SEGNALAZIONE #157 – MELOGRANO DI GAETANO BENEDETTO MUNGARI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui con una nuova segnalazione per voi. Spero che, come sempre possa piacervi. Vi lascio qui sotto, tutti i dati di questo libro:

Melograno eBook: Mungari, Gaetano B.: Amazon.it: Kindle StoreAutore: Gaetano Benedetto Mungari
Titolo: Melograno
Genere: mainstream, young adult
Ambientazione: giorni nostri, città italiana indefinita

Il romanzo “Melograno” offre ai lettori una storia contemporanea, incentrata nel mondo degli adolescenti – fatto di sentimenti forti come l’amore e l’amore/odio nei riguardi dei genitori o di un ragazzo/a, come anche di forti pulsioni quali le gare sportive, le scazzottate tra ragazzi e le prime potenti pulsioni sessuali – attraverso la quale s’intrecciano temi di rilevante attualità e, a mio avviso, meritori di stimolare riflessioni profonde nei lettori.

Ma anche un sano dibattito pubblico, ed è per questo che questa opera può diventare la sceneggiatura di un film avvincente. Un primo tema, potente, è l’esistenza di una particolare manifestazione del destino umano, comune a tutti: la potenza e prepotenza del rapporto con i genitori nel segnare e condizionare in modo ineluttabile la vita di ciascuno. Perché i traumi della vita dei padri e delle madri si trasformano nei condizionamenti, consci o inconsci, della vita dei figli. E non solo in senso negativo, come accade a Gianni, condannato a una vita misera in un quartiere malfamato e senza speranze, o a Barbara e Luisa, marchiate a fuoco dai fallimenti
delle storie d’amore delle rispettive madri o ad Andrea, vittima inconsapevole dell’angoscia covata in segreto dai propri genitori e provocata dall’inganno di essere stati i responsabili dell’ aborto del figlio di un ex fidanzata , ma anche in senso positivo, come accade a Paolo, orfano di madre, che grazie all’amore, la comprensione e la presenza positiva e costante del padre riesce a esprimere al massimo il suo potenziale
intellettivo e superare così le difficoltà ad avere una vita sociale normale a causa della bruttezza del suo aspetto fisico. Questi ragazzi e ragazze sono i protagonisti e gli eroi di questa storia perché capaci di trovare la forza e coraggiosi nel ribellarsi e decidere a modo loro di combattere contro gli ostacoli costituiti dai condizionamenti che li opprimono.

Questo eroismo s’interseca saldamente con un altro tema rilevante: a dispetto di quella che è l’opinione più diffusa nel pubblico, e cioè che a sedici anni i ragazzi vadano guidati e protetti perché ancora incapaci di prendere il proprio destino nelle proprie mani, quest’opera illumina una prospettiva diversa. E cioè che quella dei sedici anni è l’età in cui la persona è in grado di decidere cosa fare della propria vita, perché in quell’età e solo in quell’età accade un miracolo: l’energia fisica, mentale ed emotiva raggiunge il suo
culmine. E non solo nella vita privata, nel rapporto con famiglia e amici, ma anche oltre, anche nella dimensione più ampia della vita politica. Sì, perché, altro tema e prospettiva indicata dal romanzo, gli adolescenti sono pienamente capaci di incidere profondamente nell’azione politica, solo che né lo sanno né sanno come fare. 

Per questo, altro importante tema del romanzo, occorre un altro tipo di scuola, che renda i ragazzi informati e consapevoli dell’unico strumento che mette i singoli nelle condizioni di fare politica con le loro mani: fare vita associata in gruppi che la Costituzione chiama partiti. Con questa consapevolezza e con la consapevolezza della propria forza, gli adolescenti sono in grado di decidere quale sia la società in cui vogliono vivere da adulti, e di prodigarsi per realizzarla.
In questo senso, in un mondo in piena decadenza di valori e di punti di riferimento, i sedicenni, ovvero in senso lato i giovani, sono la nostra ultima speranza.

TRAMA: Sedici anni. L’età in cui un’energia inarrestabile scorre impetuosa come le cascate del Niagara. Nelle vene, nelle gambe, nella testa, nel cuore. Simile alla lava ruggente di un vulcano, che non riesce a esplodere e a mostrare al mondo la sua bellezza e la sua potenza terrificante, per via di un misterioso tappo che tiene chiuso il cratere. È questo il filo sottile che lega la dolce sensibilità e l’intelligenza intuitiva di Andrea, ammutolita da una figura paterna opprimente, la genialità di Paolo, oppressa dentro un corpo brutto e insignificante, il coraggio e il carisma di Gianni, sovrastati dal destino infame di essere nato e vissuto nel posto sbagliato, la bellezza e la sensualità senza limiti di Luisa e Barbara, torturate, avvelenate e schiacciate da un macigno pesantissimo: le vite fallimentari delle rispettive madri. Sono loro i protagonisti di questo romanzo apparentemente adolescenziale: sedicenni simili a bellissimi e splendenti chicchi di melograno, che non riescono a sprigionare e deliziare il mondo del loro meraviglioso succo rubino a causa di un’opprimente barriera trasparente. Ma cosa accadrebbe se uno spillo misterioso bucasse quella sottile, trasparente e invisibile pellicina? Che cosa se la cronica incoscienza degli adolescenti fosse per miracolo spazzata via dalla consapevolezza della propria forza? Tutto inizia in un normale sabato sera, nella pista da ballo di una discoteca, sotto i decibel martellanti di una musica house tribale…


Cosa ne pensate? Pensate possa piacervi? Fatemi sapere, mi raccomando. 

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #155 – DI QUA DAL MONTE DI UGO CIRILLI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come va la vostra vita? Avete voglia di raccontarmi qualcosa nei commenti? Io procede tutto nella piena normalità e sono qui a tenerci compagnia come sempre per intrattenervi con novità e con nuovi autori che spero apprezzerete. Ecco qui che vi lascio una nuova segnalazione per voi:

Il blog presenta “Di qua dal monte” di Ugo Cirilli. Da non perdere ...TitoloDi qua dal monte
AutoreUgo Cirilli
Genereromanzo psicologico
Casa editriceSelf-publishing
Data di Pubblicazionefebbraio 2020
Formatoebook
Pagine121

Sinossi
Ivan, giovane psicologo, viene contattato da Luca, un ragazzo tormentato dai dubbi
legati a una scelta di lavoro. Ben presto la situazione si rivelerà molto più complicata: ad affliggere il paziente è un intreccio oscuro di problematiche, le cui radici affondano nell’ombra dell’interiorità più segreta.
Per Ivan, aiutare Luca significherà anche confrontarsi con una questione che ha
sempre relegato in un angolo della mente: la fede religiosa. Fortunatamente, lo
psicologo riceverà un aiuto insperato da parte di un singolare personaggio.
Ambientato in una Versilia soleggiata all’avvicinarsi dell’estate, “Di qua dal monte” è
quasi un giallo dell’anima, in cui le atmosfere primaverili e il mistero della psiche
creano un continuo gioco di chiaroscuri. La soluzione del caso sarà la ricerca di un
nuovo equilibrio, da raggiungere collegando pochi indizi sfuggenti.

Autopubblicazione in formato PDF sul sito web https://www.ugocirilli.it (disponibile
anche per il download)

Presentazione di: “Di qua dal monte” di Ugo Cirilli – Notting Hill ...

Biografia

Ugo Cirilli, toscano classe ’85, vive in Versilia. Laureato in Psicologia Cognitiva
Applicata presso l’Università di Bologna, si occupa di content writing per siti web e
testate. Attualmente collabora con un’azienda della grande distribuzione
organizzata e con il giornale web Toscana Today. Nel tempo libero si dedica alle sue
passioni, in particolare alla lettura e alla scrittura. È autore di diversi romanzi, due
dei quali editi: “Di qua dal monte”, disponibile gratuitamente sul sito web ugocirilli.it
e “Un accordo maggiore in sottofondo”, pubblicato dalle edizioni “Luci della notte”
in formato cartaceo.


Che ne pensate? Fatemi sapere, mi raccomando che io vi aspetto come sempre! Vi aspetto 😀

A presto,

Sara ©

COVER REVEAL # – IL RESPIRO DEL TEMPO DI ALESSIA LITTA.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi sono in vostra compagnia per portarvi una nuova interessante lettura che uscirà nei prossimi giorni in libreria, quindi perchè non presentarvelo? Ecco a voi con la sua nuova cover:

Titolo: Il Respiro del Tempo
Autore: Alessia Litta
Genere: Mistery/Romance (con elementi gotici)
Uscita: Previsto per fine Maggio
Disponibilità: eBook e Cartaceo su Amazon
Cover realizzata da: Elisabetta Baldan

LA COVER

IL RESPIRO DEL TEMPO - cover ebook - small

Sinossi

Novembre 2015.
Dopo otto mesi lontana, Delphine Bright è tornata in Bretagna. Ma non è felice. Non ha dimenticato quello che è successo la notte maledetta del suo compleanno – notte in cui si è ritrovata a perdere tutto – e non riesce a riabituarsi alla vita al maniero Laouenan.
L’occasione per allontanarsi di nuovo arriva quando il suo amico Geoffrey la invita al castello Sorzeauc nella foresta di Paimpont. Per Delphine è la soluzione perfetta. Ma non ha fatto i conti con suo padre Francis che, inaspettatamente contrario, assume a sua insaputa un uomo perché la scorti. 
Eric Kerouen ha perso tutti i contatti con la famiglia Laouenan dopo i fatti di otto mesi prima, e non si aspetta certo che Francis Bright si rifaccia vivo all’improvviso con la più improbabile delle proposte: accompagnare sua figlia Delphine al castello Sorzeauc e proteggerla. 
Né Delphine né Eric vorrebbero accettare una situazione del genere. Eppure non hanno scelta. Delphine è in pericolo e una nuova minaccia sembra arrivare dal passato Laouenan.
(NOTA: non è necessaria la lettura di Vento di Kornog per seguire “Il Respiro del Tempo”, benché quest’ultimo ne sia lo spin-off e ne segua gli eventi)


Cosa ne pensate della copertina? E il libro? Vi ispira? Fatemi sapere, mi raccomando!
A presto,
Sara ©

COVER REVEAL # – PORTAMI NEL TUO INFERNO DI DILETTA BRIZZI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui con una nuova uscita per voi con la sua presentazione e la sua cover in super anteprima in questo cover reveal. La copertina è particolare, originale e assolutamente FIAMMANTE. Quindi, come non parlarvi di questo libro? Eccolo a voi:

Titolo: Portami nel tuo inferno

Autore: Diletta Brizzi

immagine-promo-PROSSIMAMENTE copiaSinossi: Eoni dopo la sconfitta del perfido Crono, i suoi tre figli maschi, Zeus, Poseidone e Ade si spartirono i tre regni del creato, divenendo rappresentanti di ognuno di essi. Così, a Zeus toccò in sorte il Cielo, a Poseidone i sette mari, mentre a Ade, ingannato dai suoi fratelli, spettò il tenebroso Erebo dei defunti. Per mantenere l’equilibrio del creato Zeus legittimò che i tre regni non sarebbero mai dovuti venire a contatto gli uni con gli altri, per nessuna ragione. Il sovrano dell’Olimpo, tuttavia, non aveva messo in conto tra quelle ragioni la più nobile, e al contempo pericolosa, capace da sola di far vacillare le basi stesse su cui l’equilibrio si fondava: l’amore. E quando il Signore dell’Oltretomba si innamorerà della figlia prediletta del Dio del Cielo decidendo, contro volere di quest’ultimo, di prenderla in sposa, l’equilibrio del cosmo sarà messo a dura prova da quella che in seguito sarebbe diventata la storia d’amore più famosa e tormentata di tutti i tempi. Questo era il preludio della storia d’amore di Ade e Persefone: una realtà camuffata da mito, sopravvissuta nel tempo ai mutamenti del mondo, così come a quelli dei Divini che tra intrighi e subdoli giochi di potere giocavano con il destino dell’umanità, coinvolgendo e stravolgendo a più riprese la tormentata coppia, fino allo straordinario e inaspettato colpo di scena finale. Questo è il mito di Persefone, la favola di un cuore innamorato disposto a rinunciare alla Luce per amore: questo è “Portami nel tuo Inferno”.

Pagine: circa 400

Disponibile in ebook e in cartaceo in tutti gli store online a partire da MAGGIO 2020


LA COPERTINA

cover-ebook

BIOGRAFIA DILETTA BRIZZI

Fin da piccola ha sviluppato la sua passione per la scrittura e per la lettura soprattutto di Urban Fantasy e di Young Adult a sfondo mitologico, tema di cui si è sempre interessata, approfondendo in particolar modo il pantheon greco, quello egizio e quello celtico. Pubblica col compagno il romanzo fantasy mitologico Portami nel tuo Inferno e il racconto folkloristico Il Fascino del Male. In solitaria si dedica alla saga She is my Sin dedicata agli angeli caduti, divenuti principi dell’Inferno. Attualmente sta scrivendo due romanzi dedicati ai vampiri. Formata alla New Line Academy di Firenze, ottiene l’attestato del corso di Make-up Artist a novembre 2018. Attualmente lavora nel settore della moda, delle cerimonie, del beauty e degli effetti speciali.

BIOGRAFIA YVAN ARGEADI

Da sempre appassionato di storia antica e miti, ha iniziato a scrivere storie fortemente influenzato dalla sua compagna Diletta Brizzi, con la quale ha scritto a quattro mani il romanzo fantasy/mitologico Portami nel tuo Inferno, narrante la leggenda greca di Ade e Persefone e un racconto storico/folkloristico (Il Fascino del Male) dedicato alla contessa vampira Bathory. Negli anni seguenti, dopo una parentesi nel genere erotico, in quello poetico e spirituale, si è dedicato prevalentemente al genere storico (la serie Spartan, La Prima Battaglia di Alessandro, La Regina della Guerra, L’Odissea di Alessandro e Xerxes)

cover-estesa


Cosa ve ne pare? Vi piace questa storia? Cosa ne pensate di questa copertina? Aspetto opinioni, mi raccomando.

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #154 – IL CASTELLO DI BAUX DI NINETTA PIERANGELI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Sono qui per portarvi un nuovo bel libro che spero possiate apprezzare. Non siete curiosi di scoprire un altro libro? Io spero di si e quindi vi lascio tutti i dettagli che spero possano rivelarsi utili per voi. Ecco che ve ne parlo:

Autore: Ninetta Pierangeli
Titolo: Il castello di Baux
Editore: Scatole Parlanti
Pagine: 205
ISBN: 878-88-3281-242-8
Costo: euro 15

Trama: Il castello di Baux di Ninetta Pierangeli, Scatole Parlanti, Viterbo 2019, (pagine 205), è un romanzo con più trame, più tempi, più linguaggi. Nel 2015, nel castello di Baux, in Provenza, viene allestita una mostra in cui, tramite l’audioguida, gli oggetti parlano e raccontano dei loro antichi proprietari e delle loro storie leggendarie. Il protagonista del romanzo è, Bertrand Beçancourt, un nerd disoccupato, solitario e balbuziente. Tutto inizia con i Pink Floyd alla radiosveglia:“How I wish, how I wish you were here”… ma… ma you chi? Perché aveva messo la radiosveglia? Recandosi due volte a visitare la mostra del castello, tra corazze, bandiere, armi e strumenti musicali medievali, Bertrand scoprirà la riposta all’incipit del romanzo, sarà investito da una missione da compiere e ritroverà un
antico amore.

BIOGRAFIA

Ninetta Pierangeli è un’insegnante di lettere e una scrittrice. Ha pubblicato diverse opere per bambini e ragazzi: Il tempo degli animali felici (Nicola Calabria Editore, 2006), Le avventure di Agostino il millepiedi (Edigiò, 2007), Il bar del porcospino (Edigiò, 2009), I colori del Natale (Nicodemo edizioni, 2009), Fiabe al personal computer (Edilet, 2011), Le pantere colorate (Edigiò, 2011), Lo zainetto (Bastogi, 2012), Il piccolo Gaio. Storia fantastica di Giulio Cesare (Edigiò, 2013), La laguna incantata (Edigiò, 2017). Negli ultimi anni sono usciti anche tre romanzi per un pubblico “grande”: Asperger (Lepisma, 2015), L’immagine misteriosa (Alter Ego, 2016), Bella ciao (Alter Ego, 2017).


Il castello di Baux è disponibile su:

https://www.scatoleparlanti.it/prodotto/il-castello-di-baux/
https://www.ibs.it/castello-di-baux-libro-ninetta-pierangeli/e/9788832812428


Cosa ne pensate di questo nuovo libro? Vi piacerebbe poterlo leggere? Fatemi sapere.

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #153 – TI DIRO’ DI ME DI ZOE CLARK.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccomi qui con una nuova segnalazione per voi che spero possa piacervi. La copertina è particolare e spero che vogliate prenderlo in considerazione. Io intanto ve ne parlo. Ecco qui:

Risultato immagini per Ti dirò di me Autore: Zoe ClarkTitolo: Ti dirò di me
Autore: Zoe Clark
Serie: Segreti Vol. 1
Pagine: 180   
Genere: Romance
Data di uscita: 16 Settembre 2019
SINOSSI: Bianca ha quasi 18 anni. È cresciuta in un piccolo paesino fuori Roma.
È un’adolescente acqua e sapone, senza troppi fronzoli per la testa, e con i piedi ben piantati per terra. Ha un solo obiettivo, finire il liceo, partire per uno scambio culturale negli Stati Uniti e poi frequentare l’Università di Roma.
Bella, allegra e spensierata, è in attesa di vivere l’evento dell’anno, il ballo studentesco di fine liceo, salutando così la spensieratezza di quell’età.
E se il giorno più bello si trasformasse in una terribile tragedia?
Un giorno, un dolore crudele, che la marchierà e la torturerà per tutta la vita.
Fino a quando non incontrerà lui, Steve, che cercherà di conquistarla abbattendo i muri che la proteggono. Un angosciante segreto. Un uomo. Una scelta. Può l’amore guarire il peggiore dei mali?

ESTRATTO “TI DIRÒ DI ME” DI ZOE CLARK

Ho sempre pensato che la vita viene vissuta troppo freneticamente, scivola via dalle
tue dita con una rapidità impressionante. Passi dall’essere bambina, innocente e ricca di speranze, a donna matura e piena di obbiettivi in un millesimo di secondo. Ma ci sono momenti, che ti segnano la vita, che modificano il tuo carattere, che alterano chi sei. E quelli li vivi al rallentatore. Vivranno nei tuoi ricordi per sempre.
Ti segneranno e, alle volte, ti annulleranno. Ti faranno vivere a metà. Come se fossi la metà marcia di una mela. Attorno a me c’è solo il buio più totale, il mio mondo si sta cancellando, io mi sto cancellando. Non esiste più amore, non esiste più sesso, esiste solo una cosa, il dolore. E quello non se ne andrà mai. Sta accadendo davvero, sta succedendo quello che pensi non ti sarebbe potuto mai capitare, quello che senti accade ad altre donne, ma mai, mai sarebbe potuto succedere a te. E così, muori piano, sbattuta contro il lavandino del bagno di una palestra. Muori, con gli occhi sbarrati nel buio, domandandoti il perché, sperando che sia soltanto un incubo dal quale ti sveglierai al più presto…

Biografia

Zoe Clark, autrice esordiente con il suo libro, Ti dirò di me, primo volume della
duologia “Segreti” che uscirà il 16 Settembre su Amazon, è lo pseudonimo di una
ragazza conosciuta nel mondo letterario, specialmente in quello dei Romanzi.
Di umili origini aspira a coltivare il suo sogno, diventare una scrittrice di Romanzi e
raccontare storie che possano colpire l’animo dei lettori.
La sua identità rimane ignota poiché come dichiara “vuole essere giudicata per ciò
che scrive e non per chi è”.


Cosa ne pensate? Fatemi sapere, mi raccomando che io vi aspetto come sempre!
A presto,
Sara ©

COVER REVEAL # – FORBIDDEN TOUCH DI DEBORAH FASSOLA.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui con un nuovo Cover reveal per voi che spero possa entusiasmarvi e piacervi. Un nuovo libro in uscita, una nuova copertina per voi. Spero vi interessi, ecco qui:

Titolo: Forbidden Touch
Autore: Deborah Fasola
Serie: Primo volume di una Dilogia orizzontale. Autoconclusivo.
Data di uscita: 15 aprile 2020
Genere: Mafia Romance
Editore: Self Publishing
Numero pagine: 362
Formati: Ebook e Cartaceo

LA COPERTINA

COVER1

SINOSSI: Grayson mi ha salvato dalla vita, dalla morte e da me stesso.
Mi ha tirato fuori dal mio pozzo nero e insegnato tutto quello che conosco e so fare.
Gli devo tutto, almeno fino a quando non capisco che qualcosa non va. Fino a quando nella nostra famiglia speciale, fatta di persone come e come Grayson, non arriva lei.
Ever. Beverly diventa sin dal principio una maledetta spina nel fianco. Lei non appartiene al nostro mondo ma Gray ha la brillante idea di chiedermi di diventare il suo angelo custode. Ma come si fa a fingersi angelo se si è un diavolo? Come si può proteggere la luce con l’ombra? Tuttavia, Paparino ha messo poche regole a questo gioco.
Regola numero uno: continua a fare il tuo lavoro e fallo bene. Regola numero due: E’ vietato toccarla. Regola numero tre: E’ proibito amarla. Devo solo fare il mio dovere, quindi. Continuare a guidare il cartello, seguire i ragazzi e assicurarmi che Ever non si metta nei guai. Ma è difficile se lei è un meraviglioso spirito ribelle. Così pura e selvaggia, lei è tutto quello che vorrei respirare e toccare, ma che non potrò mai raggiungere.
E quando a uno come me si mette davanti una come Ever… tutto non è mai abbastanza.

L’autrice

Deborah Fasola, classe ’78, è autrice ed editor freelance. Il suo esordio letterario avviene nel 2011 con la sua prima opera fantasy; in seguito ha pubblicato altri romanzi dello stesso genere e alcuni manuali e racconti, per poi dedicarsi solo al romance e fare il grande salto. Nel 2015 pubblica infatti tre romanzi con You Feel, Rizzoli, e il 30 giugno del 2016 esordisce in libreria con la commedia romantica Tradiscimi se hai coraggio, edita Newton Compton editori. Continuerà a pubblicare romance e a sognare insieme ai suoi lettori.


Cosa ne pensate? Vi piace? Fatemi sapere, mi raccomando. Io vi aspetto come sempre.

A presto,

Sara ©