SEGNALAZIONE #43 – CREDO DI ROSSANA LOZZIO.

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

Oggi ho per voi una nuova segnalazione! Un nuovo libro tutto da scoprire per voi amanti della lettura. Ecco a voi:

Visualizzazione di Cover Credo front.jpgTitolo: Credo
Autrice: Rossana Lozzio
Genere: Romanzo Rosa
Formato: ebook e cartaceo
Serie: Light Diamond
Pagine: 203
ISBN cartaceo: 9788871633626
ISBN ebook: B0753576JN
Prezzo: € 1,99 ebook / € 12,00 cartaceo
Editore: PubMe
Cover graphic: Alma Leonardi

LINK AMAZON: (in pre-order)

LINK KOBO: https://www.kobo.com/it/it/ebook/credo-20
LINK STORE PUBME: http://libreria.pubme.me/rosa/229-credo.html

Trama:
Al Castello ereditato e che ormai è gestito dalla bellissima modella Diamante, fervono i preparativi per le sue nozze con Carlo Alberto, l’executive chef che l’ha fatta capitolare – dopo che aveva smesso di credere nell’amore con la A maiuscola… – e con cui condivide l’affetto infinito per Dominic, figlio adottivo dello chef che le era stato tolto quando lo aveva messo al mondo, ancora minorenne. L’improvviso arrivo al Castello di Simon Young, giovane e attraente fotografo inglese, suscita immediatamente emozioni e sensazioni contrastanti che porteranno molto scompiglio nella coppia e nei loro difficili ruoli di genitori del sempre più inquieto Dominic. Cosa o chi lo avrà condotto fin lì e avrà in mente un piano? Ma soprattutto… chi è veramente, Simon?
Scoprilo leggendo “Credo”, il secondo, avvincente volume di LIGHT DIAMOND – THE SERIES.

(Pagina Facebook: http://www.facebook.com/LightDiamondTheSeries ).

Pagina Facebook autrice:

https://www.facebook.com/rossanalozzioscrittrice/

BIOGRAFIA:

Rossana Lozzio e’ nata a Verbania il 05 ottobre 1965.Inizia a scrivere per gioco e continua a farlo per passione. Le sue storie raccontano di sentimenti quali l’amicizia, in cui crede da sempre fortemente, e ovviamente l’amore. Nel 2005 pubblica il primo libro “Fino alla fine” e nel 2008 il romanzo “Hollywood e dintorni”. Successivamente il racconto “Le ali di un angelo” a cui seguita, nel febbraio 2010, la pubblicazione del nuovo romanzo “L’angolo delle fragole”. Collabora con il quotidiano online “Verbania News”, gestendo una rubrica settimanale dal titolo “La posta delle fragole”. Dal 2011 gestisce la FanPage Facebook ufficiale di Alberto Fortis. Proprio insieme a lui e a Maurizio Parietti ha collaborato alla stesura della biografia del cantautore domese dal titolo “Al che fine ha fatto Yude?”. Nel maggio 2011 pubblica “Una farfalla sul cuore”. Nel luglio del 2012 vince la 5a edizione del Concorso Letterario “Da donna a donna” con il romanzo inedito “Una favola per Asia”. Gestisce il blog “Rossana Lozzio – Scrittrice” nel quale intervista colleghi ed artisti emergenti. Inoltre collabora con la rivista on line bimestrale “Espressione Libri”, nella quale cura la rubrica di posta “Parliamone con Roxie”.


Credo” è il secondo Volume della trilogia
LIGHT DIAMOND – THE SERIES
In vendita in formato digitale e cartaceo
in tutti gli Stores online e ordinabile
nelle librerie.
Visita la Pagina Facebook:
“Luce” è il primo Volume della trilogia
LIGHT DIAMOND – THE SERIES
In vendita in formato digitale e cartaceo
in tutti gli Stores online e ordinabile
nelle librerie.
Visita la Pagina Facebook:

 

 

 


Cosa ne pensate? Nel frattempo io vi aspetto con un bel commento!

A presto,

Sara ©

Annunci

THORNY BLOGGERS – CATENA DI DISCUSSIONI LETTERARIE: AMORI MALATI.

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

Oggi diamo il via ad una nuova iniziativa tra blogger. L’idea è nata dal blog: La lettrice in soffitta e, assieme ad altre blogger e come dice proprio il titolo del gruppo tratteremo di argomenti spinosi ma sopratutto SAREMO Spinose! Il riferimento non è  casuale e ci baseremo per la maggior parte sui libri, su argomenti di ciò che leggiamo o tutt’altro.

Ecco a voi i blog partecipanti:

La lettrice in soffitta – Tempo di libri  I miei magici mondi Milioni di Particelle (io) Anima in penna   The avid reader .

Per il momento questa, chiamiamola Rubrica, ci sarà una volta al mese ma potremo decidere di aumentare e farne diventare anche due al mese.

Passiamo all’argomento di oggi: Amore Malato

Non c’è una vera e propria definizione ma cercherò di essere la più chiara possibile. L’amore è il normale rapporto di coppia e penso che questo lo sappiate tutti. 

8

Personalmente non ho letto libri che ricorrono ad un amore malato, perchè la maggior parte ricorrono nella categoria Dark Romance ed io me ne tengo ben lontana, ma so quanto sia gettonata la cosa, sopratutto in Italia.

Il caso più unico che raro è stato il tanto agognato – tanto per fare un esempio – Cinquanta Sfumature di Grigio.

Fan sfegatati, odiatemi ora o tacete per sempre.

Io qui lo dico e qui lo ammetto non ho visto ne il film ne ho letto il libro e sinceramente solo a leggere la trama (come vale lo stesso per il trailer) mi si accapponava la pelle. Da brava quale sono però, mi sono documentata, perchè non posso parlare senza conoscere – ovviamente – quindi mi sono letta la trama completa che riassume in poche righe il succo della storia. 

Così cita testualmente Wikipedia

Ad Anastasia viene proposto un contratto, in cui sono elencate le “regole” da seguire durante la relazione con Christian: il loro rapporto dovrebbe essere ricondotto al ruolo di Dominatore e Sottomessa, Anastasia firmandolo acconsentirà a far divenire Mr Grey padrone e manipolatore di ogni aspetto della sua vita. Christian è abituato a non avere nessun tipo di relazione affettiva con una donna, il contatto è limitato alla sola vita sessuale, in cui lui impartisce ordini e la donna deve compiacerlo o verrà punita. I comandi variano dal tipo di vita da seguire durante la giornata, agli atteggiamenti da avere durante i momenti di intimità: così il bello e affascinante Christian si rivela essere un uomo sadico e masochista, dalle tendenze sessuali fuori dalla norma.” 

Udite udite: il bello è che sta scema oltre a firmare il contratto, che già dico…vabbe… (Se fosse nella realtà, fatevele due domande, voi lo fareste? NO GRAZIE!) ma ci si innamora pure. Che bella storia d’amore. (E’ Ironia *perchinonlocapisse*).

E questo è solo uno degli esempi ma ce ne sono davvero a bizzeffe e la gente è lì a idolatrare il belloccio di turno senza pensare che i libri/film che siano non sono solo tali ma portano dei messaggi. Ora ditemi, che messaggio porta questo libro? O tanti altri come questo?

Libri di donne che si innamorano del proprio stupratore, storie di violenza che magicamente diventa amore o persone che si annullano totalmente perchè sono vittime di ciò che subiscono. Ok, esiste la sindrome di Stoccolma e va bene (fino a un certo punto) ma cavolo, non vi cimentate mai in ciò che leggete? Sinceramente una cosa del genere mi farebbe solo che schifo e non mi passerebbe mai per l’anticamera del cervello di innamorarmi del mio aguzzino. (E prego che la pensiate nello stesso modo se no stiamo andando verso il declino più assoluto). Qui, allora nasce spontanea la domanda: come fa tanto a piacervi questa roba? Non ne ho idea.

Il brutto di questi libri che trattano l’amore malato in se, è che tendono a giustificare sempre il lato del cattivo, come se chi fa queste cose – quindi lo stupratore, l’aguzzino, o chicchessia, sia sempre commiserato e fatto passare per il *poverino* di turno. NO, NESSUNA GIUSTIFICAZIONE.

Popolo di lettori, esprimetevi.


Detto questo, non mi dilungo troppo altrimenti il post viene pubblicato domani xD. Non odiatemi, mi piacerebbe sentire qualche vostra opinione.

A presto,

Sara.

TEASER TUESDAY #45

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

Eccomi qui con una rubrica che non vedevate da un pò. Oggi ritorno con la rubrica del martedì ideata da Should be Reading. Le mie vacanze stanno giungendo al termine ma vi faccio compagnia con questo Teaser Tuesday! Lo spiego sempre in cosa consiste il (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
 spoil
er!
 Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio lista deidesideri !)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.

Questa settimana sto leggendo Il segreto della libreria sempre aperta di Robin Sloan edito Corbaccio, che ho terminato e che avrete la recensione a breve. 

Ecco a voi lo spezzone:

Mi chiamo Clay Jannon e a quei tempi raramente sfioravo pagine di carta. Restavo seduto al tavolo della cucina e controllavo gli annunci di lavoro sul portatile, e quando al l’improvviso una scheda del browser cominciava a lampeggiare, mi distraevo a seguire il link a un articolo sull’uva da vino modificata geneticamente. (…) Alla fine, quando ormai mi ero scordato degli annunci, mi rintanavo in soggiorno, mi appoggiavo il laptop sulla pancia e leggevo tutto il santo giorno. Avevo parecchio tempo libero. Ero disoccupato, un risultato della grande recessione dell’industria americana del cibo del ventunesimo secolo, che causò la bancarotta di intere catene di fast food e la chiusura di molti colossi del sushi.


In più sto leggendo Morte senza Resurrezione di Roberto Martinez Guzman a cui parteciperò ad un BlogTour che avrà inizio a Settembre. Vi lascio un piccolissimo estratto in anteprima e ve ne parlerò nella mia tappa!

Ecco lo spezzone:

Madre e figlia, Aurora ed Emma, mangiarono in silenzio. Era da molto tempo non c’era nulla da dire in quella casa. Tra di loro ormai non c’erano più festeggiamenti, né confidenze, nemmeno nulla da rinfacciarsi. Non appena terminarono, Emma si ritirò in camera sua e chiuse la porta col chiavistello, da dentro, cercando di fare il minimo rumore possibile. Un chiavistello vecchio, posto su una vecchia porta di legno, in uno dei molti appartamenti vecchi e umidi della via Marqués de Valterra, nella zona nordovest di Vigo. In quella parte della città, il sale filtrava attraverso le fessure e impregnava tutto del suo odore caratteristico e della sua umidità permanente. Quando fu sicura che nessuno sarebbe potuto entrare, prese una grande valigia dall’armadio e la aprì sul pavimento.


E sto leggendo la Graphic Novel Water Memory di Mathieu Reynes che mi ha gentilmente inviato un editore su NetGalley

Ecco un’immagine presa da internet:


Voi, invece, cosa state leggendo? Vi piacciono questi spezzoni? Fatemi sapere con un bel commento!

A presto,

Sara. ©

WWW WEDNESDAY #48

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI !

Come state? Qui al mare si sta veramente bene. Abbiamo avuto un week end fresco e adesso il tempo sembra essersi ripreso. Voi come state? Oggi abbiamo la rubrica del mercoledì! Ecco le risposte al WWW Wednesday ideato da Should be Reading :

What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?

33411302la-donna-silenziosa_9303_x1000In questa settimana ho letto La donna Silenziosa di Debbie Howells edito Newton Compton in uscita domani e trovate la recensione domani ONLINE per voi!

In più sto iniziando Empress of a Thousend Skies di Rhoda Belleza che era nella scatola Fairyloot e dovevo recuperare ed è in lingua, non ancora in Italia.


What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?

9788867003266_hotel_delle_musedreamology_8041_x1000La scorsa settimana ho letto Dreamology di Lucy Keating edito Newton Compton, di cui trovate la recensione QUI.

E ho letto l’Hotel delle Muse di Ann Kidd Taylor che dovevo recuperarlo edito Corbaccio che ringrazio per l’invio e che avrete recensione a breve!

 


What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

Vi aggiornerò strada facendo perchè ho delle letture da fare prima del rientro e mi devo dare una regolata assolutamente!


E voi, cosa state leggendo? Vi piacciono queste letture? Lasciatemi un commentino che vi aspetto!

A presto,

Sara. ©

SEGNALAZIONE #40 – FINO ALLA FINE DELLA RETE DI R.V.BETA

BUON POMERIGGIO PARTICELLE!

Sta iniziando il Week-end e ho per voi una nuova segnalazione! Di cosa sto parlando? Ecco che ve ne parlo, fate bene attenzione!

Ecco qui:


Fino alla fine della rete” è un romanzo di R. V. Beta che punta a un pubblico femminile a cui piacciano (anche) i videogiochi. Dentro ci trovi plastica consumata, sangue secco, realtà virtuale e pacchi di paranoia.

Titolo: FINO ALLA FINE DELLA RETERisultati immagini per fino alla fine della rete
Autore: R.V. BETA

Genere: FANTASCIENZA
Formato: E-BOOK
Pagine: 240
Edizione: AUTOPRODOTTO, PRIMA ED. 2013

Prezzo: € 2,99
Trama: Yuuki è una ragazza scappata di casa per vivere sulla propria pelle un’irrefrenabile curiosità per la vita e la tecnologia. La sua ultima impresa di pirateria informatica l’ha riportata bruscamente dal mondo virtuale a quello reale, e ora è un obiettivo. Daisuke è dotato di una fervida immaginazione, con la quale sconfigge le noiose giornate da impiegato di una multinazionale. Qualcosa di speciale unisce Yuuki e Daisuke nella fuga che affronteranno insieme, o almeno così è come la vede lui. L’inizio di una nuova vita per entrambi è una seconda occasione, la possibilità di lasciarsi tutto alle spalle, se troveranno la forza per sfidare gli incubi che li circondano.

http://www.rv-beta.com


Cosa ne pensate di questo libro ragazzi? Io vi aspetto come sempre con un commentino!

A presto,

Sara. ©

ECHI LONTANI, VOCI VICINE #18

BUON POMERIGGIO LETTORI!

Oggi iniziamo il primo lunedì del mese con la mia rubrica.  Una citazione che più mi piace al mese (in teoria ma ho saltato qualche mese).

Di cosa parleremo oggi? Quale citazione avrete? 

Eccola qui:

Talvolta crediamo di aver nostalgia di un luogo lontano, mentre abbiamo soltanto nostalgia del tempo vissuto in quel luogo quando eravamo più giovani e freschi.
Così il tempo ci inganna sotto la maschera dello spazio.
Se facciamo il viaggio e andiamo là, ci accorgiamo dell’inganno.

– Arthur Schopenhauer


Arthur Schopenhauer (1788 – 1860) è un filosofo del diciannovesimo secolo. Abbraccia il filone dell’Illuminismo e del Romanticismo, e alle teorie di Platone seguendo una scia di dottrine per lo più orientali.


Cosa ne pensate? Fatemi sapere se questa citazione vi piace, io l’adoro.

A presto,

Sara. ©

TEASER TUESDAY #42

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

Cosa raccontate? Come state? Io bene, sto preparando un sacco di Blogtour per voi! Anzi domani restate sintonizzati per l’ultima tappa del BT di Time Deal! Si riparte alla carica con la rubrica del giorno ideata da Should be ReadingLo spiego sempre in cosa consiste il Teaser Tuesday (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
 spoil
er!
 Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio lista dei desideri !)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.

Sto leggendo due libri questa settimana.

Un cattivo ragazzo come te di Huntley Fitzpatrick edito DeAgostini che ringrazio per l’invio e vi avviso che inizierà il BlogTour di questo libro a breve!

«Dovresti smetterla con quelle» dice Jase osservando fuori dal finestrino, senza puntarmi addosso uno sguardo accusatore. Faccio per buttare via l’ultimo mozzicone, ma poi mi fermo. Sì, bravo, buttalo vicino alla macchinina a pedali della piccola Patsy, e alla  bicicletta celeste con le rotelle di George. E poi, George pensa che io abbia già smesso. «Non posso» ribatto. «Ci ho provato. E poi ho smesso con l’alcol, le droghe e il sesso. Dovrò pur mantenere qualche vizio, altrimenti sarei troppo perfetto.» Jase esplode in un risolino. «Sesso? Non c’è bisogno di rinunciare a quello.» Apre la portiera e inizia a scendere. «Per come lo facevo io, sì. Dovevo smetterla di andar dietro a chiunque respirasse.» Ora è lui a sembrare a disagio. «Era una dipendenza anche quella?» chiede, metà dentro e metà fuori dalla macchina, spingendo con la punta di una Converse la pila di vecchi giornali davanti al sedile del passeggero. «Non nel senso che, insomma, dovevo farlo per forza, o cose del genere. Era solo… un altro modo per sfogarmi. Per affogare i dispiaceri.» Annuisce come se capisse, ma ovviamente non capisce. Dovrò spiegarglielo. «Mi ubriacavo alle feste. Andavo con ragazze che non mi piacevano o che non conoscevo neppure. Non era neanche così divertente.» «Immagino di no.» Scende dalla macchina.

E sto leggendo The Gift di Rebecca Daniels edito Dunwich edizioni che ringrazio per l’invio.

Ecco lo spezzone:

Katie si sforzò di continuare a sorridere, anche se la paura del contraccolpo in arrivo continuava ad aumentare. «Che succede? Non ti piace?» «Al diavolo, spero proprio di no», borbottò Matt. «Cos’è questa schifezza commerciale? Meglio Johnny Cash.»
«No, la canzone mi piace. È solo che ho una strana sensazione. Come se avessi già vissuto tutto questo. Mi sento ancora confusa.» «Come la festa di Rick che c’è già stata», rispose Katie, annuendo. Le sembrava di vedere una luce provenire dalla carreggiata opposta, il primo cambiamento reale all’esterno dell’auto da quando quel viaggio infinito era cominciato. «Già, proprio così. Ma non è possibile. Voglio dire, siamo qui. Ci stiamo andando ora.» Julie scoppiò a ridere, una risata forzata che poco si abbinava alla canzone che continuava a uscire dagli altoparlanti. «Cioè, neanche io posso essere così in ritardo.» Katie cominciava a sentire puzza di bruciato. Abbassò lo sguardo e vide un filo di fumo che si sollevava dalla scatola di cartone. Lasciò cadere l’involucro a terra e continuò a tenere lo sguardo sulla luce in lontananza. Pareva non essersi avvicinata, ma ormai era questione di tempo. «Forse dovresti rispondere alla tua amica.» Julie lanciò un’occhiata al cellulare sul cruscotto, quindi si aggrappò con ancora più forza al volante.


Cosa ne pensate? Vi piacciono? Vi aspetto con un bel commento!

A presto,

Sara. ©