SEGNALAZIONE #293 – 1944: THE REBELLION & 2030: APOCALYPSE WAR DI ELISA DELPARI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Qui sono gasata e pronta per parlarvi di un nuovo volume, ovvero il secondo di questa serie, ma non potevo non parlarvi anche del primo. Tenetevi pronti perché è  in arrivo in libreria e negli store online e spero possa incuriosirvi davvero. Ecco a voi:

1944: The rebellion
Autore: Elisa Delpari

Listino € 19,00
Editore: Edizioni del Faro
Collana: Adotta un Libro
Pagine: 300
Genere: Fantasy-Storico
ISBN: 9788855121873
Trama: Elektra, una giovane ragazza che vive a New York, è molto timida e a scuola non è vista di buon occhio, i compagni la prendono in giro e la evitano. Ma una sera, durante una festa, tutto cambierà quando inizierà ad avere delle visioni, apparentemente di una vita che non sembra la sua. Che cosa significano? E perché proprio a lei?


2030: Apocalypse war
Autore: Elisa Delpari

Listino: € 17,50
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Collana: Nuove voci Strade
Pagine: 454
Genere: Fantascienza-Distopico
ISBN: 9788830652354
Trama: Elektra ormai è diventata una donna adulta, che lavora come medico chirurgo nel più rinomato ospedale di New York, si è sposata con Daniel l’amore della sua vita… insomma, ora è felice e appagata come non mai. Ma dopo molto tempo, le visioni che l’hanno accompagnata durante l’adolescenza ritornano prepotentemente nella sua vita. Questa volta gli episodi sembrano appartenere a un futuro post-apocalittico, nel quale la protagonista scorge una New York distrutta da un evento devastante. Da quel giorno queste premonizioni di morte e distruzione cresceranno di intensità fino a quando un giorno la sua città verrà invasa da un nemico molto potente: il generale dell’impero giapponese Yamamoto, che sottometterà gli abitanti attraverso i suoi metodi barbari e crudeli, riuscendo così ad avere il totale controllo della metropoli in brevissimo tempo. Elektra grazie all’aiuto di un gruppo di ragazzi dalle abilità molto speciali, formerà un team di ribelli con cui combatterà l’invasore fino allo scontro finale, per riconquistare la libertà.

Biografia

Elisa Delpari nasce a Casalmaggiore il 15 novembre del 1988 e vive insieme al suo compagno a Moglia, un paesino in provincia di Mantova. E’ diplomata in agraria ed attualmente disoccupata. Non ha grosse esperienze lavorative alle spalle, ma fin da piccola ha sempre avuto una passione per la lettura ed un’altra, non meno significativa inerente alla storia che l’hanno portata a scrivere il suo
primo romanzo “1944: The rebellion” ed il suo seguito “2030: Apocalypse war”. Oltre a questi due grandi amori adora viaggiare, andare a teatro, fare lunghe escursioni immersa nella natura ed andare con la sua fidata bicicletta nelle campagne della sua città.

ESTRATTO

Uno dei ragazzi (che qualcuno chiama con il nome Paolo), molto bello, con folti capelli ramati, occhi azzurro ghiaccio e un fisico atletico e asciutto, si gira verso di me guardandomi con uno sguardo carico di significato, come se provasse un qualche tipo di sentimento e dice: – Allora Lisa, qual è il piano per stasera? Andiamo a uccidere qualche crucco? Lo guardo un po’ strano pensando dentro di me: “Ma di cosa sta parlando? Chi è Lisa? Si sta rivolgendo a me?” Sono nel panico più totale, quando improvvisamente, così com’era cominciato, termina questo mio viaggio e mi trovo nuovamente a terra semisvenuta. Inizio a sentire delle voci familiari, tra cui quella della mia amica Alice. Riapro gli occhi ed eccomi lì, di nuovo nella villa con i miei compagni che mi guardano a metà tra lo stranito e il preoccupato (incredibile ma vero, non l’avrei mai pensato, forse sotto sotto non mi detestano così tanto). – Elektra, tutto bene? Sei caduta così all’improvviso che mi sono spaventata a morte! – Sì, tutto a posto. Dev’essere stato un calo di zuccheri, ogni tanto mi succede. – Forse è meglio se ti riporto a casa, che ne dici?
– Sì, sono d’accordo, andiamo.


Cosa ve ne pare? Siete curiosi di questi volumi? Io vi aspetto come sempre e vi mando un abbraccio.

A presto,

Sara ©

PROSSIME USCITE PER LES FLANEURS, SALANI, NEWTON COMPTON, FANUCCI EDITORE, HEARTBEAT EDIZIONI, MARSILIO, DEA PLANETA, MONDADORI E GIUNTI EDITORE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui con un nuovo treno carico di uscite belle e interessanti. Siete pronti a scoprire cosa le case editrici hanno in serbo per voi? Pronti? Come sempre suddivise per editore, ecco qui che ve ne parlo, ovviamente. A voi:

HEARTBEAT EDIZIONI

Titolo: Love you like that
Autrice: FEDERICA ALESSI 
Collana: LOVERDOSE 
Genere: NEW ADULT/SPORT ROMANCE 
Serie: MICHIGAN UNIVERSITY #1
Pagine: 230 
Finale: AUTOCONCLUSIVO 
Formato: EBOOK – CARTACEO
Prezzo: 2.99€ – 14.90€
Data di pubblicazione: 27 FEBBRAIO 2023
Trama:
Hudson
A vent’anni ero già tutto ciò che molti non sarebbero mai stati: un privilegiato, il ragazzo più popolare dell’università, il miglior quarterback esistito nella storia dei Wolverines, il bad boy che molte bramavano. Avevo tutto, non mi mancava niente. Ma nessuno era al corrente di ciò che mi teneva sveglio la notte… Avrei dovuto essere felice nonostante gli incubi, giusto? Eppure, sentivo di non possedere nulla che appartenesse solo a me. Qualcosa di mio da custodire con cura. Fino a lei. Fino a Jamieson. Poi, però, avevo rovinato tutto… riducendo in mille piccoli pezzi il suo meraviglioso cuore.
Jamieson
Una volta mia madre mi disse che le persone non entrano mai per caso nella nostra vita, c’è sempre un motivo se ciò accade. Che quella persona sia giusta o sbagliata, che ti renda felice o che ti faccia soffrire, che sia una benedizione o una maledizione è comunque parte della tua vita. Come tu sei parte della sua. Ero troppo piccola per capire cosa intendesse. Con il tempo compresi appieno quelle parole, le decifrai nell’esatto istante in cui Hudson ridusse il mio cuore in mille piccoli pezzi.

SALANI

Tempesta - Camilla Ghiotto - Libro - Salani - Le stanze | IBSAutore: Camilla GHIOTTO
Titolo: TEMPESTA
Pagine: 352
Prezzo 18 €
Dal 17 gennaio in libreria
Trama: Renzo e Camilla non sono un padre e una figlia qualunque. Novantadue anni lui, diciassette lei, una vita intera li divide, o anche più d’una. Di quest’uomo che aveva già i capelli grigi quando è nata, che non ha mai visto giovane e forte come i papà delle sue amiche, Camilla si è sempre un po’ vergognata. E così, quando Renzo si ammala gravemente e viene ricoverato in una clinica dalla quale è presto chiaro che non tornerà più a casa, Camilla ha l’inconfessabile sensazione di potersi finalmente tuffare verso il futuro, senza voltarsi indietro. Mala malattia del padre la mette davanti alla consapevolezza che non si può costruire niente senza aver prima fatto i conti con le proprie radici, che non puoi perdere qualcuno senza aver provato a conoscerlo, e che forse le rimane ancora un po’ di tempo per essere davvero sua figlia. Così inizierà a cercare nel passato per scoprire il ragazzo che Renzo è stato tanti anni prima, quando la guerra infiammava l’Italia, i giovani salivano in montagna, sparavano, soffrivano la fame e il ghiaccio, cercando ogni giorno e ogni notte di dare un senso alle loro azioni. Il tempo in cui Renzo era ‘Tempesta’, comandante di una brigata partigiana. Per Camilla, riappropriarsi della storia familiare e di una memoria collettiva che non ha smesso di vibrare significherà trovare una nuova prospettiva per aprirsi al mondo, agli altri e all’amore. Con una scrittura di inconsueta sensibilità, capace di tendere agguati e rivelare sempre nuovi angoli dell’essere, Camilla Ghiotto dà voce a una generazione consapevole di dover combattere battaglie diverse da quelle del passato, ma non meno decisive. Perché la libertà non si conquista mai una volta per tutte.


NEWTON COMPTON

La biblioteca dei segreti - Bella Osborne - Libro - Newton Compton Editori  - 3.0 | IBSTitolo: La biblioteca dei segreti
Autore: Bella Osborne
ISBN: 9788822769800
Collana: narrativa n. 3231
Pagine: 288
Prezzo: € 5,99
Trama: Tom ha solo sedici anni ma ha già imparato che la vita può essere crudele e che è più facile evitare i problemi se si riesce a passare inosservati. Ma essere invisibili è un bel problema quando si vuole far colpo sulla ragazza più carina della scuola: alla ricerca disperata di una passione comune con la bella Farah, Tom si rifugia nella piccola biblioteca del paese in cui vive. È proprio nascondendosi tra i polverosi scaffali, in compagnia di una borsa piena di romanzi d’amore, che attira l’attenzione di Maggie, una vedova settantenne che trascorre i suoi pomeriggi immersa nelle letture più disparate. L’incontro casuale tra due mondi apparentemente molto lontani, quello di un timido adolescente e di una donna il cui passato nasconde un segreto, sarà l’inizio di un’amicizia in grado di cambiare il corso delle loro vite. E, quando la minaccia della chiusura della biblioteca si farà concreta, i due uniranno le loro forze per dimostrare a tutti che quel luogo speciale è il cuore della loro comunità.


Prima che sia troppo tardi - Clare Swatman - Libro - Newton Compton Editori  - Anagramma | IBSTitolo: Prima che sia troppo tardi
Autore:
Clare Swatman

ISBN: 9788822771544
Collana: Anagramma n. 1073
Pagine: 320
Prezzo: € 9,90
Trama: Fran aveva solo sette anni quando ha incontrato Will per la prima volta, ma ha subito capito di aver trovato l’anima gemella. Per undici anni i due sono diventati inseparabili: hanno condiviso gioie, dolori, risate e tutte le piccole e grandi difficoltà della vita. Fino a che Will, compiuti diciotto anni, non è sparito all’improvviso, senza alcuna spiegazione. E il dolore per l’abbandono ha segnato Fran in modo indelebile. Per questo, venticinque anni dopo, quando il caso riporta Will nella sua vita, non è sicura di volergli dare una seconda opportunità. Come può sperare di farsi perdonare, dopo tutto quel tempo? E perché Fran dovrebbe fidarsi ancora di lui? Combattuta tra il desiderio di ricevere finalmente una spiegazione, anche se tardiva, e la paura di riaprire un’antica ferita, Fran dovrà trovare un modo per venire a patti con il passato. E se Will non fosse l’unico, tra loro, ad avere dei segreti?


Un alibi di ferro - Gibney, Patricia - Ebook - | IBSTitolo: Un alibi di ferro
Autore: Patricia Gibney
ISBN: 9788822773562
Collana: Nuova Narrativa Newton n. 1311
Pagine: 352
Prezzo: € 9,90
Trama: Le loro famiglie temono il peggio: anni prima Amy ha fatto finire in carcere un uomo, Conor Dowling, che è da poco tornato a piede libero. E se si fosse consumata una spietata vendetta? Quando vengono ritrovati i due cadaveri, il caso viene affidato alla detective Lottie Parker, che nota un dettaglio agghiacciante: entrambe le ragazze stringono tra le mani una monetina d’argento. Quale oscuro significato si cela dietro quell’indizio? Mentre Lottie indaga sugli ultimi giorni di vita di Penny e Amy, i corpi di altre due ragazze vengono rinvenuti in un complesso di appartamenti di lusso. Dowling sembra avere un alibi di ferro, ma con l’aumentare delle vittime nessuna pista può essere trascurata. Quando le due figlie di Lottie, Katie e Chloe, scompaiono improvvisamente, il caso si fa molto più personale di quanto la detective avrebbe mai potuto temere. Riuscirà a mantenere la freddezza necessaria per portare a termine l’indagine e trovare l’assassino?


Tu prima di me. Two wrongs make a right - Liese, Chloe - Ebook - EPUB2 con  DRMFREE | IBSTitolo: Tu prima di me. Two Wrongs Make a Right
Autore: Chloe Liese
ISBN: 9788822773524
Collana: Anagramma n. 1071
Pagine: 352
Prezzo: € 9,90
Trama: Jamie Westenberg e Bea Wilmot non hanno nulla in comune, a parte un primo incontro disastroso. Lei ha un disturbo nello spettro autistico, lui è un maniaco del controllo che detesta gli imprevisti. Per questo, quando i loro rispettivi amici gli tendono un tranello per farli mettere insieme, si sentono ingannati e realizzano di aver in comune finalmente una cosa: il desiderio di farla pagare a quegli insopportabili impiccioni. Fingeranno di essersi perdutamente innamorati, prendendosi gioco degli aspiranti Cupido, per poi rompere in maniera spettacolare, così da porre fine una volta per tutte alle intrusioni nelle loro vite sentimentali. C’è solo un problema: perché il piano funzioni è necessario che l’amore sembri autentico. Il che vuol dire trascorrere parecchio tempo insieme. E se fingere di essere innamorati diventasse improvvisamente sempre più facile? Forse, allora, gli intriganti Cupido non avevano sbagliato del tutto la mira…


MONDADORI

Le dee sono vasti corpi eterei fatti di energia e luce di stelle, ognuno così grande da poter contenere un intero universo, eppure così piccolo da stare sul suo trono dorato. Sono illimitate, contraddittorie. E sono le mie madri.

Trama: Sono passati ormai sei mesi da quando Deka ha liberato da un sonno secolare le antiche divinità di Otera, scoprendo al contempo la verità su di sé e il proprio scopo nel mondo. Ora nel regno imperversa la guerra, ma la battaglia è soltanto all’inizio. Esiste infatti una forza oscura, sinistra e senza pietà, che minaccia l’umanità intera e Deka e le sue sorelle di sangue devono fermarla a tutti i costi. Ma, a mano a mano che sviluppa nuove abilità, la ragazza è costretta a fare i conti con una verità scomoda: lei potrebbe essere al contempo la chiave per la salvezza di Otera ma anche la sua più grande minaccia. E questo non è l’unico segreto che le dee le hanno tenuto nascosto.


FANUCCI

La principessa delle anime

Titolo: La principessa delle anime
Autore: Alexandra Christo
Genere: Fantasy
Collana: Young Adult

Trama: Posso predire a qualcuno quando morirà. Mi basta una ciocca di capelli e la sua anima. Per sedici anni, Selestra è rimasta intrappolata nella torre sulla Montagna Fluttuante preparandosi a prendere il posto della madre come strega del re, e manifestare i poteri per predire la morte dei richiedenti alla Festa delle Predizioni. Come soldato dell’esercito reale, Nox è un candidato improbabile per la Festa, ma spinto dalla vendetta è determinato a rubare l’immortalità al re e a uccidere le sue streghe, partendo proprio da Selestra. Tuttavia, quando lei gli tocca la mano per la sua prima predizione, i loro destini si intrecciano e la morte marchia le anime di entrambi. Solo unendo le forze riusciranno a vivere abbastanza a lungo da liberare il regno dalle grinfie di re Seryth e sfuggire a un oscuro destino. Dall’autrice di La regina delle sirene, arriva La principessa delle anime, la storia di una strega adolescente addestrata a rubare anime per un re immortale e di un ragazzo ribelle e temerario a cui il suo destino è intrecciato.


Quando due stelle si scontrano - Susan Elizabeth Phillips - Libro -  Mondadori StoreTitolo: Quando due stelle si scontrano
Autore: Susan Elizabeth Phillips
Prezzo: €9.99
Genere: Romance
Collana: narrativa
Anno: 20 gennaio 2023
Pagine: 288
Collana: narrativa
Trama
: Thaddeus Walker Bowman Owens, il quarterback di riserva dei Chicago Stars, è un team player, un talentuoso allenatore a bordocampo e un modello di intimo occasionale con una bassa tolleranza per le celebrità. Olivia Shore, superstar dell’opera internazionale, è una diva ambiziosa con la mania per la perfezione, un forte desiderio di giustizia, troppi segreti e un rancore monumentale verso l’atleta egocentrico e di bassa levatura con cui si trova a trascorrere il tour promozionale per un marchio di orologi di lusso. Lungo la strada, i due non solo dovranno sopportarsi a vicenda, tra drammi nel backstage e sproloqui spirituali, ma dovranno anche affrontare un grosso problema quando lettere minacciose, fotografie inquietanti e una serie di incontri pericolosi complicheranno le loro vite. Sono solo le azioni di un fan accanito o qualcosa di più sinistro?


Tuo per sempre - Lisa Kleypas - Libro - Leggereditore - Narrativa | IBSTitolo: Tuo per sempre
Autore: Lisa Kleypas
In commercio dal: 20 gennaio 2023
Pagine: 108
Prezzo: €12,90
Formato: ebook – cartaceo
Trama: Andrew, lord Drake, è un famigerato libertino che non ha nessuna intenzione di ravvedersi, almeno fin quando il padre, sul letto di morte, non lo disereda per la sua condotta scandalosa. Timoroso di perdere fondi e posizione sociale, Andrew architetta un audace piano per convincere il genitore che è cambiato: corteggerà  la rispettabile zitella Caroline Hargreaves, una donna che fino a quel momento non aveva degnato neppure di uno sguardo e che lo disprezza profondamente. Ma ciò che nessuno dei due ha messo in conto è che le bugie a volte possono trasformarsi in verità, e che la passione può scoppiare quando meno ce lo si aspetta… Un romanzo storico avvolgente, che trascinerà le lettrici nella Londra del 1833, dove ogni altezzoso contegno può essere perduto e ogni dissolutezza può trasformarsi in promessa d’amore.


GIUNTI EDITORE

Arvis delle nubi. Cuore di fiammaAutore: Christian Antonini
Titolo: Arvis delle nubi. Cuore di fiamma
Categoria: Narrativa
Età di riferimento: 11 anni
Collana: Arvis delle Nubi
Illustratore: Paolo Barbieri
Pagine: 269
Trama: Un padre scomparso, un enigma, la lotta per il dominio. Ma Arvis non può arrendersi. Un cataclisma misterioso ha ricoperto la superficie di Albrin con uno strato di nubi velenose e corrosive chiamato “la Coltre”, che raggiunge però solo una certa altezza, permettendo la vita sulla cima delle montagne. Qui vivono i vari popoli sopravvissuti, divisi in una serie di piccoli regni spesso in guerra tra loro. È passato un anno dalla scomparsa di re Aurval, sovrano del Picco delle nubi. La Lega dei regni vuole assoggettare i Picchi dei draal, comunità libere e indipendenti di cui fa parte il Picco delle nubi. Mentre i Signori dei draal si riuniscono per valutare il da farsi, Arvis, la figlia del re Aurval, riceve un messaggio, portato da un ‘legno’ di saltimbanchi, che le fa pensare che il padre sia ancora vivo. Parte con il proprio draal, contro il volere del fratello maggiore Aune, a cui rimane la difesa del regno… Un’ambientazione fantasy lontana dai moduli tradizionali: una società con poche risorse, dominata dalla navigazione con scafi capaci di volare, e città al di sopra delle nuvole in cui si muovono personaggi costruiti con realismo e dettaglio psicologico.


DEA PLANETA

Autore: Eto MORI
Titolo: Colorful
Data di uscita: 21 febbraio 2023
Pagine 240
Prezzo: euro 16,90
Target 14+

Un classico della letteratura giapponese amato da tutte le generazioni da cui sono stati tratti una serie anime e un film.

Trama: Un’anima, che ha commesso un grave errore mentre era in vita, scopre nell’Aldilà di aver vinto alla Lotteria delle Anime e di avere una seconda possibilità. Dovrà ritornare sulla Terra, ma in un corpo diverso dal suo e senza i propri ricordi: dovrà riuscire a ricordare che errore ha commesso nella sua vita passata mentre trascorre la sua nuova e temporanea vita nel corpo del quattordicenne Makoto Kobayashi, che ha tentato il suicidio. Saprà quest’anima salvare se stessa e quella di Makoto Kobayashi o chi ha commesso un errore è destinato a ripeterlo eternamente?


MARSILIO

menodramma Autore: Maria Castellitto
Titolo: Menodramma
Pagine: 160
Collana: Romanzi e Racconti
ISBN: 978-88-297-1729-3
Prezzo: 16,00 euro
Trama: Un mese Londra è una miniera di notte e un cantiere di giorno. Tra i suoi ponteggi e i suoi tunnel, Duna si è laureata in Filosofia nell’università più illuminata d’Inghilterra, e ora legge sceneggiature o quasi sceneggiature: quasi legge, anzi, più che altro immagina. Nonostante sia molto giovane, Duna ha già una vita di prima. Tra la vita di adesso, seduta a una scrivania davanti a un collega più grande che le si rivolge in modo gentile e che di certo la ama, e la vita di prima a Roma, seduta in un’aula scolastica o su un motorino in compagnia di Veronica, c’è un proiettile la cui vittima non è ancora decisa. Duna voleva scrivere un romanzo, ma ha smesso. Uno dei protagonisti era un ragazzo vestito da pagliaccio armato di mannaia. Forse non era uno sconosciuto. Duna gioca con Alexander, un amico geniale e lunatico ricoverato in una clinica psichiatrica: si parlano attraverso gli slogan pubblicitari. E cammina, Duna, per Londra, cammina trascinando la sua bicicletta. Il suo disincanto è devoto all’idea di dimostrare che gli altri esistano e non ci abbandonino. Duna incontra un giovane e famoso cantante, Clement. Si innamorano, solo che il lieto fine, nelle fiabe come nella vita, dipende sempre da dove smetti di raccontare la storia, e qui non si sono fermati in tempo. Se non fosse che, tornando da una festa alla quale era andata con lui, Duna, attraversando il Blackfriars Bridge, nella notte in cui più intensamente di altre medita il suicidio, incontra un uomo. E l’uomo ha una pistola. Tra la vita di adesso, a Londra, senza più un amore, e la vita di poi, ancora a Londra (ma chissà per quanto), ci sono quel proiettile e la sua vittima. E non c’è nulla nel mondo che possa farci cambiare: non c’è nulla negli altri, ci siamo noi. Con una scrittura esatta e malinconica, e toni e sentimenti nichilisti e comici, Maria Castellitto, al suo primo romanzo, si presenta come un giovane talento della narrativa italiana.

L‘isola
Autore: Ragnar Jónasson
Titolo: L‘isola
Pagine: 352
Collana: Farfalle / I GIALLI
ISBN: 978-88-297-1208-3
TRAMA: Hulda Hermannsdóttir, ispettore della polizia di Reykjavík, ha sempre dovuto rinunciare alle sue ambizioni, ma il nuovo caso che le viene affidato potrebbe finalmente aprirle delle opportunità di carriera. Una domenica mattina, più per noia che per senso del dovere, Hulda decide di accettare la richiesta di aiuto di un collega delle Isole Vestmann e di mettersi in viaggio per l’arcipelago a sud-est della capitale. Deve scoprire cos’è successo nell’isola abbandonata di Elliðaey, luogo aspro e meraviglioso, una vera e propria stanza chiusa a cielo aperto. Lì un uomo di trent’anni ha riunito gli amici di un tempo in quella che viene considerata la casa più solitaria del mondo, ma quando arriva il momento di rientrare sulla terraferma uno di loro manca all’appello. Intrecciando passato e presente, le indagini di Hulda riportano in vita fantasmi che tutte le persone coinvolte, in un modo o nell’altro, hanno tentato di mettere a tacere. E mentre cerca la verità di Elliðaey, l’ispettore finisce per ritornare su un vecchio caso, un omicidio avvenuto dieci anni prima in un luogo altrettanto isolato, che svela come, in quella strana storia, siano in tanti ad avere diversi peccati sulla coscienza.

LES FLANEURS

Bizzarro questo mondo libero" (Fides Edizioni), il nuovo romanzo di Marco  Lozito - politicamentecorretto.comTitolo: Bizzarro questo mondo libero
Autore: Marco Lozito
Genere: Narrativa
Collana: Le Parole
Pagine: 76
Prezzo: € 12,00
Codice Ean: 9791280063595
Data di uscita: 31/1/2023
Trama: L’esplorazione di quel pianeta lontano, il MondoLibero, può essere la chiave, l’inizio di una nuova Storia, di un governo unitario e pacifico, dopo anni di egoismi, distruzioni e guerre. Un viaggio nello spazio – e forse anche nel tempo – può rivelarsi un’occasione speciale per capire quale modello di sviluppo seguire o evitare. Ma quello che accade sul pianeta verdeazzurro e
sul suo pallido satellite è inimmaginabile, incomprensibile, bizzarro. E forse allora andare fin lì è solo un colossale spreco di tempo, si tratta di “tipiche pazzie da scienziati cervellotici”, come dicono nella Bottega di James, una sala da barba stranamente poco considerata da quei geni che stanno al governo.


L'amore inverso - Amilcare Spinapolice - Libro - Mondadori StoreTitolo: L’AMORE INVERSO
Autore: Amilcare Spinapolice
Genere: Narrativa
Pagine: 294
Prezzo: € 19,00
Codice Ean: 97912545111114
Data di uscita: 23/1/2023
Trama: Luca Giaquinto, sociologo della comunicazione, antropologo della quotidianità e “scrittore per caso”, dirige la sezione Collaboratori di Giustizia del Tribunale di Roma. A causa dell’intervento di un ex collega, viene coinvolto in una nuova indagine: dovrà, con l’aiuto del fedele cancelliere Annecchino e della fidanzata Greta, svelare il mistero che si nasconde dietro un soggetto senza identità e senza memoria. È così che si ritroverà alle prese con Maddalena, una fanciulla di borgata educata secondo rigidi principi cristiani da una madre anaffettiva. Giaquinto dovrà riuscire a orientarsi nell’oscurità che avvolge il passato della ragazza, a ricostruire i traumi che l’hanno portata a sviluppare una forte repulsione verso il genere umano e in particolare maschile fino a lasciare che la misandria le avvelenasse l’esistenza. L’amore inverso è un giallo a tinte fosche che, partendo dalla trama investigativa, si evolve in un romanzo nel romanzo, in cui Eros e Thanatos si alimentano a vicenda nel desiderio di vendetta.


Che ne pensate di questi volumi? Possono interessarvi? Io alcuni li trovo davvero molto belli e di molti di questi ve ne parlerò! Io come sempre vi aspetto!

A presto,

Sara ©

RECENSIONE #622 – VICTORIES GREATER THAN DEATH, LA PIETRA DI TALGAN DI CHARLIE JANE ANDERS.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Siete pronti per una nuova uscita spaziale? Per questa lettura debbo ringraziare la casa editrice Fanucci editore per avermelo permesso. Ci ho messo un pochino nel tentare di tirare fuori una recensione di questo libro, che ho avuto il delirio tra eventi, vacanze di natale e simili e il tutto è andato a scalare fino ad oggi. Mi dispiace e spero siate pronti per questo volume che ho in serbo per voi:

9788834743263_0_536_0_75Titolo: Victories Greater Than Death – La pietra di Talgon
Autore: Charlie Jane Anders
Pagine: 330
Genere: Sci-Fi

Data di uscita: 2 Settembre 2022
Link d’acquisto: https://amzn.to/3HzRWSD
Trama: Tina Mains non è un’adolescente comune. Ha un lume di salvataggio interplanetario nel petto, e trascorre ogni giorno di vita sulla Terra in trepidante attesa che questo lume si attivi e che i suoi alleati alieni, che da piccola l’avevano nascosta sulla Terra per proteggerla, la vengano a prendere per riportarla nello spazio e permetterle di compiere il suo destino: sconfiggere un terribile nemico intergalattico e far trionfare la giustizia. In quest’ardua impresa spaziale, Tina potrà fare affidamento sulla sua migliore amica Rachael e su un equipaggio di alieni e terrestri determinato a portare a termine la missione, costi quel che costi. Riusciranno a salvare l’universo da ciò che lo minaccia e a ristabilirne l’equilibrio?

RECENSIONE

laya rose art — Tina & Rachael & Elza from Victories Greater Than...

La storia ha inizio sulla Terra, ai giorni d’oggi, sembrerebbe in America. Una ragazza di nome Tina Mains sta aspettando che si accenda il lume e cerca di mettersi addirittura a rischio per cercare di stimolarlo, assieme alla sua amica Rachael che l’assiste. Questo lume di salvataggio interplanetario si accenderà nel suo petto quando sarà pronta per dover tornare da dove è venuta, ovvero dallo spazio, perché i suoi alleati alieni – che da piccola l’avevano nascosta sul nostro pianeta per proteggerla – la vengano a prendere e la riportino nello spazio per compiere il suo destino. Sconfiggere un nemico potente all’interno della galassia non è da poco e per lei inizia un’avventura grandiosa e pericolosa quando si accorge di non essere totalmente quello che tutti si aspettavano da lei ma di essere semplicemente se stessa.

Cosa succederà nello spazio? Quali consapevolezze risiederanno in Tina e la sua migliore amica? Riusciranno a sconfiggere l’agognato nemico o finirà male per loro? Cosa sono disposti a perdere per cercare di salvaguardare il resto della galassia?

Mi sento come se avessi quasi dimenticato una cosa davvero importante, ma la mia migliore amica era lì per ricordarmela.

La trama è piuttosto esaustiva di ciò che ci troveremo a leggere e finisce per incuriosire i lettori che amano lo spazio e che vogliono ritrovarsi catapultati in un’epopea spaziale tra alieni e astronavi. Non c’è nulla di particolarmente esagerato né di troppo dettagliato nella trama e finisce per mostrarci solo la breve prima parte della storia, che si smuoverà successivamente e poco alla volta.

La copertina è stata mantenuta come l’originale e, nonostante non sia così rappresentativa di Tina per come viene descritta sul volume, trovo che sia molto bella e mette in risalto la particolarità dei suoi capelli e del suo colorito originale. Così esposta, la copertina utilizzata, non si può non apprezzare per i colori e perché finisce per attirare i lettori, in un modo o nell’altro. Il titolo è stato mantenuto anche qui, come l’originale. La traduzione letterale, se volessi mostrarvela, sarebbe stata questa: Vittorie più grandi della morte e ritengo che sia stata più saggia la scelta di mantenere il tutto così com’è, aggiungendo solo il sottotitolo in Italiano in rifermento a cosa c’è di importante in questo volume: La Pietra di Talgan. Vi dirò successivamente a cosa si riferisce e avrete modo di scoprirla anche leggendo il volume, ovviamente.

L’ambientazione della storia non è espressamente specificato, ma sembriamo trovarci in America, almeno per quanto riguarda l’inizio di questa storia. Successivamente andremo a finire nello spazio e conosceremo pianeti e mondi strani, una galassia abitata da strane creature – buone e cattive – che si schiereranno nella lettura da una o dall’altra parte e lo spostamento ci consentirà di vederne diversi. L’epoca è piuttosto moderna, almeno da come si presenta sul pianeta Terra, il tutto sembra muoversi nell’epoca attuale, pur fantastica e fantascientifica che sia la storia.

laya rose art — Tina & Rachael & Elza from Victories Greater Than...Un momento dopo alzo lo sguardo e vedo avvicinarsi l’Indomita, con lo scafo graffiato e ammaccato, adesso tinto di viola e verde e argento per via dell’aurora. Vorrei urlare di gioia, ma i miei polmoni non riescono a produrre un urlo.  Così mi limito a ridere e sento l’ansia defluire mentre sul fianco dell’astronave appare un’apertura, vicino all’hangar di carico, e ci inghiottisce.

I personaggi di questa storia sono tanti e tutti propriamente strutturati e ben composti. Ci troviamo a scoprire tutto ciò che accade all’interno della storia sotto il punto di vista di Tina ma ci muoveremo e avremo modo di conoscere molti personaggi che avranno a che fare con lei. In primis c’è Rachael, la sua migliore amica di sempre – terrestre e umana – che la supporta da sempre e sogna che lei si realizzi fin da quando Tina ne ha memoria. E’ un segreto grande quello che Tina porta con sé e avere una persona che crede in noi è sicuramente un buon punto di partenza e una buona spalla di cui fidarsi: Rachael è buona, chiusa in determinati momenti, visto la sofferenza che ha avuto nella sua vita e spesso ha bisogno dei suoi spazi per riprendersi ma non è mai una persona sulla quale non si possa contare. Subito dopo che Tina subisca il lume e venga reclutata a bordo dell’Indomita le sorprese non tarderanno ad arrivare e ci saranno altri personaggi con cui avremo a che fare, umani per di più, perché vengono reclutati visto la mancanza di personale a bordo dell’astronave: Elza sarà parte fondamentale e importante di questo processo evolutivo oltre che sentimentale, Damini e così tanti altri ragazzi che, come Tina si troveranno catapultati in una realtà completamente fuori dal comune. Non per questo, ovviamente, non conosceremo anche il capitano attuale dell’Indomita e il Ootha’ar, così come tanti altri personaggi  bordo dell’astronave. Ma non voglio parlarvi di tutti, altrimenti dovrei parlare parecchi, prima di spiegarvi tutto.

Tina aspetta fin da sempre di essere reclamata dagli alieni che l’hanno lasciata sul pianeta quando era in fasce, eppure, ha comunque paura di ciò che l’aspetta. Vive tutto fino a quel momento con incoscienza e con poca esperienza di ciò che sta per accaderle ma non appena il suo lume si manifesta e reclama i suoi antenati a prenderla, anche tutti coloro che l’aspettavano per ucciderla emergono e finisce subito in pericolo. E’ una ragazza sveglia, sagace, coraggiosa e attaccata molto alle persone a cui tiene ovvero la sua migliore amica ed è intrepida nel voler cercare di salvare il salvabile, seppur ciò che tutti si aspettavano da lei non si palesa come tutti speravano. Perché in Tina è stato racchiusa la vecchia Capitana dell’Indomita che dopo la comparsa del lume si sarebbe dovuta palesare con ricordi e con l’aiuto autorevole e forte di cui tutti avevano bisogno… peccato che ritrova solo dei sprazzi fugaci e diventa una specie di enciclopedia vivente senza riuscire ad accedere a ricordi della vecchia Capitana, in alcun modo. E’ un personaggio bizzarro, che si costruisce nel corso del volume e che diventa più forte mano a mano che si va avanti nel corso della lettura.

Sono sicura solo di una cosa: Elza e Damini sono proprio dietro di me e, finché riuscirò a stare in piedi, non permetterò che succeda niente di male a nessuna delle due.

Il perno centrale gira tutto attorno all’accensione del lume di Tina. Una volta che questo si attiva, tutto sia per lei che per gli extraterresti dell’intera galassia dovrebbe cambiare, peccato che non sia tutto come si sperava. Marrant, vecchio amico divenuto acerrimo nemico della vecchia Capitana dell’Indomita sta mettendo a rischio l’intera galassia e in pericolo milioni di abitanti visto che è alla ricerca della Pietra di Talgan e l’unica che sa le coordinate è la vecchia Capitana. Peccato che Tina non ricordi nulla che possa aiutarli a raggiungere la pietra e Marrant non è disposto a fermarsi di fronte a questo. Una storia che si aggira attorno ad un’aliena nascosta da una reincarnazione umanizzata  e da una misteriosa pietra che può aiutare nel salvataggio della galassia. Ma sarà come tutti sperano?

Lo stile utilizzato non è particolarmente fluido e la storia finisce per non sembrare più di sole 300 pagine ma di molte di più visto il suo ritmo piuttosto lento e poco scorrevole. Questo è stato dettato non tanto dal fatto che il volume sia descrittivo e articolato perché lo è entro certi limiti ed è anche veloce quando ci sono dialoghi ma per la scrittura che risulta confusa e questo finisce per essere un grande contro per un libro fantascientifico, ambientato nello spazio.

Mi spiego meglio. Inizialmente quando mi è capitato nei primi capitoli ho pensato di avere una svista e tornavo indietro a leggere di nuovo, credendo di essermi persa dei passaggi ma andando avanti nel corso della lettura, mi sono accorta che questo accadeva molto più spesso di quello che immaginava. Si salta da una cosa a l’altra e si saltano determinate dinamiche sbalzando il lettore avanti, quasi l’autrice non sapesse – in quei determinati pezzi – dove andare a parare la situazione o, peggio, dare per scontato al lettore determinate cose. Il che è preoccupante, visto che tante cose servono per costruire un buon libro e ritengo che, alcune scene, dovevano essere gestite molto meglio di come sono state fatte. Questo è stato piuttosto disturbante e nel corso della lettura, se avviene più e più volte, finisce per creare fastidio e basta.

Punto a favore: l’ambientazione e la descrizione generale che, sommariamente, hanno creato un mondo e una galassia degna di essere girata con le astronavi. I mondi sono del tutto particolari ed ogni cultura, ogni tipologia di abitante per pianeta, così come ogni spiegazione che avviene anche nel glossario non sembra essere lasciato al caso.

Valorizzato il senso di genere e la libertà con cui ognuno si sente libero di esprimersi attraverso razze, sessualità e generi. E’ stato variegato e ben rappresentato sotto alcuni aspetti, sotto altri invece finisce per diventare troppo estremizzando la cosa e rendendola quasi di troppo. Perché ogni essere che si presenta deve obbligatoriamente rappresentarsi con la propria sessualità o il proprio genere? E’ una cosa ben costruita se non finisce per essere un continuo e che finisce per rendere tutto pesante e poco fluido ai fini della lettura.

L’originalità per quanto riguardava la partenza del volume stesso, ha lasciato un pochino a desiderare. Mi ha ricordato molto l’inizio di Sono il numero Quattro di Pittacus Lore in cui numero Quattro aspettava di ricevere il suo potere, nel suo caso Lume per poter combattere gli alieni nello spazio e anche qui lui era stato mandato sulla Terra, con tanto di protettore. Qui non abbiamo un protettore, c’è la mamma e c’è la migliore amica ma almeno per quanto riguarda l’inizio mi ha lasciato abbastanza destabilizzata. E’ pur vero che la storia prende poi una piega diversa ma non ho potuto non pensare a questa somiglianza, ecco tutto.

Una storia lenta e poco scorrevole seppur abbia un buon inquadramento spaziale e il word-building sia interessante. Ci avevo sperato e ne sono rimasta un tantino delusa. Spero che il proseguimento di questa storia migliori e cambi radicalmente modo di porsi e di strutturare il volume l’autrice.

Chosen Identities – with Charlie Jane Anders | Breaking the Glass Slipper

Il libro è stato molo peggio di ciò che mi aspettavo. Data la copertina e da come si presentava la storia, mi aspettavo qualcosa di epico e unico all’interno dello spazio ma non sono riuscita a trovare ciò che credevo lasciasse questo volume. La scrittura è confusa, poco dinamica e finisce per essere tutto quasi troppo semplice, per ciò che invece si voleva rappresentare – secondo me.

Charlie Jane Anders scrive una storia che verrà presto trasposta in una serie TV da Micheal B. Jordan e che credo, per come impostata e improntata, verrà resa nel modo migliore sicuramente sotto questo aspetto, a mio parere. Spero venga fatto un buon lavoro e che nel secondo volume del libro, il tutto migliori, specialmente la narrazione all’interno del volume stesso. Spero che prosegui tutto nella maniera più lineare possibile. Spero la scrittura migliori e la storia venga resa ancora meglio dai libri a venire.

Il mio voto per questo libro è di: 2 balene e mezzo

due e mezzo

Si ringrazia la casa editrice per la copia omaggio

Vuoi acquistare Victories Greater Than death – La pietra di Talgan e sostenere il Blog? Acquista da Qui: Victories Greater than death – La pietra di Talgan o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ne pensate? Potrebbe piacervi questa lettura? Spero vi riesca ad appassionare più di quanto sia riuscita ad appassionare me, purtroppo. Come sempre vi aspetto qui.

A presto,

Sara ©

COVER REVEAL # – MENTA E CIOCCOLATO DI MARTINA LAGO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Altro giro, altra corsa per questo nuovo volume che sto per presentarvi e che sta per uscire nelle librerie e negli store online. Siete pronti? Ecco che ve ne parlo subito, solo per voi:

Titolo: Menta e Cioccolato

Autrice: Martina Lago

Genere: Young Adult Romance

Tipologia: Autoconclusivo

Uscita: 3 febbraio 2023

Prezzo: promo a 0,99 poi 2,69 euro

Casa Editrice: Blueberry Edizioni

Pagine: 230 circa

LA COPERTINA

Menta e Cioccolato

Trama:

Chris e Sarah, una stupida scommessa che li ha fatti incontrare, un legame profondo, le disavventure di una sera infernale e poi?
Sono passati due mesi da quando si sono parlati l’ultima volta e molte cose sono cambiate, soprattutto per la famiglia Price: Robert, il padre di Chris, è stato arrestato, la fonderia barcolla e Sarah si è persa fra gli incubi e la paura di non rivedere più quel ragazzo speciale che le è entrato nel cuore. Ma settembre è alle porte, la scuola sta per riprendere e Chris sta per tornare.

Milioni di domande fanno impazzire la dolce Sarah… si chiede se davvero lui tornerà e soprattutto se tornerà da lei o ricomincerà a ignorarla come faceva un tempo. Non sarà facile per i due ragazzi, così diversi tra loro, come menta e cioccolato, ritrovarsi e scoprirsi.

E Robert Price? Ha davvero accettato la sconfitta o sta tramando nell’ombra? È possibile che un uomo come lui si sia dato per vinto così presto? O riuscirà ancora una volta a rovinare la vita alla sua famiglia? Il futuro dei due ragazzi è pieno di incertezze e ostacoli, dovranno lottare per riuscire a realizzare i loro sogni e dovranno farlo insieme, perché è insieme che troveranno la forza per combattere e andare avanti.

BIOGRAFIA

Martina LagoImpiegata e mamma, ruba le ore al sonno per leggere e scrivere. Da ragazza ha partecipato ad alcuni concorsi letterari di poesia, ottenendo buoni piazzamenti. Nel 2002, vincendo un concorso, ha pubblicato un quaderno di poesie intitolato Germogli di pungitopo. Durante di lockdown ha ripreso a scrivere cimentandosi per la prima volta con la prosa. Grazie all’incoraggiamento di alcune persone per lei importanti, ha creduto nelle sue storie e ora è qui a vivere il suo meraviglioso sogno.


Cosa ne pensate di questo volume? Potrebbe piacervi? Fatemi sapere, io come sempre vi aspetto qui.

A presto,

Sara ©

RECENSIONE SERIE TV # – HALO (Stagione uno) SU AMAZON PRIME (con Paramount + o Abbonamento Prime) O SU NOW TV

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui con una nuova recensione che spero possa incuriosirvi, più che altro. Non ho iniziato questa serie con tanto entusiasmo perché non conoscevo benissimo il gioco, solo di nome e di fama. Ero incuriosita giusto per questo e non conoscendo la storia mi sono buttata in questa avventura che non mi è dispiaciuta ma… ma di cui vi parlerò fra poco. Ecco a voi:

locandinaTitolo: Halo
Ispirato dai VideoGames della Bungie Studios 
Numero di stagioni: 1
Numero di puntate: 9
Prima puntata: 24 marzo 2022 (Stati Uniti)
Piattaforme: Paramount+, Amazon Prime abbonamento Premium, NOW TV.
Generi: Fantascienza, Azione, Avventura, Fantascienza militare, Drammatico
Produttori esecutivi: Steven Spielberg, Sheila Hockin
Trama: Master Chief, un soldato cibernetico potenziato, protegge l’umanità da una minaccia aliena nota come Covenant. Oltre a combattere per proteggere il mondo, i personaggi affrontano alcuni drammi personali.

TRAILER


RECENSIONE

Halo GIF - Find on GIFERLa storia ha inizio nel XXVI secolo in cui vi è un epico conflitto che si sviluppa tra l’umanità e una minaccia aliena, chiamati i Covenant. Si parte da un attacco ad una piccola base di Rivoluzionari sul pianeta guidati dalla famiglia Ha subisce un attacco dai Covenant ed ecco che in azione arrivano gli Spartan, degli umani cibernetici potenziati che proteggono l’umanità. Tra questi vi è Master Chief detto John-117 che, assieme alla sua unità, sconfigge tutti i Covenant della base seppur non risulti alcun sopravvissuto se non la figlia del generale Ha, Kwan Ha, una ragazzina scapestrata che finisce per avere una taglia sopra la testa e finisce per conoscere il nostro misterioso ed enigmatico Spartan, un uomo apparentemente costruito senza alcun sentimento. 

Cosa fermerà i Covenant? E cosa vogliono sul loro pianeta? Cosa sta accadendo a Master Chief e cosa sta scoprendo di sé stesso? Chi è Kwan Ha e cosa vogliono tutti da lei?

Halo The Series GIFs - Find & Share on GIPHYIl cast della serie TV non è di sicuro il più conosciuto ma ci sono dei volti che abbiamo visto in altri film di nicchia. e L’interpretazione che ne deriva è piuttosto buona e sviluppata per gli amanti del gioco in cui potranno riconoscere i loro personaggi in azione riconoscibili dalle enormi tute corazzate e dal casco. Quelli sono di sicuro i punti forti della serie ed è quello che ti spinge a volerlo vedere se hai amato almeno un pochino il videogioco. Premetto che io non ho giocato ai videogame seppur sappia di cosa si parli: non ne ero curiosa tanto io quanto la mia controparte quindi abbiamo deciso di vederlo assieme comunque.

La storia e la trama che si sviluppa è carina ma non particolarmente entusiasmante: ha due canali su cui si direziona ma alla fin fine ne segue davvero solo uno lasciando l’altro un po’ sospeso nel vuoto. Seguiremo le avventure di Master Chief, del fatto del suo impianto che non lo rende umano, del suo passato e dei suoi ricordi, dei suoi combattimenti e di cosa gli riserva il futuro mentre dall’altra vediamo Kwan Ha che cerca la vendetta per suo padre, cosa che è difficile visto che è rimasta praticamente sola. Halo Halo Tv GIF - Halo Halo TV Halo TV Show - Discover & Share GIFsLa storia di Master Chief, seppur sia stata carina e ben costruita è stata l’unica che ha avuto inizio e fine nella stessa stagione televisiva; Kwan Ha ha una sorta di finale ma – a mio modesto parere – finisce per risultare mal collegata a tutto ciò che sta accadendo e alla serie di eventi che coinvolgono Master Chief e i due si collegano per un punto o poco meno che è quasi del tutto opinabile e non ben collegato. Il finale di Kwan Ha è chiaro ma resta in ogni caso aperto a nuovi spiragli mentre per quanto riguarda Master Chief non so come si evolverà se decideranno di creare una nuova stagione per questa serie TV.

La serie TV è fantastica e fantascientifica in cui scegli strani artefatti vengono ritrovati sul pianeta e sono collegati all’ascesa di questi Covenant. Halo Gif - IceGifQuello che non si aspettano è che Master Chief risponda bene agli stimoli riguardo questi artefatti e i ricordi nascosti circa il suo passato tendono a tornare a galla. E collegato a lui c’è qualcun altro che riesce a fare lo stesso ma che scopriremo più avanti, strada facendo. La squadra di John-117 è divisa in due, c’è Kai-125 che come lui si esporrà a una serie di eventi e cambierà drasticamente modo di fare e i suoi colleghi di squadra che resteranno impassibili e freddi di fronte a tutto ciò che accade considerando il tutto con freddezza e senza alcuna emozione, come dovrebbero essere poi tutti gli Spartan. Questa è una delle cose che viene resa meglio e gli attori sono molto bravi a non tradire emozioni e sentimenti riguardo ai personaggi che rivestono ma sembrano essere dei gusci vuoti che si muovono ed obbediscono agli ordini. Master Chief è di sicuro un personaggio che apprezzerete e del quale non resterete delusi, la sua curiosità verso il passato, verso il mondo che lo circonda e riguardo a tutto il resto è tale da farvelo sembrare quasi un bambino a volte seppur sia un uomo fatto e finito. E’ un personaggio statuario, che si scompone per poco perché cerca di mantenere comunque ciò che gli hanno inculcato, però il cambiamento rende il personaggio più umano e vicino al pubblico. Halo-mega-bloks GIFs - Get the best GIF on GIPHYLa piccola Kwan Ha, invece, si ama e si odia. Dipende dalle puntate con le quali avremo a che fare con lei perché dapprima sembra solo in cerca di vendetta ma a muoverla è il dolore, la rabbia e la delusione per tutto ciò che ha perso. Ho ammirato la sua forza nel non arrendersi a ciò che le è accaduto, anzi di combattere meglio e il doppio per ottenere ciò che spera per sé e per la famiglia che porta dentro. Non potrete non odiare la dottoressa Halsey che dapprima figurerà quasi di aiuto ma nasconde dietro di sé molto più di quello che da a vedere e lo scopriremo passo passo nel corso dell’evoluzione del personaggio di John-117. Altro personaggio enigmatico che scopriremo mano a mano nel corso della serie sarà Makee – chiamata anche la Beata – che si approccerà in modi differenti e avrete modo di diffidare di lei per bene.

Halo Series Cortana GIF - Halo Series Cortana Okay - Discover & Share GIFsPer chi non conosce da cosa derivi, invece, Cortana – l’assistente di Microsoft come lo conosciamo oggi, è una bella scoperta ed è stato reso anche meglio di come uno lo immagina. Con emozioni e sentimenti si muove e riesce anche a cambiare e a farsi un’opinione propria di ciò che accade seppur sia solo una macchina e sia stata programmata artificialmente. E il nome di Cortana come assistente per PC deriva da questa serie di videogiochi. Vi farà solo strano vedere in azione ciò che magari avete usato, chissà. In più, molto bella la scenografia e gli abiti, le cose utilizzate all’interno della serie che rendono il tutto ancor più realistico e ben fatto. Non c’è una cosa che mi abbia fatto pensare che sia stato finto o mal composto, tutto era al proprio posto.

La storia è simpatica, piace ed è godibile se riuscite a passare la prima puntata che è un po’ più lenta del previsto. Per il resto è carina, godibile e un buon passatempo piacevole seppur non mi abbia fatto impazzire in particolar modo. E’ stata una buona serie da guardare ma nulla di più, anzi sul finale mi ha lasciata interdetta e non si riesce a comprendere davvero se ci sarà un seguito su questa serie o meno. Staremo a vedere, non conoscendo poi effettivamente la storia dei giochi, cosa ci aspetta nel futuro e se questa serie avrà un continuo.

Halo Halo Tv GIF - Halo Halo Tv Paramount Plus - Discover & Share GIFs


Cosa ne pensate di questa serie? Potrebbe fare al caso vostro? Amate i videogame? Fatemi sapere, io come sempre vi aspetto qui.

A presto,

Sara ©


Cosa ne pensate di questa recensione? Potrebbe fare al caso vostro questa serie? Io come sempre vi aspetto e vi abbraccio il cuore.
A presto,
Sara ©

PROSSIME USCITE PER GARZANTI, RIZZOLI, BLUEBERRY EDIZIONI, HEARTBEAT EDIZIONI, STORIEDICHI EDIZIONI, FAZI EDITORE, MARSILIO E PUB ME OVER THE RAINBOW.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come va? Siete pronti a questa serie di uscite? Spero per voi che possano piacervi e come sempre, ve le divido per editore per maggior chiarezza. Vi auguro delle belle letture e vi lascio in buna compagnia. A voi:

MARSILIO

Febbraio 1933

Autore: Wittstock Uwe
Titolo: Febbraio 1933 – L’inverno della letteratura
Pagine:
304
Collana: Nodi

ISBN: 978-88-297-1750-7
Trama: Un mese. Tanto basta perché dal conferimento dell’incarico di cancelliere a Hitler si arrivi al decreto che elimina di colpo i diritti civili. Nella vorticosa e drammatica ricostruzione di giorni decisivi per la storia europea e mondiale, Uwe Wittstock si mette sulle tracce di trentatré personaggi della scena letteraria e artistica tedesca, imbastendo un’efficace trama di luoghi, volti e voci che raccontano come la vivace realtà di Weimar abbia ceduto il passo a un momento tra i più bui del secolo scorso. Da Thomas Mann a Else Lasker-Schüler, da Bertolt Brecht ad Alfred Döblin, da Erich Maria Remarque a George Grosz, dalle pagine di diari, testimonianze e lettere, traspare la lenta e inesorabile avanzata verso una morte annunciata, quella di una intera società che, col senno di poi, incredibilmente nessuno sembra aver previsto. Un paesaggio di sentimenti, pulsioni e avvenimenti in cui affiora l’umanità di scrittori, artisti, editori, galleristi e attori che si divisero tra chi riconobbe immediatamente il pericolo e coloro per i quali l’esitazione iniziale si sarebbe rivelata fatale. Se Bertolt Brecht reagisce con spirito battagliero, Erich Maria Remarque sale a bordo della sua auto sportiva e parte alla volta del confine svizzero: rivedrà il suo paese solo vent’anni dopo. Il «reporter scatenato» Erwin Kisch, certo della vittoria del comunismo nella lotta per il potere, arriva a Berlino per raccontare dal vivo il clima politico. Mentre i nazisti opprimono la Germania con il loro spudorato antisemitismo, Else Lasker-Schüler celebra in un suo dramma la riconciliazione tra le religioni. Dagli echi pericolosamente familiari di quello che non fu soltanto un lungo inverno per la letteratura, ma per la civiltà, attraverso il precipitare di eventi e pensieri, emerge una consapevolezza: «quanto siano preziosi la democrazia e il diritto diventa evidente appena iniziano a scomparire».


FAZI EDITORE

Il diacono King Kong - James McBride | Fazi EditoreTitolo: Il diacono King Kong
Autore: James McBride
Pagine: 456
Collana: Le strade
Data di uscita: 17-01-2023
Trama: Brooklyn, 1969. Il vecchio Sportcoat, goffo e irascibile diacono di una chiesa locale, è anche noto come King Kong, la speciale miscela alcolica dalla quale è ormai inseparabile. Ultimamente sembra più inquieto del solito, ma nel quartiere nessuno si aspetta quello che sta per succedere: un giorno si trascina attraverso il cortile del complesso di case popolari dove vive, tira fuori una calibro 38 dalla tasca e davanti a tutti, alla luce del sole, spara allo spacciatore più temuto, un ragazzino di nemmeno vent’anni. Quali ragioni si nascondono dietro un gesto tanto scellerato? E quali sono le conseguenze sulla vita delle persone coinvolte? La vittima, il carnefice, i residenti afroamericani e ispanici che hanno assistito all’accaduto, i vicini bianchi, i poliziotti locali incaricati di indagare, i seguaci della chiesa di Sportcoat, i mafiosi italiani del quartiere: tutti i membri di questa chiassosa comunità hanno una propria versione da raccontare, mentre le loro esistenze si intrecciano l’una con l’altra nei modi più improbabili andando a formare un quadro vivace ed esilarante che ha come sfondo la vorticosa New York degli anni Sessanta.


ALWAYS PUBLISHING

PRESENTAZIONE: Devozione | Vanitiromance BookTitolo: Devozione
Autore:
Laurelin Paige
Genere:
 Romance Contemporaneo

Pagine: 248
Data di uscita: 27 gennaio 2023
Prezzo cartaceo: € 14.90
Prezzo ebook: 
€ 4.99

Traduzione: Athena Barbera
In un impero di famiglia costruito su scintillanti bugie c’è posto per l’amore sincero?
Trama: Tess Turani ha messo in gioco il cuore e la carriera per amore di Scott Sebastian, erede dell’illustre famiglia omonima e lo scapolo d’oro della città, e grazie a lui ora vive un sogno a occhi aperti. Nonostante abbia dovuto ordire un piccolo inganno e mentire sul suo lavoro alla Conscience Connect per realizzare il proprio obbiettivo, ha quasi ottenuto il finanziamento per l’ente di beneficenza a cui tiene da tutta la vita. Il ritorno inaspettato del suo capo Kendra mette in crisi l’idillio. Soprattutto quando Tess scopre che il suo innocente sotterfugio nasconde un inganno ben più crudele: anche Scott le ha mentito… proprio come lei ha fatto con lui, sin dall’inizio. Mesi prima di incontrarla, infatti, Scott ha stretto un accordo d’affari con il padre, uno che è destinato a tagliarla fuori dalla sua vita. Essere un Sebastian è un incredibile privilegio, tuttavia il prezzo da pagare per il buon nome della famiglia per Scott stavolta potrebbe essere troppo caro. Tirarsi indietro dall’accordo è impossibile, perché Henry Sebastian non è il tipo d’uomo da rimangiarsi la parola data. E pur di impedire la relazione di suo figlio con Tess, è disposto a spingersi al limite. Tra gli inganni, gli ostacoli e l’ombra del sospetto, per Tess e Scott diventa sempre più difficile rimanere l’uno accanto all’altra. Non è facile sfuggire alle grinfie dei Sebastian: l’unico modo per vincere al gioco di bugie a cui entrambi si sono prestati sarà confessare la verità e proteggere il loro amore appena sbocciato.


RIZZOLI

Copertina di: Corpi dimenticatiTitolo: Corpi dimenticati
Autore: Lier Jørn Horst
Collana: Narrativa straniera
Prezzo: 20 €
Pagine: 396
Formato libro: 21.7×14.2×2.1
Tipologia: BROSSURA
Data di uscita: 17/01/2023
ISBN carta: 9788817176354
Trama: Larvik, cento chilometri a sud di Oslo. È un gelido dicembre quando Viggo Hansen, sessantun anni, viene trovato nel salotto del proprio appartamento, a quattro mesi dalla morte. Il caso è archiviato come un decesso per cause naturali, ma l’ispettore William Wisting non ne è convinto, così come sua figlia Line, cronista di nera per il giornale locale. Col pretesto di scrivere un reportage, la giovane giornalista comincerà a scavare nel passato dell’uomo, per anni suo vicino di casa, disvelando una vita vissuta nel silenzio e nell’emarginazione sociale. Nel frattempo, a Wisting viene assegnato un nuovo caso: il ritrovamento nel profondo della foresta ghiacciata di un altro corpo mummificato, quello del professore americano Bob Crabb, arrivato l’estate precedente per un incarico internazionale. Tra presagi e minacce, padre e figlia seguiranno il filo rosso che lega i due cadaveri, fino a trovarsi sulle tracce di un serial killer ricercato dalle agenzie di mezzo mondo, un insospettabile nascosto sotto mentite spoglie nella tranquilla cittadina norvegese. Il maestro scandinavo del crime torna con una doppia indagine dalle infinite ramificazioni, un intrigo lungo tre decenni, una caccia all’uomo mai vista prima.


Copertina di: Piccoli ritratti di gattiTitolo: Piccoli ritratti di gatti
Autore: Aa. Vv.
Collana: Ragazzi
Prezzo: 22.00 €
Pagine: 32
Formato libro: 31.2×24.2×0.3
Tipologia: CARTONATO
Data di uscita: 17/01/2023
ISBN carta: 9788817178204
Trama: Selvatici e teneri, furbi e giocherelloni, indipendenti e maliziosi… Sfogliare queste pagine è come percorrere una magnifica galleria di ritratti di gatti: testi appartenenti a epoche e stili differenti si accompagnano a illustrazioni contemporanee, raccontandoci le mille sfaccettature dei misteriosi felini che da sempre affascinano scrittori e artisti.


PUB ME OVER THE RAINBOW

Cover reveal “Caccia aperta” - Le letture di AnyaTitolo: Caccia aperta. Figli di Giuda #2
Autore: Melanto Mori
Genere: Urban Fantasy Poliziesco / M/M
Data di uscita: fine gennaio 2022
Pagine: 414
Prezzo: eBook n.d. – cartaceo n.d.
Trama: Dopo aver rinunciato al distintivo ed essere tornato a Los Angeles, la città in cui è cresciuto, Antonio Alvarado non
riesce a mettere insieme i pezzi della sua vita. La morte del fidanzato Philip ha lasciato un segno più profondo di quanto avesse creduto, che manifesta con una crescente repulsione per la magia. Per questo, ha scelto di lavorare nel quartiere più dismagico della città: Los Almirantes. Ma la parte peggiore del passato sepolto a Starlen City sta per tornare a galla e tingere di rosso la Città degli Angeli dietro una scia di efferati delitti firmati con un inquietante hashtag. Tra vecchi e nuovi amici, una famiglia invadente e Magici che sanno più di ciò che dicono, riuscirà Antonio a risolvere il più grande dilemma morale della sua vita e resistere alle serrate avances del barista Billy Landen, deciso a conquistare il suo cuore chiuso a doppia mandata? La stagione della caccia è ufficialmente aperta.


GARZANTI

Come petali nel vento - Harada, Hika - Ebook - EPUB2 con Adobe DRM | IBSTitolo: Come petali nel vento
Autore: HIKA HARADA
Traduzione dal giapponese di Daniela Guarino
IN LIBRERIA DAL 10 GENNAIO 2023
Collana: »Narratori Moderni«
Pagine: 224
Prezzo: € 16,00
Trama: Giappone. È la sera di capodanno e Miho e Maho, ancora bambine, ricevono dalla nonna Kotoko una prima paghetta tutta per loro, accompagnata da queste parole: «Il modo in cui spenderete i soldi può decidere la vostra vita». Le due sorelle sono troppo piccole per capire, e si comportano in modo opposto: Miho li spende subito per qualcosa di futile; Maho invece compra un borsellino per custodire quelli che guadagnerà in futuro. A vent’anni di distanza, Miho ripensa a quell’episodio quando scopre che il fidanzato vorrebbe che lei smettesse di lavorare dopo il matrimonio. Non avendo mai messo nulla da parte, ciò vorrebbe dire perdere la propria autonomia. Solo ora capisce il vero significato delle parole della nonna: l’indipendenza economica è la cosa che conta di più per una donna. Maho lo sa bene: nel corso degli anni è riuscita a risparmiare molto più della sorella. Il suo segreto è semplice, non ha mai smesso di compilare il taccuino che, nella sua famiglia, si tramanda di donna in donna. Un taccuino speciale in cui segnare tutte le spese. Maho non ha dimenticato l’insegnamento di Kotoko e ha così assicurato una libertà possibile a sé e a sua figlia. Un futuro possibile. Perché siamo come petali in un fiume e il corso dell’acqua incontra mille ostacoli, si districa in mille anse, ma se non perdiamo di vista un ramo a cui aggrapparci nessuna cascata riuscirà a sopraffarci. È quello che Miho capirà facendo proprio l’insegnamento delle sue antenate.


Liberi come la neve by Rita NardiTitolo: Liberi come la neve
Autore: RITA NARDI
IN LIBRERIA DAL 24 GENNAIO 2023
Collana: »Narratori Moderni«
Pagine: 450
Prezzo: € 15,90
Trama: Mi chiamo Nive White e so bene cosa significhi non avere un luogo da poter chiamare casa. Questa parola mi è estranea da quando i miei genitori sono scomparsi e ho cominciato a essere sballottata da un paese all’altro. Nessuno mi ha mai accolta, nessuno mi ha mai voluta. Per questo, quando lascio Parigi e atterro in Canada, non mi aspetto nulla. Devo resistere qualche mese, fino a quando compirò diciotto anni e sarò libera. Eppure qui c’è qualcosa di diverso, lo percepisco appena trovo una foglia rossa al mio arrivo. Anche se i boschi sono sepolti da metri di neve, mi sento in pace sotto l’ombra degli abeti. O forse sono le persone a darmi questa sensazione di calore. Come lo zio Henry, che mi ha aperto la sua casa, o Margareth, che mi cucina i pancake, o Kaya, che mi strappa un sorriso. C’è solo una persona a cui non piaccio per nulla. Un ragazzo schivo, con occhi grigi e impetuosi come una tormenta. Si chiama Hurst e per lui sono una straniera. Un pulcino che non appartiene alle gelide foreste della tribù Navajo di cui lui fa parte. Eppure, anche se le sue parole mi feriscono, il suo sguardo brucia e legge la mia tristezza. Non posso negare quello che provo, ma ho paura di fidarmi, perché il passato mi ha insegnato a essere diffidente e non mettere radici. Forse, però, la mia vita può essere diversa. Secondo una leggenda della tribù, chi trova la wapasha, la foglia rossa, è in grado di cambiare il proprio destino. Se è davvero così, vorrei trovare il coraggio di seguire l’istinto. Lo stesso che mi conduce tra le braccia di Hurst. Mi chiamo Nive White e questa è la mia storia.


Il dolore crea l'inverno - Matteo Porru - Libro - Garzanti - Narratori  moderni | IBSTitolo: Il dolore crea l’inverno
Autore: MATTEO PORRU
IN LIBRERIA DAL 14 FEBBRAIO 2023
Collana: »Narratori Moderni«
Pagine: 160
Prezzo: € 16,00
Trama: Intorno c’è solo neve. E bianco. La neve copre le cose, le case, le persone. Anzi, alle persone la neve cade dentro e il freddo le circonda ma, soprattutto, si diffonde nelle ossa, negli occhi e nei pensieri. Elia Legasov è nato in un paese circondato dal bianco, e da lì non è mai andato via. Il suo lavoro è spalare la neve, liberare strade su cui nessuno camminerà. La neve è sua amica, fino a quando non lo tradisce. Finché non fa emergere qualcosa dalle sue profondità. Qualcosa che ha a che fare con la sua famiglia e che doveva restare sepolto. Da quel momento, nella mente di Elia si affollano ricordi che aveva soffocato. Parlano di un padre, scomparso tanti anni prima, e di una madre, partita per sempre. Sono parole dolci, gesti delicati, sorrisi sinceri. Ma anche duri come il ghiaccio. E dolorosi. Elia capisce allora che quello che si dice dei membri della sua famiglia è vero: la neve non li protegge, ma li tenta, li provoca, per vedere se sono capaci di dimenticare, perché tutti dimenticano, ma i Legasov ricordano, sempre. Ora è venuto il suo turno di ricordare. Qualunque sia il prezzo. Qualunque cosa venga a galla. Perché è nelle case che il passato nidifica. È nelle famiglie che si riproduce, nei giorni bianchi e nei giorni neri. Perché il dolore crea l’inverno. Ma ogni inverno è diverso da quello precedente e da quello successivo.


Ci vediamo per un caffè – La Scatola LillaTitolo: Ci vediamo per un caffè
Autore: TOSHIKAZU KAWAGUCHI
Traduzione dall’inglese di Claudia Marseguerra
IN LIBRERIA DAL 28 FEBBRAIO 2023
Collana: »Narratori Moderni«
Pagine: 200
Prezzo: € 16,00
Trama: Tra le montagne del Giappone si nasconde un luogo leggendario. Sono tanti coloro che lo cercano, perché si racconta che chi è abbastanza determinato possa riuscire a trovare così le risposte che stanno cercando. Per raggiungerlo basta seguire l’aroma intenso del caffè, varcare la soglia, sedersi e ordinare una tazza fumante. Ma solo chi non lascerà raffreddare il tepore della bevanda potrà rivivere un istante del suo passato in cui ha detto la cosa sbagliata, in cui ha preso una scelta a cui ancora pensa a distanza di tempo, in cui è rimasto in silenzio quando avrebbe voluto dire la verità. Sono pochissimi i fortunati che hanno saputo cogliere l’occasione. Tra di loro c’è il professor Kadokura, che ha trascurato la famiglia per il lavoro; poi i coniugi Sunao e Hikita, addolorati dalla scomparsa dell’affezionatissimo cane; c’è anche Hikari, pentita di non aver accettato la proposta di matrimonio del fidanzato Yoji; e infine Michiko, che è tornata nel locale dove aveva incontrato il padre. Ognuno ha una storia diversa, ma tutti hanno lo sguardo rivolto indietro, verso quel momento dove avrebbero potuto agire diversamente. Ma solo chi ha il coraggio di rievocare quell’istante ha la possibilità di vederlo sotto un’altra luce e di vivere con serenità il presente.


La maglietta rossa di Ben - Lily Bailey - Libro - Garzanti - Libri ribelli  | IBSTitolo: La maglietta rossa di Ben
Autore: LILY BAILEY
Traduzione dall’inglese di Silvia Cavenaghi
IN LIBRERIA DAL 31 GENNAIO 2023
Collana: »Libri Ribelli«
Pagine: 400
Prezzo: € 14,00
Trama: Uno, due, tre, quattro… Ben conta lentamente, spostando lo sguardo nei corridoi in cui si affollano gli studenti. Sta cercando quattro oggetti del suo colore preferito, il giallo. È il modo che ha inventato per tenere a bada l’ansia che lo assale quando c’è un cambiamento. E adesso ne sta affrontando uno gigantesco: una nuova scuola, con nuovi insegnanti, nuovi compagni, nuovi orari. Per di più, deve cavarsela da solo, perché i suoi litigano sempre e suo fratello Kyle sembra dimenticarsi di lui appena varcata la porta d’ingresso. Per Ben non è semplice gestire i sentimenti. Secondo Dinesh, il suo terapeuta, è normale per chi, come lui, soffre di disturbo ossessivo-compulsivo, cercare sollievo in piccoli rituali. E se Ben ha fatto pace con i suoi rigidi schemi, gli sembra invece che i suoi compagni non lo capiscano. Perciò si affida ai colori e al loro significato: il giallo è la gioia, il nero il potere, il blu la tristezza e poi c’è quello che detesta, il rosso, la rabbia. Grazie ai colori ha fatto amicizia con April, una ragazzina tutta pepe che sembra capirlo più della sua famiglia. Ma ogni trasformazione è una sfida per Ben. Quando April avrà bisogno del suo aiuto, riuscirà a uscire dai suoi schemi?


Titolo: BOX HILL
Autore: Adam Mars-Jones
Traduzione di Matteo Codignola
In libreria dal 21 febbraio 2023
Collana: »Outer Banks«
Pagine: 175
Prezzo: € 16,00
Trama: A chi vuole saperlo – gli abituali dei suoi poker, o anche le conoscenze più estemporanee al pub – ecco come
Ray ricostruisce il suo incontro con Colin. Una versione laconica, ma anche aderente a quella, più sentimentale, di Colin, che il giorno dei suoi diciott’anni, per raggiungere un amico, si era trovato ad arrampicarsi su Box Hill, come sempre affollata di biker; che non aveva visto le gambe di Ray, addormentato contro un albero; e che gli era, tipico di Colin, franato addosso. Comincia insomma così una storia sull’amore e le sue conseguenze, non importa se comiche o strazianti, fra le più brusche e per fortuna meno ortodosse di questi anni. E dopo averla letta lo si capisce benissimo, che non poteva cominciare in nessun altro modo.


STORIEDICHI EDIZIONI

Le stagioni dell'animaso. Storie di montagna attorno a un tavolo di larice - Gianna TavernaroTitolo: Le stagioni dell’animaso – Storie di montagna attorno a un tavolo di larice
Scritto da Gianna Tavernaro
Illustrato da Maria Chiara Banchini
Progetto editoriale di Germana Cabrelle
Brossura cucita, copertina flessibile
Pagine: 100, 6 illustrazioni
Formato: 14 x 21 cm
Prezzo: 16,00 €
ISBN: 9791281160002
Età di lettura: 14+
Stampato su carta ecologica FSC®
In libreria dal 27 gennaio 2023
Nel primo libro di Storiedichi Edizioni, Le stagioni dell’animaso, Gianna Tavernaro ci apre la porta della sua casa e della sua anima, condividendo ricordi d’infanzia, aneddoti e pensieri che riflettono il suo sconfinato amore per la montagna e la sua indole pacifica, solare, votata all’accoglienza e alla socialità. El Camin che fuma è il suo maso, un rifugio di legno immerso nel bosco tra le Dolomiti del Primiero, in Trentino, ma è anche un esercizio rurale dove le persone si possono fermare per dormire, fare colazione, cenare, assaporare la bellezza della vita di montagna e ascoltare le storie che Gianna ama raccontare al calore della stufa.


HEARTBEAT EDIZIONI

Cover Reveal Dear Heart, I have you du Eliah Greenwood | Peccatrici LibroseTitolo: DEAR HEART, I HATE YOU 
Sottotitolo: TUTTO TRANNE TE 
Autrice: ELIAH GREENWOOD 
Serie: EASTON HIGH #2 
Genere: NEW ADULT 
Finale: Cliffhanger 
Pagine: 325 
Prezzo: 3.99€ – 15.90€ 
Data di pubblicazione: 14 FEBBRAIO 2023 
Disponibilità: DISPONIBILE IN LIBRERIA E IN TUTTI GLI STORE ONLINE
Trama:
T
utto è iniziato con un annuncio… “Cercasi House sitter per l’estate, vitto e alloggio compresi”. Suppongo di essermi persa la parte sul presuntuoso giocatore di basket che dorme nella stanza in fondo al corridoio… Finn Richards è sexy, crudele e spezzato in maniera irreparabile. Oh, e ho detto che è determinato a farmi licenziare? Comunque, il suo fascino non funzionerà su di me. Sono immune ai suoi profondi occhi nocciola e non sono nemmeno un po’ curiosa di scoprire cosa sia successo davvero quella notte. Sono soltanto due mesi. Posso resistere due mesi senza strappargli la testa. L’unico problema è… Non sono sicura che lo stesso valga per i suoi vestiti…

Easton High series:

#1 Dear Love, I hate you. Segreti inconfessabili (14 gennaio 2022)
#2 Dear Heart, I hate you. Tutto tranne te (14 febbraio 2023)
#3 Dear Heart, I miss you (prossimamente)


BLUEBERRY EDIZIONI

Titolo: Ricominciare da zero
Autrice: K.J. Aline
Genere: Military Romance
Tipologia: Autoconclusivo
Uscita: 27 gennaio 2023
Prezzo: promo a 0,99 poi 2,69 euro
Pagine: 290 circa
Trama: Cora Harris è una giovane donna di venticinque anni che decide di diventare mediatrice culturale per aiutare gli altri, dopo la perdita in guerra di un famigliare. Il suo carattere forte e impulsivo la spinge a cacciarsi in situazioni complicate, essendo incapace di tollerare le ingiustizie. A causa di questo temperamento, viene “spedita” a Balkarhi, villaggio tormentato da guerra e violenza, dove svolgerà la sua mansione sul campo di battaglia, costretta a ripartire da zero contro tutte le sue convinzioni. Gabe è per tutti il Capitano Lewis, uomo apparentemente freddo, cinico e distaccato, e coordina le attività del Villaggio. Impavido di fronte al pericolo, si espone sempre in prima persona contro tutto e contro tutti. Quando il suo sguardo si posa su Cora, però, capisce subito la forza e la determinazione della sorella di una persona a lui molto cara, Randal, un commilitone perso in guerra. La vita di Cora e Gabe sembra legata da un filo invisibile che li porterà sempre più vicini. Questo nuovo sentimento nato in una situazione così difficile potrà resistere al tempo? E, soprattutto, quanto dovrà essere forte un amore nato sotto bombardamento? Ciò che sembra tracciato, si rivelerà imprevedibile e nulla sarà davvero come sembra. 


Cosa ne pensate di questi volumi? C’è o avete notato qualcosa che vi interessa? Io come sempre vi aspetto qui, con tante belle letture e con un abbraccio.

A presto,

Sara ©

RECENSIONE # SERIE TV: MANIFEST (Seconda Stagione) – SU NETFLIX.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Tutto bene? Sono qui per parlarvi di una serie TV di cui vi ho già parlato – per quanto riguarda la PRIMA STAGIONE 

aaaabsbuhnkxkvvfe6ygnqs0xoiybajrvpuvoscfbr0bixtovxsfm9pvw2tetc2dvpi-ytt8zfuok0cahudykaxenxf-7fiex2yqawzes8ilr1ltbhmz06xr4fs_qvsnru4l5vwx9gTitolo: Manifest
Piattaforma: Netflix
Durata episodi: 40/50 minuti
Episodi: 13
Lingua: Italiano
Stagione: Seconda
Stagioni in totale: Quattro
Trama: Un aereo atterra misteriosamente anni dopo il decollo, lasciando i suoi passeggeri a fare i conti con nuove realtà in un mondo che è andato avanti senza di loro.

TRAILER

RECENSIONE

What Are You Doing Cal Stone GIF - What Are You Doing Cal Stone Grace Stone  - Discover & Share GIFsLa serie riprende gli eventi da dove li avevamo lasciati in precedenza, con la chiusura della Prima Stagione della serie in cui Michaela viene colpita dal colpo vagante sparato durante la colluttazione tra Jared e Zeke. Lui rischia di finire in galera per questo e Michaela ha rischiato di morire ma non per questo finirà qui la cosa fra i due, anzi si allontaneranno solo per un periodo in cui Zeke pensa di essere pericoloso assieme a qualcun altro. Le Chiamate non smettono di arrivare e sia Cal che Michaela vedono un aereo precipitato in mezzo alla neve, assieme a Ben e qualche altro passeggero oltre a tante altre chiamate che non smettono di tormentare o dare tregua a nessuno. Il gruppo che studia le vicende è su un punto critico e ha scoperto quella che potrebbe essere la loro data di morte e se così fosse, c’è chi rischia più di tutti di morire visto che ha una data molto più vicina degli altri. Il Generale è vicino e la minaccia sembra essere sempre dietro l’angolo e ogni scoperta appare pericolosa con alte probabilità di mettere a rischio ogni passeggero.

Ma cosa succederà veramente? Quali sono i rischi che il gruppo sta assumendo? Riusciranno a venire a capo di tutto ciò che sta accadendo loro o finiranno per essere più confusi di prima? Cosa succederà ai passeggeri dell’828?

Got It Olive Stone GIF - Got It Olive Stone Luna Blaise - Discover & Share  GIFspersonaggi e il cast della serie si sofferma, bene o male, sempre sui stessi personaggi e poco sembra variare da una stagione all’altra visto la prosecuzione della storia e il fatto che il tutto si sia mantenuto pressoché sul medesimo livello. Ciò che finisce per cambiare, almeno agli inizi sembra essere Jared e ci si rimane quasi di stucco per quanto si scopre anche se rimane strano e ci si pongono domande su domande che riceveranno risposte solo andando avanti con la storia. Non ci sono grandi svolte a livello di personaggi, quindi su questo non so cosa dirvi di differente perché non ci sono grandi evoluzioni se non che ci si incomincia a schierare verso le proprie e opportune preferenze che sono per ognuno differenti e diverse l’uno dall’altra.

Le domande che speravo si risolvessero portano dietro ancora diversi quesiti e, nonostante ci siano nuovi risvolti e nuove scoperte così come delle sorprese inaspettate a fine stagione, il tutto finisce per sviluppare e creare ulteriori domande e niente viene sbottonato almeno un po’ per permetterci di scoprire il tutto da cosa arriva: che il libro ok, che le spiegazioni evangeliche o collegate a degli scritti e da delle stesure, le tempistiche e tutto non collimano con le chiamate e cosa vogliono effettivamente dalle persone che le ricevono.
Perché salvare le persone se poi gli stessi che hanno volato sull’828 sembrano non avere alternative e la morte dovrebbe essere l’unica soluzione possibile? In che modo le chiamate possono salvare anche i passeggeri stessi e non solo per fare del bene?

La serie è lenta e poco dinamica (non sembra essere cambiata molto dalla stagione precedente in questo, purtroppo). Questo lo dico in vista del fatto che si ha qualche svolta una puntata ogni tre e il resto allungano solo il brodo e creano dei legami o relazioni ulteriori ma poi finiscono per deviarci dalla stessa trama iniziale. Perché non smuovere maggiormente la trama e allungare così tanto il brodo tale da comporre quattro stagioni quando se ne poteva avere benissimo due?

Season 2 Nbc GIF by Manifest - Find & Share on GIPHYContinuo a ribadire che, l’impatto mediatico che ha avuto la serie sugli spettatori probabilmente è data dall’effetto che avrebbero delle persone a noi care date per scomparse e tornate all’improvviso dopo cinque anni, quindi il lato irrealistico della storia oltre al lato sentimentale e sulle relazioni – quindi il lato umano – su cui si vede che la produzione e il cast continuano a puntare. Peccato che trovi le relazioni carine ma non esaltanti e non mi catturino emotivamente come avrei sperato e gli unici per cui continuo ad andare avanti sono la dottoressa Sanvi – che in questa stagione troveremo fortemente cambiata da determinati eventi – e il personaggio di Zeke che continua a incuriosirmi e ci regalerà delle belle scene e dei bei momenti seppur difficili da digerire.

Il punto che si è spento è quello di Cal che nella prima stagione risultava quasi predominante e in cui tutti credevano e in questa stagione finisce per essere surclassato dalla sorella che non ha la stessa rilevanza e sembra per forza volersi inserire nel contesto, seppur si senta esclusa visto che lei non ha visioni all’interno della famiglia. Il fatto di sentirsi esclusi, forse, è l’unica cosa che la rende appetibile ma le scelte che si ritrova a fare, talvolta, sono discutibili.

Zeke Landon Michaela Stone GIF - Zeke Landon Michaela Stone Zekaela -  Discover & Share GIFsE’ una serie che continuerò ma per scarsi motivi perché fatico davvero ad andare avanti e la stessa cosa mi era accaduta per Mr Robot (ma il livello e la difficoltà delle tematiche è proprio su uno step più alto e questo giustifica un po’ il tutto). Uno dei motivi che mi spinge a proseguire è la sfilza di domande che vorrei veder risolte in un modo o nell’altro e spero non finisca in qualcosa di scontato che mi fa pensare di aver solo perso tempo. Spero che ne valga la pena e, che proseguire – seppur a rilento – mi renda soddisfatta generalmente di ciò che ho visto.

Consiglio a chi ama serie famigliari con un pizzico di mistero e irreale ma non garantisco che possa piacere, ecco tutto. Ognuno ha i suoi gusti, infatti se si vede io e la mia controparte la pensiamo simile sulla serie mentre conosco persone che la trovano molto bella.

E’ una di quelle serie vedere per credere, che deve prenderti o non lo farà mai – ma io spero nel miracolo come l’828!


Cosa ne pensate voi, invece? Io vi aspetto, come sempre qui con vostre opinioni se vi sia o meno piaciuta e se la pensate come me.

A presto,

Sara ©

WWW WEDNESDAY #96

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Io bene, si lavora e si va avanti con le letture seppur questo inizio dell’anno sia con il diesel. Spero stiate bene anche voi. Per alleggerire il tutto vi lascio, in questa settimana, nuovamente con questa rubrica, ideata da Should Be Reading – e vi propongo questa rubrica, oggi dopo diverse settimane che non la facevo! Ecco quindi che vi parlo delle mie letture e spero che anche voi facciate altrettanto:

What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?

letazzinediyoko-uno-di-noi-e-il-prossimoI71tioagfc5ln questa settimana ho intenzione di togliermi diverse letture di mezzo visto che sono decisamente indietro rispetto ad altri periodi. Ho letto in primis una graphic novel che ho iniziato e finito in una sera perché ero curiosa davvero di scoprirla ed era davvero un bel po’ che volevo avere del tempo per recuperarla.

Le ragazze del Pillar V.2 di Teresa Radice e Stefano Turconi edito Bao Publishing è uno di quei libri che è una garanzia. Adoro i due autori che hanno creato storie spettacolari e non potrete non apprezzarli anche in questo volume, un po’ più piccolo dei suoi predecessori. I due volumi de Le ragazze del Pillar si ricollegano a Il porto proibito, quindi vi consiglio ovviamente di leggere tutti e tre i libri, ovviamente. Anche Non stancarti di andare, che è qualcosa di unico e irripetibile.

Altro libro che sto leggendo in settimana è Uno di noi è il prossimo di Karen McManus, edito Mondadori, che dopo aver visto la serie avevo voglia di recuperarlo per bene. Sono davvero curiosa di sapere cosa ci aspetta in questo volume nonostante abbia già visto la seconda stagione della serie TV quindi so già cosa aspettarmi dai personaggi. Spero sempre che il libro mi regali qualche emozione maggiore rispetto alla serie, ve ne parlo quanto prima.

Ho terminato Victories Greater Than Death, La pietra di Talgan, edito Fanucci, che era ora che lo finissi visto che era molto tempo che dovevo farlo e tra una lettura e l’altra che si anticipava a questa non avevo mai tempo per finire di metterci mano. E’ stata una lettura davvero particolare, che sotto alcuni aspetti mi ha riportato un po’ indietro nel tempo visto che mi ha ricordato una delle serie che ho amato di più, ma ve ne parlerò nella recensione ovviamente.

9788834743263_0_536_0_75


What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?

9788804770428_0_536_0_75La scorsa settimana mi sono dedicata un po’ al riposo celebrale e non ho letto praticamente quasi nulla. Infatti vi parlo della mia unica lettura della scorsa settimana.

L’unica cosa che ho letto è stata Hell Bent di Leigh Bardugo edito Mondadori, secondo volume della serie de La Nona Casa. La storia è stata interessante e sicuramente migliore di quanto lo sia stato il primo volume di questa serie. Un secondo volume di una serie gotica, oscura piena di fantasmi e confraternite pericolose e intriganti. Se siete curiosi, vi lascio QUI  il link per la recensione per permettervi di andare a dare un’occhiata in giro.

«Quel tic tic tic non è un orologio. È una bomba. Ma non c’è nessun conto alla rovescia. A un tratto esplode e tutto cambia.» Passò il pollice sopra una macchia di sangue sui suoi jeans. «Ma non credo che l’inferno sia una fossa piena di peccatori con un tizio con le corna che fa da buttafuori.» «Si crede a quello a cui si ha bisogno di credere, Stern. Ma io so che cosa ho visto quando sono entrato in quella stanza a Black Elm.» «Cosa?» chiese Alex, anche se una parte di lei si rifiutava disperatamente di saperlo. «Il diavolo» rispose Turner. «Il diavolo che cercava di uscire.»


What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

tutto-questo-tempo-e16742916759799788804737070_0_424_0_75Le prossime letture che leggerò sono diverse e sono piena di libri che debbo leggere per una serie di eventi che ci saranno in uscita. Pronti a scoprire di quale si tratta? Sono belle entrambe le copertine, sono davvero curiosa di ciò che avremo davanti a noi. Ecco che ve ne parlo:

Tutto questo tempo di Rachael Lippincott e Mikki Daughtry, edito Mondadori, autori di A un metro da te. E’ un volume che come mi è stato presentato ne sono rimasta colpita per via della sua copertina meravigliosa e non vedo l’ora di leggerlo e mettervi su le manine. Una storia romantica che spero mi dia soddisfazioni.

Altra lettura di cui sono curiosa è Project Hil Mary di Andy Weir edito Mondadori conosciuto per The Martian – per chi non ha letto il libro come me (ma che vorrei recuperare) bene o male dovreste conoscerlo per il film. E’ un volume che ci rivede catapultati nello spazio e vedremo cosa succederà in questa storia sempre fra le stelle.


Che ne pensate di queste letture? Voi cosa state leggendo? Cosa leggerete? Rispondete alle domande se volete, che io vi aspetto, come sempre!
A presto,

Sara ©

RECENSIONE #621 – MI STAI ASCOLTANDO? DI TILLIE WALDEN.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui, con una nuova recensione per voi che spero possa incuriosirvi e interessarvi. E’ una graphic novel che vi farà viaggiare lungo una scia di colori psichedelici e di emozioni represse che non vedono l’ora di emergere. Vi parlo subito di questa storia che ho acquistato poco tempo fa e di cui non vedevo l’ora di parlare. Ecco a voi:

81gxtzlazcsTitolo: Mi stai ascoltando?
Autore: Tillie Walden
Data di uscita: 3 giugno 2021
Editore: Bao Publishing

Pagine: 320
Link d’acquisto: https://amzn.to/3ZMBfdF
Trama: Due amiche partono per un viaggio on the road su un mondo diverso ma al tempo stesso terribilmente simile al nostro. Il viaggio diventa scoperta: di se stesse, del loro rapporto, del mondo in cui vivono. E più vanno avanti, più capiscono che l’unico modo per trovare il proprio posto è guardarsi indietro. Tillie Walden si conferma una delle autrici più mature della propria generazione, capace di creare personaggi e dialoghi degni di Carver calati in universi fantastici specchio delle anime di tutti noi.

RECENSIONE

La storia ha inizio con un viaggio. Lou si è messa in macchina, in partenza verso un luogo verso i parenti e, d’altra parte c’è Beatrice, Bea per gli amici, che decide di partire per McKinney dove ha amici e si muove a piedi dopo aver perso il suo autobus, con una grande valigia ma in realtà vuole andare lontano, molto lontano. Un viaggio che le farà incontrare, visto che Lou conosce la famiglia di Bea e la incontra per puro caso in un posto di passaggio per entrambe. Sarà questo luogo ad unirle e che le permetterà di unirsi in qualcosa di inimmaginabile, ricco di colori e avventure irrealistiche e magiche. A completare il tutto vi è l’incontro con la gatta Diamond che non è solo quello che sembra e cambierà definitivamente le sorti del loro incontro.

Cosa succederà lungo il loro viaggio verso l’ignoto? Cosa unirà queste due donne? Cosa si nasconde dietro la piccola micia Diamond che si intrufola nelle loro vite? Cosa metterà a rischio le vite delle due donne e cosa cambierà per sempre il loro modo di approcciare verso il mondo esterno? Cosa regalerà ad entrambe, questo viaggio?

Mi stai ascoltando? - In fuga da se stessi - Nerdando.com

La trama di questa storia è molto semplice, almeno quella che ho estrapolato da Amazon e trovo che le due non nascano come due amiche ma come conoscenti e si uniscano sotto tutti gli aspetti possibili, in primis quello di esporsi come persone uniche, vere e senza filtri all’altra persona, interagendo in maniera del tutto differente e ritrovandosi a condividere un avventura diversa da ciò che immaginavano. E’ una trama ben composta ma avrei rivoluzionato almeno questo piccolo dettaglio iniziale, che non è da poco.

La copertina è la cosa che mi piace di più di tutto il volume ed è quello che mi ha sempre attratto di questo volume, fin dalla sua uscita all’estero. E dopo aver letto la storia posso dire che questa copertina, mantenuta esattamente come l’originale, rappresenta assolutamente ciò che troveremo all’interno del volume: un viaggio in auto di due donne e del piccolo gatto che ha necessità di tornare a casa e loro vogliono ritrovare il suo padrone. Il titolo della storia è stato semplicemente tradotto dall’originale e non è stato modificato nulla di particolare. La cosa che si apprezza di più è, di certo, il significato che si cela dietro la domanda che viene posta nel titolo. Entrambe le donne si sentono quasi fuori dal mondo, non ascoltate e piene di emozioni, problemi e sentimenti repressi che fanno fatica ad esternare e quindi la domanda sorge spontanea. Le due si staranno davvero ascoltando? Saranno disposte a venirsi incontro?

L’ambientazione della storia è un Texas magico e reale entro certi limiti mentre l’epoca è decisamente indefinita seppur sembri contemporanea. Non vi è una anno specifico a cui questo volume si affaccia ma è abbastanza contemporaneo e ben strutturato.

Mi stai ascoltando? - In fuga da se stessi - Nerdando.com

I personaggi di questa storia non sono poi tantissimi, anzi la storia si concentra su tre soggetti; due di questi si incontrano in un momento in cui la vita richiedeva loro un cambio drastico e per avvenire, avevano bisogno di incontrarsi e che questo avvenisse lungo lo stesso tratto di viaggio. Diamond, la piccola gattina che sembra essersi persa farà da collante per le due ragazze, donne in viaggio attraverso loro stesse in compagnia di qualcuno che possa comprendere e ascoltare il lato oscuro che si nasconde a tutti.

Bea è una ragazza che si trova a voler scappare lontano dalla sua condizione famigliare e da tutto ciò che ne concerne. E’ una ragazza in gamba, piena di entusiasmo e di senso di appartenenza ed è proprio quest’ultimo che cerca, oltre a una sana dose di ascolto di emozioni e problemi che la circondano. Si affeziona tantissimo alla gatta Diamond e cerca a tutti i costi nel ritrovare il suo padrone, anche affrontando percorsi e momenti difficili, pericolosi che mettono quasi a rischio le loro stesse vite.

Lou dice che sta andando a trovare dei parenti ma non è assolutamente pronta a ciò che le aspetta, ne a ciò che troverà ne a dove sta andando esattamente. E’ una donna poco più grande di quanto lo sia Bea e deciderà non solo, con maturità, di non lasciare la ragazza a piedi nel pieno senso di responsabilità ma anche di impararle a guidare o di starle vicino tutto il tempo che le occorre. Nel frattempo, però, finisce per rendersi conto di quanto anche lei avesse bisogno di evadere, di parlare e sentirsi ascoltati da qualcuno.

Category: Tillie Walden - KINDERCOMICS

Il perno centrale di questa storia risiede tutto nel titolo di questo volume: Mi stai ascoltando? E’ una domanda che poniamo persino a noi stessi, immaginate a qualcun altro. Quante volte abbiamo bisogno di essere ascoltati? Quante volte avremo bisogno, in momenti difficili che le persone che ci sono accanto ci ascoltino e a volte la cosa non avviene come noi speriamo? E’ una domanda che ci pone in una condizione per la quale lottiamo, per la quale a volte non ci sentiamo abbastanza compresi e chiediamo aiuto. Ma quante volte troviamo qualcuno disposto a farlo davvero? Quante volte ci siamo sentiti davvero ascoltati? E’ un tema ricorrente all’interno del volume e che si percepisce lungo il viaggio e il percorso strano, originale e particolare che le due dovranno affrontare.

Lo stile e la grafica utilizzate sono uniche e che ci portano in un mondo unico e, per chi conosce la Walden, ci riconducono in un mondo fatto di colori strani, non così omogenei fra loro ma che riescono a catturare l’occhio e l’attenzione del lettore che tra colori e storia unisce due mondi differenti e si crea qualcosa di unico e originale.

I luoghi utilizzati e illustrati dall’autrice sono attuali ed esistenti – visto che ci troviamo in Texas ma in un contesto che contiene della fantasia, dell’irreale, ai limiti del magico dove due donne si incontrano e decidono di intraprendere un viaggio che avrebbero dovuto o voluto fare – dipende dai casi – da sole, e decidano di farlo assieme. Nonostante il precedente volume dell’autrice (Su un raggio di sole) che verte esclusivamente nello spazio abbia la stessa aurea e le stesse colorazioni, per questo ha molto meno aspetto fantascientifico ma incentrato sulla realtà visionaria con abbondanza di un contesto magico e fuori dal normale. E si differenzia totalmente, invece, dal tratto autobiografico che abbiamo visto in Trottole.

Come nei precedenti volumi della stessa autrice, però, non mancano i messaggi e le tematiche importanti che emergono pagina dopo pagina anche se cerca di mescolarle e posizionarle in un contesto differente e difficile dal solito. Il perno centrale, come vi ho già menzionato poco fa, è l’ascolto e – nonostante la diffidenza iniziale fra le due – iniziano ben presto a conoscersi e a parlarsi apertamente su ciò che sono, su ciò che si aspettano, sulle loro paure e si confidano l’una con l’altra. Le tematiche importanti trattate sono – in alcuni casi – similari anche ai volumi precedenti: si veda l’orientamento sessuale, l’accettazione sia di sé stessi che come individuo all’interno della comunità, l’inadeguatezza e il bisogno dell’essere umano come fonte di sfogo e ascolto dei problemi. 

E’ una storia che ci lascia con tanti spunti su cui riflettere e sui quali difficilmente ci soffermiamo.

Le illustrazioni e i disegni sono tipici di Tillie Walden dove si riconosce il tratto sia per la peculiarità nell’utilizzo dei colori, sia per quanto riguarda i tratti che riconosciamo in tutti i suoi libri, dal primo all’ultimo. Per chi ha letto i suoi volumi la sua penna e il suo stile si riconosce ad occhi chiusi e non ci si riesce a non affezionarsi alle due donne protagoniste di questo volume. Le emozioni e le sensazioni delle protagoniste sono le cose che hanno più impatto, all’interno della storia stessa. Si prenda ad esempio lo sguardo degli uomini che cercano il piccolo gatto lasciano intimorite non solo le donne ma lo stesso lettore, specialmente di sesso femminile che si sentono sotto giudizio. Insomma, le emozioni delle protagoniste non vi lasceranno indifferenti. ( o almeno io mi ci sono sentita perché mi ha ricordato in particolar modo tutte le volte in cui mi è accaduto e in cui la paura prende il sopravvento). O si prenda, ad esempio, i momenti in cui le ragazze si confidano fra di loro su cose con cui è difficile parlare con altri.

Nonostante la fantasia sulla quale si sviluppa la storia e il viaggio strano e psichedelico che le due protagoniste dovranno affrontare, le due non hanno un discorso che sembri forzato agli occhi di chi legge. Sono spontanei e impostate con le giuste tempistiche per cui nulla risulta forzato, anzi trovo che i momenti migliori in alcuni punti siano quelli di silenzio in cui si comprende quanto sia importante il contesto, l’ascolto e ciò che accade. Per quanto riguarda i colori, invece, si possono amare o non amare e il chiaroscuro finisce per essere commisurato alla quantità e ai momenti in cui ci sono eventi positivi o negativi – ma questo bene o male avviene in tutte le graphic novel. Qui vengono utilizzati più colori accesi, non pastello ma forti e incentrati con un impatto visivo determinante.

Are You Listening? by Tillie Walden : r/ImaginaryFeels

Il libro è un concentrato caleidoscopico di eventi che racchiudono emozioni e tanto ascolto che porterà queste due ragazze a rapportarsi differentemente con le persone che hanno attorno e con loro stesse. Una storia di accettazione originale e particolare che potrà confondervi per tutti i colori ma non per il messaggio che trasmette. Consiglio molto questa lettura, specialmente agli amanti delle graphic novel oltre a chi vorrebbe essere ascoltato.

Tillie Walden rappresenta una fuga da una quotidianità che ci sta stretta e il bisogno di ascolto spasmodico di qualcuno che ci è vicino ma che non ci sente. Ci illustra il bisogno di raccontarsi e di esporsi con le altre persone in una realtà differente ma non troppo dalla realtà che ci accompagna giornalmente. Un racconto che è una parentesi di un mondo difficile ma in cui occorre lottare per cercare di rimanere saldi.

Il mio voto per questo libro è di: 4 balene e mezzo.

quattro e mezzo

Si ringrazia la casa editrice per la copia omaggio

Vuoi acquistare Mi stai ascoltando? e sostenere il Blog? Acquista da Qui:Mi stai ascoltando? o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ne pensate? Potrebbe piacervi questa avventura dai colori in contrasto tra chiaro/scuro. Io vi aspetto come sempre qui, ovviamente.

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #292 – MALEDETTA LUNA DI FRANCESCA DE ANGELIS.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

E buon inizio settimana! Come ve la passate? Spero bene, dai! Io sono qui per portarvi una nuova lettura che spero possa incuriosirvi. Ovviamente come sempre, ci mancherebbe. Vi lascio qui sotto tutti i dettagli,

Cover Reveal: "Maledetta luna" di Francesca De Angelis -Titolo: Maledetta Luna
Autrice: Francesca de Angelis
Autopubblicato
Numero pagine: 15
Data di uscita: 14/11/2022
Genere: Romance/drammatico
Prezzo ebook: 3,99 euro
Link di acquisto: QUI

Sinossi: Alessio Brandimarti è un giovane professore universitario dall’animo buono e generoso, una sera, tornato da una festa a casa di amici, nota sul ciglio della strada il corpo di una ragazza priva di sensi. Dopo qualche giorno di lotta fra la vita e la morte, la giovane, il cui nome è Luna, si risveglia e racconta ad Alessio la sua drammatica realtà; ella ha diciott’anni e viene costretta dalla madre a prostituirsi. In vita sua ha conosciuto solo stenti, percosse e violenza e rimane inevitabilmente stregata dalla bontà e dalla dolcezza di Alessio. Una storia d’amicizia e d’amore che porterà Luna a iniziare un cammino verso una vita più umana e felice.

Estratto

“Quando aveva quattordici anni, sua madre aveva portato a casa una bambina africana. Luna dormiva sul suo letto macchiato e fatto di stracci, quando la piccola era stata scaraventata nella sua stanza, ferita e terrorizzata; la ragazza si era alzata e aveva provato a consolarla, ma sua madre l’aveva minacciata di tagliarle la gola se solo ci avesse provato. La bambina, che dimostrava a stento dieci anni, si chiamava Rya, aveva anelli fra i riccioli color rame, trucco pesante e un abito oro, in netto contrasto con la pelle color mezzanotte, che le metteva in evidenza le forme ancora acerbe. I loro sguardi si erano incrociati per un brevissimo istante ed era stato come vedersi allo specchio, entrambe abusate, impaurite e afflitte da inesorabile impotenza. Rya si era rifiutata di toccare cibo e acqua per giorni, fino a che non era arrivato un
uomo dagli occhi color fango e dal ventre prominente che si era portato via la bambina, non prima di appestare casa con il suo odore rancido, essersi scambiato un’occhiata compiaciuta con sua madre e averle mormorato un: “Grazie di cuore, Alba” dalla porta di ingresso. Da quel giorno e per tutta la settimana successiva, Alba aveva avuto accesso a pane fresco e bistecche, lasciando banchettare anche sua figlia. Luna aveva attinto selvaggiamente a quell’abbondanza, sentendo la sua integrità venire meno. In seguito, aveva vomitato tutto, mentre lacrime di vergogna si mescolavano ai resti mortali di quell’anima innocente.”

Biografia

Francesca De Angelis è nata a Roma il 10-04-1991 e ha iniziato a leggere alla tenera età di tre anni. Passa il 50% del tempo a inventare storie, creare personaggi inquietanti, giocare ai videogiochi e imitare i quokka. Il resto, a far disperare suo marito Alessio, sposato l’8 dicembre del 2021. A lui è dedicato il suo terzo romanzo “Maledetta Luna” che racconta la loro storia d’amore in chiave romanzata.


Cosa ne pensate? Potrebbe fare al caso vostro? Attendo vostre news e vi mando un caloroso abbraccio. 

A presto,

Sara ©