SEGNALAZIONE #85 – VANIGLIA FRANCESE DI ENRICA POLEMIO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Ecco qui per voi una nuova segnalazione. In genere la posto sempre di venerdì ma di agosto mi si incasina tutto non avendo una certa assiduità con il PC quindi oggi vi mando la segnalazione e nei prossimi giorni riceverete delle belle recensioni che spero vi piacciano molto.  Intanto eccovi qui un piccolo libro di poesie che ritengo davvero interessante e che vi recensirò entro la fine del mese:

 

Autore: Polemio Enrica

Titolo: Vaniglia francese

Casa editrice: LB edizioni

Anno di pubblicazione: 2018

ISBN: 9788894831191

Pagine: 64

Prezzo: euro 8,00

Sinossi: Vaniglia francese ovvero la raccolta di poesie e di versi scritti da Enrica Polemio, la più giovane autrice della LB edizioni. Un libro semplice ed elegante, da leggere d’un fiato e poi sfogliarlo pagina dopo pagina, concedendosi il tempo e il gusto di ritrovare quei suoni, quelle musiche e quelle domande che hanno ispirato i tanti bei versi in esso contenuti.


Cosa ne pensate? Siete curiosi? Anche io, ve ne parlerò non appena lo leggo!

A presto,

Sara ©

Annunci

COVER REVEAL # – EVERLAND – ATTRAVERSO LO SPECCHIO DI LUIGI NUNZIANTE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Io sono qui sotto l’ombrellone a godermi finalmente le mie vacanze. Nel frattempo vi lascio un libro davvero carino che spero vi piacerà! Ecco qui che ve ne parlo:

Titolo: Everland – Attraverso lo specchio
Autore: Luigi Nunziante
Editore: Decima Musa Edizioni
Tipologia: Brossura con sovracopertina lucida
Genere: Urban Fantasy
Prezzo: 16,00
Uscita: 20 settembre 2018

Trama

“Tutte le storie iniziano da qualche parte”. 
Quella di Lara inizia esattamente con un trasloco, il trasferimento a Wichita voluto dal padre, al fine di superare il lutto per la perdita della madre. Costretta a dover ricominciare “tutto da capo” Lara non immagina che l’incontro con Damian, il giovanissimo vicino di casa, è solo l’inizio di una folle e stravagante avventura che porterà entrambi in un altro mondo: Everland. 

Tra amori e incantesimi, e tanti personaggi noti, Lara e Damian dovranno far ritorno a casa grazie ad un incantesimo… in un mondo dove però la magia non esiste.


Ecco qui la copertina:
Risultati immagini per EVERLAND DI LUIGI NUNZIANTE

Cosa ve ne pare? Fatemi sapere con un commentino mi raccomando!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #84 – UNA LETTERA COI CODINI DI CHRISTIAN ANTONINI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi porto con me un libro che mi ha colpito appena ho avuto modo di notarlo e ve lo segnalo nella speranza che possa piacervi. Ringrazio l’autore per avermi fornito tutti i suoi dati ed ecco qui che ve ne parlo:

Risultati immagini per Christian Antonini Una lettera coi codiniAutore: Christian Antonini
Titolo: Una lettera coi codini
Età: +10
Collana: Colibrì
Pagine: 288
Editore: Giunti
Prezzo: € 8.90
In libreria dal: 28 marzo 2018
Trama: Johanna Pearson (12 anni) è la figlia di un ingegnere ferroviario americano che
lavora a Città del Messico. Per metterla al sicuro dalla Guerra Civile, il papà si serve di un
cavillo nel regolamento della posta ferroviaria: la spedisce oltre la frontiera! Affrancata con francobolli sugli abiti, Johanna viene fatta salire a bordo di un convoglio speciale, dove viaggia nel vagone postale, accudita dal personale, con cui fa presto amicizia. In particolare con Chico, un giovane valletto e Carbòn, il vecchio macchinista. Il viaggio è lungo e difficoltoso. Johanna impara a fare il valletto e scopre i trucchi di Carbòn per guidare la locomotiva. A metà strada, però, ecco l’imprevisto: a bordo del treno salgono dei guerriglieri capeggiati da un omone con grandi baffi (Pancho Villa) che scortano un vecchio americano molto malato, il vecchio giornalista Ambrose Bierce. Nel corso di un viaggio ricco di emozioni, complotti e segreti, Johanna vive una grande avventura (e il lettore con lei).

Temi: il libro tocca il tema del viaggio e della crescita, della famiglia e dei sogni personali. La protagonista non è una principessina in pericolo, ma una ragazzina sveglia e simpatica che stringe amicizia facilmente e che si comporta in base a valori morali ben definiti. La presenza di rivoluzionari e personaggi storici (Villa e Bierce) permette di illustrare il tema della lotta per i diritti, dell’uguaglianza, dell’importanza di prendere posizione. La presenza della nascita di una storia d’amore tra un giovane soldato di Villa e una soldatessa che sogna di diventare bibliotecaria offre alla storia una profondità e una chiave di lettura
ulteriore.

La collana:”Colibrì” è la collana di narrativa rivolta ai ragazzi dai 7 ai 10 anni, con tre
diversi livelli di competenza per lettura. Tra i suoi autori annovera scrittori tra i più amati e affermati del panorama italiano, per una varietà di temi e generi. Per volare liberi tra le pagine!

L’autore

Christian Antonini è stato curatore e ideatore di giochi, ha lavorato in campo
giornalistico e come traduttore. Oggi si occupa di comunicazione e social media.
Dal 2007 vive e lavora a Introbio, in provincia di Lecco, con la sua famiglia, cinque gatti,
un cane e il piccolo esercito di personaggi dei suoi romanzi.
Con il suo esordio nel mondo della letteratura per ragazzi avvenuto con il romanzo
Fuorigioco a Berlino (Giunti), Christian Antonini è stato finalista per il premio La lettura ti fa grande di Calimera, candidato al Premio Strega Junior e ha vinto il Premio Selezione
Bancarellino e il Premio Il Gigante delle Langhe.


Cosa ve ne pare? Vi piace? Personalmente tantissimo e lo leggerò di sicuro ^^. Voi cosa ne pensate? Fatemi sapere!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #83 – SHAMELAND DI STEFANO CARUSO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

In questo venerdì vi porto una nuova segnalazione e vi porto un Fantasy Humor che penso potrebbe interessarvi. Non starò qui a cincischiare, vi lascio tutti i suoi dati qui sotto. Ecco qui:

Risultati immagini per Shameland Stefano CarusoTitolo: Shameland
Autore: Stefano Caruso
Genere: Fantasy/Humor
Prezzo: 1.99 ebook e 9.99€ cartaceo
Pagine: 213

Link acquisto: QUI

SinossiIl Signore Oscuro mette in atto il suo piano per vincere la Evil’s League, la Coppa dei Campioni dei cattivi di tutti gli universi conosciuti. Dovrà essere il più malvagio e stupido degli altri per riuscire a
portarla a casa, torturando cuccioli di foca e mangiando bambini innocenti. Un ragazzo Prescelto è chiamato all’impresa di sconfiggerlo e riportare la pace nel mondo, ma è completamente pazzo. Accompagnato dal fido stregone Glandalf, il suo amico Teschio di cazzo, dal saggio Dump e da un’altra moltitudine di personaggi, partirà per un’avventura che cambierà tutto. È una parodia di tutti i fantasy, creata per portare qualcosa di nuovo sulla scena, e divertirsi con l’assurdità di cliché e stereotipi che popolano il fantasy nostrano e non. Non è assolutamente un romanzo per tutti, ma se vi piacciono l’humor nero e il no sense inseriti in un contesto fantastico è il libro che fa al caso vostro.

Sito internet autore: https://itales100.wordpress.com/

BOOKTRAILER


Cosa ne pensate? Che ve ne pare? Vi aspetto con dei commenti e dei pareri!

A presto,

Sara ©

PROSSIME USCITE PER DELRAI EDIZIONI

BUON LUNEDI’ CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi è in arrivo una bella novità per tutti i miei lettori che spero vi piacerà. E’ Delrai edizioni che ci porta una nuova uscita tutta fantasy. Ecco che ve ne parlo:

L’estate Delrai si tinge di mistero.
Troverete magia, segreti e rivelazioni tra le pagine di Descendens, urban fantasy creato dalla penna di Alessandra Paoloni.

 Descendens
Alessandra Paoloni

ebook: 3.99 euro
cartaceo: 16.50 euro

Disponibile su tutti gli store online e in libreria dal 23 luglio

Un paese alle porte di Roma, una maledizione stregonica, una discendente tanto attesa per compiere chissà quale maleficio. Quando Emma e la famiglia tornano a Tiepole per la morte del nonno Achille Pagliari, la ragazza è ignara del fardello che porta da sempre: lei è la nipote di Marta Vasselli, la strega di cui tutti hanno paura. Suo padre e sua madre non le hanno mai detto la verità, nascondendole il suo futuro come diretta erede di una malefica e crudele strega. A parlarle di quanto ancora non sa di se stessa sono gli occhi dei tiepolesi, la scrutano e la studiano cercando di carpire i segreti occultati dentro di lei, in attesa di vedere compiersi ciò che stanno temendo da anni. Nessuno sa cosa celi questa maledizione, eppure gli abitanti la temono.
Uno spettacolare urban fantasy italiano, dalla penna talentuosa dell’autrice Alessandra Paoloni, dove niente è come sembra e la vera sfida è sopravvivere alla verità. Le sicurezze della vita sono labili certezze da distruggere per scoprire davvero il proprio destino.

Per Emma, da Marta Vasselli.
Quelle parole scritte a mano da sua nonna sulla busta ingiallita le parevano incise con un inchiostro indelebile che sembrava aver vinto l’incuria del tempo.
Marta Vasselli. Esattamente come era accaduto per il nonno, Emma non aveva conosciuto nemmeno quella donna. Sapeva soltanto che era morta moltissimo tempo addietro. Nessuno le aveva mai parlato di lei, raccontandole di aneddoti o vecchie storie, eppure aveva indirizzato una lettera alla nipote che non aveva mai incontrato. Forse quelle righe le avrebbero indicato la sua eredità.

Biografia

Alessandra Paoloni vive in un paesino alle porte di Roma. Fin da bambina nutre un interesse viscerale per la lettura e per la scrittura, tanto da credere di essere nata con la penna già in mano, pronta a volare in luoghi lontani e mondi diversi con la fantasia. Ama trarre ispirazione dalle piccole cose, anche quotidiane, e non rinuncerebbe mai al freddo autunnale, alla cioccolata calda e a un buon libro. La passione con cui vive la scrittura le ha regalato un percorso editoriale che ha avuto inizio dieci anni fa, un viaggio che dura tuttora e che l’ha vista cimentarsi in tanti generi diversi, senza mai porsi limiti. E chissà dove la porterà la voglia di andare lontano…


Cosa ne pensate? Fatemi sapere con un bel commentino mi raccomando!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #82 – HAI PAURA DI ME? DI ELODIE NOWODAZKIJ.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE BELLE!

Io nel frattempo e nonostante sia in giro e sia partita per qualche giorno vi lascio una segnalazione – perchè sapete che non vi abbandono mai! Quindi eccoci in questo inizio week end con una novità che sta aspettando solo voi.

Curiosi? Ecco qui:

Risultati immagini per Hai Paura di Me? (Gavert City series, #1)Titolo: Hai Paura di Me? (Gavert City series, #1)
Titolo Originale: Fear Me, Fear Me Not
Autore: Elodie Nowodazkij
Genere: young adult, romance, thriller
Editore: Babelcube Inc.
Pagine: 273
IN USCITA A GIUGNO SU TUTTI I BOOKSTORE
Trama: La cheerleader diciassettenne Erin Hortz dovrebbe prepararsi per l’esibizione più grande della sua vita, quella che potrebbe permetterle di andare via dalla piccola città nel Texas in cui vive. Ma con suo padre sospettato di omicidio, è difficile gestire tutto quanto, soprattutto quello che prova per l’ex stella del football Dimitri Kuvlev: il fratello della sua migliore amica Nadia e la sua cotta da sempre, il ragazzo che le ha scalfito il cuore…

L’infortunio del diciannovenne Dimitri lo ha portato dall’essere un campione del football, con le università di ogni paese davanti alla sua porta, al non sapere più cosa fare della propria vita. L’unica persona che sembrerebbe capirlo è la stessa che Dimitri ha giurato di tenere nella friendzone, almeno fino a quando non si sarà rimesso in piedi: Erin.

Quando Nadia non torna a casa dopo una festa, Dimitri ed Erin sanno che dovranno trovarla prima che sia troppo tardi, anche se questo dovesse costargli la vita e tutto ciò che Erin abbia mai conosciuto.

La serie Gavert City è composta da autoconclusivi:

#1 Hai Paura di Me? (Fear Me, Fear Me Not)
#2 Hai Occhi per Me? (See Me, See Me Not) – INVERNO 2018/19
#3 Hai Voglia di Me? (Miss Me, Miss Me Not) – PRIMAVERA 2019
#4 Ti Fidi di Me? (Trust Me, Trust Me Not) – PROSSIMAMENTE

ESTRATTO

La paura.
C’è qualcosa nella paura. Qualcosa di intossicante. Il modo in cui ci
si crede senza speranze. L’adrenalina e il bisogno e la voglia che rilascia.
La paura aggiusta ogni cosa sbagliata.
La paura è potere.
E per una volta, ho io il potere.
Non riusciranno mai a salvarle.
Non riusciranno mai a prendermi.
Non capiranno mai.

Cosa ne pensate? Fatemi sapere con un bel commenti, che io vi aspetto come sempre!

A preso,

Sara ©

 

SEGNALAZIONE #81 – BACK TO SEPTEMBER DI CHIARA KIKI EFFE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi ho una nuova segnalazione per voi che spero vi piacerà! Io adoro la copertina, è davvero bellissima e sono sicura che il libro piacerà anche a voi. Eccolo qui, tutto per voi:

 

Back to September di [Effe, Chiara Kiki]Titolo: Back to September

Autore: Chiara Kiki Effe

Self Amazon

Data pubblicazione:17 Maggio 2018

Prezzo: 11,90 Cartaceo 2,99 E-book

Pagine: 351

Genere: Romance Chik-lit

Quarta: La vita di Lavinia sta svoltando nella direzione giusta: dopo la fine della sua relazione con Alessandro, ha deciso di prendere in mano le redini del suo futuro. Ha un buon lavoro, un figlio a cui pensare e una casa tutta sua. Quando crede di non poter desiderare di più, per uno strano gioco del destino, conosce Daniele. Sarà pronta a innamorarsi di nuovo? E lui, riuscirà a scendere a compromessi per non perderla? Uno spaccato di vita che si snoda lungo la costa ligure, tra mare e sole, sentimenti e ragione, decisioni giuste e decisioni sbagliate.

Biografia autore:

Legata alla Terra (prima uscita giugno 2017) Riedizione nuova copertina e nuovo editing Aprile 2018 Un racconto in un quadro – Storie di Vampiri Prima Ediz. Marzo 2018

Breve estratto (Incipit):

Lavinia guardò Elisa, aspettando che sparasse una delle sue sentenze. La sua amica la scrutava con un’espressione indecifrabile in volto, era preoccupata per lei ma non voleva darglielo a vedere. «Sei sicura che sia la decisione migliore da prendere?» «Ma si Ely, per forza, devo andarmene da quella casa e prendere in mano le redini della mia vita una volta per tutte. A trent’anni suonati da un pezzo, sarebbe anche l’ora che lo facessi!» «Senza dubbio», le rispose mentre dava poderosi morsi al suo panino al prosciutto. Le pause pranzo in hotel duravano solo mezz’ora; parevano volare via come il vento. «Sarà dura, da sola con tuo figlio, e un solo stipendio. E se non ce la fai?» continuò, imperterrita. «Devo farcela. Come dice il detto? Volere è potere.» Lavinia aveva finito di mangiare e stava riponendo i resti del pranzo nel sacchetto, pronta per tornare a lavorare. «Aspetta, Lavi! Dio, che premura che hai! Un caffè non lo prendiamo?» «Ma si, ovvio. Scendiamo alla caffetteria.» «Mi fai venire l’ansia» riprese l’altra, «non è che voglio spaventarti, dico solo che questa decisione di lasciare Alessandro magari è affrettata, non puoi riflettere ancora un po’?» «Ci ho già pensato abbastanza. Affrettata non lo è di sicuro!» rispose infervorandosi e avviandosi verso il bar. «Vieni, o lo vado a prendere da sola questo caffè?» disse a voce un po’ più alta mentre era già a metà corridoio e procedeva spedita verso gli ascensori. Lavinia ci aveva riflettuto eccome, sulla sua relazione con Alex. Erano mesi che non faceva che pensarci e non aveva trovato mille soluzioni, ma solo una. «Sai che ne abbiamo discusso, con Alex, su cosa sia meglio fare, sia per noi che per Samu. Separarci e rimanere in buoni rapporti è la miglior cosa, ne sono certa» aveva continuato Lavinia, guardando Elisa che l’ascoltava, attenta. Quando, quasi cinque anni prima, si era trasferita in Liguria, solo e solo per amore, credeva di aver trovato la persona giusta, e i primi tempi erano stati piuttosto idilliaci. Poi era rimasta incinta e le cose erano andate deteriorandosi, nonostante lei ci avesse messo tutto l’impegno possibile per farle andar bene. Alessandro si era rivelato quello che lei mai avrebbe creduto: sbagliato nel più sbagliato dei modi. Certo, lavorava e portava uno stipendio, anche se a volte era molto egoista sulle sue cose, sui propri spazi e sulla sua libertà, ma questo a Lavinia non era mai pesato, era abituata a fare lo stesso. Ma, dopo essere diventati genitori, aveva pensato che qualcosa sarebbe cambiato e quando non era successo, ci aveva sofferto. «Rimane il fatto, Lavi, che non sarà facile organizzarti, ma sai che se avrai bisogno di me, io ci sarò.» «Grazie, sei una vera amica» le rispose, abbracciandola. «Non avrei mai pensato che Alex venisse sopraffatto dalla responsabilità di crescere un essere umano, né che non si fosse reso conto di cosa significa metter su famiglia… pazienza. Una ragione me la sono fatta.» «Certo, ci mancherebbe. Non voglio farti desistere, ma riflettere, lo sai.» «Lo so, tranquilla. Il colpo di fortuna è stato trovare questo lavoro: mi ha dato la sicurezza di potermi reggere sulle mie gambe, e ti giuro che in questo momento è tutto ciò che desidero. Non dover dipendere da nessuno!» Con tanta ricerca e molto tempo impiegato – quasi tutta l’estate, in effetti – Lavinia aveva scovato una casa adatta alle sue esigenze e aveva stipulato il contratto di affitto. Niente e nessuno avrebbe potuto farle cambiare idea. Non a quel punto.


Cosa ne pensate? Vi piace? Fatemi sapere con un commento o con un mi piace se vi interessa!

A presto,

Sara ©