena non fu più in grado di vederla, scoppiò a piangere senza mai fermarsi. Stette a guardare la sua figura che si allontanava, finché non riuscì più a distinguerla, e poi rimase a osservare la nave che diventava un puntino.


C’è qualcosa che vi entusiasma e che vorreste leggere? Cosa state leggendo?! Vi piacciono questi due estratti.

A presto,

Sara ©

TEASER TUESDAY #58

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Oggi vi porto questa rubrica! Ideata da Should be Readingil Teaser Tuesday in cui vi lascio un piccolo estrattino delle mie attuali letture! Lo spiego sempre in cosa consiste (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
 spoil
er!
 Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio listadei desideri!)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.


51cojna2h-lAttualmente sto leggendo due volumini che spero di concludere per la fine della settimana. Uno è Good Luck Girls di Charlotte Nicole Davis, edito Rizzoli, che ho acquistato subito dopo la sua uscita e di cui ero molto curiosa. Spero sia molto bello. A voi lo spezzone:

Aster non gli aveva visto bene gli occhi. Ma che altro ci faceva lì? Chi altro avrebbe viaggiato da solo nello Scab? Non è solo, probabilmente.
Probabilmente ce ne sono altri, non lontano.
E ora sanno dove siete dirette.
«Maledizione!» Imprecò Mallow. E Aster non poté che darle ragione.

 


53398918._uy900_ss900_L’altro è The Girl With three eyes di Priya Ardis, in inglese, per un evento che si terrà nei prossimi giorni in cui vi farò una recensione in anteprima. A primo acchito la copertina mi ispira tantissimo e la lettura è super scorrevole quindi vi dirò quando si aggiungeranno dettagli maggiori. Intanto ve ne lascio un brevissimo estratto che vi traduco subito sotto.

I walked inside. The stranger straightened, showing he was decently tall. Strength shone
from his eyes. His gaze raked me from head to toe. “She is young.” My father shut the door. “She is very talented.” My hand fisted, my fingers digging into my palms. Then, the stranger moved back to reveal another person on my father’s dilapidated chair. There lay the boy from the mountain—pretty boy—the one I’d left to three healers. The bearded stranger put a hand on the boy’s head. “Do whatever it takes. Just help him.”

Ecco qui che vi lascio la traduzione che spero sia abbastanza ben fatta. Non facendo la traduttrice faccio quello che posso, sappiatelo.

Entro all’interno. Lo sconosciuto si raddrizzò, mostrando abbastanza quando fosse alto. La forza brillava nei suoi occhi. Il suo sguardo mi percorse dalla testa ai piedi. “Lei è giovane.” Mio padre ha chiuso la porta. “Ha molto talento.” La mia mano si chiuse in un pugno, le mie dita affondarono nei miei palmi. Quindi, lo straniero tornò indietro per rivelare un’altra persona sulla sedia fatiscente di mio padre. Là giaceva il ragazzo della montagna –  un bel ragazzo – quello che avevo lasciato ai tre guaritori. Lo sconosciuto barbuto mise una mano sulla testa del ragazzo. “Prenditi il tempo necessario. Basta solo che lo aiuti.”


C’è qualcosa che vi entusiasma e che vorreste leggere? Cosa state leggendo?! Vi piacciono questi due estratti.

A presto,

Sara ©

TEASER TUESDAY #57

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Oggi vi porto questa rubrica! Ideata da Should be Readingil Teaser Tuesday! Lo spiego sempre in cosa consiste (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
 spoil
er!
 Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio listadei desideri!)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.


Sto leggendo il nuovo volume di Robert Bryndza, Ultimo respiro edito Newton Compton. Sono davvero felice di continuare con la serie della nostra amata Erika Foster perchè è uno dei pochi polizieschi ad avermi davvero coinvolto. Vi lascio subito uno spezzone che spero vi coinvolga.

Ultimo respiro eBook: Bryndza, Robert: Amazon.it: Kindle StoreEcco a voi:

Il mattino seguente, una vicina si avviò di buon’ora verso la tipografia
con un sacco nero in mano. Non passavano a ritirare la spazzatura nei giorni festivi, e i suoceri erano venuti a trovare il nipotino appena nato. Aprì il coperchio del primo cassonetto, ma uno sciame di mosche parve esploderle addosso. Fece qualche passo indietro, scacciandole con la mano. Ma poi vide, steso su un mucchio di sacchi neri, il corpo di una giovane ragazza. Era stata selvaggiamente picchiata: aveva un occhio gonfio e tumefatto, dei tagli profondi sulla testa e il corpo ricoperto di moscerini che proliferavano nel caldo della mattinata. Di colpo la puzza la raggiunse. Lasciò cadere subito il sacchetto e vomitò sul marciapiede rovente.


Al momento non so cos’altro leggere perchè devo fare un punto della situazione e capire cosa leggere prima e cosa leggere dopo anche perchè, ci saranno degli eventi nel mese di luglio. Nel frattempo spero che Bryndza possa piacervi, i suoi thriller sono tutti molto belli. Vi terrò aggiornati.


C’è qualcosa che vi entusiasma e che vorreste leggere? Cosa state leggendo?!

A presto,

Sara ©

TEASER TUESDAY #56

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Come va la quarantena? La Pasqua si avvicina e anche n questo periodo ci toccherà stare in casa. Personalmente dovevo partire in questo periodo e scendere giù in Puglia ma non potrò quindi me ne sto a casa, come tutti d’altra parte. Nonostante questo, vi porto questa rubrica, ideata da Should be Readingil Teaser Tuesday! Lo spiego sempre in cosa consiste il (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
 spoil
er!
 Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio lista dei desideri!)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.


Questa settimana ho in programma di leggere almeno due volumi. Purtroppo c’è stato un cambio e la scorsa settimana ho letto La canzone di Achille di Madeline Miller quindi inizio in questi giorni il thriller Era il mio migliore amico di Gilly MacMillan edito Newton Compton Editori. AGGIORNAMENTO. So che ora si intitola CATTIVI AMICI quindi se doveste cercarlo, cercate questo titolo. Avevo letto solo poche pagine quindi lo riprendo con piacere.

Ecco lo spezzone:

Quella sera la porta dello studio di mio padre restò chiusa e fu così per molti giorni quando rientrava dal lavoro. Una settimana dopo fece sostituire la moquette sporca di paprika, soprintendendo di persona alla posa di quella nuova e quello stesso giorno sparirono le fotografie di Becky che c’erano sul pianoforte. Non fece mai più il suo nome. La sera in cui arriva a casa mia Becky non dice niente. Le do la mia stanza e io mi metto sul dicano e dico a me stesso che non importa se le molle mi si infilano nella schiena, perchè non sarei riuscito a dormire in ogni caso.


In più inizierò il primo volume di Saga, una graphic Novel di Brian K. Vaughan, Fiona Staples edita Bao Edizioni, da un po’ nella mia lista di letture. Non ho trovato un’immagine in italiano da allegarvi qui sotto quindi vi allego una in inglese. E’ una storia fantasy particolare e spero possa entusiasmarmi e piacere anche a voi perchè ve ne parlerò sicuramente. Ecco qui:

Alana (Saga) | Image Comics Database | Fandom


Non so se riuscirò a leggere qualcos’altro, ve lo faro sicuramente sapere, non temete. Vorrei intraprendere una tera lettura ma so già che sarà difficile con le due che già sto facendo. Speriamo bene per me. Se dovessi leggere altro, però, vi terrò aggiornati.


C’è qualcosa che vi entusiasma e che vorreste leggere? Quale dei due fa più per voi? Fatemi sapere mi raccomando che io vi aspetto!

A presto,

Sara ©