SEGNALAZIONE #122 – FERMO! CHE LA SCIMMIA SPARA DI DAVID CINTOLESI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

La PSEditore è lieta di annunciare la pubblicazione di Fermo! Che la scimmia spara, un libro di David Cintolesi. Spero possa interessarvi, ecco qui i dettagli:

Risultati immagini per Fermo! Che la scimmia sparaTitolo: Fermo! Che la scimmia spara

Autore: David Cintolesi
Editore: PSEditore
Data di uscita: 8 novembre 2018
Pagine: 209; prezzo: 12,66 (copertina flessibile)
ISBN-10: 8832021161

ISBN-13: 978-8832021165
Trama: Cosa succederebbe se la notte di due ragazze sotto allucinogeni si trasformasse improvvisamente in un set
di un film horror, con zombi assassini e cantanti che si tramutano in bestie cannibali? Se un ragazzo,
senza arte né parte, fosse tormentato dalla sua pornostar preferita? E se tua moglie ti stesse osservando di
nascosto da delle telecamere, e la tua sorte dipendesse da un dipinto di Banksy? E se la notte di due ladri
strampalati, durante l’ultimo colpo prima di cambiare vita, fosse minacciata da un serial killer che taglia i piedi alle sue vittime? Dieci racconti che mescolano tutti i generi: grottesco, commedia, pulp, horror, thriller, noir ma che trovano, in una vena ironica, il loro punto in comune. Dieci storie apparentemente isolate fra di loro: le scorribande stile “Telma e Louise”, il tradimento sospettato o vissuto, la violenza sulle donne e la violenza fra donne, la difficoltà di vivere la sessualità e l’aberrante mondo della droga; e ancora le imprese di un efferato killer taglia-piedi, la fine surreale di una bravata allo zoo o la svolta di uno studente universitario, trasformatosi da vittima in carnefice. Dieci storie diverse, ma tutte accomunate da una vena ironica nero shocking.

L’AUTORE:

David Cintolesi è nato a Firenze nel 1988, dove vive tuttora. È studente universitario iscritto al corso “P.r.o.Ge.A.S.” (Organizzazione e Gestione di Eventi Imprese per l’Arte e lo Spettacolo) al terzo anno, e per pagarsi gli studi svolge saltuariamente piccoli lavoretti.
Dopo aver avuto alcune esperienze nel campo della musica come cantante singolo e con gruppi, con i quali ha inciso demo e realizzato concerti, ha capito che la scrittura narrativa e la vita degli altri era ciò che gli interessava veramente. E, influenzato dai romanzi di Stephen King, Niccolò Ammaniti e i minimalisti americani, ha deciso di provare a raccontare storie. L’8 novembre 2018 è uscito il suo primo libro di racconti, dal titolo Fermo! Che la scimmia spara.


Che ve ne pare? Vi incuriosisce? 😀 Fatemi sapere, mi raccomando!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #121 – FIGLIA DELL’OSCURITA’ DI MARYON GARRETH.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccomi qui con una bellissima nuova uscita in arrivo. Come l’ho vista mi sono innamorata e devo dire che non mi succede spesso questo tipo di cosa. Invece sono davvero davvero felice di presentarvelo qui e spero di leggerlo presto – dopo che avrò recuperato un’altra valanga di libri. Ecci qui a voi:

9791220048231.1000Titolo: Figlia dell’Oscurità – primo volume della saga “Le Tenebre dell’Anima”

Autrice: Maryon Garreth
Genere: Paranormal Romance
Editore: Self Publishing
Data di uscita: 17/04/2019
Pagine: 278
in vendita online su Amazon in versione ebook a € 2,99
e in versione cartacea con copertina flessibile su Amazon e negli store online affiliati € 11,80 varia a seconda dello store
 
 
TramaReina è un’immortale spietata nata con un grande potere che l’ha resa preda del Signore degli Inferi, che per poterla catturare scatena un’epica battaglia distruggendo ogni cosa a lei più cara.Reina miracolosamente sopravvissuta all’attacco, ha portato avanti in silenzio la sua battaglia contro l’Inferno, ma quando in una notte di caccia ai demoni il suo destino si intreccia con quello di Sam, un angelo guerriero attraente e misterioso, la vita della donna viene stravolta. Un oscuro segreto da secoli sepolto nel passato torna a galla spazzando via ogni sua certezza.Nella lotta contro demoni e mostri che cercheranno di trascinarla all’Inferno in ogni modo, Reina e Sam proveranno a far sopravvivere il loro sentimento, che nonostante una passione ardente e sfrenata sembra ormai destinato a finire.

Cosa ve ne pare? Io lo trovo davvero meraviglioso, sicuramente lo leggerò perchè mi intriga molto.
A presto,
Sara ©

RECENSIONE SERIE TV: OSMOSIS, Prima stagione – SU NETFLIX

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccomi che vi parlo di una nuova serie tv che spero possa catturare la vostra attenzione. Se devo essere completamente sincera, la serie tv mi aveva attirato nella sua presentazione ma dopo averla vista sono rimasta un po’… meh… Ve ne parlo nel dettaglio:

osmosisTitolo: Osmosis
Episodi: 8
Durata (episodi): 50 min
Stagione: 1
Genere: Fantascienza
Cast: Hugo Becker: Paul / Agathe Bonitzer: Esther / Nicolas Van Beveren / Laurent Delbecque / Alexandra Ansidei / Victoire Belezy / Célia Catalifo / Eric Savin / Dominique Isnard / Aurélien Labruyère / Yuming Hey: Billie

Trama: Nella Parigi di un prossimo futuro arriva sul mercato una nuova app per incontri che aiuta a trovare l’anima gemella raccogliendo dati dal cervello degli utenti. Ma trovare l’amore vero ha un prezzo. Sei disposto a pagarlo? 

TRAILER


RECENSIONE

Immagine correlata

Paul e Esther

La storia è ambientata a Parigi. Due fratelli, Paul ed Esther hanno creato Osmosis, un impianto che serve per trovare l’anima gemella raccogliendo dei dati e analizzando quella giusta per l’una e l’altra persona. Paul è il braccio e il primo e vero tester mentre Esther è la mente dietro tutto ciò che riguarda il lato tecnico della struttura. Marten è la macchina che comunica con Esther e Paul su Osmosis e finalmente questa potente rivoluzione sta per approdare sul mercato.

Immagine correlataPrima che tutto vada in porto, però, c’è bisogno di provare il vero e proprio funzionamento di Osmosis con delle persone, quindi vengono scelti dei tester che si sottopongono a terapia e decidono di tentare l’impianto di Osmosis. 

L’idea di base di Osmosis è un vero e proprio colpo di genio. L’ho pensato sin da subito, da quando ho visto la prima volta il trailer, spingendomi a voler guardare poi la serie stessa. Peccato che non mi abbia colpito molto come speravo. Oltre al semplice fatto che i tester o hanno patologie per le quali creeranno problemi, o sono degli infiltrati mal riusciti, ecc … anche Esther e Paul non sono da meno e, di certo, non lasciano alcuna sicurezza riguardo il programma. Questo non disturba la visione ma da l’impressione che sia stata buttata troppa carne sul fuoco creando, così, solo tanta confusione.

Immagine correlata

Billie

Ho avuto difficoltà nel trovare un personaggio che mi piacesse veramente e l’unico che ho apprezzato tantissimo e che ha reso sicuramente questa serie migliore è Billie. Billie lavora per Esther e Paul e si occupa dei tester, delle loro funzioni vitali e psicologiche. Secondo me, è l’unico personaggio degno di nota oltre Martin, il computer che si occupa della gestione di Osmosis e che sembra essere molto legato con Esther. Gli altri sembrano far fatica a stare nel loro personaggio, sopratutto Paul ed Esther che invece sarebbero dovuti essere i due punti cardine di questa storia. Ho trovato soprattutto Esther una vera e propria tristezza totale (come si dice qui da me “una mosceria!“).

Immagine correlata

Una dei tester di Osmosis

I tester saranno coloro che determineranno la riuscita o meno del progetto Osmosis ma ci saranno dei problemi per ognuno di loro. In diverse cose centra Esther; in altre sono gli stessi tester a mettersi nei guai da soli minando così l’uscita sul mercato di un prodotto che si deve ancora sedimentare.

 

Immagine correlata

Un altro tester

La cosa inaspettata invece è stato Martin, la macchina che guida Osmosis, tenuta sotto controllo e creata da Esther. E’ stata una sorpresa, sopratutto per quanto riguarda il finale, che ha reso tutto emozionante e ricco di azione, lasciandomi sorpresa almeno una volta nel corso di questa serie. Risultati immagini per gif osmosis serie tv

 

Poteva essere una serie davvero top invece credo sia diventata una di quelle serie che finiscono per passare inosservate. I presupposti c’erano tutti ma, personalmente non mi ha fatto impazzire. Potrete comunque dargli una chance se vi incuriosisce.


La guarderete ugualmente? Che ne pensate? Fatemi sapere, come sempre!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #120 – LA TERRA, LA PRINCIPESSA DEI MONDI (v.1) DI MONICA BRIZZI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui con un nuovo libro che è approdato da poco negli store online e a cui spero possiate dare un’occasione. Io ne sono curiosa e spero che rispecchi le mie più piene aspettative. Ecco qui che ve ne parlo:
c12f29_59853a89d9894e1884fe14a40b698b48mv2_d_1500_1941_s_2Titolo: La Terra – La Principessa dei Mondi #1
Autore:Monica Brizzi
Genere: romance distopico
Editore: Genesis Publishing 
Uscita: 10 maggio 
Formatoebook e cartaceo 
Prezzo: € 3,99
Prezzo cartaceo:€ 10,60
Pagine: 266 
Link d’acquisto Amazonhttps://amzn.to/2GOo30v
Link d’acquisto Kobo: https://bit.ly/2JdMBmT
Link d’acquisto Ibshttps://bit.ly/2Yq492Z
Link d’acquisto ITuneshttps://apple.co/2VuSP8u
In un mondo devastato dalla guerra, in cui umani e alieni combattono per la supremazia, lui ha una sola missione: riprendersi la Terra. Lei un solo scopo: sopravvivere.
SinossiÈ il 2320 quando Niristilia parte per una missione. Direzione Terra. Ma all’arrivo le cose non vanno come dovrebbero e Niristilia viene fatta prigioniera dagli umani.

Lei è la Principessa di Mirika, sorella dell’attuale Re, che ha bombardato e invaso la Terra, già decadente, con un unico scopo: conquistarla.

Tuttavia, a Max, il capo dei ribelli, e ai suoi compagni sorgono molte domande: perché la Principessa racconta tutto il contrario di ciò che si aspettavano? Perché non sembra avere a cuore il fratello e il suo regno?

Ma anche un’altra guerra si fa spazio giorno dopo giorno nel cuore dei due giovani… Lotteranno per uscirne vincitori o alla fine cederanno?

La Principessa dei Mondi- La Terra è il primo volume di una trilogia sulla guerra tra Mirika e la Terra. Un distopico potente, emozionante, che lascia col fiato sospeso fino all’ultima riga.

L’autrice:

Autrice. Moglie. Mamma. Lettrice. Docente. Adora inventare storie e scriverle. Ha sempre sonno e lo dice con frequenza. Per sopperire alla mancanza di argomenti riguardo a se stessa finisce spesso per parlare di cibo. O del tempo. È autrice di Ogni singola cosaAmore, libri e piccole follieÈ qui che volevo stare e Innamorarsi ai tempi della crisi.


Cosa ve ne pare? Presto ci sarà una recensione su questo libro. Spero possa incuriosirvi.

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #119 – CROSSING OVER DI IRENE GRAZZINI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Vi ricordate la serie di Dominant (QUI recensione Dominant QUI recensione Recessive secondo volume)? 

cover_dominantrecessive

Ecco che finalmente ci è arrivato il terzo e ultimo libro, finale che sicuramente non vedo l’ora di scoprire e leggere. Dopo aver apprezzato molto i primi due non posso che dirmi felice per l’arrivo di questo distopico tutto italiano. Ringrazio Irene per avermi fornito il libro in lettura e vi farò presto sapere cosa ne penso. Ecco qui intanto la segnalazione del romanzo con tutti le anticipazioni del caso:


Cover Crossing OverTitolo: Crossing Over (Dominant #3)

Autore: Irene Grazzini
Editore: self–publishing
Genere: Young Adult
Prezzo: ebook euro 2.99; cartaceo euro 12
Pagine: 332
Store: Amazon
Data di uscita: 14 Aprile 2019
Sito web: www.irenegrazzini.it

Sinossi: Quando Claire ha infranto la legge della City per salvare una Recessiva, mai avrebbe immaginato di lasciare la sua casa e la sicurezza della Cupola termica per esplorare il freddo Mondo di Fuori, e tantomeno di ribellarsi a tutto ciò che i Dominanti le hanno insegnato. Adesso che Swan sa dove trovare i Recessivi, per scagliare il suo attacco decisivo, Claire viaggia tra le città sotterranee della Confederazione Vesuviana in cerca di aiuto, ma il Mastino Myria, sua ex–amica trasformata in un robot letale, l’ha scovata. L’ultima speranza dei Recessivi giace nelle mani dei fantomatici guerrieri
Dragoni di Giada e nel coraggio della sorella Eleanor, dentro la quale però si annida adesso un terribile potere che la ragazza non sa controllare, e che rischia di cambiarla per sempre. L’unico modo per uscire da quest’incubo è tornare dove tutto è cominciato.


Cosa ne pensate? Non siete curiosi anche voi di saperne di più? Vi invito a resistergli? Io vi aspetto come sempre!

A presto,

Sara ©

COVER REVEAL # – UNA NUOVA ALBA DI LIA CARNEVALE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui, con un inizio settimana scoppiettante. Cominciamo subito con la copertina di un libro che sta per arrivare negli store online e che spero possa incuriosirvi. Vi lascio qui di seguito tutti i dati del libro in questione. A voi:

Titolo: Una nuova alba

Autore: Lia Carnevale

Editore: Self publishing

Genere: Romance contemporaneo

Data di pubblicazione: 3 giugno 2019

Disponibile su Amazon e su kindle unlimited

COVER

57362600_1203844709773221_5558970892697993216_n

Trama: Un Paradiso amaro, è questo quello che troverà Hana, dopo essere arrivata a Tel Aviv e aver sposato l’uomo che ama… da sempre. Hassan è un uomo che ha perso la donna che ama poco prima di sposarsi. Cosa ci si può aspettare da uno come lui? Può sperare Hana che Hassan possa innamorarsi di lei, quando il cuore dell’uomo sembra occupato da un’altra donna? Ben presto si accorgerà che la sua ingenuità le ha giocato un brutto scherzo. Segreti, intrighi e pericoli nascosti nell’ombra faranno da sfondo a una storia passionale e fuori dagli schemi che sarà per molti il risveglio di una nuova alba.


Che ve ne pare? Fatemi sapere, mi raccomando! Io vi aspetto come sempre.

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #118 – SOLO PERCHE’ TI SENTI BENE DI SALVATORE GAGLIARDE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Nuova segnalazione per voi in questo fine settimana! Spero per voi sia un bel fine settimana, per quanto mi riguarda sarò alle prese fra saggio di giugno e tutto il resto che ne consegue. Nel frattempo vi consolo con qualche lettura. Ecco qui una proposta per voi:

Risultati immagini per Solo Perché Ti Senti Bene Autore: Salvatore GagliardeTitolo: Solo Perché Ti Senti Bene
Autore: Salvatore Gagliarde
Editore: Segmenti
Genere: Romanzo (Narrativa generale)
Anno Pubblicazione: 2018
Pagine: 194
Prezzo: 14.00 euro
ISBN: 978-88-99713-13-3
Sinossi“Solo perché ti senti bene” è un romanzo scritto in forma di diario. La voce narrante è quella del protagonista, che si muove con disinvoltura sullo sfondo appena accennato dell’Europa della crisi economica. Narra in prima persona la storia di Nick, giovane manager di una multinazionale, membro di un élite di maschi alpha, protagonista della movida e inguaribile donnaiolo; un vincente consapevole di esserlo, personaggio apparentemente freddo e sicuro di sé ai limiti dell’arroganza, che ha tutto sotto controllo e che sembra appassionarsi a un unico gioco del quale conosce ogni aspetto e al quale vince con facilità: la seduzione. Con un pizzico di malizia e di presunzione si racconta svelando al lettore le magie e i trucchi del mago: dalla postura del corpo per essere sicuro di far colpo su una donna a come sfruttare al meglio le pause caffè per conquistare la fiducia dei colleghi sul lavoro. In fondo, è solo perché ti senti bene che gli altri ti percepiscono come vincente e che finirai per esserlo davvero. Saldamente al timone, Nick naviga sicuro con il vento in poppa, in mari tranquilli, lontano dalle piccole tempeste che sconvolgono le persone comuni. D’un tratto però, un vento nuovo gonfia le vele del nostro protagonista e lo porta in lidi lontani: un nuovo lavoro, nuovi colleghi e nuovi incontri, e le vecchie regole non basteranno più. Nick perderà il controllo e si troverà in balia di eventi inaspettati ed emozioni antiche, che pensava di aver sopito. Cercherà di gestire le cose con la spensierata sicurezza con cui ha sempre vissuto la propria vita, ma imparerà che ci sono situazioni che rendono vano ogni tentativo di controllo. Sarà costretto a confrontarsi con un nuovo sé per evolversi e non soccombere.

BIOGRAFIA

Salvatore Gagliarde, nato a Benevento il 10 Giugno 1970 e residente a Forlì.
Laureato in Scienze Sociali e Criminologiche per la sicurezza, all’Università di Bologna, sede di Forlì. Appassionato di viaggi, lettura, musica, cinema e arti marziali.
Nel mese di Dicembre 2016, con la partecipazione al “Concorso letterario Cultora 2016”, un racconto breve, dal titolo “Notte”, è stato selezionato e pubblicato in una raccolta edita da Historica Edizioni. Nel Luglio 2017, a seguito della partecipazione al “Concorso Letterario Oceano di Carta”, il racconto dal titolo “Solo” è stato pubblicato nel volume “Preghiera di un uomo che cade dalle nuvole” (AA.VV.), da Sensoinverso Edizioni.
Nel Dicembre 2017, un altro racconto, “Ghiaccio”, è stato infine selezionato per la pubblicazione nella raccolta di Autori Vari dal titolo “InquietaMente”, a seguito del concorso letterario omonimo, edita dall’Associazione Culturale Hyperion. “Solo perché ti senti bene” è il romanzo di esordio, edito da Segmenti Editore. La pubblicazione è
avvenuta nel gennaio 2018.


Cosa ve ne pare? Fatemi sapere, come sempre.

A presto,

Sara ©