SEGNALAZIONE #54 – BERSERKR DI ALESSIO DEL DEBBIO.

BUON POMERIGGIO PARTICELLE LETTRICI!

Oggi ho per voi una bellissima novità. Alessio del Debbio sforna libri alla velocità della luce e non potevo non segnalare il suo romanzo edito Dark Zone Edizioni visto anche le altre segnalazioni sempre sul mo blog! Lo so che non è venerdì ma dovevo fare così perchè ieri avevo un’altra cosa per voi, come avete visto! Ve ne parlo qui:

c951b662-3efe-4b1e-b2a4-f68f712b457a.jpgTitolo: Berserkr
Autore: Alessio Del Debbio
Editore: Dark Zone Edizioni
Genere: urban fantasy
Prezzo: 14,90 euro (cartaceo)
Isbn: 978-8899845209
Trama: Berlino, inizio del terzo millennio. La Guerra Calda è finita, gli Accordi dell’89 sono stati firmati e la città è stata divisa in sette zone, ciascuna assegnata a una delle antiche stirpi. All’interno della ringbahn vivono gli uomini, protetti dalla Divisione, incaricata di mantenere la pace e impedire sconfinamenti e scontri tra le stirpi. Misteriosi omicidi, provocati da sconosciute creature sovrannaturali, iniziano però a verificarsi in tutta la città, rischiando di frantumare il delicato equilibrio raggiunto. La Divisione incarica Ulrik Von Schreiber di indagare, aiutato dal pavido collega Fabian, ben sapendo quanto abbia a cuore il mantenimento della pace. Ma Ulrik non è soltanto un cacciatore, incarna lo Spirito Protettore della Città, l’Orso di Berlino, che non attende
altro che liberare la propria furia.

Disponibile su tutti gli store di libri.
Amazon: https://www.amazon.it/Berserkr-Alessio- Del-Debbio/dp/8899845204/
Ibs: https://www.ibs.it/berserkr-libro- alessio-del- debbio/e/9788899845209
In uscita a novembre 2017 in occasione del Pisa Book Festival.

Biografia: Alessio Del Debbio, scrittore viareggino, appassionato di tutto ciò che è fantastico e oltre la realtà. Numerosi suoi racconti sono usciti in riviste (come Con.tempo e StreetBook Magazine) e in antologie, cartacee e digitali (come I mondi del fantasy, di Limana Umanìta Edizioni, Racconti Toscani, di Historica Edizioni, Sognando, di Panesi Edizioni). I suoi ultimi libri sono il romanzo Favola di una falena (Panesi Edizioni, 2016) e i fantasy contemporanei Ulfhednar War – La guerra dei lupi (Edizioni Il Ciliegio, 2017) e Berserkr (Dark Zone, 2017). Cura il blog “I mondi fantastici” che promuove scrittori di fantasy italiano. Scrive articoli per il portale di letteratura fantastica “Le lande incantate”. È presidente dell’associazione culturale “Nati per scrivere” che sostiene gli scrittori emergenti, soprattutto locali, e d’estate organizza la rassegna “Un libro al tramonto” – Aperitivi letterari a Viareggio, per far conoscere autori toscani.

Contatti:
Pagina Facebook “I mondi fantastici – Alessio Del Debbio”:
https://www.facebook.com/alessio.deldebbio/

Sito autore: http://www.alessiodeldebbio.it
Blog “i mondi fantastici”: www.imondifantastici.blogspot.it
Twitter autore: https://twitter.com/ADelDebbio


Cosa ne pensate di questo libro? Come sempre vi aspetto con i vostri pareri, è! Non abbandonatemi!

A presto,

Sara ©

Annunci

SEGNALAZIONE #53 – UN MARITO PER LA MAMMA DI SUSY TOMASIELLO.

BUON POMERIGGIO PARTICELLE LETTRICI!

Buon inizio settimana! Lo so che oggi è lunedì e non vi aspettavate una segnalazione ma ne ho parecchie da smaltire e allora ne approfitto lasciandovene una oggi, anticipata rispetto a venerdì e venerdì ne riceverete un’altra. Oggi vi parlo di Susy Tomasiello, che conoscete già su questo blog, che torna alla carica con un nuovo libro. Sono sempre felice di parlarvi di lei:

Risultati immagini per un marito per la mamma di susy tomasielloAutore: Susy Tomasiello
Titolo: Un marito per la mamma
Genere: Romance
Data di uscita: 2/12/2017
Disponibile ebook e cartaceo
Sinossi: Jack ha nove anni. Vive insieme a sua madre e al suo cane Chuck a Farmy Cooke, presto si festeggerà il Natale e lui ne è entusiasta. Un giorno però, ascolta una telefonata della nonna e scopre che la mamma avrebbe bisogno di un marito. Complici i suoi amici, Paula e Steve, Jack stilerà una lista ed esprimerà anche un desiderio alla Stella più lucente in cielo. Il giorno dopo in città arriva Mick, uno straniero, e Jack pensa che lui potrebbe essere il candidato ideale. Ne è davvero convinto, ma anche Jonathan, il capo della mamma, si rivela essere una persona gentile e molto affidabile. E se la Stella gli avesse indicato la strada sbagliata? E se si fosse sbagliato a scegliere? Jack non sa come fare per risolvere le cose, soprattutto quando suo padre torna a casa inaspettatamente. E’a quel punto che il Natale aiuterà il piccolo Jack a risolvere ogni cosa. La magia del Natale, infatti, farà in modo che ogni desiderio si avveri anche quelli che Jack credeva irrealizzabili.

L’autrice
Susy Tomasiello è nata a Napoli e fin da subito ha coltivato la passione per
la lettura. Ha aperto un blog letterario I miei magici mondi, proprio per
parlare dei libri, suoi grandi amici da sempre. La lettura però non è la sua
unica passione, perché c’è anche la scrittura. Ha pubblicato su Amazon
diverse storie anche accompagnata dalla supervisione di piccole Case
Editrici. Solo con te non ho paura, Serenity Village, Ritornare a sorridere, Puoi
fidarti di me, Voglio solo te, Il momento giusto sono i suoi libri fino a
quest’ultimo Un marito per la mamma una storia a sfondo natalizio.

Per contattarla

Il suo blog I miei magici mondi

La sua Pagina Facebook Susy Tomasiello Autrice e Lettrice

Istagram  – Twitter


Sostieni il Blog acquistando dai link Amazon generico: http://amzn.to/2AeWEmU. Per ogni acquisto Amazon mi darà una percentuale attorno al 5% – 10% che potrò usare per migliorare il Blog e acquistare nuovi libri di cui parlarvi. GRAZIE

 


Fatemi sapere cosa ne pensate ed io ne approfitto per salutare Susy, sempre carinissima e gentile.

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #52 – ALICE DI ELSA HYSTERIA.

BUON POMERIGGIO PARTICELLE LETTRICI!

E’ venerdì ed io come sempre porto una bella segnalazione per voi. Questa, lo devo ammettere, la trovo molto molto interessante. Ecco a vi che ve ne parlo:

Titolo: Alice

Autore: Elsa Hysteria

Copertina flessibile: 280 pagine

Editore: Youcanprint

Data di pubblicazione: 30 ottobre 2017

Collana: Youcanprint Self-Publishing

Pagina Facebook:  https://www.facebook.com/elsahysteria

TramaA ventisette anni Alice scopre di non sapere nulla dell’amore, della morte, né della vita. Grant, il suo fidanzato, è morto, ma Alice non amava Grant e ora ci ha pensato uno stupido incidente stradale a levarle il pensiero di ciò che sarebbero o non sarebbero potuti essere. Invece di affogare il dolore nelle lacrime, in quelle lacrime lei affoga il senso di colpa per il fatto che in realtà si senta liberata da un peso. E improvvisamente Alice è sveglia, come se fino a quel momento si fosse trovata sotto l’effetto di qualche strana anestesia, e si rende conto che per la sicurezza di una vita fatta di routine, lei ha sacrificato tutto il resto. E allora, dove può trovare le risposte a tutte le proprie domande, una guida alla quale aggrapparsi? Nelle opere di Shakespeare, dalle quali è ossessionata? Alice vuole amare e vuole vivere, e imparerà piano piano a farlo grazie ad Andrea – amico d’infanzia ritrovato -, Simone – che sembra custodire fra le sue mani il segreto più oscuro dell’amore – e Riccardo – quello che vive alla giornata. E alla fine, riuscirà perfino a comprendere Grant, ritrovandosi più vicina a lui ora, di quanto lo sia mai stata mentre era ancora in vita.

Link d’acquisto: https://www.amazon.it/Alice-Elsa-Hysteria/dp/889269104X/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1511736870&sr=8-1&keywords=alice+di+hysteria

Estratto

Al funerale di Grant c’erano stati solo abiti neri, giacche e cravatte nere, visi neri, sguardi annoiati e trucchi e acconciature da copertina patinata. Lo sapevo perchè quando hai solo ventisette anni, muori in un incidente stradale e sei il figlio di uno degli avvocati penali più accreditati della città, il tuo funerale finiva inevitabilmente per coprire d’inchiostro qualche pagina di giornale, oltre a meritarsi perfino un paio di servizi in televisione. E Grant non era uno di quei ragazzi che lasciava il segno ovunque passasse, era piuttosto uno di quei ragazzi lasciati pascolare in mezzo ai soldi per compensare alla completa assenza dei genitori (…).


 Sostieni il Blog acquistando dai link Amazon generico: http://amzn.to/2AeWEmU. Per ogni acquisto Amazon mi darà una percentuale attorno al 5% – 10% che potrò usare per migliorare il Blog e acquistare nuovi libri di cui parlarvi. GRAZIE

Cosa ne pensate? Io penso sia molto interessante. Fatemi sapere con i vostri commenti!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #51 – COLPITA DALL’AMORE DI SARA BEZZECCHI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE!

Il week-end è arrivato – finalmente – ed io sono qui per lasciarvi un’altra segnalazione per voi! Ovviamente è tutto qui sotto e potrete trovare le info relative al libro di cui vi sto per parlare:

Titolo: Colpita dall’amore Risultati immagini per Colpita dall'amore di Sara Bezzecchi
Autore: Sara Bezzecchi
Editore: Delos Digital 
On line dal 14 novembre 2017. 
Pagine: 95
Prezzo: € 2,99. 
Link di acquisto su Amazon: 
Trama: 
Quanto si è disposti a perdere, per amore? Il lavoro, la serenità, le prospettive per il futuro, e poi? O forse tutto questo vale poco, di fronte al valore infinito di un amore sincero?

Greta è l’assistente di un ricco imprenditore milanese. Ha una vita sociale pari a zero e non ha un fidanzato da tempo. Le uniche persone con le quali ha ancora rapporti sono le due amiche di sempre, Alice e Samantha. La sua vita viene stravolta quando il suo capo, il dottor Manfredi, le chiede di andare nella villa sul lago di Como per una settimana, per organizzare, seguire e tenere sotto controllo una trattativa importante che Manfredi stesso condurrà con un suo amico, l’avvocato Dal Mas. Greta, bisognosa di un’entrata extra, accetta, seppur non troppo entusiasta, di dover lavorare sette giorni su sette, non stop. Il suo soggiorno, però, viene dolcemente scombussolato da una serie di divertenti eventi che l’avvicineranno pericolosamente a Luca Dal Mas, figlio dell’avvocato, con il quale lei avrebbe dovuto rapportarsi con estrema professionalità, visto che entrambe le famiglie, essendo di alto rango e piuttosto snob, tengono molto ai propri ruoli sociali. Ma nulla può contro un amore appena sbocciato, a parte le malelingue di una domestica che porteranno i due giovani a doversi separare bruscamente e che costeranno a Greta il posto di lavoro. Dopo diversi mesi, i due di incontreranno di nuovo. Alle prese con le loro nuove vite e nuove consapevolezze, sapranno passare sopra ogni convenzione sociale per tornare ad amarsi?


Biografia:

Sara Bezzecchi nasce a Roma nel 1984. Studia ragioneria e, appena diplomata, comincia a lavorare in ambito contabile. Tutt’oggi, dopo diversi anni, lavora ancora con in numeri. Nel 2009 decide di lasciare Roma e di trasferirsi in provincia di Milano per raggiungere il marito, originario del posto. L’amore per la scrittura nasce tanti anni prima, come valvola di sfogo principalmente, ed è direttamente proporzionale alla sua passione per la lettura. Non è mai stata brava a esprimere le sue emozioni a parole, così decide di farlo tramite le sue storie. Il suo idolo letterario? Terry Pratchett, che con il suo Mondo Disco le ha regalato momenti di puro divertimento. All’attivo ha tre romanzi: E alla fine arrivi tu, edito dalla Genesis Publishing nel 2015, è un romance classico; Come il mare in tempesta, edito da Rizzoli nel 2016 è un romance classico con venature gialle; Ti dispiace se ti amo?, scritto a quattro mani con Grazia Cioce, edito da Rizzoli sempre nel 2016, si colloca nel genere chick lit.


Cosa ne pensate? Fatemi sapere con un bel commentino qui sotto!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #51 – BUON NATALE 2.0 DI SILVIA DEVITOFRANCESCO

BUON POMERIGGIO LETTORI!

E buon venerdì! Oggi torno con una nuova segnalazione per voi! Di chi sto parlando? Quest’autrice, non so se lo ricordate, è stata già ospitata su questo blog con una segnalazione quindi non dovrebbe esservi nuova ma in caso la state scoprendo adesso, potete trovare – spollicciando sul blog – qualcosa di suo. Basta inserire il suo nome nella barra di ricerca dopotutto. Ecco qui che ve ne parlo:

Risultati immagini per buon natale 2.0 silvia devitofrancescoTITOLO: Buon Natale 2.0
AUTORE: Silvia Devitofrancesco
EDITORE: Selfpublishing
GENERE: Umoristico
FORMATO: Unicamente ebook
PAGINE: 112
PREZZO: 1.49 euro / aderente al programma Kindle Unlimited
SINOSSI: “Il Natale non è solo un periodo dell’anno ma un modo di essere.” 

Natale, tempo di addobbi, cenoni, regali e… immancabili smartphone, social network e trilli a destra e sinistra. In questa tempesta tecnologica che sembra avvicinare persone lontane e allontanare chi è vicino, viene spontaneo chiedersi dove sia finito il fascino della tradizione, del calore familiare, degli abbracci, degli
sguardi. Con uno stile leggero e ironico l’autrice pone a confronto il Natale di ieri e di oggi, quello della
tradizione con le immancabili tombolate tutti assieme e quello moderno con le tante immagini postate, messaggi inviati in stile “copia e incolla” e video in diretta. Una simpatica sfida per unire generazioni, aprire confronti senza mai perdere il sorriso. E tu, lettore, sei legato al Natale tradizionale o ami quello 2.0?
Dopo la commedia romantica “Un secondo, primo Natale”, l’autrice torna a regalare ai suoi lettori lo scintillio della festa più magica dell’anno.

BOOKTRAILER:

LINK ACQUISTO: http://amzn.to/2zIoOmg


Cosa ne pensate cari lettori? Vi piace? Fatemi sapere nei commenti!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #50 – STORIA DI CENTO OCCHI DI STEFANO TEVINI

BUON POMERIGGIO PARTICELLE LETTRICI!

Il 26 ottobre 2017 esce nelle librerie il romanzo “Storia di cento occhi” dell’italiano
Stefano Tevini. Un romanzo per chi ama le storie distopiche in cui presente e futuro,
uomo e tecnologie, si uniscono in un connubio tanto affascinante quanto pericoloso. A voi tutti i dettagli:

Risultati immagini per storia di cento occhiTITOLO: Storia di cento occhi

AUTORE: Stefano Tevini

USCITA: Ottobre 2017
PREZZO: 12 euro
PAGINE: 128
ISBN: 978-88-97561-60-6
COLLANA: Narrativa

Consigliato a chi:
attende con ansia la 4a stagione di Black Mirror, divora le storie distopiche in cui presente e futuro, uomo e tecnologie, si uniscono in un connubio tanto affascinante quanto pericoloso.

«I cavi, una nebbia di vasi capillari di rame rivestiti di gomma, convogliano un intero sistema nervoso periferico fatto di ottiche di precisione e microfoni ambientali in un cordone ombelicale innestato qui, nel mio grembo di acciaio e plexiglass».

Trama: Chiuso nel suo grembo metallico, A.R.G.O. vede. Innesto perfetto di software organico e hardware di prima sperimentazione, A.R.G.O. controlla la città attraverso una rete di microfoni e telecamere che convogliano voci, immagini e oceani di dati in un cervello disincarnato. Il progetto è un brevetto Sicurever, multinazionale leader nel mercato della sicurezza. Ma chi è davvero A.R.G.O.? E qual è il suo rapporto con Stefano, un anonimo scrittore che sembra conoscerlo, e temerlo, più di tutti? Crocevia tra distopia e science fiction, Storia di cento occhi esplora le inquietanti possibilità del futuro che incombe oltre la soglia della quotidianità. Il romanzo è impreziosito dal taglio obliquo del manufatto, oramai segno distintivo della casa editrice, il quale esprime simbolicamente la volontà di pubblicare opere trasversali, oblique, aperte alle ispirazioni più singolari dell’arte della narrazione.


«Questo attrito tra slancio vitale, perdizione ed emarginazione produce una combustione che Tevini rende con struggente lirismo». Corriere della Sera (ed. di Brescia)

«Consiglio assolutamente […] Stefano Tevini, altra dimostrazione che di autori validi ne abbiamo pure in Italia».
Aislinn, autrice per Fabbri Editore

«Un autore che percepisce il caos informe del mondo che lo circonda e per parte sua vorrebbe, forse, contribuire a porre un tassello per aggiustarlo».

Alessandro Preiser, su anonimascrittori.it


Biografia dell’autore:

Stefano Tevini nasce a Brescia nel 1981. Laureatosi in Filosofia nel 2004, si avvicina alla
scrittura poco dopo entrando a far parte del collettivo Anonima Scrittori, con cui inaugura una lunga e feconda collaborazione. Fra la sua produzione con Anonima Scrittori ci sono i racconti pubblicati nelle antologie Storie di (r)esistenza (ed. Argonauta) e Il bit dell’avvenire (ed. Tunuè). Nel 2013 pubblica il suo primo romanzo, Vampiro Tossico, seguito da Testamento di una Maschera, editi da La Ponga Edizioni. Stefano Tevini, inoltre, lotta nel circuito del wrestling indipendente italiano e recensisce fumetti per la versione online della rivista Nocturno.

Per maggiori informazioni:
http://www.safaraeditore.com
press@safaraeditore.com
info@safaraeditore.com


Cosa ve ne pare? Vi piace? Lasciate un commento che io vi aspetto sempre per sapere la vostra opinione!

A presto!

Sara ©

SEGNALAZIONE #49 – LA DONNA CHE ANNUSAVA LE LIBRERIE DI KEMPES ASTOLFI.

BUON POMERIGGIO LETTORI CARI!

E buon venerdì! Oggi ho per voi una segnalazione come ogni venerdì. Ritengo che questa uscita sia molto interessante e che dobbiate scoprire questo libro! Ecco qui a voi:

Cover La donna che annusava le librerieTitolo: La donna che annusava le librerie

Autore: Kempes Astolfi

Data di uscita ufficiale: lunedì 13 novembre

Genere: Romanzo

Casa editrice: Prospettiva Editrice

Costo: 14 €

Prevendita (in lancio a breve, data segreta): 11 €

Sinossi: Denise è una tranquilla bibliotecaria di Clarkesville che durante i weekend visita e annusa in tutto il mondo quei luoghi incantati che regalano emozioni sotto forma di pagine. Un giorno, a Parigi, dentro Shakespeare & Co., Denise viene notata da una giornalista, Amanda Lisetti, che decide di incontrarla per saperne di più sulla sua storia, sui suoi gesti. Quella che inizialmente doveva essere una semplice intervista per un blog si trasforma in un rapporto profondo tra due donne che iniziano a farsi forza l’un l’altra per uscire da quello che sono diventate oggi. Il mistero che si cela dietro il passato di Denise è turbolento quanto la difficoltà che la bibliotecaria prova anche solo nel raccontare e ricordare il suo dramma interiore. È davvero possibile lasciarsi andare completamente e vivere una volta per tutte, dimenticando un passato lastricato di ostacoli e momenti difficili da rivangare? Chi è veramente Denise? Perché non vuole parlare, aprirsi e raccontare davvero cosa ha vissuto, partendo dal suo rapporto col misterioso Adam? E cosa sta cercando nelle librerie di tutto il mondo? Cosa accade quando, dopo aver nascosto lo scrigno dei ricordi in un angolo remoto della mente, si incontra la persona che ne possiede la chiave? Denise, con le sue paure, le sue angosce e la sua voglia di vivere nonostante tutto, scoprirà che nulla accade per caso nel personale percorso chiamato vita. La Donna che annusava le librerie è una ricerca dell’impossibile, una sfida alla forza di volontà, un percorso magico tra libri e librerie di tutto il mondo.

Note Autore

Kempes Astolfi nasce a Civitavecchia.  La Donna che Annusava le Librerie è il suo quinto libro. È l’ideatore del Movimento Fotografico Letterario “KomeSto?”Dal 2001 inizia la sua carriera di regista e sceneggiatore, girando cortometraggi e videoclip. Nel 2006 consegue il diploma di Regia e Sceneggiatura alla Scuola delle Arti.  Nel 2007 stampa i “K? Calendars” a diffusione internazionale. Dal 2008 gira il mondo col “KomeSto? Tour”, versione live della manifestazione ideata sul suo portale. Nel 2012 filma l’episodio pilota di “Invade The Trash Series”. Nel 2013 crea il Movimento “30SecondsEvents”, organizzando diversi FlashMob tra lui “30 Seconds Into Our Souls” e pubblica il suo primo libro, LAbbraccio Perfetto”. Nel 2014 firma il videoclip de LArtefice “Da Roma a Malibù”. Nello stesso anno pubblica il suo secondo libro, “Aneddoti Curiosi sul Gioco del Calcio”. Nel 2015 è assistente alla regia di “On Air. Nel 2016 pubblica “Cosa Pensano i Gatti Italiani dei Felini Stranieri”. Nel 2017 partecipa alla produzione di un film in America e pubblica l’open book “Mille Racconti per Mille Parole” conosciuto anche come Un Milione di Parole”.

www.facebook.com/kempes.astolfi

www.instagram.com/kempesastolfi

Alcune Presentazioni Programmate prima dell’uscita ufficiale

9 novembre – Pescara, Anteprima al FLA, http://www.pescarafestival.it

10 novembre – Mondadori Francavilla

11 novembre – Ascoli Piceno (da confermare)

Presentazioni Programmate dopo dell’uscita ufficiale

14 novembre – Novara

15 novembre – Milano


Cosa ne pensate cari lettori? Fatemi sapere che io vi aspetto! Lo sapete!

A presto,

Sara ©