BLOGTOUR: “FANDOM DI ANNA DAY” – PLAYLIST

BUONGIORNO CARI LETTORI!

Eccoci qui con il continuo di questo BlogTour dedicato ad un libro DeAgostini che vi coinvolgerà! Chi ha sempre sognato di essere il protagonista//la protagonista della storia preferita. Sarebbe davvero un sogno non credete? Eppure qui, in questo libro tutto lo diventa per davvero. Ringrazio la DeAgostini per la possiblità di lettura e a tutte le ragazze che hanno partecipato con me in questo percorso 🙂 .

4177z6kmyfl

Titolo: Fandom

Autore: Anna Day
Editore: De Agostini
Genere: Fantasy
Data di uscita: 6 febbraio 2018
Link d’acquisto: http://amzn.to/2BDUcH0
Trama: Finalmente il gran giorno è arrivato, Violet è pronta. Pronta per incontrare gli attori che hanno portato sul grande schermo il suo romanzo preferito, La Danza delle forche. Violet lo sa recitare a memoria, ne conosce ogni battuta. Se potesse esprimere un desiderio, chiederebbe di poterci vivere dentro ed essere Rose, la protagonista perfetta. Dovendo fare i conti con la realtà, Violet si accontenta di presentarsi all’evento come cosplayer di Rose e mettersi in fila per l’autografo dei suoi idoli. Soprattutto per quello dell’attore che interpreta Willow, l’eroe più bello di sempre – darebbe ogni cosa per far colpo su di lui. Proprio nel momento in cui il ragazzo si complimenta con lei per il suo costume accade qualcosa di inaspettato. Un terremoto. Urla. Il buio. Violet riapre gli occhi e qualcosa è cambiato. Le guardie corrono ovunque impazzite. Ma è solo quando un proiettile colpisce Rose e la ragazza cade a terra esanime che Violet capisce. Capisce che adesso non è più solo a un evento in costume per appassionati di fantasy. Adesso quella è la realtà. Adesso lei è dentro la storia e la protagonista del suo romanzo preferito è appena morta. Violet ora può fare solo una cosa: prendere il suo posto, ripassare le battute e vivere la storia fino alla fine… E sperare che tutto vada come è stato scritto.
La mia tappa è tutta da ascoltare perchè vi porto nel mondo di Fandom attraverso la musica. Ecco

La Playlist

Katy Perry – Teenage Dream


Rihanna – What’s My Name? ft. Drake


Bastille – World gone mad


Eminem – Like Toy Soldiers


Daughtry – Waiting for Superman


James Arthur – Recovery



Cosa ne pensate di questa playlist? Ve la consiglio di ascoltarla mano a mano che proseguite nella lettura. Vi assicuro che riprendono molto il libro.


Ecco le altre tappe che potete seguire mano a mano, mi raccomando, ci tengo!

Banner Calendario bt-2



Vi piacciono le canzoni scelte? Che ve ne pare? Fatemi sapere mi raccomando!! Che io vi aspetto 🙂
A presto,
Sara ©

Annunci

PROSSIME USCITE PER NEWTON COMPTON, DEAGOSTINI, PIEMME, MONDADORI, SPERLING&KUPFER E FANUCCI.

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

E buon inizio settimana! Sono qui oggi con la solita rubrica a cadenza settimanale in cui vi lascio tutte le uscite che ci saranno in questa settimana e un po’ più in là! Curiosi? Non vedete l’ora?! Spero di si! Come sempre saranno divise per editore! Ecco qui:

NEWTON COMPTON

undefinedTitolo:  Roseblood
Autore:  A.G. Howard
Genere: Fantasy
Data di uscita: 22 Febbraio 2018
Trama: Rune Germaine ha una splendida voce, paragonabile a quella di un angelo, ma è afflitta da una terribile maledizione: ogni volta che si esibisce, infatti, si sente malata e stanca, come se la bellezza del suo canto le rubasse ogni volta un po’ di vita. Sua madre, nel tentativo di aiutarla, decide di iscriverla a un conservatorio poco fuori Parigi, convinta che l’arte potrà curare la strana spossatezza di Rune. Poco dopo il suo arrivo nel collegio di Roseblood, la ragazza comincia a rendersi conto che c’è qualcosa di soprannaturale nell’aria. Il misterioso ragazzo che vede spesso in cortile, infatti, non frequenta nessuna delle classi a scuola, e scompare rapidamente come è apparso, non appena Rune distoglie lo sguardo. Non ci vuole molto perché tra i due nasca un’amicizia segreta. Thorne, è questo il nome del ragazzo, indossa abiti che sembrano provenire da un altro secolo e in sua presenza Rune comincia a sentirsi meglio, quasi cominciasse davvero a guarire. Ma tra i corridoi di Roseblood c’è una terribile minaccia in agguato, e l’amore tra Rune e Thorne, che comincia a sbocciare, verrà messo a dura prova. Dalla scelta di Thorne, infatti, potrebbe dipendere la salvezza di Rune o la sua completa distruzione.

undefined

Titolo:  La misteriosa scomparsa della collana di perle

Autore: Claire McMillan
Editore: Newton Compton
Genere: Historical
Data di uscita: 22 Febbraio 2018

Trama: Nell, da sempre la pecora nera dei Quincy, è molto sospettosa quando viene convocata nell’elegante residenza di famiglia dopo la morte della sua prozia Loulou. L’accoglienza tiepida dei parenti si fa persino più fredda quando si scopre che Loulou le ha lasciato un gioiello di grande valore: una splendida collana indiana che Nell trova nascosta in fondo a un armadio. Più i parenti si fanno sospettosi e più la ragazza decide di fidarsi dell’aiuto dell’attraente e ambizioso avvocato che segue la causa. Ma la collana è molto più di un semplice gioiello prezioso. Il monile infatti è legato a un antico segreto di famiglia. Tutto ebbe inizio quando Ambrose Quincy tornò da un lungo e pericoloso viaggio in India, nel 1920, con un regalo per May, la donna che intendeva sposare. Ad attenderlo però trovò una brutta sorpresa: May aveva sposato suo fratello Ethan, il ragazzo d’oro dei Quincy, devoto a suo padre. Se vuole scoprire il vero significato di quel gioiello antico, Nell dovrà tornare indietro di quasi un secolo, per riportare alla luce i segreti più nascosti della sua famiglia.


undefinedTitolo: Honor
Autore: Jay Crownover
Genere: New Adult
Data di uscita: 22 Febbraio 2018
Trama: Non farti ingannare. Non cercare giustificazioni per me. Non sono un uomo per bene. Ho visto cose che non avrei dovuto vedere, fatto cose di cui nessuno dovrebbe parlare. Nella mia vita non c’è posto per onore e coscienza. Ma ho combattuto e sono sopravvissuto. Ho dovuto farlo. 
Quando l’ho vista ballare in un club, ho sentito il mio cuore battere per la prima volta. Keelyn Foster era troppo giovane, troppo piena di vita per quel posto, e ho saputo in un istante che doveva essere mia. Ma prima di averla, avrei dovuto trascinare me stesso fuori dai problemi. Per avere qualcosa di decente da offrirle. 
Adesso sono qui. I soldi non sono più un problema e non c’è niente che io non possa ottenere. Eccetto lei. È scomparsa, introvabile. Ma non intendo arrendermi. La troverò e la reclamerò. Sarà mia.
Perché, come ho detto, non devi farti ingannare. Non sono un diavolo sotto mentite spoglie… Sono un diavolo che padroneggia la scena.

DEAGOSTINI

Red Sparrow di [Matthews, Jason]Titolo: Red Sparrow
Autore: Jason Matthews
Genere: Thriller
Data di uscita: 13 Febbraio 2018
Trama: Nella Russia di Putin, Dominika Egorova è un’agente speciale dei servizi segreti. La sua missione è delicata e pericolosissima: agganciare con una “honey trap”, una trappola di seduzione, Nathaniel Nash, agente della CIA, e scoprire l’identità della talpa che da quattordici anni passa informazioni sensibili agli americani facendo saltare la copertura degli infiltrati russi in America. Ma nel mondo dell’intelligence tutto è labile e opaco, soprattutto se l’incognita dell’attrazione arriva a confondere ulteriormente le carte. Dominika inizia così una doppia vita, in cui la dissimulazione e il desiderio di vendetta si mescolano alla passione.
Film al cinema a marzo. Trailer:

Ready Player One. Edizione Tie-In 2018
Autore: Ernest Cline
Titolo: Ready Player One
Uscita: 6 marzo
Acclamato come il primo, grande romanzo dell’Era digitale, Ready Player One è un vero e proprio trionfo dell’immaginazione. Dal 29 marzo nelle sale cinematografiche con un film di Steven Spielberg.
Trama: Chiunque abbia la mia età ricorda esattamente dove si trovava e che cosa stava facendo nel preciso istante in cui, per la prima volta, sentì parlare della Caccia. È una fredda mattina di gennaio del 2045 quando la notizia destinata a sconvolgere la vita del giovane Wade rimbalza sugli schermi di tutto il mondo: il creatore di videogiochi più prolifico e geniale di sempre, James Halliday, è morto nella notte senza lasciare eredi. Che ne sarà adesso di OASIS, il formidabile contenitore di universi virtuali da lui ideato? E dei milioni di persone che, ogni giorno, scelgono di trascorrere la propria esistenza nei suoi strabilianti meandri, piuttosto che nella realtà di un pianeta devastato dalle guerre, dalle carestie e dall’ingiustizia sociale? La risposta è contenuta in un video che Halliday stesso ha diffuso poco prima di morire: una caccia al tesoro globale, una sfida virtuale ispirata ai mitici videogiochi della sua (e della nostra) adolescenza.
Presto al cinema — Trailer:

PIEMME

Titolo: Nowhere Girls
Autore: Amy Reed
Genere: Young Adult

Data di uscita: 27 Febbraio 2018 

Trama: ATTENZIONE! ATTENZIONE!
AI RAGAZZI DELLA PRESCOTT HIGH
Ora basta! Non giocherete più con i nostri corpi.
Non sono pedine da manovrare come vi pare e piace. Non è una guerra. Vi vogliamo dalla nostra parte. Sappiamo che potete fare di meglio, ragazzi. Non restatevene zitti, quando assistete a qualcosa di sbagliato. Non voltatevi dall’altra parte. Noi non lo faremo. Non più.

MONDADORI

36 domande per farti innamorare di meTitolo: 36 domande per farti innamorare di me
Autore: Vicki Grant 
Genere: Young Adult
Data di uscita: 13 Febbraio 2018
Trama: Hildy ha diciotto anni e frequenta l’ultimo anno di liceo. Di buona famiglia, è una studentessa modello fin troppo rispettosa delle regole.
Paul ha quasi diciannove anni, non ha un lavoro fisso ed è meravigliosamente sfrontato e intrigante. Hildy e Paul non si conoscono e appartengono chiaramente a mondi distanti anni luce. È probabile che non si sarebbero mai incontrati se non avessero deciso di partecipare, ognuno per le proprie ragioni, a un esperimento organizzato dal dipartimento di psicologia dell’università. Una ricerca che si propone di rispondere a un quesito semplice quanto ambizioso: può l’amore – sentimento nobilissimo e raro di cui grondano romanzi, film e canzoni pop – essere “pilotato” se non addirittura costruito a tavolino? Per capirlo, Hildy e Paul (vedi alla voce cavie) dovranno rispondere insieme a un questionario di 36 domande.
Di risposta in risposta, alternando le risate ai pianti e passando attraverso arrabbiature, segreti inconfessabili, bugie, fughe improvvise e ritorni inaspettati potrebbero accorgersi che forse, al di là delle loro evidenti differenze, qualcosa di profondo li unisce. Che si tratti di quella cosa che inizia per A di cui tutti sembrano andare in cerca?

SPERLING&KUPFER

Titolo: Again
Autore: Mona Kasten
Genere: Romance
Data di uscita: 20 marzo 2018
Trama: Nuovo nome, nuovo taglio di capelli, nuova città. Così Allie Harper, diciannove anni, è pronta a scrivere la sua storia, a un migliaio di chilometri di distanza dal suo passato, all’università di Woodshill, dove si è iscritta a Letteratura. Ma c’è ancora un tassello mancante per rendere davvero perfetto questo nuovo inizio: un alloggio.

La ricerca si sta rivelando più difficile del previsto e Allie ha smesso di contare i tentativi andati male. Finché, all’ultimo appuntamento in agenda, finalmente arriva lei: la casa perfetta. Pulita, luminosa e accogliente. Peccato per la compagnia: con i suoi tatuaggi e l’aria strafottente, Kaden White è l’ultima persona con cui Allie vorrebbe condividere un appartamento. E Kaden, dal canto suo, non vuole affatto una coinquilina, che lo tramortisca con tutte le sue chiacchiere da donna. Purtroppo per loro, però, le circostanze non lasciano altra scelta. Non resta quindi che arrendersi e stabilire immediatamente le tre regole fondamentali per la convivenza perfetta: niente sentimentalismi, nessun’interferenza nei fatti altrui e, soprattutto, nessun contatto fisico. Ma le regole sono fatte per essere infrante…


Titolo: Ti aspetto da sempre
Autore: Ava Dellaira
Genere: Young Adult
Data di uscita: 6 marzo 2018
Trama: Questa storia introduce ai lettori la coppia madre e figlia Marilyn e Angie.
Per la diciassettene Angie, che è una ragazza di razza mista, Marilyn è l’instancabile e devota mamma bianca single.
Ma anche Marilyn una volta era giovane.
Quando la donna aveva diciassette anni si è innamorata del padre di Angie, un uomo afro americano. Angie però non l’ha mai incontrato e la madre le ha sempre detto che era morto prima che lei nascesse. Quando Angie scopre l’esistenza di uno zio che non ha mai conosciuto inizia a chiedersi: e se il padre fosse ancora vivo?
Così inizia un viaggio per trovarlo, facendosi dare un passaggio da Los Angel al New Mexico dal suo ex ragazzo Sam.
Durante il tragitto scopre alcune dure verità su se stessa, su sua madre e su quello che è davvero successo a suo padre. 

Titolo: Sola sull’oceano
Autore: Mary Higgins Clark
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Thriller
Data di uscita: 27 marzo 2018
Trama: Alvirah e Willy Meehan – la simpatica coppia di umili origini già nota ai lettori per la grande vincita alla lotteria che l’ha resa milionaria, e per le straordinarie doti investigative di Alvirah – festeggiano il loro anniversario con una crociera di lusso. A bordo c’è anche lady Emily Haywood, una ricca e anziana signora nota per i suoi gioielli e soprattutto per una collana di smeraldi appartenuta a Cleopatra: secondo la leggenda, la collana è maledetta, e chi la porta in mare non vivrà abbastanza da tornare a riva. Quando lady Emily cade vittima della maledizione, il fiuto dei Meehan si mette al lavoro per trovare il vero colpevole.

Titolo: La scatola di bottoni di Gwendy
Autore: Stephen King e Richard Chizmar
Pagine: 256
Prezzo:  17,90 euro
Data di uscita: 20 marzo 2018
Trama: Gwendy Peterson ha dodici anni e vive a Castle Rock, una cittadina piccola e timorata di Dio. È cicciottella e per questo vittima del bullo della scuola, che è riuscito a farla prendere in giro da metà dei compagni. Per sfuggire alla persecuzione, Gwendy corre tutte le mattine sulle Suicide Stairs (un promontorio sopraelevato che prende il nome da un famoso suicidio avvenuto anni prima). Ha un piano per l’estate, correre tanto da diventare così magra che l’odioso stronzetto non le darà più fastidio. Un giorno, mentre boccheggia per riprendere il respiro, Gwendy è sorpresa da una presenza inaspettata: un singolare uomo in nero. Alto, gli occhi azzurri, un lungo pastrano che fa a pugni con la temperatura canicolare, l’uomo si presenta educatamente: «Ciao, sono Mr. Farris, ti osservo da un pezzo. Mi dici il tuo nome?». Come tutti i bambini, Gwendy si è sentita mille volte dire di non dare confidenza agli sconosciuti, ma questo sembra davvero speciale, dolce e convincente. E ha un regalo per lei, che è una ragazza tanto coscienziosa e responsabile. Una scatola, la sua scatola. Un bell’oggetto di mogano antico e solido, coperto da una serie di bottoni colorati. Che cosa ottenere premendoli dipende solo da Gwendy. Nel bene e nel male.

FANUCCI

Titolo: Persepolis Rising. La rinascita 

Autore: James S.A. Corey

da mercoledì 14 febbraio in eBook, €4.99

da mercoledì 28 febbraio in libreria, €19

Il settimo romanzo di una grandiosa space opera, un viaggio entusiasmante verso la nuova frontiera della fantascienza.

Trama: Nella rete di migliaia di nuovi mondi possibili dopo l’espansione dell’umanità, le colonie stanno lottando con determinazione per cercare la propria strada. Nell’ampio spazio tra la Terra e Giove, i pianeti interni hanno costituito un’alleanza provvisoria e molto instabile, perseguitati da una storia di lunghe guerre e forti pregiudizi duri a morire. All’equipaggio della navicella spaziale Rocinante spetta ora un compito davvero delicato: mantenere il più a lungo possibile la sempre più fragile pace. Ma il tutto sarà complicato da un imprevisto e, nel mondo della perduta colonia di Laconia, un nemico nascosto ha in mente oscuri progetti per l’intera umanità e vuole a tutti costi far prevalere il suo potere… Le nuove tecnologie stanno per scontrarsi con il passato e la tradizione, mentre la storia del conflitto tra gli uomini ritorna al suo antico schema di guerra e sottomissione. Ma in questo nuovo scenario la natura umana non è più l’unico nemico a preoccupare, perché anche le oscure forze che si stanno creando hanno il loro peso… un peso che cambierà la forma dell’umanità in maniera inaspettata e definitiva.


Titolo: I figli del tempo 

Autore: Adrian Tchaikovsky

da mercoledì 14 febbraio in eBook, €4.99

da mercoledì 28 febbraio in libreria, €20

Un’avventura interstellare per la sopravvivenza. Due civiltà in rotta di collisione per decretare il destino del nuovo pianeta.

Vincitore nel 2016 del Premio Arthur Clarke come miglior romanzo di fantascienza.

Trama: Anche gli ultimi umani sopravvissuti alla rovina della Terra stanno ormai fuggendo nel disperato tentativo di trovare una nuova casa tra le stelle. Seguendo le orme indicate molto tempo prima dai loro antenati, riescono a scoprire un pianeta apparentemente perfetto per ospitare vita umana. Ma la realtà sulla nuova Terra non si rivelerà così tranquilla e pacifica come avevano sperato… Nei lunghi anni trascorsi dal giorno del loro arrivo, il faticoso lavoro dei predecessori ha dato vita a frutti disastrosi e controproducenti, e il pianeta adesso è tutt’altro che incontaminato e ospitale. In più, l’incontro con una nuova specie aliena non farà altro che complicare i progetti iniziali degli umani… Lo scontro tra le due civiltà, in lotta per raggiungere lo stesso obiettivo, appare ormai imminente e inevitabile. E mentre il destino dell’intera umanità resta appeso a un filo sempre più sottile, una domanda risuona più minacciosa che mai: chi saranno gli eredi della nuova Terra?

 


Cosa ve ne pare di tutte queste novità? Io vorrei leggerli tutti (o quasi) ma avere il tempo! Sembrano tutti fantastici! E voi cosa ne pensate?

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #62 – PICCOLE VITE INFELICI DI STEFANO LABBIA

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE!

Eccoci di nuovo al venerdì e siamo di nuovo prontissimi con una segnalazione tutta esclusivamente per voi! Fatemi ovviamente sapere cosa ne pensate di questo libro, se vi ispira o meno. Ecco i dati e… buon week-end!

Autore:  Stefano Labbia
Titolo: Piccole Vite Infelici
Editore: Elison Publishing
Prezzo: Euro 3,99

Aveva appena compiuto quarant’anni, e da tutti era soprannominato Caio Sano. Caio perché ricordava, seppur di origini toscane, un romano verace, sguaiato, contraddittorio e pigro. Sano perché si professava un ateo – che ce l’aveva col mondo intero – e dunque, secondo la sua coscienza, era uno dei
pochi sani in un pianeta di pazzi. Caio aveva
problemi di fiducia in se stesso, un po’ come tutti, direte voi. Ecco…

Trama: Giorni nostri. Quattro personaggi in cerca di pace nella quotidianità caotica del mondo (a)sociale del nuovo millennio. Quattro persone si incontrano, si sfiorano, collaborano, vivono, si amano. Poi si perdono di vista, perdono opportunità, occasioni,
fanno scelte (talvolta opinabili), si maledicono. Come se niente fosse. Come se tutto ciò che hanno condiviso nel passato recente non avesse alcun valore. Ne emotivamente, nè lavorativamente. Piccole vite infelici parla delle esistenze di Melina, Marco Marcello, Caio Sano e Maya in una Capitale d’Italia glaciale, non per il freddo ma per la nuda e gelida umanità che la anima. Una Roma multiculturale nel 2015 che fa da sfondo alle vicende dei protagonisti bramosi di essere finalmente valorizzati dall’altro e maledettamente insicuri e complessati nei loro confronti al contempo. Una città, Roma, che sa amarli per poi nascondersi tra le pieghe della sua imponente fragilità, raggomitolandosi su sé stessa per giocare al gatto con il topo con i suoi cittadini tutti. Che l’abitano, la visitano, la colorano. E poi la violentano brutalmente senza alcuna pietà.

Biografia

Stefano Labbia è un giovane autore italo brasiliano classe 1984, nato nella Capitale d’Italia. Ha scritto e pubblicato, nel 2016, “Gli orari del Cuore” per Leonida Edizioni, raccolta poetica che racchiude alcune liriche composte tra l’adolescenza e la maturità. Nel 2017 è tornato in libreria con “I Giardini Incantati” (Talos Edizioni). Questo è il suo primo romanzo.

Link all’acquisto http://www.elisonpublishing.com/index.php/Narrativa


Cosa ve ne pare?

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #61 – SEI ARRIVATO TU DI SUSY TOMASIELLO.

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

Eccomi qui, come solito di venerdì con una nuova segnalazione. Sono felice come sempre, di presentarvi il libro di Susy Tomasiello. Non vi è nuovo questo nome, ovviamente, trovate altri suoi lavori presentati e/o recensiti all’interno del blog.

Vi lascio tutti i dati del suo nuovo libro:

Risultati immagini per sei arrivato tu susy tomasielloTitolo: Sei arrivato tu
Autrice: Susy Tomasiello
Casa Editrice: Self publishing
Genere: Romance contemporaneo
Prezzo: 1.44 ebook / 10.43 cartaceo / Gratis su Kindle Unlimited
Data di pubblicazione: 1/02/2018
SinossiIlaria ama molto il suo lavoro e segretamente ama anche il suo capo Andrea. È convinta che lui si accorgerà di lei e perciò s’impegna molto. La sua vita però cambia quando arriva Simone, un pubblicitario di un’agenzia concorrente. Ilaria è sicura che Simone sia solo uno sbruffone arrogante – un bellissimo sbruffone arrogante – e la sua lealtà è solo per Andrea. Tuttavia le cose non sono come sembrano perché ben presto Ilaria, sarà costretta a scegliere. Credere al suo capo per il quale nutre rispetto e ammirazione, o affidarsi alle parole di qualcuno che la fa sentire speciale? Con ingenua caparbietà, Ilaria capirà che ascoltare il suo cuore sarà l’unica scelta da prendere in considerazione.

Risultati immagini per sei arrivato tu susy tomasiello

Biografia

Susy Tomasiello nasce a Napoli con una passione per la lettura. Apre infatti il blog I miei magici mondi per condividere tutto ciò che riguarda del mondo dei libri.
Susy ama anche scrivere e ha pubblicato diversi libri in self e con piccole
Case Editrici. Voglio solo te, Puoi fidarti di me, Solo con te non ho
paura, Un marito per la mamma sono i suoi libri. Sei arrivato tu è il
suo ultimo libro, ma non sarà l’ultimo.

Potete contattarla sul suo blog I miei magici mondi, sulla sua Pagina
Facebook: Susy Tomasiello Autrice e Lettrice o su Instagram


Cosa ne pensate? Fatemi sapere con un bel commentino!

A presto,

Sara ©

RECENSIONE #145 – L’UOMO DI GESSO DI C.J. TUDOR.

BUON POMERIGGIO PARTICELLE BELLE!

Vi ho parlato di questo thriller che è approdato in libreria già nella mia tappa del BlogTour. Adesso vi tocca anche la recensione e non vedo l’ora di parlarvene visto che mi ha assolutamente rapito. Un thriller davvero avvincente. Non vi resta che leggere, così vi sarà tutto chiaro:

8237395_2966707Titolo: L’uomo di gesso
Autore: C.J. Tudor
Editore: Rizzoli
Genere: Thriller
Data di uscita: 30 Gennaio 2018
Link d’acquisto: http://amzn.to/2EyOWDW
Trama: Guardandosi indietro, tutto è cominciato quel giorno alla fiera, con il terribile incidente sulla giostra. Il giorno in cui Ed, dodicenne, ha incontrato per la prima volta l’Uomo di Gesso. È stato proprio lui, l’Uomo di Gesso, a dargli l’idea di utilizzare quei disegni per i messaggi con il suo gruppo di amici. E all’inizio era uno spasso, per tutti. Fino a quando non è stato ritrovato il cadavere di una ragazzina. Ma sono passati trent’anni, e Ed pensava di essersi lasciato il passato alle spalle. Poi, per posta, riceve una busta: un gessetto, e il disegno di un uomo stilizzato. Certe storie non finiscono. Il gioco, per Ed e i suoi amichetti di un tempo, ricomincia da capo. L’Uomo di Gesso è di nuovo tra loro.

RECENSIONE

Risultati immagini per c.j. tudorTutto comincia nel bosco. C’è una ragazza morta, distesa fra le foglie secche e qualcuno si avvicina, la guarda. Sembra quasi esserne incantato poi, quando si accorge che nessuno lo sta osservando, prende la testa della donna e la ripone in uno zaino pieno di gessetti. Qui ha inizio il tutto. L’Uomo di Gesso e la vita di quattro bambini – che ora sono tutti adulti – e tutto ciò che essi nascondono. 

La storia si divide tra il 1986 in cui i ragazzi hanno più o meno dodici anni e il 2016 quando ne hanno quarantadue. Ed Munster, soprannome che gli è stato dato dai suoi amici da bambino, è la voce narrante di un thriller mozzafiato, di una storia che lo riporterà indietro nel tempo ripercorrendo cose che lui non vorrebbe ricordare. Riceve nella cassetta della posta una busta contenente un omino stilizzato su un foglio e un gessetto bianco. Il gioco ricomincia da capo e si ritorna a quando erano dei bambini, negli anni in cui è cambiata la vita di tutti loro: Ed Munster, Nicky, Gav la Palla, Mickey Metallo e Hoppo.

Cosa significa? L’uomo di Gesso è tornato a tormentarli? Cosa vuole ancora da lui e dai suoi amici? Cosa è che li tormenta così tanto?

«E c’è dell’altro. » «Cosa?» Sorride, e in un attimo mi rendo conto che tutto quello che ha detto sui ritorni, sulla necessità di affrontare le proprie paure, erano tutte stronzate. Solo una montagna di merda puzzolente. «Io so chi l’ha uccisa davvero.»

La trama mi piace ed è quella che mi ha messo molta curiosità quando ho dato l’ok. Non l’ho letta tutta, come faccio sempre perché cerco di evitare spoiler ma posso garantire che qui non ce ne sono di evidenti, anzi tutt’altro. E’ tutto nascosto e ben costruito. Mette la giusta dose di curiosità.

Risultati immagini per c.j. tudor

La copertina per una volta su un milione, ma lo devo ammettere, è migliore la versione italiana. Quella originale, detta molto francamente non mi dice niente invece quella italiana rispecchia in tutto e per tutto il libro. Un semplice omino di gesso ma che dice molto di più di quando possa dire qualsiasi altra cosa. E sembra una lavagna lisa e cancellata dal tempo, un bel lavoro Rizzoli, complimenti!

Il titolo è stato semplicemente tradotto e cosa meglio de L’uomo di gesso, rappresenta questo libro? Questa volta, devo dirlo, ci siamo! E finalmente ci siamo superati. Sono davvero felice di aver aderito per il BlogTour di questo libro e di averlo letto. Sono completamente soddisfatta e devo dire solo poche parole: bello, bello, bello.

L’ambientazione è Anderbury, un piccolo paesino (che ho cercato su internet ma non sono riuscita a trovare probabilmente è inventato) ma sembra essere nel territorio inglese e l’epoca in cui è ambientata la storia si alterna tra il 1986 e il 2016. 

Qualcosa nel suo volto ‘ gli occhi, forse la voce ‘ mi rendeva impossibile mentire di nuovo. Scossi la testa, sentii le lacrime che si affacciavano ai miei occhi, minacciavano di sgorgare. «Come pensavo.» Strinse le labbra. «Non c’è nulla al mondo che odi più dei bulli. Ma sai qual è il segreto dei bulli?» Scossi la testa. In quel momento non sapevo nulla di nulla. Mi sentivo debole, sconvolto. Lo stomaco e la testa mi facevano male, mi sentivo pieno di vergogna. Avevo voglia di sciacquarmi la bocca con il detersivo e pulirmi e lavarmi e grattarmi via la pelle fino a scorticarmi. «Sono dei codardi» disse il signor Halloran. «E i codardi alla fine si beccano sempre quello che meritano. Karma. Sai che cos’è?»

I personaggi che troveremo all’interno di questa storia sono abbastanza e anche piuttosto variegati. Tutti hanno un carattere ben definito, tutti si faranno o amare o odiare. Ve li racconterò nella versione del 1986 in cui sono ancora dei bambini.

Ed Munster è un ragazzino piuttosto singolare. Gli piace collezionare piccoli oggetti ed ha occhi solo per Nicky, l’unica ragazza del loro gruppo. Ha un gruppo di amici davvero singolare di cui vi parlerò tra poco. Diventa famoso per aver salvato la vita al luna park, alla Ragazza del Valzer insieme al signor Halloran. Quando conoscerà meglio quest’uomo proporrà ai suoi amici un gioco particolare con i gessetti, in cui per incontrarsi avrebbero utilizzato un codice strano disegnando omini di gesso con diversi colori.

Nicky è la figlia del Parroco di Anderbury. E’ una ragazza che si circonda di ragazzi ed essa stessa si comporta come se lo fosse. Nonostante questo, è una ragazzina forte che non si piega di fronte a niente, nonostante tutto quello che le accade nel corso della storia.

Hoppo è un ragazzino davvero tenero. Non c’è momento in cui non amerete questo personaggio. Ha una madre che si occupa di lui e si fa in quattro ed un piccolo cagnolino che adora. E’ un personaggio che non si espone particolarmente ma che ho apprezzato molto, assieme a Nicky.

Gav la Palla Mickey Metallo sono completamente diversi uno dall’altro e li scoprirete se deciderete di leggere il romanzo. Sono gli unici due che non ho sopportato molto all’interno della lettura. All’interno del gruppo c’è sempre uno che, per quanto possa sembrare amico, non si sopporta fino in fondo. Ecco, Ed e Mickey non lo sono mai stati completamente per certi momenti ma anche tra Ed e Gav è stato lo stesso come lo sarà fra Gav e Mickey stesso.

Il signor Halloran, l’Uomo di Gesso di questa storia che non è un segreto ne uno spoiler quindi state tranquilli. Un uomo albino, un professore d’inglese e un uomo piuttosto singolare. E’ un uomo che ama disegnare utilizzando dei gessetti. Per questo il soprannome Uomo di Gesso.

L’uomo di gesso era ancora lì. «Ehi, facciadimerda. Che ne dici di un tuffo? Andiamo, l’acqua è meravigliosa. Da morire.» Avrei potuto lasciarlo lì. Magari avrei dovuto. Invece afferrai la bacinella per il bucato di mamma da sotto il lavello e la riempii. Poi la rovesciai fuori, affogando l’uomo di gesso nell’acqua fredda e nei rimasugli di schiuma e sapone. Cercai di ripetermi che doveva essere stato uno degli altri a disegnarlo. Gav la Palla, magari. Hoppo. Una specie di scherzo malato. Solo a metà del tragitto per andare a scuola mi resi conto di una cosa. Avevamo tutti un colore per i gessi. Gav la Palla il rosso, Mickey Metallo il blu, Hoppo il verde, Nicky il giallo e io l’arancione. Nessuno di noi utilizzava il bianco.

Il perno centrale è l’Uomo di Gesso. Il signor Halloran è un uomo strano, che porta con se dei gessetti e con cui ne fa dei ritratti. E oltre questo anche tutto il mistero che si cela dietro la ragazza ritrovata morta nel bosco all’inizio del libro. 

Immagine correlataLo stile utilizzato è stato da subito semplice e fluido. Non c’è momento in cui la storia diventa pesante o che prenda una piega difficile.

Ogni capitolo si alterna fra il 1986 e il 2016 ed ognuno di questi è una completa sorpresa, rivelazioni su rivelazioni, sorprese su sorprese. Un thriller che vi terrà con il fiato sospeso dall’inizio alla fine. Non ho molte altre parole per descrivervi questo libro, se non dirvi: leggetelo!

«Mai fare supposizioni» mi disse una volta mio padre.«Perché le cose vere vanno da una parte, e le supposte…» Lo fissai senza capire e lui proseguì: «La vedi questa sedia? Credi che sarà ancora qui dove si trova adesso, domattina?». «Sì.» «Dunque lo supponi.» «Penso di sì.» Papà prese la sedia e la mise sopra il tavolo.«L’unico modo per essere sicuri che questa sedia rimanga in questa esatta posizione è incollarla al pavimento.» «Ma non è come barare?» Mi rispose con voce più seria.«La gente barerà sempre, Eddie. E mentirà. È per questo che è importante non dare mai nulla per scontato. Tieni sempre gli occhi aperti. Dubita di tutto. E guarda sempre cosa c’è dietro quello che ti sembra ovvio.

Un libro sorprendente. Consiglio vivamente la lettura di questo libro, non potete perdervelo!

C. J. Tudor ha creato un thriller davvero degno di nota. L’uomo di Gesso è un uomo, eppure è tante altre cose. L’uomo di Gesso è nei gessetti colorati della piccola combriccola ed è nascosto dentro ognuno di noi. Un libro che consiglio a tutti gli amanti di genere ma anche a chi vuole imbarcarsi per la prima volta nei thriller. Una storia sconvolgente, piena di suspance. Bellissima.

Il mio voto per questo libro è di: 5 balene!

Senza titolo-1


Vuoi acquistare L’uomo di gesso e sostenere il Blog? Acquista da Qui: L’uomo di gesso o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ne pensate di questo thriller? Vi piace? Lo leggerete! Dovete farlo assolutamente perchè ne vale davvero la pena!

A presto,

Sara ©

PROSSIME USCITE PER NEWTON COMPTON, FAZI EDITORE, LONGANESI, DUNWICH E MARSILIO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE!

Come state, miei bei lettori? Sono felice, come tutte le settimane di portare tra voi delle novità in uscita per diverse case editrici! Spero che fra queste troverete qualche lettura che intraprenderete prima o poi! Ecco qui che vi lascio i libri divisi per casa editrice:

NEWTON COMPTON

undefinedTitolo: Il nostro piccolo pazzo condominio
Autore: Fran Cooper
Genere: Fiction
Data di uscita: 8 Febbraio 2018
Trama: Edward arriva a Parigi in una caldissima giornata di giugno, ancora sconvolto per la morte di sua sorella. Per ritrovare un po’ di serenità, sta per trasferirsi nell’appartamento vuoto di un’amica, al numero 37 di una strada anonima. La Parigi in cui si trova immerso non è quella che credeva di conoscere: niente boulevard e luci romantiche, ma il palazzo dove arriva pulsa dei segreti dei suoi inquilini. Tra le sue mura, c’è chi parla, chi si bacia, chi ride e chi piange; alcuni sono contenti di starsene da soli, mentre altri vorrebbero una compagnia. La donna dai capelli color argento gestisce una bizzarra libreria al piano terra, un vecchietto, tutti i giorni, dà da mangiare ai passeri sul davanzale della finestra, mentre una giovane madre è sull’orlo di un crollo nervoso. Anche se le pareti dei loro appartamenti si toccano, gli inquilini stanno ben attenti a rimanere dei perfetti estranei. Ben prima che se ne accorga, Edward si trova impigliato in questa rete di straordinaria umanità che sempre più lo avvinghia a sé, facendogli risvegliare sensazioni che pensava sopite…

undefinedTitolo: La poesia dell’anima
Autore: Patrisha Mar
Editore: Newton Compton
Genere: Romance
Data di uscita: 10 Febbraio 2018
Trama: Giulio Dante è un giovane meccanico che vive ad Ancona, ha una passione segreta per la poesia e fa da padre al fratello Tommaso, che ha la sindrome di Down. Nella sua vita non c’è posto per l’amore, ma solo per avventure mordi e fuggi. Solo che Giulio non ha fatto i conti con il destino: sarà proprio una delle sue “avventure”, infatti, la prorompente Dafne, a presentargli Anna Prete, futura impiegata dell’officina. Chissà se il loro rapporto resterà puramente professionale…
Una storia d’amore delicata e romantica, in cui i protagonisti sono alla ricerca di se stessi e del proprio posto nel mondo. Sentimenti, voglia di riscatto, rimpianti, equivoci, paura, amicizia e amore: gli ingredienti perfetti per un romanzo che punta dritto al cuore.

undefinedTitolo: Incontro reale
Autore: Emma Chase
Editore: Newton Compton
Genere: New Adult
Data di uscita: 8 Febbraio 2018
Trama: Il principe Henry John Edgar Thomas Pembrook, fratello minore dell’erede al trono di Wessco, non si è mai dovuto preoccupare di nulla in vita sua. Almeno finché il destino non gli ha giocato uno scherzo, e si è ritrovato improvvisamente a essere lui il prossimo in linea di successione per la corona, con tutte le responsabilità che ciò comporta. Prima di dire definitivamente addio al suo passato di donnaiolo, Henry decide di prendere parte a un reality show in edizione “regale”: le concorrenti sono le più belle sangue-blu di tutto il mondo, ma solo una di loro, quella che farà breccia nel cuore del principe, vincerà la tiara di diamanti. Ma tra tutte è una ragazza tranquilla – con la voce di un angelo e un corpo che farebbe venire pensieri impuri persino a un santo – a catturare la sua attenzione, con la sua bellezza autentica, la sua forza d’animo e il suo sfacciato umorismo. Se intende correggere i propri difetti per conquistarla, Henry dovrà lottare per imparare il vero significato di dovere, onore e, più di ogni altra cosa, amore.

FAZI EDITORE

Titolo: La manutenzione dei sensi
Autore: Franco Faggiani
Collana: Le strade
Pagine: 254
Prezzo Cartaceo: € 16,00
Prezzo ebook: € 5,99      
Trama: Leonardo Guerrieri, vedovo, un passato brillante e un futuro alla deriva, prende in affido temporaneo Martini Rochard, un ragazzino taciturno che sembra affrontare in solitudine le proprie instabilità emotive. Leonardo e Martino hanno origini ed età diverse ma la stessa indole un po’ misantropa. Così come il padre adottivo, Martini non chiede, non pretende, non racconta: al ragazzo però è diagnosticata la sindrome di Asperger. Per allontanarsi dalle sabbie mobili dell’apatia che sta per risucchiare entrambi, Guerrieri decide di trasferirsi in una grande casa in mezzo ai boschi e ai pascoli d’alta quota delle Alpi piemontesi. E’ proprio nella solitudine della montagna, a contatto con le cose più semplici e le persone genuine, che il ragazzo troverà se stesso e il padre una nuova serenità.

LONGANESI

Titolo: Come quando la piscina dorme
Autore: Stefania Nanni & Maria Ghiddi 
Genere: Narrativa
Data di uscita: 15 Febbraio 2018
Trama: Luca vive in un mondo pieno di cose strane: ama i treni a due piani, cantare, e la piscina dove si allena. A scuola lo chiamano Mr Be Free, perché nessun altro è libero quanto lui. Fin dalla nascita Luca è un bambino speciale: non cresce come gli altri, non cammina come gli altri, non parla come gli altri. Ci vogliono tre anni perché questa condizione trovi un nome: sindrome dell’X fragile, che causa ritardo mentale e per cui non esiste cura. All’epoca della diagnosi nessuno scommetterebbe sul futuro di Luca, che infatti cresce chiuso in un mondo di cui sembra impossibile trovare l’accesso. Forse ha ragione chi, in quel bambino ipercinetico e a volte aggressivo, vede solo un problema da contenere in aule speciali, lontano dagli altri, i normali. O forse ha ragione Stefania, sua madre, che rifiuta di arrendersi e dichiara battaglia al pregiudizio e alla paura del diverso. E Maria, la vicepreside della scuola superiore a cui Luca approda ormai adolescente, che crede nel potere del confronto con ciò che non ci somiglia. Fatto sta che il miracolo (che poi un miracolo non è) si compie, e l’ex bambino prigioniero di un mondo impenetrabile si trasforma in un ragazzo solare, portatore di una ventata di surreale allegria nella vita di chi lo incontra, beniamino della sua scuola e infine star del web, grazie a un delizioso video rap prodotto dai suoi compagni ma scritto, in un certo senso, da lui stesso. Come quando la piscina dorme racconta in che modo tutto questo sia potuto accadere. Ma è anche e soprattutto una storia di formazione e d’amore, quello che ha sempre circondato Luca e che lui, nel suo modo unico, restituisce ancora più luminoso a chi ha la fortuna di stargli accanto.

MARSILIO

La Montagna rossa
Autore: Olivier Truc

Titolo: La Montagna rossa

Collana: Farfalle / I GIALLI
ISBN: 978-88-317-2853-9

Prezzo18,50 euro 

Prezzo: L’inverno è alle porte tra i pascoli di renne all’ombra della Montagna rossa, nella Lapponia svedese. Sotto una pioggia che scende incessante da giorni, gli allevatori del clan Balva devono completare la soppressione annuale del bestiame, prima che la tundra si copra di ghiaccio e neve, e parallelamente difendere dinanzi alla corte suprema il diritto alla terra dei sami, il popolo lappone, contro le rivendicazioni dei proprietari dei boschi. Ma il rinvenimento di uno scheletro umano senza cranio cambia le carte in tavola, costringendo il capo del Balva, Petrus Eriksson, a contattare la polizia delle renne per l’identificazione. Non si tratta di un’indagine di routine per Klemet Nango e Nina Nansen: i primi rilievi mostrano che le ossa risalgono al Diciassettesimo secolo, e se appartenessero a un uomo sami potrebbero essere la prova di una presenza ancestrale del suo popolo nella regione. Un popolo sempre più emarginato e condannato all’estinzione, vilipeso dal razzismo e ridotto a elemento di folklore, senza memoria né futuro. Un popolo il cui destino ricorda quello delle vittime dei nazionalismi novecenteschi, ma anche quello dei rifugiati di oggi, nomadi per necessità alla ricerca di una vita migliore. Agli agenti Nango e Nansen spetta il compito di immergersi negli archivi di storici e antropologi, nelle collezioni di antiquari e musei, per illuminare i meandri di una storia di odio e sopraffazione che le istituzioni svedesi vorrebbero cancellare. Tra misuratori di crani e ladri di vestigia aborigene, massaggiatrici thailandesi e ambigue giocatrici di bingo, nel cuore di montagne incantate e foreste senza fine, la pattuglia P9 della polizia delle renne dovrà scoprire la verità e allo stesso tempo restituire dignità alla gente della tundra, dalla cui vita in armonia con la flora e la fauna del Grande Nord il nostro presente miope ha tutto da imparare.

1918. L'influenza spagnola
Autore: Laura Spinney

Titolo: 1918. L’influenza spagnola

Collana: Nodi
ISBN: 978-88-317-2859-1

Prezzo: 19,00 euro 

Trama: Può una pandemia cambiare il mondo? Nel 1918 è successo. L’influenza spagnola è stata il killer più feroce del xx secolo: uccise in soli due anni milioni di persone. Tra le vittime anche artisti e intellettuali del calibro di Guillaume Apollinaire, Egon Schiele e Max Weber. Nonostante l’entità della tragedia, le conseguenze sono rimaste a lungo offuscate dalla devastazione della prima guerra mondiale e relegate a un ruolo secondario. Laura Spinney ricostruisce la storia della pandemia seguendone le tracce in tutto il globo, dall’India al Brasile, dalla Persia alla Spagna, dal Sudafrica all’Ucraina. Inquadrandola da un punto di vista scientifico, storico, economico e culturale, l’autrice le restituisce il posto che le spetta nella storia del Novecento quale fattore in grado di dare forma al mondo moderno, influenzando la politica globale e il nostro modo di concepire la medicina, la religione, l’arte. Attraverso queste pagine si legge il passato, ma si può tentare di immaginare il futuro: la prossima pandemia influenzale, le armi a disposizione per combatterla e i potenziali punti deboli dei nostri sistemi sanitari. Arriveremmo preparati ad affrontare un’eventuale emergenza?

DUNWICH

Risultati immagini per L'oscuro caso delle luci di Roccaverde di Claudio Vastano.Titolo: L’Oscuro Caso delle Luci di Roccaverde

Autore: Claudio Vastano

Genere: Giallo/Umoristico

Pagine: 218

Prezzo: ebook € 3,99 cartaceo € 14,90

Data di uscita: 2 Febbraio 2018

Link di acquisto: ebook https://goo.gl/mY3NPg

QUARTA DI COPERTINA:

Casper A. Pestalozzi è un investigatore privato un po’ particolare. Odia i ricchi, veste esclusivamente un trasandato impermeabile nocciola e vive in uno scalcinato appartamento alla periferia di Lucca. È anche in grado di prevedere i cambiamenti del tempo, e il suo solo amico è un ex psicologo che ha come unica prospettiva di vita il suicidio. La sua ragazza, poi, non perde occasione per coprirlo di vergogna. Casper A. Pestalozzi, insomma, è un relitto alla deriva. Ciononostante, quando il dottor Michael Colmer viene misteriosamente ucciso nel suo laboratorio, il piccolo paese di Roccaverde necessiterà del suo talento investigativo. E la morte di Colmer sembra a dir poco inspiegabile: il suo corpo è stato dilaniato da decine di piccoli fulmini globulari verdi. Da dove proviene l’insolito fenomeno luminoso che prende il nome di luce di Roccaverde? Per quale motivo sembra avercela tanto con i ricercatori dell’Istituto di Scienze dello Spazio? E cosa nascondono le viscere della montagna su cui sorge l’ormai dimenticato Castello della Siepe? Per rispondere a queste domande, Casper Pestalozzi ripercorrerà uno per uno i segreti della silenziosa cittadina, svelando gli enigmi delle luci di Roccaverde e giungendo a un inaspettato confronto finale.

L’AUTORE

Claudio Vastano è nato e vive a Lucca. Laureato in Scienze Naturali e in Geologia all’università di Firenze, si divide fra la scrittura e la professione di consulente scientifico presso il laboratorio di analisi Bio-Gen di Lucca. Prima de L’Oscuro Caso delle Luci di Roccaverde ha pubblicato vari libri fra cui i romanzi Ragni, L’Agghiacciante Caso del Gatto nella Minestra, Il Pozzo delle Tenebre (Dunwich Edizioni) e il saggio scientifico Garfagnana, la valle dei terremoti (Garfagnana editrice).


Cosa ve ne pare? Vi piacciono? Quale preferite? Fatemi sapere con un commento!

A presto,

Sara ©

RECENSIONE IN ANTEPRIMA #144 – BY A CHARM AND A CURSE DI JAMIE QUESTELL

BUONASERA CARE PARTICELLE!

Oggi ho per voi una novità che approderà nelle librerie estere ma anche internazionali domani. Scusate se non ho scritto questa oggi pomeriggio ma non sono stata a casa e ho dovuto recuperare tutto in fretta adesso. Spero ci siate ancora! Ecco qui un nuovo edito in inglese:

34921588Titolo: By a Charm And A Curse
Autore: Jamie Questell
Pagine: 306
Lingua: Inglese
Editore: Entangled: Teen
Data di uscita: 6 febbraio 2018

Link d’acquisto: http://amzn.to/2Eh8dw7
Trama originale: A kiss is never just a kiss. Le Grand’s Carnival Fantastic isn’t like other traveling circuses. It’s bound by a charm, held together by a centuries-old curse, that protects its members from ever growing older or getting hurt. Emmaline King is drawn to the circus like a moth to a flame…and unwittingly recruited into its folds by a mysterious teen boy whose kiss is as cold as ice. Forced to travel through Texas as the new Girl in the Box, Emmaline is completely trapped. Breaking the curse seems like her only chance at freedom, but with no curse, there’s no charm, either―dooming everyone who calls the Carnival Fantastic home. Including the boy she’s afraid she’s falling for. Everything―including his life―could end with just one kiss.

Trama tradotta:  Un bacio non è mai solo un bacio. Le Grand’s Carnival Fantastic non è come gli altri circhi itineranti. È legato da un fascino, tenuto insieme da una maledizione secolare, che protegge i suoi membri dal diventare grandi o dal farsi male. Emmaline King è attratta dal circo come una falena dalla fiamma…e viene involontariamente reclutata nelle sue pieghe da un misterioso ragazzo adolescente il cui bacio è freddo come il ghiaccio. Costretta a viaggiare attraverso il Texas come nuova “ragazza nella scatola”, Emmaline è completamente intrappolata. Spezzare la maledizione sembra essere l’unica possibilità per la libertà, ma senza alcuna maledizione, non c’è nemmeno il fascino, che distrugge tutti quelli che chiamano la casa del Carnevale Fantastico. Compreso il ragazzo ha paura . Tutto – compresa la sua vita – potrebbe finire con un solo bacio.

RECENSIONE

Risultati immagini per gif circoLa storia ha inizio dal punto di vista di Emmaline. Arrivata da poco in città da suo padre, a Claremore in Oklahoma. Le Grand’s Carnival Fantastic è in città ed Emmaline e la sua amica Jules stanno per entrare e per vedere il bellissimo circo che l’aspetta. Tutto è colorato, ci sono parrucche, vestiti e trucco sgargianti e spettacoli davvero strabilianti. Emmaline si divide da Jules ed è lì che succederà un guaio. Emmaline conoscerà un giovane ragazzo che la ammalierà, portandola su una ruota panoramica e la bacierà. Il primo bacio di Emmaline non è ciò che si aspetta: sente freddo e il corpo si irrigidisce irrimediabilmente. Poco più tardi, Emmaline scoprirà di essere finita vittima della maledizione del circo stesso e che sarà la nuova “Ragazza nella scatola”, lei da lì non potrà andarsene e dovrà rinunciare alla sua famiglia, a suo padre, suo fratello e sua madre.

Cosa succederà ad Emmaline? Benjamin aiuterà la giovane Emma nel suo percorso all’interno del circo? Cosa succederà ai nostri personaggi? Come si libereranno della maledizione e del fascino del Le Grand’s Carnival Fantastic?

“From right now until the minute you pass on the curse, we are linked,” Leslie says. “The Carnival thrives when you thrive. It suffers when you suffer. We need you and you need us, and there is nothing that will change that fact”.

La trama è ben scritta anche se la parte finale me la sarei risparmiata per tenere un po’ più di suspance per la storia in se. Comunque la trovo ben fatta ai fini di lettura e di curiosità del volume in questione.

La copertina la trovo davvero fantastica. E’ questo e la trama che mi hanno portata a voler leggere questo libro. Il colore del titolo in contrasto con lo sfondo rende tutto accattivante e bellissimo. Credo sia una copertina davvero stupenda, mi piace davvero molto. Non lo credete anche voi?

Il titolo è il fulcro di tutto il libro. E credo sia ben costruito ai fini della storia, infatti anche per questo sono stata subito tentata di leggere questo libro. Ovviamente a voi non dice granché così posto ma vi lascio la traduzione così che voi possiate capire. Da un fascino e da una maledizione”. Non vi piace?

In fatto di ambientazione ci si sposta da Claremore in vari punti in cui il circo si sposta, ovvero il Texas. L’epoca in cui è ambientata questa storia sembra abbastanza moderna anche se non è proprio specificata un periodo in cui essa si svolge.

I want my home. I want my bed and four walls I’ve made mine. And if I can’t have that, then I want the room in my dad’s house with its shittygarage-sale bed and the water stain on the ceiling. I want to hear Dad and Thomas argue about which college team does or doesn’t deserve a spot in the playoffs. Hell, right now, I’d walk across a fire pit of Jonah’s Legos and smile like a pageant queen when I got to the other side if it meant I could wake up from this nightmare tomorrow.

I personaggi che incontreremo all’interno della lettura sono molti ma i due più importanti sono i protagonisti stessi di questa storia. Fra i due, quello meglio costruito è sicuramente Benjamin ma troveremo anche Emmaline.

Emmaline è una ragazzina testarda, impulsiva e per nulla simpatica. Almeno così si presenta all’inizio poi cambierà nel corso della lettura, devo ammetterlo, diventando piacevole rispetto a come era prima. E’ una ragazza che ama il circo talmente tanto da ritrovarsi al suo interno come Ragazza nella scatola.

Immagine correlataBenjamin è un giovane circense che si ritroverà subito affascinato dalla giovane e nuova ragazza nella scatola. Non può fare a meno di contraddire sua madre, tanto da fare l’esatto opposto di ciò che gli è stato ordinato. Da subito mi è sembrato un personaggio davvero molto carino e buono. 

I don’t have the nerve to ask Sidney why he chose me — I kow what he’ll say and I don’t think my delicate ego can take it. I was alone and I was gullible as hell. In a word – perfect. None of the patrons so far fit that description.

Il perno centrale è per l’appunto il fascino e la maledizione che circondano da anni questo circo. Niente sembra poterla spezzare e chiunque lavori per il circo non può ne invecchiare ne farsi male. Emmaline si ritroverà coinvolta in questa situazione e dovrà convinverci?!

Lo stile utilizzato non è stato abbastanza fluida, anzi tutt’altro. Inizialmente non ho sopportato granché Emmaline, non è una tipa facile da digerire ne il modo di narrare ha aiutato nel corso della lettura.

Ci sono diverse cose che non mi sono andate giù nel corso di questa lettura e ve le spiegherò passo passo.

Emmaline non si fa problemi sulla maledizione? Possibile che per lei sia tutto così normale? Non provare a scappare e assecondare coloro che ti tengono costretti in un posto che non è la tua casa. La maledizione l’ha colpita è vero ma quando la polizia viene a cercarti tu addirittura ti imponi di restare “perchè c’è qualcosa di strano in questa maledizione”. Ma cosa? Cosa dici Emmaline? L’autrice qui ha deciso di non immedesimarsi proprio nella protagonista femminile.

L’inizio è essenzialmente molto lento e ripetitivo. Ok le spiegazioni ma non succede niente di niente nel primo 30%; la cosa più interessante è stato l’arrivo della polizia per cercare Emmaline ma anche lì è durato tutto ben poco, tutto troppo facile. 

La soluzione della storia è fin troppo scontata. Non posso, ne voglio fare spoiler al riguardo ma ho trovato tutto molto semplicistico. E’ possibile che sia tutto così semplice? Che si riduca tutto così? Che non ci sia un pizzico di enfasi in più, di trama e di storia? Possibile che questa trama e questa bella copertina mi hanno illuso così tanto?

Leslie smiles at the girl with a mixture of pride and tentative hope. “It took us a few days to get Sidney set up somewhere else, and I’m sorry about that. But this wagon belongs to the occupant of the box.” Leslie strokes the side of the ladder that leads to the door. “What you’re going through is terrible, we know it is, though we can never truly understand. It’s a small comfort, but we want you to have a place that’s just your own, a place that you can use to escape.” A weak, wobbly smile lifts the corners of the girl’s mouth as her gaze roves over the outside of the wagon, a shadow of the smile I saw the other night, when she was with her friend.

Ero stata davvero positiva su questo libro nel momento in cui mi è stato rilasciato su Netgalley. Purtroppo non mi ha convinto come doveva e me ne dispiace perchè avevo enormi aspettative al riguardo.

Il contesto del circo creato dalla Questell è stato tutto molto bello peccato la banalità su cui ruota attorno. Purtroppo, e me ne dispiace davvero molto, il libro mi ha deluso avendo aspettative piuttosto alte al riguardo. Il fatto è pur sempre soggettivo ma non so se vi consiglierei di leggerlo. Forse solo come lettura leggera e nient’altro.

Il mio voto per questo libro è di: 2 balene e mezzo.


Vuoi acquistare By a Charm and A Curse e sostenere il Blog? Acquista da Qui: By a Charm and a Curse o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Seguite il Giveaway sulla recensione inglese, in cui avrete modo di vincere una copia del volume che ho recensito.

Cosa ne pensate? Vi piace? Volete leggerlo? 

A presto,

Sara©