SEGNALAZIONE # – IL SEGNO DELLA TEMPESTA DI FRANCESCA NOTO.

BUON POMERIGGIO PICCOLE PARTICELLE!

Come state? Io bene! Finalmente, ecco che arriva il fine settimana e porto una nuova segnalazione con me. Mi ha inviato questo l’agenzia letteraria Saper Scrivere e presto, a Novembre, ci sarà un Review Party, quindi vi farò sapere cosa ne penso! Ecco che ve ne parlo:

cover_il2bsegno2bdella2btempesta2b2Titolo: Il segno della tempesta

Autore: Francesca Noto

Data d’uscita: 18 Aprile 2016

Editore: Astro Edizioni

Prezzo: € 2,99 Ebook / € 12,67 Cartaceo

Trama: Lea Schneider ha un dono, o forse una maledizione. Riesce a percepire con impressionante chiarezza le emozioni altrui. È sempre stato un fardello complicato da gestire, in grado di trasformare la sua adolescenza in un inferno. Anni dopo, le sue capacità tornano a manifestarsi con forza. In preda a strani sogni premonitori, Lea decide di fuggire verso la regione più selvaggia della Florida, dove è stata concepita vent’anni prima. Ciò che non sa è che quel viaggio – come il suo dono – fa parte di un disegno più grande. Chi è Sven, il ragazzo senza un passato e dotato di capacità ben più potenti delle sue? Nuove forze scoprono le carte di una partita antica, di cui i due giovani sono il fulcro.


Info sull’autore: Francesca Noto vive a Roma, dove è nata nel 1977, con il marito e due figlie. Laureata in lettere antiche con indirizzo archeologico, ha poi scelto di seguire il suo sogno di lavorare nella scrittura creativa ed è diventata una giornalista, editor e traduttrice professionista di narrativa. Appassionata fin da bambina di heroic fantasy, scherma medievale, equitazione, giochi di ruolo e videogiochi, ha iniziato a scrivere il suo romanzo d’esordio, Il segno della tempesta, nel periodo dell’università, per concluderlo e pubblicarlo nel 2016 con Astro Edizioni. Al momento sta scrivendo il suo secondo romanzo, un sequel stand-alone dal titolo I figli della tempesta, che uscirà per Astro Edizioni a ottobre 2017.


Cosa ne pensate? Vi piace? Vi incuriosisce? Fatemi sapere, mi raccomando!

A presto,

Sara ©

Annunci

SEGNALAZIONE #47 – NON E’ COLPA MIA DI LUCIA MAGIONAMI E VANNA UGOLINI.

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

E’ venerdì! Finalmente è venerdì! Queste settimane volano, ma come mai? :O E il freddo sopraggiunge sempre di più. Io vi tengo compagnia a modo mio, come sapete, con una nuova segnalazione per oggi, di due autrici che parlano di un tema forte. Ecco qui:

Autori: Lucia Magionami, Vanna Ugolini 
Titolo: Non è colpa mia –Voci di uomini che hanno ucciso le donne 

Premessa di Gabriella Genisi, Prefazione di Cristiana Mangani e Claudia Fulvi

Isbn: 9788860748898
Pagine: 284
Anno di pubblicazione: 2017
Editore: Morlacchi editore
Prezzo: € 14,00

Ci sono mille altri modi. La violenza è una scelta, una scelta da non fare.

Trama: Una giornalista e una psicologa insieme per capire cosa passa nella mente e nel cuore degli uomini che hanno ucciso le loro donne, per tentare di riconnettere esperienze di femminicidi alla realtà dei fatti ma, anche, al contesto culturale e al percorso psicologico che porta uomini normali a diventare assassini e a non assumersene, però, nel profondo, la responsabilità. 
Dalle interviste di Luca, Giacomo, Luigi risulta chiaro che non sono mostri, non sono malati. Sono persone normali. Le autrici lo affermano con forza: non ci sono raptus, né scatti d’ira, il percorso verso il femminicidio è più lungo, lastricato di silenzi, di prigioni culturali, di diversi modi di intendere la vita, dell’incapacità di dare un nome ai sentimenti, alle situazioni e quindi di riconoscerle. 
«Arriviamo a un punto e decidiamo se usare la ragione o la forza. Se vogliamo mantenere ad ogni costo il potere su una persona fino ad arrivare a toglierle la vita o se vogliamo amare, liberamente, accettare che questo possa finire e possa far male.»

Comunicato Stampa 

Il libro e’ Un viaggio nell’anima di uomini che hanno ucciso le donne. Un libro che è un percorso emotivo ed evocativo ma anche uno strumento per capire cosa succede in una relazione violenta, scritto a quattro mani dalla psicologa psicoterapeuta Lucia Magionami e dalla giornalista Vanna Ugolini.

Il punto di partenza sono le interviste fatte a tre uomini che hanno ucciso le donne con cui avevano condiviso un progetto di vita. Dalle interviste a Luca, Giacomo e Luigi risulta chiaro che siamo di fronte a uomini normali, non certo dei mostri. Persone comuni eppure assassini. Sono stati disposti a ripercorrere con la memoria i passi compiuti verso gesti irrimediabili, a raccontare la propria storia. Il libro è una ricerca profonda che risponde alla necessità di capire, per poi comunicare, cosa spinge un uomo ad uccidere l’amore della propria vita, cosa succede in quei minuti in cui si decide – o non si decide, semplicemente si fa – di svoltare e diventare assassini. Tanto le parole dell’intervistatrice sono tese a cercare di capire cosa accade nella mente di una persona normale che arriva ad uccidere la propria compagna, tanto diventa forte la loro resistenza e il loro tentativo di giustificazione. Non è colpa mia, dicono i tre all’unisono, usando parole diverse ma che vanno a convergere nello stesso punto. La nostra ipotesi è che siano incapaci, anche dopo anni di carcere, di riconoscersi fino in fondo colpevoli e responsabili. E che il carcere, lungi dall’essere un luogo di recupero, non diventa nemmeno un luogo di espiazione della pena.

E dal libro emerge anche quello che le autrici Magionami e Ugolini lo affermano chiaramente: non ci raptus né scatti d’ira: il percorso verso il femminicidio è più lungo, lastricato di silenzi, di prigioni culturali, di diversi modi di intendere la vita, dell’incapacità di dare un nome ai sentimenti, alle situazioni e, quindi, di riconoscerle. “Arriviamo a un punto e decidiamo se usare la ragione o la forza – scrivono le autrici – Se vogliamo mantenere a ogni costo il potere su una persona fino ad arrivare a toglierle la vita o se vogliamo amare, liberamente, accettare che questo possa finire e possa far male”. Gli sono mille altri modi diversi dalla violenza per chiudere una relazione. La violenza è una scelta. Una scelta da non fare.


Informazioni sugli autori

Vanna Ugolini, laureata in Economia, giornalista professionista, è vice-caposervizio alla redazione di Terni de «Il Messaggero», è madre di tre figli. Si è occupata di cronaca nera e giudiziaria seguendo i casi più importanti avvenuti prima in Romagna e poi in Umbria. Ha partecipato come docente a master post-universitari sulla comunicazione per l’Università degli Studi di Perugia e come relatrice a numerosi convegni su temi legati allo sfruttamento della prostituzione e violenza contro le donne. Nel 2011, insieme al Siulp, (sindacato di polizia) ha prodotto un documentario verità sullo spaccio di droga a Perugia dal titolo Zbun. Cliente. Ha pubblicato diversi libri tra cui Tania e le altre. Storia di una schiava bambina (Stampa Alternativa, 2007), con cui ha vinto il Premio Le Ragazze di Benin City (2008) e Nel nome della cocaina (Intermedia Edizioni, 2011). È presidente dell’associazione Libertas Margot, composta da professionisti che si occupano di violenza di genere.


Lucia Magionami, psicologa e psicoterapeuta, dal 2003 lavora sulla tematica della violenza di genere. Oltre alla libera professione che svolge presso i suoi studi a Firenze e Perugia, si occupa di formazione e sensibilizzazione sulla tematica della violenza di genere sia come libera professionista sia come consulente presso enti pubblici, inoltre è stata relatrice a più convegni riguardanti la violenza intra familiare. Attualmente fa parte dell’associazione “Libertas Margot” con sede a Perugia, la quale ha costituito, a livello regionale, il primo sportello di ascolto per gli uomini che agiscono violenza. Dal 2015, sempre a Perugia, ha formato il primo gruppo di “Libroterapia: parole lette, emozioni raccontate”, che organizza cicli di incontri di terapia di gruppo per parlare di emozioni e di sentimenti attraverso i libri scelti dal terapeuta per fare un viaggio attraverso la psiche. 

luciamagionami.blogspot.it

Cosa ne pensate? Fatemi sapere e tenetemi aggiornata! Io come sempre sono qui, che vi aspetto!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #47 – ANGELS – WINGS OF LIGHT DI GIOIA DE BONIS.

BUON POMERIGGIO PARTICELLE!

Gioia, l’autrice di questo romanzo che è uscito da poco, è davvero gentilissima e sono felice di segnalare qualcosa di suo! Presto avrete una recensione di un altro suo romanzo qui sul blog!

Ecco che ve ne parlo: Risultati immagini per Angels-Wings gioia de bonis

AUTORE: Gioia De Bonis
TITOLO: Angels- Wings of light
SERIE: Angels Saga (vol. 1)
E-BOOK /CARTACEO: —

LINK D’ACQUISTO: https://www.amazon.it/ANGELS-WINGS-LIGHT-SERIE-Vol-ebook/dp/B0762BP93S
USCITA: 5 ottobre 2017
TRAMA: Secoli fa Dio diede il libero arbitrio anche agli angeli, e questi decisero di amarsi sopra ogni cosa. Adam, Aidan e Aileen sono nati da quest’amore, e fanno parte dell’ottava generazione di Nahalia, ovvero i nati senza ali. È giunto il tempo del Discendit de caelo, e se c’è una cosa che Adam odia è proprio questa stupida tradizione.
Lui non ha bisogno di un anno fra gli umani per decidere cosa fare da grande: LUI SA COSA VUOLE!
La sua vita però sta per cambiare … il suo incontro con Heather, sebbene non sia dei più dolci, scombinerà la sua vita, i suoi piani.
Adam dovrà presto rispondere ad una domanda: siamo destinati ad essere quello che altri hanno deciso per noi o l’amore può sconvolgerci a tal punto da travolgere le nostre vite?
Cosa sarà disposto a sacrificare Adam per amore?
E TU … TU COSA FARESTI PER AMORE?
Ma l’amore non è il solo ostacolo … qualcuno trama nell’ombra per rubare le ali ad un angelo e quale più ghiotta occasione del Discendit de caelo?

ESTRATTO:

Risultati immagini per Angels-Wings gioia de bonis


Risultati immagini per Angels-Wings gioia de bonis


Cosa ne pensate cari lettori? Vi piace?! Io vi aspetto come sempre con un bel commentino!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #46 – RACCONTA DALL’INIZIO DI LUCA MASTROCOLA

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE!

Oggi vi presento un libro del fidanzato di una ragazza che conosco da quando era piccolina quindi sono felice di darle una mano. Ve lo presento

Titolo: Racconta dall’inizio

Autore: Luca Mastrocola

Pagine: 180 pagine

Editore: Artemia

Data di pubblicazione: 30 aprile 2016

Trama: Il protagonista Martino è un ragazzo un po’ troppo romantico che dall’Abruzzo va a studiare Lettere a Bologna e scopre un mondo nuovo fatto di amicizie particolari e relazioni effimere. L’autore, attraverso le avventure del protagonista, descrive il difficile e travagliato passaggio tra l’adolescenza e l’età adulta in attesa di un futuro che spesso, per questa generazione, si rivela un eterno presente.

Link d’acquisto: https://www.amazon.it/Racconta-dallinizio-Luca-Mastrocola/dp/8895921941

Estratto:

Non so nemmeno se mi sento più maturo dopo tutte queste belle esperienze formative. A dire il vero però mi sento un po’ come un bicchiere di plastica che, all’inizio, è così instabile che potrebbe volare dappertutto e lo stesso quando inizi a versarci dentro dell’acqua e potrebbe rovesciarsi. Ma quando ormai inizia a riempirsi e, anche barcollando, non è caduto nei primi istanti allora diventa più stabile e non c’è verso che cada, se non lo spingi tu. Sperando che non mi spinga nessuno mi verso una birra al tavolino di un bar della stazione perché oggi non ho nulla da fare e allora sono venuto a vedere le persone che corrono verso i treni.

Biografia:

Luca Mastrocola è nato a Bologna nel 1990, ma vive in Abruzzo fin dalla tenera età. Da sempre appassionato di letteratura e scrittura, si è laureato in Lettere nel 2015. Ha pubblicato diversi racconti e “Racconta dall’inizio” è la sua prima opera, pubblicata nel 2016.


Cosa ne pensate? Fatemi sapere cosa ne pensate con un bel commento! Io vi aspetto!

A presto,

Sara. ©

SEGNALAZIONE #45 – EVEN IF IT HURTS – L’AMORE CHE FA MALE DI FABIOLA DANESE

 

BUON POMERIGGIO PARTICELLE!

Altro venerdì, altra segnalazione! Ringrazio l’autrice, gentilissima e vi lascio tutti i dettagli qui di seguito. Eccola qui per voi:

Risultati immagini per fabiola Danese Titolo dell'opera: Even if it hurts - L'amore che fa male -

Autore: Fabiola Danese
Titolo: Even if it hurts –  L’amore che fa male

Titolo Serie: Crush Soul
Genere: Romance
Prezzo: 0,99 centesimi
Pagine: 280
Disponibile: Tutti gli store online

Uscita prevista: 14 settembre 2017
Formato: e-book e cartaceo

SINOSSI:
FAMIGLIA. DOLORE. PASSIONE. AMORE.
L’ultima possibilità di avere una vera casa per Haze arriva a sedici anni, quando viene adottata dai Carrigan e dove ad attenderla ci sono già: Gabe, Roona e… Ash, i suoi nuovi ‘fratelli’. Per Haze sarà fin troppo semplice perdere la testa per il più grande quando sarà costretta a dividere la stessa stanza e lo stesso letto, ma sarà allora che per Ash cominceranno i guai. Evitare Haze e fare la cosa giusta diventerà sempre più difficile, perché nonostante i dieci anni di differenza, lei sa esattamente cosa nasconde il suo cuore e cosa lo fa tornare a battere. Se da un lato vediamo nascere legami unici in questa grande casa piena di dolore, cosa accadrà quando i segreti, le bugie e le promesse infrante le porteranno via di nuovo ogni cosa? Anni dopo, Haze sarà una donna diversa, col cuore diviso in due e l’anima schiacciata; perché non è sempre vero che il tempo sistema le cose, a volte sa solo spezzarti dentro. Che ne sarà allora di Haze e Ash, due cuori divisi dallo stesso dolore?

Even if it hurts è il primo libro della Crush Soul Serie di Fabiola Danese. Haze, Gabe, Roona: tre fratelli, tre storie, un’unica grande famiglia pronta a tutto per amore. Ma l’amore li salverà o li distruggerà?


LIBRI DELLA STESSA AUTRICE

  • La Cercatrice di sogni
  • Le paturnie di Miss Moon
  • Mai nessuno al mondo
  • Dimmi dove finisce il cielo
  • Questo nostro folle amore
  • Ho ucciso Cupido (Sì, ma non facciamone un dramma!)

Biografia: 

Fabiola Danese è nata a Taranto il 09/01/1990. Laureata in Editoria e Giornalismo presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Bari. Autrice di una raccolta di poesie, di un fantasy romance e di un romance (in collaborazione con diverse case editrici) e di svariati racconti. Dal 2015 pubblica romanzi in self-publishing e attualmente si occupa anche della creazione di book-trailer e della gestione social media marketing per diverse aziende.

Pagina autore: https://www.facebook.com/La-Cercatrice-di-Sogni-Pagina-autore-444632282342307/?fref=ts

BOOK- TRAILER SERIE:  https://vimeo.com/230436105

BOOK- TRAILER LIBRO:  https://vimeo.com/232335175

CITAZIONI:

Come puoi dimenticare qualcuno che, nonostante tutto, resta la parte migliore di te? Quella più scoperta. Quella più ferita. Quella più fragile. Già… perché Ash è tutto quello che resta di me, ovunque io sia andata a finire.

Se anche il ‘per sempre’ durasse un attimo, quell’attimo sarebbe nostro ‘per sempre.’


Cosa ne pensate? Fatemi sapere, vi aspetto sempre con tanti bei commenti!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #44 -CENERE SULLA BRUGHIERA DI FRANCESCA DE ANGELIS.

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

Ho per voi una nuova segnalazione. Lo so che oggi è lunedì ma ne avevo qualcuna da recuperare e utilizzo il giorno appositamente per questo. Ma passiamo al libro, vi lascio tutte le informazioni disponibili!

Risultati immagini per CENERE SULLA BRUGHIERA LIBROTitolo: Cenere sulla Brughiera 

Editore: Arduino Sacco Editore

Autore: Francesca De Angelis

ISBN: 978-88-6951-219-3

Numero pagine: 228

Data di pubblicazione: settembre 2016

Sito editore :www.arduinosaccoeditore.eu (il libro si acquista tramite il sito ma lo si può comprare anche in libreria se lo si ordina)

Trama: Catherine Barret nacque in una piccola cittadina dello Yorkshire, crescendo felice fra le brughiere che caratterizzano quei luoghi. Un infanzia ridente che sembrava poter durare in eterno viene spezzata dalla morte dei suoi genitori Elizabeth e Robert Barret. Cathy assieme alla nonna Mary e alla sua infantile zia Clarisse viene è costretta ad immigrare negli Usa. Dopo la morte della nonna, seguita successivamente da quella della zia, Catherine viene affidata ai Finch una coppia snob e sgarbata che la maltratta in continuazione. La ragazza troverà un po’ di sollievo con l’amicizia e successivamente storia d’amore con il tormentato Logan suo compagno di classe, ragazzo fragile che cela la sua infelicità con un facciata allegra e solare. Dopo giorni di idillio, Logan scompare. Catherine dovrà così fronteggiare da sola il bullismo dei suoi compagni di classe. Fra mille peripezie dopo essere scampata ad una violenza di gruppo da parte dei suoi compagni, si ritroverà a fuggire per la campagna, braccata dalla polizia che la considera responsabile della morte dei suoi amici e dei suoi genitori adottivi. Cathy da innocente verrà condannata alla pena capitale dopo essersi ricongiunta con Logan ed aver appreso di essere stata usata da John Cabol un perfido avvocato amico dei Finch, assassino degli stessi che ha visto in lei lo strumento ideale per realizzare i suoi loschi piani. Il lieto fine arriverà solo con la pace eterna, poiché nelle mie storie spesso è solo l’aldilà il luogo di pace. Nei miei racconti i protagonisti sono quasi sempre ragazzi soli e gli adulti che dovrebbero proteggerli diventano spietati carnefici senz’anima. Solo gli adulti deboli, in questo caso rappresentati dall’infantile ed un po’ pazza zia Clarisse e gli anziani nonni di Logan rappresentano il bene che però è sempre destinato a soccombere. In questo romanzo ispirato a “Cime Tempestose” spesso citato nel libro come romanzo preferito dalla protagonista ho voluto rappresentare il lato oscuro nel mondo dove la vita, la felicità e l’amore vengono abbattuti dal denaro e dalla sete di potere qui rappresentati dal malvagio avvocato Cabol.


BiografiaFrancesca De Angelis nacque a Roma il 10-04-1991 in una gelida giornata di primavera, l’unica sopravvissuta ad potenziale parto plurigemellare. Per avere un quadro di quella che fu la sua infanzia, basta guardare uno di quei film anni 30 con protagonista Shirley Temple dove il lieto fine è presto detto. Le sua giornate erano scandite dalla scuola e dai giochi con gli amici sotto l’occhio vigile della nonna, una signora energica e un po’ mascolina che le raccontava spesso le storie e le leggende che aveva appreso dal paesino di montagna dov’era cresciuta. Così nutrita da storie su fate, folletti e principesse l’immaginazione della piccola Francesca iniziò ad essere fertile. Un contributo venne anche dalla florida e grassottella zia materna che ogni pomeriggio, aiutata dalla collana dei libri “I Quindici” rendeva ancora più forte il suo desiderio di lettura. C’era un periodo della sera, che Francesca trovava magnifico in cui il buio cadeva sulla casa della nonna, dove ogni angolo poteva celare un mistero od un bizzarro animale. Essa appariva agli occhi della bimba come un castello incantato. Qualche anno dopo il castello incantato arrivò davvero. A nove anni, dopo la morte della nonna, seguita a breve da quella della zia, la depressione iniziò a divagare nel suo corpicino spingendolo a vedere il lato più orribile del mondo. Qualcuno però non voleva vederla soffrire. Il giorno del suo decimo compleanno qualcuno le recapitò un regalo molto speciale che cambiò per sempre la sua vita. Il regalo era il terzo volume della saga di Harry Potter, della scrittrice britannica J.K. Rowling che divenne da allora la sua Fata Madrina cosmica. Quel romanzo le fece capire come la scrittura, il semplice poggiare una penna su un figlio potesse rinvigorire il suo animo in maniera ancora maggiore di quanto potesse fare qualunque medicina. Da ragazzina Francesca prese ad amare la scrittura e usando delle vecchie bambole prese a dar vita ai suoi personaggi. Oggi, che la sua vita è passata per un quarto ha da poco pubblicato il suo primo romanzo “Cenere sulla Brughiera” per la casa editrice Arduino Sacco. E, sebbene il cammino verso la felicità sia ancora lungo e tortuoso, la ragazza continua a scrivere non volendo mai abbandonare l’attività che ama di più e che la salva ogni giorno dal finire nel baratro.


 

SEGNALAZIONE #44 – INNOCENT DEMONS LEGAMI DI SANGUE (VOL I) DI TIANA LORENA.

BUON POMERIGGIO LETTORI!

Come state? Io tutto bene! Siamo a metà settimana e tutto procede per il verso giusto. Oggi ho per voi una nuova segnalazione. Di chi sto parlando? Lo scoprirete fra poco!

Titolo: Innocent Demons-Legami di sangue (Volume 1) Risultati immagini per Innocent Demons-Legami di sangue
Trilogia-Volume due in corso

Autore: Tiana Lorena
Genere romanzo: Fantasy
Casa Editrice: Youcanprint -Self Publishing anno 2017
Pagine: 296
Formato: cartaceo, ebook pdf
Prezzo: cartaceo 17,90 / ebook 3,99

Innocent Demons è un romanzo fantastico, con venature horror e soprannaturali. Ed è in realtà il primo capitolo di una trilogia, che e ambientato in America. La trama ruoterà attorno ai due gemelli Kate e Nickolas che pero diventerà sempre più misteriosa e passionale. I protagonisti combatteranno contro il male, affronteranno difficolta, troveranno l’amore, la passione e tanti segreti.

Trama: Alexa, scrittrice di successo, conosce l’affascinante Gabriel a un party e ci finisce a letto. Dopo quel rapporto resta incinta di due gemelli, ma la sua gravidanza non è affatto normale, e scopre presto il significato della vita e che il vero amore può essere più forte dell’odio dei pericoli, della morte stessa. Dà alla luce i figli, Kate e Nicholas che condannati dalla nascita e dotati di poteri straordinari, scopriranno la loro vera natura, che sconvolgerà il loro legame. Nel giro di poco tempo il mondo cambierà in modo radicale e dovranno lottare contro il caos generato dal male che vuole condannare il destino dell’intera umanità. Inizierà una battaglia tra il bene e il male, tra angeli e demoni, e i due ragazzi dovranno decidere da che parte stare. Tutto dipenderà da loro e dal fragile equilibrio tra bene e il male.

Estratto

«Lei ci voleva bene! Anche se eravamo il motivo per cui perdeva la vita! Tutto per colpa di quel bastardo!» disse Nicholas asciugandosi le lacrime.
«Non possiamo sapere se era veramente cattivo!» disse Kate guardandolo negli occhi.
«Ma hai letto ciò che racconta la mamma? Se pensi così rimarrai delusa e ferita, fidati!»
«Hai dimenticato cosa ha detto il nonno? L’uomo non era cattivo, ma il male era dentro di lui!» disse lei senza distogliere lo sguardo da suoi occhi. «Come fa lui a saperlo? » le chiese.
«È da quando eravamo piccoli che studia molto approfonditamente questo argomento. Avrà pure imparato qualcosa! Ci sono cose che non possiamo cambiare, però ci sono anche quelle destinate a cambiare! Nella vita si deve provare tutto, magari possiamo salvarlo da quell’essere malvagio!»
«Non ti illudere, Kate, dopo così tanto tempo come facciamo a sapere se è ancora vivo? O peggio, magari ha l’inferno nascosto dentro di lui!»
«Nick, i demoni del passato tornano sempre! Meglio se facciamo noi il primo passo, ci sarà un motivo per cui ci ha fatto nascere! Non lo vuoi scoprire? Non vuoi sapere chi è? Sei sempre così testardo! Non ti importa niente!» disse Kate perdendo la pazienza. Sentì il potere crescere dentro di lei; i suoi occhi fissavano Nicholas, e fu sommersa da una sensazione soprannaturale che voleva manifestarsi nella sua vera essenza. Lui si era portato una mano alla nuca, la testa gli pulsava, tirò un profondo respiro e si pulì con la manica il sudore che gli colava sulla fronte. Si voltò di scatto, e vide gli occhi rossi e furiosi di Kate. Un urlo le rimase strozzato in gola.
«Con i tuoi poteri, la tua forza e la mia intelligenza riusciremo a salvarlo, se no non ci rimane altra alternativa che ucciderlo! I tuoi poteri sono sorprendenti e al di fuori di ogni limite, ma sei troppo testardo per usarli! Con me imparerai a controllarli! Capisco il tuo sguardo, sei sorpreso che i miei poteri si siano manifestati. Sì, ho il potere di leggere nella tua mente e di controllarti!» disse confermando quello che pensava lui. «Ora ti lascerò parlare, ma non urlare!» continuò.
«Che stai facendo?» chiese impaurito. 
«Tu non vuoi complicarti la vita, Nick, l’ho letto nella tua mente, non avevi intenzione di aiutarmi a cercarlo, non ti interessa affatto chi è! Ti sei rassegnato a questa miserabile vita, senza sapere chi sei, o da dove vengono i tuoi doni! Ma io non sono come te, voglio di più, voglio sapere perché e che intenzioni aveva, e tu mi aiuterai a scoprirlo, che ti piaccia o no!»


Biografia dell’autrice:

Tiana Lorena, 29 anni, aspirante scrittrice. Vive in provincia di Pisa con il marito e il figlio di due anni. E appassionata di tutto ciò che e bello, tutto ciò che regala un nuovo modo di vedere la vita. La fotografia, il disegno, la musica, il cinema. La sua passione per la scrittura nasce per caso. È una volta cominciato sì e lasciata guidata da questa passione, desiderando di imparare e sperimentare per raggiungere il suo sogno.

Ha pubblicato: Innocent Demons (Legami di Sangue#1)

Acquista il libro QUI
Su Instagram QUI
Per altre info: blog


Vi piace? Volete leggerlo? Allora non vi resta che acquistarlo! Vi aspetto con un bel commentino!

A presto,

Sara ©