SEGNALAZIONE #190 – IL CARISMA DEL DUCA DI JESS MICHAELS.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Giorno nuovo, nuova segnalazione che spero possiate apprezzare ovviamente! Vi lascio qui sotto tutti i dati, siete curiosi? Ecco a voi:

La biblioteca di Mary: Segnalazione - Il carisma del duca, Serie: Il Club  del 1797 - di Jess MichaelsTitolo: Il carisma del duca (titolo originale: The daring duke)
Autore: Jess Michaels
Traduttore: Isabella Nanni
Editore: The Passionate Pen LLC
Genere: Romance storico
Prezzo ebook: € 3,99 – disponibile in Kindle Unlimited
Prezzo cartaceo: € 13,99
Data pubblicazione: 2 novembre 2020
Serie: Il Club del 1797
Trama/Sinossi: Inghilterra, 1810. Il carismatico e impetuoso Duca di Abernathe, James Rylon, è il tipo di
amico che chiunque vorrebbe avere. Ha persino fondato il Club del 1797, composto da dieci
uomini tutti destinati a diventare duchi. Ma ha dichiarato apertamente che non si sposerà
mai e nessuno capisce perché. Ma alla signorina Emma Liston non importa sapere perché. Zitella da troppo tempo, con un padre assente che può far scoppiare uno scandalo da un momento all’altro, ha bisogno di
sposarsi. Adesso. Decide quindi di correre un rischio folle e di chiedere aiuto al fratello della
sua amica Meg, James. Gli chiede di fingere di essere interessato a lei quel tanto che basta per attirare l’attenzione di altri gentiluomini. James accetta, ma si accorge con sua grande sorpresa che fingere di corteggiare Emma gli risulta molto facile… Quando il padre di Emma ritorna, minacciando di condannarla a un futuro terribile, il loro corteggiamento diventa ben presto fin troppo reale. James rivelerà mai la vera natura dell’uomo che nasconde sotto la sua corazza esterna? Ed Emma riuscirà a scoprire il
proprio valore prima che sia troppo tardi?
Lunghezza: Romanzo in versione integrale (70.000 parole)
Grado di sensualità: bollente
Questo libro è il primo della serie Il Club del 1797.

Biografia autore

Jess Michaels è un’autrice bestseller di USA Today. Sebbene abbia iniziato come autrice
tradizionale pubblicata da Avon/HarperCollins, Pocket, Hachette e Samhain Publishing, e
anche da Mondadori in Italia nella collana “I Romanzi Extra Passion”, nel 2015 è passata al
self publishing e non si è mai guardata indietro! Ha la fortuna di essere sposata con la
persona che ammira di più al mondo e di vivere nel cuore di Dallas. Quando non controlla
ossessivamente quanti passi ha fatto su Fitbit, o quando non prova tutti i nuovi gusti di
yogurt greco, scrive romanzi d’amore storici con eroi super sexy ed eroine irriverenti che
fanno di tutto per ottenere quello che vogliono senza stare ad aspettare.

Estratto

«Sono una zitella schiva, faccio sempre da tappezzeria» gli disse, allontanando la mano dalla sua e desiderando di non sentirne ancora il calore. «Non c’è altra ragione se non quella che impedisce a molte donne come me di sposarsi. Mia madre insiste che devo sposarmi, ovviamente, per migliorare la nostra posizione. Mi spinge costantemente a farlo. Ma non basta agitare la mano per far cadere gli uomini ai miei piedi.» Il duca scosse lentamente la testa. «Che cosa buffa. Io sto cercando di evitare una trappola matrimoniale e voi desiderate finirci dentro.» «Sì» confermò lei, poi si coprì il viso. «Dio, mi sento così sciocca.» «Perché?» chiese lui con una risata. Emma abbassò le mani e lo fissò. «Veramente? Voi mi fate questa domanda?» La sua giovialità svanì alla sua domanda precisa. «Mi dispiace se sono stato superficiale» disse, con un’espressione di sincero rammarico. «Avete aiutato mia sorella, avete aiutato me. C’è un modo in cui io possa aiutare voi?» «Fingere di corteggiarmi per rendermi attraente per un altro uomo?» gli rispose, poi scosse la testa ridendo. «No, ​​milord. Non c’è niente che possiate fare, anche se vi ringrazio per il pensiero.» 


Cosa ne pensate? Fatemi sapere, ovviamente. Io vi aspetto!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #189 – IL CASO GALLI DI FRANCESCO ACCARDO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci con una nuova segnalazione! Come stanno andando le vostre feste? Ovviamente raccontatemi, sono curiosa di sapere! 🙂 Vi lascio un bel libro per voi:

Il caso Galli eBook: Accardo, Francesco: Amazon.it: Kindle StoreTITOLO: Il caso Galli
AUTORE: Francesco Accardo
GENERE: Giallo-Investigativo
DATA DI USCITA: 30 aprile 2020

TRAMA: In un piccolo paesino a ridosso delle Alpi tra Italia e Francia scompare Roberta Galli, una ragazza poco più che ventenne. Le autorità liquidano la cosa come una semplice fuga da casa, ma qualcosa non quadra. Le indagini vengono interrotte e su tutta la questione cala un insolito silenzio.

L’investigatore Giuseppe Quirico e i suoi amici vengono assoldati per far luce sul caso, ma scopriranno a loro spese che dietro la sparizione c’è un segreto terribile e inconfessabile.

Tra leggende, superstizioni, strani avvenimenti e un passato oscuro, nel piccolo paese di Pietraporzio i protagonisti dovranno districarsi tra sotterfugi ed enigmi diabolici. Quello che all’inizio sembra un semplice caso di routine diventerà un’intricata matassa da sciogliere e presto gli estranei che volevano investigare inosservati saranno al centro delle attenzioni.

Riusciranno a risolvere il Caso Galli? O forse anche loro spariranno nel nulla?

ESTRATTI

 
George si sporse oltre il bancone.
«Ti ho visto, sai! Non sei di certo uno stratega nello spionaggio» disse sottovoce guardandolo negli occhi in maniera eloquente.
L’uomo si irrigidì e, offeso dalle illazioni di George, lo guardò accigliato.
«Senta, non ho tempo da perdere! Ha idea di che libro sta cercando?»
Benché George non fosse pienamente sicuro di rivolgersi alla persona giusta, come suo solito decise di rischiare.
«E se cercassi il libro “I segreti di Maurizio?”»
Il bibliotecario appena udì le parole dello spacciatore sbiancò.


«Luca, Luca… sei un giovane sempre pieno di entusiasmo e impulsività. Dovresti aver imparato che la forza non conduce al successo. “Divide et impera”… Sai chi pronunciò questa frase?»
A quella domanda Luca tentennò cercando di far mente locale.
«Giulio Cesare, ma che cosa c’entra?»
«Risposta sbagliata! Fu Filippo il Macedone a pronunciarla. Era un grande combattente Filippo, ma la forza stava nella tattica… Per poter sconfiggere le armate nemiche è necessario prima dividerle, per poi ridurle in modo che non diventino un problema. Quindi se noi eliminiamo uno alla volta quei ficcanaso non avremo problemi. Invece in gruppo possono essere molto pericolosi, lo dimostra il fatto che a pochi giorni dal loro arrivo hanno scoperto più cose di quanto abbiano fatto gli altri durante gli anni.»

Cosa ne dite? Pensate possa fare al caso vostro? Fatemi ovviamente sapere, come sempre. Io vi aspetto.
A presto,
Sara ©

SEGNALAZIONE #188 – LA SINDROME DI DIDONE: TRACOTANZA V.1 DI CHRISTINA MIKAELSON.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui, un altro week end è giunto alle porte e non vedo l’ora di riposare un po’. Spero che queste vacanze di Natale siano state comunque per voi un moto di riposo e di serenità nonostante la situazione. Ecco a voi una lettura per voi:

La Sindrome di Didone (Vol.1): Tracotanza: Amazon.it: Mikaelson, Christina,  Rose, Alexandra, Angelice Graphics, Angelice: LibriTitolo: La Sindrome di Didone: Tracotanza Vol.1 (primo di una Trilogia non autoconclusiva)
Autrice: Christina Mikaelson
Casa editrice: Self-publishing
Genere: Young Adult, Romance
Pagine: 413
Prezzo Ebook: 1,99 £ (in promozione per la prima settimana dell’uscita) / 2,99 £ prezzo pieno
Prezzo Cartaceo: 14,90 £
Data di uscita: 26 ottobre 2020
Formati: Cartaceo ed E-book
Non Autonclusivo.
Trama: Roma 2006. Cosa faresti se dovessi fingere di essere fidanzata col ragazzo che odi per conquistare quello che ti piace? Caterina Farnesi frequenta l’ultimo anno del liceo classico. È una ragazza spigolosa, saccente e altezzosa che non vuol perdere tempo dietro ai ragazzi o ad altro che potrebbe distoglierla dal suo adorato studio. Purtroppo ha una cotta per il suo migliore amico Leonardo, a sua volta fidanzato con Beatrice, compagna di banco di Caterina. Una mattina, Cat scopre un segreto scottante sul ragazzo che odia: il popolarissimo e irriverente rappresentante d’Istituto Adriano Greco. Lui è tutto ciò che lei detesta e approfitterà di questa occasione per ricattarlo e chiedergli di fingersi il suo ragazzo per fare ingelosire Leonardo. Ma cosa succederebbe se la finzione si mischiasse con la realtà e Caterina si rendesse conto che Adriano non è così terribile come credeva?

Estratto

Un altro passo. Un altro ancora. Si accorse di aver raggiunto il muro soltanto quando percepì il freddo del cemento premuto contro la schiena. Adriano rimase a una distanza dignitosa, anche se Cat poteva sentire con chiarezza il calore propagato dal suo corpo. Si chinò su di lei e batté il palmo sulla parete, accanto al suo viso. Quel gesto le fece quasi schizzare il cuore fuori dal petto. Il suo torace si gonfiava e sgonfiava a un ritmo frenetico. «Puoi dirmi che ti faccio schifo, usarmi per fare ingelosire chi cazzo ti pare, darmi del bastardo, dello stronzo, del pezzo di merda, tutto quello che vuoi… Però questo no» ringhiò feroce, troppo vicino per respirare, troppo vicino per ignorare la sua voce vibrare di delusione o il suo profumo aspro. Troppo vicino per non osservare i lividi sulla sua faccia. «Non riesco a crederti» sussurrò Cat, scossa da sensi di colpa che forse non avrebbe mai ammesso. Si schiarì la gola per far assumere alla propria voce un timbro più sicuro. «Delle cose che dici non mi fido neppure della punteggiatura.»

Biografia

Dopo aver esordito su Amazon con il Contemporary Romance “Take a Sad Song” edito da Un cuore per Capello, Christina Mikaelson ritorna con il primo volume di una trilogia Young Adult non autoconclusiva. L’autrice nasce a Catania l’1 Ottobre del 1991. La sua passione per la scrittura nasce fin da piccola, non appena è in grado di scrivere i suoi primi temi scolastici. Si avvicina al mondo dei libri a dieci anni, dopo aver letto Harry Potter e la Pietra Filosofale. Qualche anno dopo comincia a scrivere di suo pugno e a postare online delle fanfiction sull’omonima saga; si esercita così per anni finché non decide di scrivere qualcosa di suo. Per lei la scrittura rappresenta da sempre un’àncora di salvezza, nonché l’unico mezzo attraverso cui può esprimere se stessa.


Cosa ne pensate di questo volume? Vi incuriosisce? Fatemi sapere ovviamente, io vi aspetto come sempre!

A presto,
Sara ©

SEGNALAZIONE #187 – PER UN BACIO E (MOLTO) PIU’ DI MONICA BRIZZI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

e buona giornata a tuttiiiii! Come state? Finalmente il Natale è alle porte e nonostante non possiamo festeggiarlo come vorremmo, possiamo sognare con tanti bei libri che ci portano in mondi differenti e in mondi lontani. Allora sono qui per portarvi un altro volume che spero prenderete in considerazione. A voi:

Per un bacio e (molto) più eBook: Brizzi, Monica: Amazon.it: Kindle StoreTitolo: Per un bacio e (molto) più 
Autore: Monica Brizzi
Genere: contemporary romance – autoconclusivo 
Editore: self publishing 
Uscita: 1 settembre 2020
Formato: ebook e cartaceo (prossimamente)
Prezzo: € 2,99 
Pagine: 240
Link Amazonkobo
Sinossi/ quarta di copertina: Lei è vergine. Lui un gigolò. E insieme si incastrano alla perfezione.  

Laila è una pasticciera e content creator e anche se in molti la definirebbero un’influencer, lei preferisce parlare di sé come di una ragazza che sa cucinare dolci e dispensare consigli per vivere una vita sana ma senza privazioni. 

Marco è un imprenditore immobiliare che affitta case per eventi e soggiorni con un passato che non ama e un futuro di cui non sa niente.  

Entrambi solari, Laila e Marco sembrano avere un sacco di cose in comune. Se non fosse che lei è una femminista (vergine) e lui un gigolò PENTITO. E dovranno lavorare insieme. 

L’autrice:

Autrice. Moglie. Mamma. Lettrice. Docente. Adora inventare storie e scriverle. Oltre che Per un bacio e (molto) più è autrice della trilogia La Principessa dei Mondi e dei romance Ogni singola cosaAmore, libri e piccole follieÈ qui che volevo stare e Innamorarsi ai tempi della crisi.

Seguila su

Cosa ne pensate? Fatemi sapere se può piacervi, mi raccomando! Vi aspetto.
A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #186 – IL MIO TUTTO DI CHIARA ZACCARDI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come va dalle vostre parti? Spero che stiate bene e in salute ovunque siate. Sono qui per portarvi una nuova segnalazione che spero in questo periodo possiate apprezzare. Ecco per voi, questo nuovo volume:

Il mio tutto: Amazon.it: Zaccardi, Chiara: LibriTitolo: Il mio tutto
Autore: Chiara Zaccardi
Data di uscita:
 I, giugno 2020

Isbn: 9788869346460
Pagine: 536
Prezzo: 18 €
Editore: Bibliotheka Edizioni

Trama: Un romanzo toccante sull’accettazione della propria e dell’altrui diversità e sul difficile percorso che una simile scelta comporta.
L’opera “Come si fa quando non riesci a stare insieme a una persona ma non riesci nemmeno a stare senza?”. Davide se lo chiede dal momento in cui ha conosciuto Cristian. A sedici anni arriva in una nuova scuola, a Parma, e si fa subito notare: ama disegnare e non nasconde di essere gay. Per questo viene preso di mira da alcuni compagni. Il leader dei bulli, Cristian, è il campione di nuoto della scuola: fisico atletico, occhi azzurri e un sorriso spietato. Cristian detesta Davide. Almeno finché non lo bacia. Il loro è il primo grande amore, giovane, intenso, tanto inaspettato quanto assoluto. Cristian si scopre indifeso davanti a un desiderio inarrestabile, senza mezze misure, e non sa come affrontarlo. Abbandonarsi a un sentimento che lo rende diverso o respingerlo? Ammettere che le fragilità di Davide sono un po’ anche le sue o usarle per allontanarlo? Una scelta indolore non sembra esistere, perché l’amore non ha sesso, né limiti, e sa essere implacabile.

BIOGRAFIA

Chiara Zaccardi è nata nel 1986 a Parma, dove tuttora vive. È laureata in Giornalismo e cultura editoriale e lavora in un’azienda che si occupa di efficienza energetica. Con le Edizioni Noubs ha pubblicato il romanzo “I peggiori” e il racconto “Occasion” nell’antologia “Limite acque sicure”. Per Edizioni Arpanet è uscito il racconto “Parma, ore 3” nell’antologia “E tutti lavorammo a stento”. Con il Gruppo 26Agosto ed Eros Viel ha pubblicato il racconto “Prima dell’alba” nell’antologia “Poesie e racconti per strada”, nell’ambito dell’omonimo concorso letterario. Il racconto “I giocattoli siamo noi” è stato tra i cinque finalisti del Premio Grado Giallo (Mondadori) del 2012.


Cosa ne pensate? Fatemi sapere, ovviamente, che io vi aspetto!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #185 – MISSIONE LIBERTA’ DI FRANCESCA DE ANGELIS.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Siete curiosi di scoprire una nuova lettura che potrebbe interessarvi? Eccovi qui, una nuova segnalazione per noi:

Amazon.it: Missione libertà - De Angelis, Francesca - LibriTitolo: Missione Libertà
Autrice: Francesca de Angelis
Casa Editrice: Pav Edizioni
Pagine: 211
Data di uscita: 5/12/2019
Genere: Narrativa per ragazzi (a partire degli 8 anni)
Prezzo: 14,00 (cartaceo, presto arriverà anche in ebook )
Link di acquisto: https://pavedizioni.it/prodotto/missione-liberta
Sinossi:
“Missione Libertà” è un romanzo per bambini dai 5-6 anni agli 11 anni (ma credo vada bene anche dagli 0-ai 99 XD) e ha come protagonista Bill, un cane dalla razza sconosciuta, che ha il compito di fare la guardia nella
fattoria del vecchio Jacob. Insieme a lui troviamo Paul, il gallo e la sua famiglia composta da Beatrice, una gallinella hippie, esperta in omeopatia, Malvina, la loro svampita figlia maggiore e il loro pulcino, il capriccioso Giuseppe. Troviamo poi Pallino, una cinciallegra brontolona, ossessionata dai draghi che lui ritiene essere reali e custode di un trattato di pace fra i bombi e le vespe, che si batterono durante quella che passò alla storia come “La Guerra dei Fiori”. Abbiamo poi Rick, il riccio nerd membro onorario della
fattoria e Lardo il gatto cieco da un occhio, sornione ma molto intelligente abile artigiano e pittore. Nino, vecchio maiale, schizzinoso e snob, gran lettore di libri horror e gialli. Può esistere una fattoria più strana di
questa? Un giorno giunge alla fattoria Ci, un piccolo chihuahua adottato dal padrone per farne dono alla moglie, convinto invece di essere stato “assunto” per aiutare Bill nel suo lavoro di cane da guardia. Tralasciando le dimensioni (che per Bill non sono mai state un problema, in quanto convinto che lo spirito e il valore di un animale non siano direttamente proporzionali alla sua stazza), quel che sconcerta il cagnone è la passione di Ci per gli abiti e la moda, (passione trasmessagli dalla mamma, venuta a mancare di recente) oltre per la sua, seppur involontaria, incuranza del pericolo e dei predatori. Bill, infatti è in aperta guerra con i tassi, suoi nemici giurati, colpevoli di voler estendere il loro territorio, depredando in parte quello appartenente alla fattoria. Una notte, giunge alla fattoria una volpe ferita, ribattezzata da Ci, Lazzaro. L’animale dice di essere sfuggito ai tassi, ma di essere scampato anche a quel che sembra un pericolo ancora più grande. Incoraggiato da Bill, la volpe rivelerà loro uno spaventoso segreto.

Estratto

Dall’estremità della salita, stava discendendo uno strano animale. Bill, Paul, Pallino e tutti gli altri non erano proprio sicuri che si trattasse di un animale, poiché aveva un aspetto alquanto bizzarro. Bill si prese qualche
secondo per chiedersi se quell’essere fosse effettivamente la recluta tanto agognata, ma il sorriso d’incoraggiamento che il padrone stava loro rivolgendo e che esibiva ad ogni nuovo arrivo, fugò ogni suo dubbio. Nel complesso, ciò che videro fu quello che sembrava un cagnolino minuscolo, dal corto pelo marrone che si intravedeva a fatica da sotto un maglioncino rosa a strisce nere. Aveva un collare rosso fuoco, con appuntato un papillon giallo a pois bianchi che gli nascondeva metà faccia. Individuò gli animali e vi si avvicinò con uno smagliante sorriso. «Salve» fece inchinandosi e mostrando dei denti così candidi e brillanti che sembravano essere stati lavati con la candeggina. Sembrava non essersi accorto dello stupore mostrato da Bill e i suoi.

BIOGRAFIA

Francesca de Angelis è nata a Roma il 10-04-1991. Passa il 90% del tempo nell’inventare storie, studiare, perdersi in bislacchi ragionamenti e occuparsi degli animali. L’altro 10% è invece impiegato nella lettura, il
disegno e il cosplay. Laureatasi per la seconda volta in Scienze Politiche, si batte da sempre contro il bullismo, la violenza sulle donne e per i diritti degli animali e dei bambini. Nel 2016 ha pubblicato con “L’Associazione Culturale Arduino Sacco Editore”, “Cenere sulla Brughiera”, un romanzo per ragazzi, ispirato al capolavoro di Emily Bronte “Cime Tempestose”. In esso sono raccontati gravi problemi sociali come l’abuso sulle donne, il bullismo e l’emarginazione sociale. Successivamente pubblica, attraverso “L’Associazione Culturale Pav Edizioni” un libro per bambini con
protagonista Bill, un enorme cane da guardia dalla razza sconosciuta. Un storia ricca di mistero, intrighi e colpi di scena, ma anche di gioia e comicità.


Cosa ne pensate? Fatemi sapere, mi raccomando! Io vi aspetto come sempre.

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #184 – I LIBRI DI DI PAOLA CATOZZA

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Sono qui per portarvi una nuova segnalazione che spero possa piacervi. Questa volta non si tratta di un solo volume ma di una serie di volumi della stessa autrice. Siete curiosi? Ecco a voi:

RIFLESSA IN UNA GOCCIA D’ACQUA
76 pag. | Self publishing
0.99 euro (ebook) | 7.90 euro (cartaceo)
Prefazione a cura di Bianca Rita Cataldi
Link d’acquisto: https://amzn.to/3kyxyU8

Trama: La vita scolastica, l’amore, l’amicizia, i primi contatti con la morte e con il lutto: questi e molti altri sono i temi guida di una raccolta di poesie che ha come principale obiettivo quello di fotografare una vita giovane attraverso le metafore e i versi della poesia. 

Riflessa in una goccia d’acqua è l’iter di crescita di un’adolescente del nostro tempo, una ragazza che affronta la realtà e le sue trasformazioni con l’arma più forte ed evocativa che esista: la poesia.


FRAMMENTI D’INFINITO
80 pag. | Self publishing
0.99 euro (ebook) | 7.90 euro (cartaceo)
Link d’acquisto: https://amzn.to/3oryQCy

Frammenti d’Infinito è una raccolta di pensieri, di frasi, aforismi, scritti per dare voce a emozioni e sentimenti che non riescono a mostrarsi se non attraverso le parole. Sono citazioni, più o meno lunghe, scritte di getto e in cui spiccano temi relativi all’amore, ma anche all’insicurezza, alla paura di non essere abbastanza o di restare sola. É come una sorta di diario di pensieri scomposti nati per dar libero sfogo a ciò che provo e concedo, a
voi lettori, la chiave per leggerlo.


ATTIMI
49 pag. | Self publishing
0.99 euro (ebook) | 7.90 euro (cartaceo)
Prefazione a cura di Alessia Coppola
Link d’acquisto: https://amzn.to/2TxfzS8

“In questa nuova raccolta, dopo Riflessa in una goccia d’acqua; e Frammenti d’Infinito, Paola Catozza torna, con la poesia, il genere più evocativo e forte che esista, a dipingere e trasmettere emozioni e sensazioni.

In Attimi infatti, spiccano temi come l’amore, il tempo che scorre, i ricordi… argomenti spesso affrontati dall’autrice e le cui vibrazioni sono espresse attraverso la parola composta in versi.”


BIOGRAFIA

Classe 1996, mi sono laureata in Graphic Design e Multimedia alla Libera
Accademia di Belle Arti (LABA) di Brescia, conseguendo successivamente il master di I livello in Digital Marketing presso l’Università Niccolò Cusano di Roma. Amo leggere, scrivere e l’Arte in generale;  Attualmente sono una collaboratrice grafica de La Ruota edizioni e della Kimerik edizioni. Riflessa in una goccia d’acqua; è la mia prima opera, una raccolta di poesie scritta
durante gli anni di scuola superiore, edita nel 2015 prima attraverso il self-publishing e poi dalla casa editrice Les Flaneurs edizioni;, attualmente in nuova edizione self. Seguono Frammenti d’Infinito la mia seconda opera, e Attimi.


Cosa ne pensate? Pensate che possano piacervi? Fatemi sapere che ne pensate!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #183 – SE POI ME NE PENTO? LA MIA VITA A TRENT’ANNI DI LAURA C.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come va? State bene? Io tutto bene e sono qui per portarvi una nuova segnalazione che spero vi possa piacere. Siete pronti? Ecco a voi:

Se poi me ne pento?: La mia vita a trent’anni di [Laura C.]

TitoloSe poi me ne pento?
SottotitoloLa mia vita a trent’anni
Autore: Laura C.

Data di uscita: 20 ottobre 2020
Genere: Autobiografico
Pagine: 300
ISBN: 9798694899000

TRAMALaura ha trent’anni e conduce un’esistenza al limite dell’isolamento. Ha deciso che vuole una vita – e non solo un lavoro – senza contatto con il “pubblico”. Redige articoli in smart working e ama scrivere
romanzi, ma ultimamente preferisce contemplare i suoi libri sugli inetti. Le convenzioni sociali la soffocano, l’ansia è la sua peggior nemica, una massa fluttuante che le ripete con voce stridula: “Sei una nullità!”. Nelle sue memorie echeggia il mito degli anni ‘90, il periodo spensierato. Durante la giornata, trae beneficio dall’ascoltare i brani del suo cantautore preferito, Geb, un amore platonico; tanto quello tangibile l’ha solo delusa. Punto di riferimento è la sua mamma premurosa, ma è tempo per Laura di badare a se stessa e al nuovo appartamento. Esce solo il sabato per fare la spesa, portandosi dietro quello che la sua migliore amica definisce “il carrello da vecchia”. Ginevra, infatti, prova a rigettarla nella mondanità, ma Laura è un’estimatrice di outfit come pigiami ingombranti e pantofole di peluche, insofferente alle discoteche. Si sente goffa, pensa di aprire un canale YouYube per diffondere i migliori tutorial su Come fare tutto male, mentre rigetta l’aggressività che riscontra nei social network. Di ritorno da una spedizione al supermercato, durante la quale ha comprato uno spray anti-insetti al posto del deodorante, si imbatte in una visione… Un ragazzo biondo, dagli occhi blu, un angelo custode sceso in Terra: è Geb! Ma no, quel tipo magari gli assomiglia, infatti si presenta come uno psicologo e le propone una terapia a punti che dovrebbe consentirle di ritrovare se stessa e un sano equilibrio. Potrà anche aggiudicarsi il premio in palio per i pazienti guariti: un viaggio a caccia dell’aurora boreale! Dopo la proposta, il “finto” Geb (come Laura lo definisce) si aggiudica una strigliata, ma continuerà a insistere e lei finirà con l’intraprendere il percorso. Partecipare alla vita, mitigare le sofferenze, trovare la serenità, magari anche l’amore, sono bugie peggiori della gomma blu che cancella la penna o traguardi realmente conseguibili?


Cosa ve ne pare? Fatemi sapere cosa ne pensate mi raccomando!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #182 – NEL CUORE DELL’EMERGENZA DI SIMONA MASTRANGELI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Come passerete questo week end?

Titolo: Nel cuore dell’emergenza
Autore: Simona Mastrangeli
Genere: medical novel
Link: QUI

Incluso con Kindle Unlimited … quindi se volete approfittarne anche per una recensione ne sarei più che lieta!

Trama:Non è semplice essere catapultati in prima linea, ma un’emergenza può insegnarci tante cose. Nel cuore dell’emergenza è un racconto romanzato di un’avventura che mostra la vita di una specializzanda al primo anno di anestesia, nella terapia intensiva in questi giorni di crisi. Cosa accade dietro quella porta con su scritto “Divieto d’ingresso, Area coronavirus”?

Scopo: budget permettendo (al momento ci esce sì e no un ciambellone fatto in casa) i proventi verranno utilizzati per comprare qualcosa in terapia intensiva. Rispetto all’inizio della stesura la situazione sembra migliorare. L’idea, chiarita anche nel libro è di acquistare un tablet per le videochiamate ai parenti dei pazienti. Scoprirete tutto leggendo, idee e motivazioni annesse!

Estratto

Tutta la notte. Ci ho pensato tutta la notte e, guardando la sveglia digitale sul comodino, mi accorgo che sono già le 5:00 del mattino di lunedì 23 marzo del 2020, quando decido ad alzarmi dal letto. Avrei comunque dovuto farlo nel giro di un quarto d’ora per prepararmi ad andare in reparto. Ho sperato per più di un mese che non arrivasse fin qui, in Veneto. E, una volta arrivato, che non si spandesse a macchia d’olio per tutta la nazione. Ora prego solo che questo terribile momento finisca presto e che la gente si renda conto di quello che sta accadendo. È da giorni che mi sveglio la mattina con la paura di quello che può essere successo nella notte. Accendendo il cellulare, ogni volta scopro l’apertura di una nuova ala dell’ospedale adibita a terapia intensiva zona Covid-19: nuovi malati, nuovi turni da coprire sempre con lo stesso personale.
Ogni turno prego che i presidi basteranno anche per il giorno dopo. Che noi medici saremo sufficientemente protetti, ma purtroppo a oggi non è per tutti così. Ogni volta che indosso il camice temo di non averlo fatto bene, che sia rimasta una zona scoperta, che il virus possa aggredire anche me e che poi io possa trasmetterlo ai miei cari.
Questo significa essere in pandemia. Questo significa essere costantemente a rischio. Questo significa essere medico: combattere, non sempre ad armi pari, e avere paura. Molta paura, perché per noi il rischio è alto. Ma il giuramento di Ippocrate m’impone di essere al servizio dei malati bisognosi e io, nonostante la paura, lo rispetto. 


Cosa ne pensate? Fatemi sapere mi raccomando che io vi aspetto come sempre!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #181 – BELLA E PERDUTA PATRIA DI MARCO CALONI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Ecco un altro autore a cui sicuramente farà piacere avere una recensione su Amazon se mai decidereste di leggerlo. Vi lascio uno storico che spero possa incuriosire quanti più possibile di voi. Ecco a voi:

Bella e perduta Patria: Storia e Memorie di Marco Montanari 1845-1945 di [Marco Caloni]Titolo: Bella e perduta Patria
Sottotitolo: STORIA E MEMORIE DI MARCO MONTANARI 1845 – 1945
Autore: Marco Caloni
Pagine: 324
Prezzo: Gratis per KU e 4,99 euro normale.
Data di uscita: 28 SETTEMBRE 2020
Link d’acquisto: https://amzn.to/33vEsU0
Sinossi: Marco Montanari nasce a Roma il 25 aprile del 1845 e si affaccia alla vita assieme all’idea di libertà e di Patria che da nord a sud infiamma i cuori di un popolo diviso che sogna l’unità per la quale combatterà tenacemente. In giovane età incontra il Generale Garibaldi, questo evento segnerà tutta la sua esistenza, nella quale egli seguirà l’eroe del Risorgimento per cui nutre una autentica venerazione e lo affiancherà nelle imprese più significative che hanno fatto la storia del nostro Paese. In questo diario Marco racconta le difficili tappe dell’unità nazionale e i passi che l’Italia ha mosso verso il proprio consolidamento. Il racconto di cento anni vissuti in prima linea con ardore ed entusiasmo, il cui puntuale resoconto è arricchito da vicende personali altrettanto turbolente e avventurose. Pagine ricche di passione in tempi irripetibili di grandi utopie, scritte col sangue dei patrioti e destinate al Mito. Un romanzo in cui esultare ed esaltarsi, in cui riflettersi e su cui riflettere per non dimenticare ciò che siamo chiamati ad essere sulla scia di un sogno che ha radici lontane.

BIOGRAFIA DELL’AUTORE:

Marco Caloni è nato a Roma il 17 luglio 1963, dove ha sempre vissuto. Sin da piccolo appassionato di storia e della propria città, per poi rimanere attratto in età adolescenziale dall’epopea del selvaggio west che ne ha condizionato l’indole. Ha dedicato poi i suoi interessi alle vicende dell’Ottocento europeo, rimanendo affascinato dagli eventi costitutivi
dello Stato italiano e della sua identità nazionale che andava delineandosi in quegli anni. Ha trovato, a suo modo di vedere, la chiave di lettura dei mali endemici del nostro Paese e ha provato a spiegarli, scavando nel passato in “Bella e perduta Patria”.


Cosa ve ne pare? Fatemi sapere, mi raccomando! Io vi aspetto come sempre!

A presto,

Sara ©