COVER REVEAL # – PROFUMO DI RISCATTO DI TIZIANA LIA.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Ecco qui una nuova uscita per voi che spero possa interessarvi. Siete curiosi di scoprire questa nuova uscita?

Titolo: Profumo di Riscatto
Autore: Tiziana Lia
Collana: DriEditore Historical Romance (vol.13)
Editore: Dri Editore
Genere: Regency
Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 12.99
Lancio: ufficiale 14 giugno

Sinossi20 Maggio 1865. Un’unica notte ha sconvolto la vita di due giovani e il destino sembra giocare con loro anni dopo. Con una vita da ricostruire in Oregon e il desiderio di riscattarsi, Julia Montgomery si batte ogni giorno contro i pregiudizi della società, mentre Daniel Duncan ha una certezza: deve nascondersi. Nessuno dei due desidera l’amore nella propria vita, ma se il cuore facesse crollare ogni loro certezza?
Sarà questo lo scontro più difficile da vincere, soprattutto quando il passato torna inesorabile a chiedere un conto salato. La speranza di ritrovarsi è l’unica fiammella che tenta di restare accesa, ma il tempo corre e il mondo cambia attorno a loro. In un’America da costruire a scapito dei deboli, il destino terrà ancora in modo beffardo i destini delle loro vite?

LA COVER

photo_2019-05-30_13-41-40

BIOGRAFIA

Dopo essersi cimentata nel contemporaneo e nel romantic suspense, Tiziana Lia ci delizia con uno storico emozionante. La sua penna ci trasporterà in un’America ancora tutta da costruire, tra coloni e nativi, tra pregiudizi e ingiustizie, tra odio e amore.


Cosa ne pensate? Vi piace? Fatemi sapere, mi raccomando!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #122 – FERMO! CHE LA SCIMMIA SPARA DI DAVID CINTOLESI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

La PSEditore è lieta di annunciare la pubblicazione di Fermo! Che la scimmia spara, un libro di David Cintolesi. Spero possa interessarvi, ecco qui i dettagli:

Risultati immagini per Fermo! Che la scimmia sparaTitolo: Fermo! Che la scimmia spara

Autore: David Cintolesi
Editore: PSEditore
Data di uscita: 8 novembre 2018
Pagine: 209; prezzo: 12,66 (copertina flessibile)
ISBN-10: 8832021161

ISBN-13: 978-8832021165
Trama: Cosa succederebbe se la notte di due ragazze sotto allucinogeni si trasformasse improvvisamente in un set
di un film horror, con zombi assassini e cantanti che si tramutano in bestie cannibali? Se un ragazzo,
senza arte né parte, fosse tormentato dalla sua pornostar preferita? E se tua moglie ti stesse osservando di
nascosto da delle telecamere, e la tua sorte dipendesse da un dipinto di Banksy? E se la notte di due ladri
strampalati, durante l’ultimo colpo prima di cambiare vita, fosse minacciata da un serial killer che taglia i piedi alle sue vittime? Dieci racconti che mescolano tutti i generi: grottesco, commedia, pulp, horror, thriller, noir ma che trovano, in una vena ironica, il loro punto in comune. Dieci storie apparentemente isolate fra di loro: le scorribande stile “Telma e Louise”, il tradimento sospettato o vissuto, la violenza sulle donne e la violenza fra donne, la difficoltà di vivere la sessualità e l’aberrante mondo della droga; e ancora le imprese di un efferato killer taglia-piedi, la fine surreale di una bravata allo zoo o la svolta di uno studente universitario, trasformatosi da vittima in carnefice. Dieci storie diverse, ma tutte accomunate da una vena ironica nero shocking.

L’AUTORE:

David Cintolesi è nato a Firenze nel 1988, dove vive tuttora. È studente universitario iscritto al corso “P.r.o.Ge.A.S.” (Organizzazione e Gestione di Eventi Imprese per l’Arte e lo Spettacolo) al terzo anno, e per pagarsi gli studi svolge saltuariamente piccoli lavoretti.
Dopo aver avuto alcune esperienze nel campo della musica come cantante singolo e con gruppi, con i quali ha inciso demo e realizzato concerti, ha capito che la scrittura narrativa e la vita degli altri era ciò che gli interessava veramente. E, influenzato dai romanzi di Stephen King, Niccolò Ammaniti e i minimalisti americani, ha deciso di provare a raccontare storie. L’8 novembre 2018 è uscito il suo primo libro di racconti, dal titolo Fermo! Che la scimmia spara.


Che ve ne pare? Vi incuriosisce? 😀 Fatemi sapere, mi raccomando!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #121 – FIGLIA DELL’OSCURITA’ DI MARYON GARRETH.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccomi qui con una bellissima nuova uscita in arrivo. Come l’ho vista mi sono innamorata e devo dire che non mi succede spesso questo tipo di cosa. Invece sono davvero davvero felice di presentarvelo qui e spero di leggerlo presto – dopo che avrò recuperato un’altra valanga di libri. Ecci qui a voi:

9791220048231.1000Titolo: Figlia dell’Oscurità – primo volume della saga “Le Tenebre dell’Anima”

Autrice: Maryon Garreth
Genere: Paranormal Romance
Editore: Self Publishing
Data di uscita: 17/04/2019
Pagine: 278
in vendita online su Amazon in versione ebook a € 2,99
e in versione cartacea con copertina flessibile su Amazon e negli store online affiliati € 11,80 varia a seconda dello store
 
 
TramaReina è un’immortale spietata nata con un grande potere che l’ha resa preda del Signore degli Inferi, che per poterla catturare scatena un’epica battaglia distruggendo ogni cosa a lei più cara.Reina miracolosamente sopravvissuta all’attacco, ha portato avanti in silenzio la sua battaglia contro l’Inferno, ma quando in una notte di caccia ai demoni il suo destino si intreccia con quello di Sam, un angelo guerriero attraente e misterioso, la vita della donna viene stravolta. Un oscuro segreto da secoli sepolto nel passato torna a galla spazzando via ogni sua certezza.Nella lotta contro demoni e mostri che cercheranno di trascinarla all’Inferno in ogni modo, Reina e Sam proveranno a far sopravvivere il loro sentimento, che nonostante una passione ardente e sfrenata sembra ormai destinato a finire.

Cosa ve ne pare? Io lo trovo davvero meraviglioso, sicuramente lo leggerò perchè mi intriga molto.
A presto,
Sara ©

RECENSIONE #301 – CUCITI AL CUORE, diario di un padre fortunato DI FRANCESCO CANNADORO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi, un po’ in ritardo rispetto al solito orario, vi porto un nuovo libro che spero sinceramente, possiate leggere e apprezzare. Se mai leggerai questo articolo, caro Francesco, sappi che ti abbraccio il cuore. Tommi è dolcissimo ed ora è cucito anche un po’ sul mio di cuore. Una lettura che merita, a voi la recensione:

41qy19svuzl._sx355_bo1204203200_Titolo: #CUCITIALCUORE – Diario di un padre fortunato
Autore: Francesco Cannadoro
Prezzo: € 14,00 cartaceo Ebook: €6,99 
Pagine: 143
Genere: Autobiografia
Editore: Ultra 
Data di pubblicazione:  14 Marzo 2019
Link d’acquisto: CLICCA QUI

 

Trama: Questa è un’epica battaglia contro il drago. Non pensate però di leggere di cavalieri, principesse, spade magiche e destrieri leggendari. Questo libro racconta una storia semplice, molto reale. Francesco è un ragazzo di 36 anni, cresciuto senza genitori, che sogna da sempre di avere finalmente una famiglia tutta sua. Tommi (rigorosamente con la “i”) è quel sogno che ha preso forma. È suo figlio, il suo amore più grande, quella sicurezza del cuore che adesso, pensava, nessuno gli avrebbe più tolto. Poi, invece, è arrivato il drago. Il piccolo Tommi è nato affetto da una patologia sconosciuta e degenerativa. Il suo cervelletto si atrofizza lentamente, compromettendo lo sviluppo psicomotorio. Con il tempo, Tommi ha perso anche la vista. Francesco nel 2016 ha aperto una semplice pagina Facebook nel tentativo di raggruppare persone che ne sapessero più di lui sulla disabilità e lo aiutassero a capire come muoversi in un mondo decisamente non semplice da abitare. Poi ha cominciato a condividere tutte le informazioni raccolte con chiunque si unisse alla sua avventura. È nato così il sito e il progetto Tommigiornale, che dà voce ad altre famiglie che affrontano simili battaglie e approfondisce argomenti di varia natura, spesso – ma non esclusivamente – legati al mondo della disabilità. Il tutto condito da una buona dose di umorismo. Dopo aver raccolto in sei mesi decine di migliaia di follower sui social, Diario di un padre fortunato arriva ora in libreria. La battaglia contro il drago è appena iniziata, fai la tua parte. Ah, c’è pure la mamma, eh…

RECENSIONE

Risultati immagini per diario di un padre fortunatoLa storia racconta l’autobiografia di Francesco Cannadoro dalla nascita del piccolo Tommi (rigorosamente con la i, mi raccomando!). Ed è proprio Francesco, in prima persona a raccontarci che avventura, per lui e la sua famiglia, è la vita. Questa è la storia di Francesco e di Tommi (e della sua mamma) e di quel drago un po’ troppo difficile da battere. Questa è la storia di chi combatte per la vita ogni secondo e cerca di conquistarsi anche un solo giorno in più nel mondo.

Cosa succederà quando nascerà Tommi? Quando il drago andrà a fare visita alla giovane famiglia? Come cambierà la loro vita?

Io non mi perdo tutto questo oggi, piangendo per domani. Nessuno dovrebbe farlo.

La trama è dolcissima ma dura e la storia non è da meno. Personalmente non conoscevo la storia di questo papà. E’ stata mia madre che, seguendo il social e la loro storia ha deciso di acquistare il volume. Così solo dopo averlo letto lei lo ha passato a me, che come sapete non potevo lasciarmelo sfuggire. E’ una lettura molto piccola dove il giovane papà non fa altro che lottare contro un drago, per mano a sua moglie e a suo figlio.

La copertina è adorabile ma d’altronde come non amare Tommi e i suoi sorrisi. Stesso sorriso che si vede negli occhi del giovane Francesco Cannadoro, padre del piccolo. Una foto che ci permette di entrare fin da subito a contatto con i sentimenti di questo padre arrabbiato e allo stesso tempo combattivo, dolce e amorevole verso una piccola creatura di nome Tommi. Il titolo riprende l’hastag che Francesco utilizza sui social e il nome della pagina Facebook e Instagram. Diario di un padre fortunato è un ritrovo dolce, pieno di amore che vi invito a visitare.

Poi lei si girò ancora e, questa volta, per un attimo i miei occhi e i suoi s’incrociarono. Non fu un colpo di fulmine, per niente. Però a distanza di anni abbiamo un figlio e insieme combattiamo il drago.

Francesco Cannadoro, voce narrante di questa storia autobiografica è un padre che ama suo figlio in maniera incondizionata. E’ una persona che ne ha vissute tante in primis sulla sua pelle e la sola idea di avere una famiglia tutta sua e un figlio. 

Francesco, nel corso delle sue pagine con simpatia e ironia si mette a nudo e tira fuori tutti i suoi dubbi, le sue perplessità, le sue lacrime e tutta la rabbia. Verso Dio, verso gli altri, verso il drago e verso quello che Tommi non avrà mai. Però, allo stesso tempo, a Tommi non fa mai mancare sorrisi e coccole perchè solo con uno sguardo riesce a conquistarsi. Un padre e una madre forti, coraggiosi e pieni di amore, di luce e di premura da regalare ad un figlio che se li merita tutti.

Ha il viso stanco, la testa piena, il cuore a pezzi e tanta rabbia, che traspare dalle parole e dagli sguardi. Domande senza risposte che hanno pian piano affievolito la luce di cui brillava. La stessa luce che però io oggi vedo negli occhi di Tommi. Quasi gliel’avesse prestata, come se servisse più a lui, perchè lei sta bene in penombra. (…) Nostro figlio è luminoso come lo era lei, ogni suo sorriso è gioia di vivere. Forse è per questo che lo amo così tanto, perchè somiglia a lei.

Risultati immagini per diario di un padre fortunatoIl perno centrale è Tommi. Il piccolo bimbo è una forza della natura e i suo sorrisoni bellissimi riempiono di gioia anche le pagine più buie. Tommi, come potete vedere dalla foto qui di lato, è un bambino dolcissimo che viene voglia di riempire di baci. E’ frutto dell’amore più grande, di due genitori che lottano contro il drago,  contro la gente, contro gli ospedali, contro tutti. 

Lo stile utilizzato è semplice, scritto in chiave ironica, Cannadoro racconta le avventure, l’amore ma sopratutto la lotta contro il drago. Il drago è forte, potente, sembra buttarli giù sempre, continuamente ma non ci si arrende. La forza di Tommi è quella di un combattente che tiene testa al drago e che, nonostante tutte le difficoltà che la vita ha riservato a questa famiglia

Francesco nel suo volume dice che Tommi ha la luce negli occhi che ha la sua mamma – che non metto in alcun modo in dubbio ovviamente – ma è anche lui che trasmette luce dagli occhi, sia dalle foto che ho visto dal libro e sulle sue pagine social, sia per come parla di suo figlio. 

Ma fino a che sarà… NOI saremo. E dopo saremo lo stesso. In un modo diverso, inspiegabile, astratto, ma saremo. Perchè NOI saremo per sempre.

Il libro è davvero un piccolo gioiello da custodire. Una storia toccante, profonda, che fa riflettere e che vi consiglio di leggere. Davvero. Prendetevi qualche ora della vostra vita e dedicatele a questa famiglia e magari riuscirete anche a supportare con un piccolo gesto l’amore per il piccolo Tommi.

Francesco Cannadoro è un padre fortunato. Un padre che ama incondizionatamente suo figlio, che rende meravigliosa ogni singola giornata di Tommi anche se per lui è difficile ogni secondo di più, anche se ogni giorno lui può fare sempre meno. Perchè Tommi (sempre e solo rigorosamente con la i) è, è stato e sarà sempre il NOI, tutti NOI.


Vuoi acquistare #Cucitialcuore, Diario di un padre fortunato e sostenere il Blog? Acquista da Qui: Cucitialcuore: Diario di un padre fortunato o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ne pensate? Fatemi sapere, spero lo leggerete e darete un’occasione a questo libro.

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #120 – LA TERRA, LA PRINCIPESSA DEI MONDI (v.1) DI MONICA BRIZZI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui con un nuovo libro che è approdato da poco negli store online e a cui spero possiate dare un’occasione. Io ne sono curiosa e spero che rispecchi le mie più piene aspettative. Ecco qui che ve ne parlo:
c12f29_59853a89d9894e1884fe14a40b698b48mv2_d_1500_1941_s_2Titolo: La Terra – La Principessa dei Mondi #1
Autore:Monica Brizzi
Genere: romance distopico
Editore: Genesis Publishing 
Uscita: 10 maggio 
Formatoebook e cartaceo 
Prezzo: € 3,99
Prezzo cartaceo:€ 10,60
Pagine: 266 
Link d’acquisto Amazonhttps://amzn.to/2GOo30v
Link d’acquisto Kobo: https://bit.ly/2JdMBmT
Link d’acquisto Ibshttps://bit.ly/2Yq492Z
Link d’acquisto ITuneshttps://apple.co/2VuSP8u
In un mondo devastato dalla guerra, in cui umani e alieni combattono per la supremazia, lui ha una sola missione: riprendersi la Terra. Lei un solo scopo: sopravvivere.
SinossiÈ il 2320 quando Niristilia parte per una missione. Direzione Terra. Ma all’arrivo le cose non vanno come dovrebbero e Niristilia viene fatta prigioniera dagli umani.

Lei è la Principessa di Mirika, sorella dell’attuale Re, che ha bombardato e invaso la Terra, già decadente, con un unico scopo: conquistarla.

Tuttavia, a Max, il capo dei ribelli, e ai suoi compagni sorgono molte domande: perché la Principessa racconta tutto il contrario di ciò che si aspettavano? Perché non sembra avere a cuore il fratello e il suo regno?

Ma anche un’altra guerra si fa spazio giorno dopo giorno nel cuore dei due giovani… Lotteranno per uscirne vincitori o alla fine cederanno?

La Principessa dei Mondi- La Terra è il primo volume di una trilogia sulla guerra tra Mirika e la Terra. Un distopico potente, emozionante, che lascia col fiato sospeso fino all’ultima riga.

L’autrice:

Autrice. Moglie. Mamma. Lettrice. Docente. Adora inventare storie e scriverle. Ha sempre sonno e lo dice con frequenza. Per sopperire alla mancanza di argomenti riguardo a se stessa finisce spesso per parlare di cibo. O del tempo. È autrice di Ogni singola cosaAmore, libri e piccole follieÈ qui che volevo stare e Innamorarsi ai tempi della crisi.


Cosa ve ne pare? Presto ci sarà una recensione su questo libro. Spero possa incuriosirvi.

A presto,

Sara ©

COVER REVEAL # – UNA NUOVA ALBA DI LIA CARNEVALE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui, con un inizio settimana scoppiettante. Cominciamo subito con la copertina di un libro che sta per arrivare negli store online e che spero possa incuriosirvi. Vi lascio qui di seguito tutti i dati del libro in questione. A voi:

Titolo: Una nuova alba

Autore: Lia Carnevale

Editore: Self publishing

Genere: Romance contemporaneo

Data di pubblicazione: 3 giugno 2019

Disponibile su Amazon e su kindle unlimited

COVER

57362600_1203844709773221_5558970892697993216_n

Trama: Un Paradiso amaro, è questo quello che troverà Hana, dopo essere arrivata a Tel Aviv e aver sposato l’uomo che ama… da sempre. Hassan è un uomo che ha perso la donna che ama poco prima di sposarsi. Cosa ci si può aspettare da uno come lui? Può sperare Hana che Hassan possa innamorarsi di lei, quando il cuore dell’uomo sembra occupato da un’altra donna? Ben presto si accorgerà che la sua ingenuità le ha giocato un brutto scherzo. Segreti, intrighi e pericoli nascosti nell’ombra faranno da sfondo a una storia passionale e fuori dagli schemi che sarà per molti il risveglio di una nuova alba.


Che ve ne pare? Fatemi sapere, mi raccomando! Io vi aspetto come sempre.

A presto,

Sara ©

RECENSIONE #293 – LE CRONACHE DI CAELIGAR V.1 DI LUCA SPIRIDIGLIOZZI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccomi qui con una nuova recensione che spero possa interessarvi. Stavolta passiamo ad un libro di fantascienza molto particolare, quindi tenetevi forte perché state per atterrare a Caeligar. Ringrazio la Lettere Animate per avermi permesso di leggere questo volume sperando di leggere presto il seguito. Ecco a voi:

413cq2mdhml._sx346_bo1204203200_Titolo: Le cronache di Caeligar
Autore: Luca Spiridigliozzi
Editore: Lettere animate
Genere: Fantasy
Data pubblicazione: 22 Febbraio 2019
Link d’acquisto: https://amzn.to/2WCgu3j
SinossiTerra, 2180; sono trascorsi più di 65 anni dalla grande catastrofe. Da allora, l’umanità è stata costretta a rifugiarsi su delle enormi metropoli galleggianti per sopravvivere a una crescente minaccia. Caeligar, una delle grandi città-isole, fornisce rifugio a Mathias Shephard: uno dei sopravvissuti, la generazione di Caeligariani che per prima solcò gli oceani. Rimasto solo, Mathias trascorre i suoi giorni nell’inedia, fin quando un misterioso imprenditore lo convince ad essere parte della sua utopica visione. Il “Piano Terra”, così come gli viene presentato, può rappresentare un faro di speranza per il rinnovato predominio della razza umana, eppure altre trame si agitano in sottofondo…

RECENSIONE

man standing on hallwayLa storia ha inizio nella piccola abitazione di Mathias Shepard, l’unico sopravvissuto della vecchia generazione, che scrive sul suo diario i ricordi di come era la terra prima della catastrofe. Adesso tutti vivono a Caeligar, è una delle grandi isola su cui si rifugiano gli abitanti della terra. Il signor Shepard viene convocato da chi sta ai vertici della sua isola, ma cosa vorranno da lui? 

Ma cosa si nasconde sotto la città? Cosa si trama e chi trama contro l’incolumità dei suoi abitanti? Cosa succede ai vertici e ai bassifondi di Caeligar?

‘Ricordo un mondo in cui gli uomini erano liberi, i bambini potevano giocare per le strade della città; un mondo in cui la natura non era tanto ostile, persino il mare non faceva così paura. Un mondo che non esiste più, e mai tornerà ad essere come prima…’

La trama di questa storia è interessante e si snoda in diversi modi. Non è specificato nella trama stessa sicuramente per non svelare molto ma oltre al principale Mathias Shepard, il sopravvissuto, ci sono tante cose che si nascondono in giro per Caeligar e che verranno a mano a mano a galla.

La copertina è davvero bella, oltre che decisamente inquietante, ma rende davvero bene ciò che la storia vuole trasmettere. Caeligar è un’isola e tutto ciò che sembra così chiaro e cristallino alla luce del sole, non lo è per quanto riguarda l’entroterra e le zone più pericolose, dove si agitano parecchie cose. Il titolo mi piace anche se forse invece di adottare per Le Cronache avrei pensato ad un qualcosa di più piccolo ma più corposo (parlo proprio in termini di libro) ma ve ne parlerò più avanti. Comunque con la copertina il titolo si sposa decisamente bene e nel complesso fa una figura davvero molto intrigante.

L’ambientazione è Caeligar, un’isola sul pianeta Terra, nel 2180, dopo la grande catastrofe. Quindi non vi devo di certo dire che si tratta di post apocalittico.

“Mi spiace contraddirla, ma è impossibile che mi sia sbagliato. A quanto ci risulta, l’unico ‘sopravvissuto’ ancora in vita in grado di fornirci le informazioni di cui abbiamo bisogno è lei, signor Shepard.” 

I personaggi di questa storia sono molti ma vi parlerò soltanto dei più ricorrenti ma non voglio farvi spoiler per cui vi nominerò. Quindi, occhio alla penna.

Il signor Shepard è un uomo ormai anziano, che ama collezionare cose che gli ricordano il suo passato ed ama scrivere sul suo diario. E’ un uomo che soffre nel ricordare i vecchi tempi ma a cui, anche allo stesso tempo, viene fornita una possibilità davvero grande. Un uomo singolare, calcolatore e che vedremo sicuramente agire in maniera pericolosa nei prossimi volumi.

Poi c’è la ragazzina dei bassifondi, la principessa muta, Sarah, che si intrufola in ogni dove sia per carpire informazioni degli altri, sia per cercare di guadagnarsi da vivere come ha sempre fatto nella vita. Si, avete capito bene, è muta, non parla. E’ sicuramente il personaggio che mi ha incuriosito di più e quello che mi preme saperne di più rispetto a tutti gli altri.

C’era qualcosa nell’aria laggiù che la faceva stare all’erta, come un rapace in cerca della sua preda, pronto a scendere in picchiata e ghermirla tra gli artigli. Il problema, tuttavia, stava nell’individuarla, la preda.

lighted high-rise buildingIl perno centrale di questa storia è l’isola stessa e come è arrivata ad essere tale. Dopo la grande catastrofe che sulla terra ha costretto gli abitanti a rifugiarsi su queste isole, si cerca di tornare alle origini e si parla di attuare un piano per tornare alla terraferma. Ma sarà davvero possibile? Cosa c’è che tutti cercano di nascondere? Cosa sta succedendo nella mente dei potenti?

Lo stile utilizzato per questa storia non è stato fluido come invece mi aspettavo. L’autore si concentra su particolari minuzie che minano, in alcuni casi, la fluidità del testo. Il libro infatti si scioglie molto lentamente e rimane piuttosto ostico agli inizi. 

Quando però tutto comincia a prendere piede e le trame cominciano a snodarsi tutto appare più chiaro e si vuole sapere sempre di più. La pecca di questo libro è il fatto di essere troppo corto e nel suo piccolo fa solo da apri pista per i successivi che ci saranno. La cosa negativa di un libro così, che tende ad illustrare prima il quadro generale e poi a muoversi a livello di azione è che difficilmente attraggono o che fanno centro al primo colpo. Se fosse stato più lungo e avesse continuato la storia un altro po’ per capire cosa sta accadendo veramente, magari avrei perdonato questa cosa, ma è troppo breve e questa storia funziona solo da introduzione. Infatti se ne comprendono i meccanismi e le facce dei personaggi ma non si muove da lì, non si capisce ciò che nasconde veramente Caeligar fin nel profondo. 

Nonostante tutto il discorso che ho appena fatto, di sicuro l’autore tenta di giocare con il fattore sorpresa, o almeno con quello della curiosità. Tutto si snoda e i personaggi si incastrano l’un l’altro in maniera fine e ben calcolata ricomponendo i tasselli al lettore anche se tutto è ancora molto molto vago.

Spero di scoprirne di più al più presto, sono rimasta molto colpita dal finale, in maniera assolutamente positiva. 

L’accesso a Caeligar sarebbe rimasto aperto soltanto per qualche ora dopo le otto di mattina e, se avesse fatto ritardo, non ci sarebbe stato verso di passarci attraverso, principessa muta o no.

Il libro è sicuramente ben strutturato e, secondo me, non mancheranno sorprese nei libri a venire. Quindi non posso che dirmi curiosa di sapere cosa mi aspetta nei successivi libri di quest’autore. Sicuramente consiglio la storia originale e ben studiata.

Luca Spiridigliozzi scrive una storia che apre le porte ad un’avventura ancora più grande. Caeligar è misteriosa e ricca di segreti ed invita il lettore a perdersi far i suoi più profondi cunicoli.

Il mio voto per questo libro è di: 3 balene.

Senza titolo-3 (2)

Si ringrazia la casa editrice per la copia omaggio

Vuoi acquistare Le cronache di Caeligar V.1 e sostenere il Blog? Acquista da Qui: Le cronache di Caeligar o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ne pensate? Vi può piacere? Fatemi sapere i vostri pareri mi raccomando!

A presto,

Sara ©