SEGNALAZIONE #112 – L’AMORE BRUCIA COME ZOLFO DI LUCIA MARIA COLLERONE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Oggi sono nuovamente con una nuova segnalazione per voi che spero vi interessi e che possa piacervi. Ecco a voi tutti i dettagli:

Risultati immagini per Lucia M. Collerone L'AMORE BRUCIA COME ZOLFO

Autore: Lucia Maria Collerone

Titolo: L’amore brucia come zolfo

Pagine: 208

Data di uscita: 12/12/2018

Link acquisto: http://www.writeupsite.com/l-amore-brucia-come-zolfo.html

Link acquisto Amazon:  https://amzn.to/2CAn6qb

Genere : romanzo storico

Link autrice: 

Pagina FB autrice: https://www.facebook.com/luciamariacolleroneART/?ref=bookmarks

Canale Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=FOB0lzzqMf4

Sito: www.luciamariacollerone

Trama / SinossiL’opera è un romanzo storico ambientato nella città di Caltanissetta nel momento in cui essa è il centro mondiale dello zolfo, la grande storia dell’Indipendenza dell’Italia e dell’economia basata sull’estrazione dello zolfo fanno da sfondo alle vicende sociali e umane di due classi sociali: quelle degli zolfatari e delle loro donne, che lottano duramente per sopravvivere in condizioni di vita e di lavoro disumane e aberranti e dei nobili padroni delle miniere che gestiscono la ricchezza e governano le povere, disperate dei “diavoli della pirrera”.

Molte storie s’intrecciano con il loro carico di sofferenza e umanità, esseri umani schiacciati dalla povertà assoluta e dalla disperazione, che si ergono a titani e non arretrano davanti al dolore, alla crudeltà del reale e rispondono alla vita con coraggio e forza sorprendenti. Ci sono uomini che le convenzioni sociali stigmatizzano e costringono a scelte di vita senza scampo, senza libertà.

Protagonista è Cecilia eroina tragica che spicca prepotentemente per la  sua bellezza d’animo, la sua capacità d’amore abnegazione per la famiglia, per la sua capacità di sognare oltre il reale e che accetta la prigionia di un amore dorato per sfuggire all’abbandono, alla solitudine,  ai pregiudizi che la avvolgono in una comunità becera e incapace di condivisione, troppo oppressa dalle sofferenza di una vita meschina, simbolo di tutte le donne che in ogni epoca, compresa la presente, sono abbandonate e scelgono di perdersi ,rinunciando a ciò che hanno di più caro, i figli.

Cecilia sa che un uomo può trasformarsi da diavolo in angelo attraverso le mani di una donna sapiente e che sappia prendersi cura di lui, non solo in modo materiale, ma dandogli amore e donandosi a lui.

Cecilia è sola in un mondo dove l’anello debole è la donna, dove quando una donna non ha un uomo a proteggerla, può solo diventare una prostituta. La sua bellezza particolare, diversa, quasi regale e la sua furbizia arguta, nonché la sua intelligenza operosa, la rendono appetibile agli occhi del barone che lei incontra e seduce quando è poco più che una bambina.

Il destino poi, combina le carte e lei diventa la preferita del Barone che diventa il suo Nonò. Cecilia cerca di evitare questa scelta, ma la via è segnala e a lei non resta che tentare si avere una vita vivibile concedendosi a quest’amore che la conquista, ma che porta con sé il dolore più grande, quello del dover rinunciare ai figli nati da tale unione. L’intreccio assorbe per il turbinio degli eventi, per il continuo cambio di azione e di situazione, per i capovolgimenti, che non coinvolgono solo Cecilia, ma tutto il mondo che è intorno a lei sia umano che storico.

La scrittura è veloce e curata nei particolari, crea immagini vivide e forti che nella mente del lettore diventano come scene da un film.

La storia narrata ha la sua fonte in una storia vera, realmente vissuta, i personaggi sono realmente esistiti e l’impianto della cornice è storicamente circostanziato e corrispondente al vero storico. Ciò che, invece, è frutto della creatività dell’autrice, è la ricostruzione della storia d’amore, che pur essendo realmente esistita, nell’evolvere dei fatti, è frutto della fantasia narrativa dell’autrice e della narrazione orale di chi è stato realmente a contatto con i protagonisti.

Biografia autrice

Lucia Maria Collerone ha 54 anni.Insegnante di lingua inglese in una scuola superiore; è PhD in Scienze cognitive e ricercatrice sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Vive a Caltanissetta con il suo Totò con il quale è sposata da oltre 30 anni. Ha tre figli ed è nonna di Gioia una meravigliosa bimba di quasi 7 anni. Questo è il suo terzo romanzo. Il primo “Lungo il cammino” ha vinto il premio Cimitile sezione inediti nel 2003 ed è stato pubblicato da Guida editore (fuori catalogo in self sui principali store e on demand in libreria); il secondo è un romanzo Young adult sulla dislessia dal titolo “200 giorni. La dislessia tra i banchi di scuola e le pieghe della vita” edito per Arethusa Editrice (To) nel 2010 e disponibile in self publishing su Amazon. Scrive anche romance che sono la sua passione perché cambiare il mondo bisogna iniziare dalle donne. Il suo ultimo romance passio “La “Terra di Gelsomina” è su Kobo.

Curiosità su “L’amore brucia come zolfo”

Ho conosciuto questa storia dalla viva voce di una delle persone che l’hanno vissuta, una discendente di Cecilia. Avevo 17 anni e non sapevo niente di miniere di zolfo nè  di quel periodo della storia della mia città. Era una storia così triste che la lasciai seppellita i sotto il trascorrere della mia vita,ma iniziai a fare ricerca storica sulle miniere. Nel 2000 dopo 17 anni, quando la persona che me l’aveva raccontata morì, sentii il bisogno di scriverla perchè non venisse dimenticata e taciuta. Ci sono voluti altri 17 anni perchè la pubblicassi. Moltissime donne in quei terribili tempi, subirono il destino di Cecilia e nessuno ne ha mai parlato.La sua storia è uguale a quella di tutte le donne di ogni tempo e luogo che,senza nessuno che si prenda cura di loro devono abbandonare i frutti migliori della loro esistenza e perdersi. Volevo riscattare il suo nome e lavaro dall’ignominia che l’avvolgeva e restituirle un poco dell’amore dono che non ha mai ricevuto. Chi legge la sua storia non può che amare Cecilia è tutte le donne eroine dell’amore come lei. Questa è una seconda edizione; la prima in self, pubblicata l’anno prima, ha ricevuto ottine critiche e recensioni e ha trovato la casa editrice che l’ha reso edito dopo 17 mesi dalla prima pubblicazione.


Estratti

Il Barone Ferdinando M. Tremò e si rituffò nei profondi occhi verdi di quel giovane uomo adirato. Sentì una morsa al cuore, un piacere sottile, una paura folle. Sì infilò in quelle fibre di vetro e, cercando appoggiò nella carrozza, disse: “Salvatore, tu sei Salvatore…”. 


Aveva un profumo dolce, di mandorla, e Cecilia si calmò. Ferdinando si staccò da lei e le prese la mano. La portò sotto il fico e sedettero a terra,Uno vicino all’alara. “Dove sei stata Cecilia, perché sei andata via”, chiese con un filo di voce Ferdinando. 

“Sono scappata via da voi, Signore. Provavo questo desiderio di stare con voi, e pensai che non era giusto, così me ne andai, ma la vita mia ha riportato da voi,ed eccomi!”, disse semplicemente lei.  “Non chiamarmi Signore, ti prego.Ferdinando, il mio nome è Ferdinando”, disse stringendole le mani. “Quanto è lungo il vostro nome!”, sussurrò sorridendo Cecilia. “Farmene uno tu di nome, Uno che ti piace, e tu mi chiamerai sempre così” propose il giovane con le parole che sorridevano. “Nonò” disse dopo averci pensato solo un poco. “Sì mi piace, Nonò. Nonò dI Cecilia”… sono il tuo Nonò e tu sei la mia Piccola Fiamma…


Cosa ne pensate? Vi incuriosisce? Aspetto opinioni, mi raccomando!

A presto,

Sara ©

 

 

SEGNALAZIONE #111 – SECURITY DI ISABEL CIRILLO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccomi qui con un nuovo articolo tutto per voi in cui vi porto una segnalazione che spero possa interessarvi. Come sapete io per gli erotici sono un po’ ostica ma se c’è un lettore del mio blog a cui piacciono anche gli erotici questo potrebbe essere un libro interessante e che fa il caso suo. Ecco qui di ciò che vi sto parlando:

Risultati immagini per Security Isabel CirilloTitolo: Security
Autore: Isabel Cirillo 
Casa editrice: Lettere Animate Editore
Genere: Romance Erotico
Data di uscita: 15 gennaio 2018 
Pagine: 146 
Link Amazon Ebookhttps://amzn.to/2RXzAC9 
Link Amazon Cartaceo:  https://amzn.to/2ATeVp2 
Prezzo Cartaceo: € 10,00

Prezzo Ebook: € 2,99 

Disponibile su tutti gli store online, in formato cartaceo e digitale. Il prezzo può scendere a seconda delle promozioni del periodo e dello store su cui è venduto. 

TRAMA

Isabel, una ragazza all’apparenza come tutte le altre. Ha venticinque anni, è aiuto cuoco in uno dei più famosi ristoranti della città, ha una migliore amica e un sogno da realizzare. L’unica pecca? Un ex fidanzato pericoloso a piede libero. Otto anni dopo la fine della loro relazione, Isabel riuscirà a buttarsi tutto alle spalle. Durante il turno del pranzo, al ristorante, lei inciamperà letteralmente in Cosimo, un uomo misterioso, più grande, ma che le farà perdere completamente la testa. I due si vogliono, si cercano, ma la loro storia non avrà inizio facilmente, perché un altro uomo tiene Isabel tra le braccia: Carlo, innamorato di lei da svariati anni. Proveranno a stare insieme, ma con Cosimo sempre in mezzo ai piedi. 

BREVE ESTRATTO

Il mio sguardo andò sul suo viso e fui catturata all’istante dai suoi occhi neri come il buio di una notte senza Luna, fissi nei miei. Non riuscivo a non guardarlo, aveva capelli neri e barba incolta, ma curata. Non era un granché a primo impatto, ma aveva quel fascino proprio, che lo contraddistingueva da tutti gli altri. Era decisamente bello per me, ma non per le altre.  «È tutto ok?» mi chiese riportandomi alla realtà. «Sì, mi hai salvato la vita!»

Cosa ne pensate? Vi piace? Fatemi sapere, mi raccomando!
A presto,
Sara ©

SEGNALAZIONE #110 – IL GARZONE DEL BOIA DI SIMONE CENSI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui con una nuova segnalazione, che spero possa davvero interessarvi. Siete curiosi di leggere una storia su i boia? Curiosi? Io intanto ve lo mostro, così mi direte. A voi:

Risultati immagini per Il garzone del boiaAutore: Simone Censi  

Titolo: Il garzone del boia

Casa editrice: Elison Publishing

Anno di pubblicazione: 2018

Trama: Ambientato nell’Italia dell’Ottocento, IL GARZONE DEL BOIA è la storia del più celebre esecutore di sentenze capitali dello Stato Pontificio, Giovanni Battista Bugatti detto Mastro Titta, raccontata dal suo aiutante comprato per pochi soldi dalla famiglia di origine per farne il proprio garzone.

Una visione assai diversa, a volte in contrasto con quella del proprio Maestro che vede il mestiere del boia come una vocazione, mentre per il buon garzone è solamente una scelta obbligata dalla quale fuggire alla prima occasione.

Gli eventi si susseguono tra le esecuzioni di assassini e le storie vissute dai protagonisti o raccontate dal popolino sotto la forca.

Il Maestro cresce il proprio aiutante iniziandolo anche alla lettura e alla scrittura, così che il romanzo presenta una doppia stesura.

Una prima, in corsivo, fatta dall’aiutante alle prime armi, con un linguaggio spesso forte e colorito e una seconda scrittura, quando oramai avanti con l’età su consiglio del suo analista, riprende in mano questa storia per fuggire dai fantasmi che ancora lo perseguitano.

https://www.facebook.com/IL-Garzone-DEL-BOIA-364519407441667/?modal=admin_todo_tour                                                                                                         

Dove Acquistarlo:

Mondadori.  IBS – Feltrinelli –  Streetlib – Amazon .


Cosa ne pensate di questo libro? Fatemi sapere, mi raccomando!

A presto,

Sara ©

 

SEGNALAZIONE #109 – OMEGA: LA FINE E’ SOLO IL PRINCIPIO DI LICIA OLIVIERO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Buon fine settimana care particelle lettrici! Sono qui per voi con una nuova segnalazione che spero possa interessarvi 😀 Trovate tutti i dettagli qui sotto! A voi:

Risultati immagini per Omega: La fine è solo il principioTitolo: Omega: La fine è solo il principio

Serie: Omega #1
Autore: Licia Oliviero
Genere: Urban fantasy
Editore: StreetLib Self-publishing
Pagine: 556 
Formato: ePub, mobi, cartaceo
Prezzo ebook: 3,99€ 
ISBN ebook: 9788829552597
Prezzo cartaceo: 21,99€ (con il 15% di sconto su Mondadori e IBS)
ISBN cartaceo: 9788829559916
Data di pubblicazione: 6 dicembre 2018

Trama: La normalità è un concetto relativo. Per Meg è assolutamente normale avventurarsi durante la notte in luoghi poco raccomandabili per dare la caccia a vampiri, zombie o fantasmi: è routine, ordinaria amministrazione, un po’ come assistere ai battibecchi tra le sue due amiche e compagne di caccia, Charlinne e Suzanne. Persino i terribili incubi sempre più ricorrenti e che la perseguitano fanno parte della sua normalità. D’improvviso, però, gli avvenimenti soprannaturali sembrano moltiplicarsi, il passato che Meg tenta tenacemente di seppellire riemerge e sulla Terra iniziano a comparire fin troppi demoni che invece dovrebbero essere relegati negli Inferi. E un demone in particolare sembra essere fin troppo interessato a lei. Perché? Possibile che tutto – anche ciò che non sembra – sia collegato a lei? E perché l’intero Inferno sembra darle la caccia? Quanto sono forti le catene che la legano a un destino che lei non desidera? Sarà possibile spezzarle, oppure tutto, ogni lotta, ogni decisione, condurrà alla stessa inevitabile fine?

Estratto

Meg si voltò verso il suo obiettivo, ma il demone era sparito. Volatilizzato. «Sai, le persone normali non girano con così tante armi e se vedono qualcosa di così violento solitamente scappano.» Meg trasalì e si voltò con il cuore in gola, sentendo la sua voce provenire da dietro di sé. «E tu non sai che solo i vigliacchi attaccano alle spalle?» replicò invece di andare all’assalto, ponendo però l’arma tra di loro. Lui fece una smorfia nel tentativo mal riuscito di mascherare un sorriso. «Considerando che tra noi due sono io quello che si è ritrovato con un buco nello stomaco, direi che è lecito essere prudenti. E poi sono disarmato.» Meg fece saettare lo sguardo verso il suo addome esposto, visto che la maglietta gliel’aveva lacerata lei, ma non c’era nessun segno di ferita. Se non fosse stato per il sangue che gli imbrattava i vestiti avrebbe pensato di averlo mancato. «Vedi qualcosa di tuo gradimento?» le domandò con un sorriso appena un po’ malizioso. Meg intuì di essere arrossita, combattuta tra imbarazzo e ira. Scelse la seconda e tentando di colpirlo con la lama lo redarguì: «Non so come vanno le cose dalle tue parti, ma sappi che non puoi cercare di uccidere una ragazza e allo stesso tempo flirtare con lei!» «Qui l’unica che sta tentando di uccidermi sei tu! E ripetutamente anche!» ribatté lui, schivando i suoi attacchi.

Dove acquistarlo: Nei maggiori store online tra cui:

Amazon (ebook e cartaceo): QUI

Kobo (ebook): QUI

Googleplay (ebook): QUI

Biografia

​Licia Oliviero è nata a Torre del Greco nel 1995. Nel 2018 si è laureata in Lettere Moderne con una tesi sul genere fantastico in Pirandello e si è iscritta alla facoltà di Filologia Moderna. Ha da sempre una fervida immaginazione e una predilezione per tutto ciò che appartiene al mondo della fantasia. Considera la lettura un bisogno primario, adora perdersi nei mondi di carta e inchiostro.
​L’amore per la scrittura deriva direttamente da queste passioni, scrivere è stato inizialmente il mezzo per dare sfogo alla fantasia, mentre adesso è una necessità, capace di rapirla anche per giornate intere.
Il suo esordio letterario è stato “La Principessa degli Elfi”, seguito dagli altri due volumi della trilogia fantasy: “La Principessa degli Elfi – La Rivolta” e “La Principessa degli Elfi – La Maledizione”. La sua ultima pubblicazione, “Omega: La fine è solo il principio”, è l’inizio di una nuova saga urban fantasy.

Link utili

Sito webhttps://omega-saga.weebly.com/

Pagina Facebookhttps://www.facebook.com/LiciaOliviero

Google +: https://plus.google.com/+LiciaOliviero

Booktrailer: https://youtu.be/GEVBcU6zyrE

Goodreads: https://www.goodreads.com/book/show/42816650-omega


Cosa ve ne pare? Fatemi sapere se lo trovate interessante e per i vostri gusti 😀

A presto,

Sara ©

 

 

SEGNALAZIONE #108 – SULLA LINEA DI MIRA DI MICHELE MAZZOLENI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui in mezzo alla settimana con una nuova segnalazione che spero possa interessarvi e piacervi. Ecco qui tutti i dettagli del libro:

Risultati immagini per Sulla linea di mira  Michele MazzoleniTitolo: Sulla linea di mira 

Autore: Michele Mazzoleni

Almenno San Bartolomeo (BG), 02/01/19. Il romanzo “Sulla linea di mira” è stato pubblicato in edizione cartacea ed edizione digitale.

Link di acquisto: QUI

INCIPIT

Ho ancora nel cassetto la medaglietta con raffigurata la Madonna e sull’altra faccia il Duce. Nei periodi più tristi della mia vita è capitato di stringermela tra le mani ricordando quell’inferno in cui mi trovai al compimento dei miei vent’anni.

Sinossi: È il 1942 quando la divisione Tridentina parte dal Piemonte diretta verso il fronte russo. Questa è la storia vista dagli occhi di uno di loro. Assegnato al 6° alpini vedrà dapprima l’avvicinarsi al territorio nemico tra povertà e maltrattamenti dei tedeschi verso ebrei e la popolazione russa. Successivamente prenderà parte agli scontri in prima linea sul Don e alle battaglie durante il ripiegamento insieme al fratello artigliere della 32esima batteria Gruppo Bergamo. Perderà più volte la speranza di ritornare a casa, la morte colpirà diversi soldati accanto a lui. Lui stesso sarà ferito e rischierà la vita in diverse occasioni. Solo a fine gennaio del 1943 riuscirà, grazie all’aiuto di un medico, ad essere trasportato insieme ad altri feriti con un treno fino in Italia. Un’emozionante storia vera di un reduce della provincia di Bergamo.

Biografia dell’autore.
Michele Mazzoleni, classe 1984, nato e cresciuto nella provincia di Bergamo è da sempre
appassionato di storia, in particolar modo quella inerente la seconda guerra mondiale. Questo è il suo primo romanzo, ispirato dai racconti tramandati dei suoi zii, che vissero in prima persona la grande tragedia della Ritirata di Russia.

Contatti
Tel. 347/5116638
Mail: sullalineadimira@libero.it
https://www.facebook.com/pg/sullalineadimira


Cosa ve ne pare? Vi interessa? Fatemi sapere con un like o un commentino! 

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #107 – INTO THE DREAM, QUANDO L’AMORE E’ SACRIFICIO DI ALYCIA BERGER.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Finalmente sono tornata a lavoro. Voi penserete che sono impazzita ma a starmene tutto il giorno ammalata dentro casa stava diventando una noia assoluta per una che non sta mai ferma. Sono qui che vi porto una nuova segnalazione autori che spero possa interessarvi, come sempre. Vi lascio tutti i dettagli qui sotto e spero che possiate trovare tutto curioso. Ecco  a voi:

Risultati immagini per Into the Dream - Quando l'amore è sacrificioTitolo: Into the Dream – Quando l’amore è sacrificio 
Autore: Alycia Berger  
Editore: Self publishing 
Pagine: 311
Genere: Contemporary romance – Urban fantasy 
Data di pubblicazione: 9 dicembre 2018
Prezzo: 0,99 euro  (promozione di dicembre) in ebook -prossimamente in cartaceo.
Store: Amazon, Kobo, Play Store, Apple Store e principali librerie italiane on line
Sinossi: Newport, Oregon, 1998
La vita di Chase Runner, guida turistica presso l’Oregon Coast Aquarium, viene irrimediabilmente capovolta quando in un tragico incidente stradale la sua ex moglie perde la vita e sua figlia diventa cieca. 
Decisivo si rivelerà l’incontro con un’orca dai comportamenti tutt’altro che ordinari e una sirena giunta sulla Terra per riprendersi ciò che le è stato sottratto. Tuttavia, Isabelle non è una semplice sirena, e la verità che lei cerca di nascondere porterà entrambi a una scelta.
Un’intensa e struggente storia d’amore sospesa tra la vita e la morte, tra un’insidiosa realtà fatta di complotti e una fantasia alimentata da leggende e creature bizzarre.
Ogni storia ha qualcosa da raccontare, Into the dream parla di un amore che è anche sacrificio.Biografia 

Alycia Berger vive a Milano e ha 25 anni. Amante folla lettura, scrittura, disegno e videogiochi, Alycia si impegna attraverso i suoi libri a trasmettere messaggi di speranza affrontando i temi poi disparati che riguardano la realtà di oggi, senza scordare di far ridere e sognare. 
“Vicino a te ritorno ad Amare” è il suo esordio, pubblicato prima in self nel 2016 e poi nel 2017 con la casa editrice Lettere Animate, nonché vincitore di un concorso internazionale svoltosi a Milano. Pubblicherà con la Butterfly Edizioni un altro libro nel 2019.

Estratto

«Allora è questo che devi dirmi, Isa. Tu che cosa desideri realmente, al di là delle tue paure?»
«Il mio desiderio?» ripeté lei.
Alle ultime sillabe la sua voce si fece flebile e mozzata, come se una mano invisibile si fosse insinuata avida in gola per afferrarle le corde vocali e stringerle in una morsa, impedendole di aggiungere dell’altro. O forse era semplicemente la risposta che, intrisa di speranze e desideri, non aveva fatto i conti con una verità amara, tortuosa, da lei stessa mal concepita, e che ora si trovava incatenata all’interno di un tunnel esattamente nel punto dove esso stava terminando. Proprio come lei, che vagava ormai da tempo prigioniera di un corpo del tutto scollegato dalla sua anima lungo la sottile linea di confine tra la realtà e l’eterno, senza riuscire a oltrepassarla.
Trasse un lungo respiro, stando ben attenta a non incrociare lo sguardo indagatore di Chase, quest’ultimo in silenzio. Gli sorrise velatamente.
«E se non mi ricordassi più di te al mio risveglio?»
In risposta ricevette una dolce carezza sulla guancia.
«Ricominceremo dalle presentazioni, così potremo innamorarci di nuovo.»

Cosa ne pensate? Cosa ve ne pare? Fatemi sapere, mi raccomando, ci tengo a saperlo se vi piace!
A presto,
Sara ©

SEGNALAZIONE #106 – LA PROMESSA DEL PRINCIPE DI JOSEPHINE POUPILOU.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi sono qui con una nuova segnalazione per voi e spero che possa interessarvi 😀 Ecco qui che ve ne parlo; tutti i dettagli qui sotto:

Trama: La promessa del principe
Autrice: Josephine Poupilou
Prezzo: 0,99 euro
Formato: E-book
Editore: Self-publishing
Trama: Yvette era solo una ragazzina quando ha ricevuto in dono dalla nonna uno strano ciondolo a forma di serpente. Un gioiello misterioso, legato a una promessa che la donna non aveva mai mantenuto.
Dopo dodici anni, Yvette si ritrova sola, divisa tra una sorella capricciosa e un lavoro dequalificante, ma le cose stanno per cambiare…
Vašek ha sempre cercato di rimandare il giorno in cui avrebbe dovuto far fronte ai suoi doveri e onorare la promessa fatta a suo nonno, ma ormai non c’è più tempo. Si ritroverà così a cercare disperatamente la donna a lui destinata per portarla nel suo mondo e farla sua.
Tra intrighi, tradimenti, rapimenti e bugie, riusciranno Yvette e Vašek a suggellare la promessa che lega le due famiglie da generazioni?

Estratto

«Yvette, sei sicura di volere proprio questo ciondolo?» le richiese ignorando la sua domanda, sapendo che la verità avrebbe potuto farle perdere la stima della nipote. Non era fiera di ciò che aveva fatto, ma ormai era troppo tardi per rimediare. Preferiva godersi i ricordi della sua giovinezza, quando la sua bellezza riusciva a far tremare il cuore anche dell’uomo più freddo e rigido. «Si. D’accordo. Spero solo che tu non debba mai pagare questa tua scelta».


Cosa ne pensate? Vi interessa? Fatemi sapere, mi raccomando!

A presto,

Sara ©