PROSSIMAMENTE PER FAZI EDITORE, CAMELOZAMPA, DEA PLANETA, NEWTON COMPTON, DELRAI EDIZIONI E ALWAYS PUBLISHING.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Io sono qui per portarvi una nuova serie di uscite per le nostre case editrici. Sto bene e sempre più piena di libri da leggere visti gli eventi in arrivo che ci aspettano. Siete pronti a scoprire un’altra serie di volumi in uscita? Eccoli per voi.

ALWAYS PUBLISHING

PRESENTAZIONE: Un amore da principianti | Vanitiromance BookTitolo: Un amore da principianti
Autore: Sarina Bowen
Genere: Sport romance
Pagine: 328
Data di uscita: 24 settembre 2020
Prezzo cartaceo: € 13.90 / Prezzo ebook: € 4.99
Traduzione: Serena Tardioli
Trama: Al liceo erano la coppia di fidanzatini perfetti… fino a che lei non lo ha piantato in asso. Leo Trevi, giocatore di hockey sul ghiaccio agli esordi, ha trascorso gli ultimi sei anni a rincorrere due soli obiettivi: superare il ricordo della ragazza che gli ha spezzato il cuore e sfondare nell’hockey professionistico. Tutto il suo duro lavoro finalmente è culminato in un’opportunità da sogno, un ruolo nei Brookyln Bruisers – la nuovissima e acclamata squadra di Hockey di Brookyln. Il primo giorno in squadra con i Bruisers, però Leo riceve una bella batosta su tutti i fronti: prima c’è l’incontro col suo nuovo coach, che sembra ribollire di rancore nei suoi confronti e, non da ultimo, lo scontro con l’affascinante ma gelida pubblicista dei Bruisers… niente di meno che la  sua ex: Georgia Worthington. Dire addio a Leo è stata una delle prove più difficili che Georgia abbia mai dovuto affrontare, e salutare il ritorno di lui, così di punto in bianco, nella sua vita non è poi tanto più semplice. Georgia è comunque determinata a gestire questa spinosa situazione su un piano strettamente professionale, anche perché ha una promozione da assicurarsi nel team dei Bruisers. Ma quando un microfono lasciato acceso per sbaglio cattura una dichiarazione d’amore di Leo solo per lei, dopo tutti quegli anni, allora la situazione scivolerà di nuovo sul personale e molto, molto in fretta: perché la dolcezza di Leo potrà non essere cambiata, ma lui sì. E adesso è determinato a riavere Georgia accanto a sé.


SALANI

Autore: Marco ALVERÀ
Titolo: ZHERO -Il segreto dell’acqua
Pagine: 270
Prezzo: 12,90 €
Da metà settembre in libreria
Trama: Venezia. In una notte di luna piena i membri di una società
segreta si riuniscono in un antico palazzo. Qualche calle più in là, Bepi Galvano, luminare della fisica, sta per festeggiare ottant’anni. Per celebrare la ricorrenza i suoi vicini, tre brillanti ragazzini, stanno organizzando una grande festa. Nella notte, però, il professore scompare in circostanze tutte
da chiarire. Forse nell’enigma della sua sparizione è coinvolta proprio quella misteriosa associazione, la Lunar Society? In una Venezia labirintica, tre giovani protagonisti stanno per affrontare una corsa contro il tempo. Il futuro dell’umanità potrebbe essere riposto proprio nell’ultima invenzione del professore, un’incredibile macchina per  produrre energia verde a partire dall’acqua. Ora tocca ai ragazzi di Bepi raccogliere la sua eredità e impedire che il buio cali per sempre sul mondo che conosciamo.


DELRAI EDIZIONI

Anteprima - "Da me a noi due" di Alexandra Weis, uscirà il 17 settembre! |  Il Mondo di SimiSTitolo: Da me a noi due
Data di uscita: 17 settembre 2020
Autore: Alexandrea Weis
Prezzo ebook: 4,99 euro
Prezzo cartaceo: 12,00
Pagine: 270
Genere: rosa contemporaneo, narrativa
Trama: 
Non devi respingere l’amore per paura, altrimenti non potrai mai scoprire se si trasformerà in un’avventura meravigliosa. L’amore è come credere a qualcosa, a Dio, ad Allah, non ha importanza. Devi crederci prima di trovare la fede, allo stesso modo devi credere nell’amore, prima di trovarlo. Dopo un divorzio che l’ha profondamente ferita, Rayne decide di dedicarsi alla sua grande passione, i cavalli, per dimenticare l’ex marito. Promette a se stessa di non farsi più affascinare dalla falsità di complimenti inutili e di sorrisi maliziosi ed è determinata a riprendere le redini della sua vita. Ma i suoi propositi vanno in fumo quando alle scuderie Southland arriva il nuovo maestro di equitazione, Trent Newbury. Affascinato da Rayne, l’uomo tenterà in ogni modo di guadagnarsi la sua fiducia, ma quando sembra che tra loro stia nascendo un sentimento profondo, accade l’impensabile, e Rayne si ritrova al punto di partenza. Trent riuscirà a conquistarla oppure vincerà la diffidenza?


CAMELOZAMPA

Titolo: Medelief. Un cervello di maccheroni
Illustratore: Marta Baroni
Autore: Guus Kuijer
Collana: I peli di gatto
Pagine: 176
Data di uscita: 24 settembre 2020
Trama: La banda di Tom e quella di Eddie lo Svitato sono in guerra. Tra agguati, battaglie e spedizioni segrete, Madelief dimostra ben presto il suo coraggio. Eppure, a volte le capita di sentirsi un po’ strana: possibile che sia innamorata? Dall’autore vincitore dell’Astrid Lindgren Memorial Award.


DEA PLANETA

Titolo: Henola Holmes – Il caso del marchese scomparso
Autore: Nancy SPRINGER
Pagine: 224
Data di uscita: 22 settembre 2020
TramaLo sapevate che Sherkock Holmes ha una sorella? Si chiama Enola Holmes, ma i suoi fratelli maggiori non parlano volentieri di lei: la considerano una seccatura. Solo sua madre la capisce dal vero. Almeno fino al giorno in cui la donna non scompare. I fratelli Holmes sono convinti che se ne sia andata di sua volontà – sicuramente non sopportava più i capricci della figlia adolescente. Ma Enola sa che non è così. E dunque, escluso l’impossibile, ciò che resta per quanto improbabile deve essere la verità: la donna è stata rapita. Mentre Sherlock e Mycroft, ignari della cosa, architettano di spedire la sorella in una scuola privata per non doversi occupare di lei, Enola pianifica la sua evasione dal collegio. Il suo obiettivo ora è ritrovare la madre.


Ti sento di Valentina TorchiaTitolo: Ti sento
Autore: Valentina Torchia
Pubblicato: Ottobre 2020 
Genere: Young Adult
Pagine: 272
ISBN / EAN: 9788851182717
In libreria dal 13 ottobre
Trama
: Edoardo ha sedici anni, è carismatico, bello, atletico e… non può provare dolore. Un supereroe, come si definisce lui. Un ragazzo delicato su cui vegliare costantemente, come lo definiscono i genitori. Edoardo ha in effetti una rarissima malattia chiamata cipa, che comporta l’insensibilità congenita al dolore. Non ha mai sentito male al mignolo del piede urtando un mobile, o il bruciore di una pentola troppo calda sulla mano, o il freddo pungente degli inverni più rigidi sulla pelle. Non ha mai sentito niente. E questa cosa a Edoardo piace da morire, lo fa sentire speciale. Per questo quando Aurora, la migliore amica della sua ex fidanzata, gli tira un pugno in faccia, Edoardo per la prima volta lo sente, e rimane sconvolto. Edoardo prova dolore. È una sensazione incredibile, la sensazione di essere vivi. E ne vuole ancora. Ma è anche una sensazione spaventosa ed Edoardo non sa che cosa pensare. Sta guarendo? Sta morendo? E chi è questa Aurora? Forse per questa volta sarà lui a inseguire una ragazza…


NEWTON COMPTON

Anteprima: In uscita il 24 settembre "La piccola libreria di campagna" di  Rachael Lucas, Newton Compton - La bottega dei libriTitolo: La piccola libreria di campagna
Autori: Rachael Lucas
ISBN: 9788822744630
Collana: Anagramma n. 925
Pagine: 352
Prezzo: € 9,90
Trama: Lucy ha appena trovato un cottage da sogno per una vacanza indimenticabile. Tutto quello che deve fare è tenere d’occhio Bunty, la sua vicina di casa ultranovantenne estremamente vivace… In compagnia del suo cagnolino, Hamish, Lucy ha in programma di rilassarsi e di immergersi nelle incredibili storie delle donne che hanno vissuto nel vicino Bletchley Park. Ma gli abitanti del paesino di Little Maudley hanno altre idee, e Lucy si trova improvvisamente trascinata nell’iniziativa volta a trasformare una cabina telefonica fatiscente in una biblioteca gestita da volontari. Farà presto amicizia con Sam, che progetta case sugli alberi, e pian piano si lascerà conquistare dal fascino della vita di campagna. Ma nel corso del suo soggiorno scoprirà anche un segreto rimasto celato per decenni: qual è il legame speciale che unisce l’arzilla Bunty a Bletchley?


FAZI EDITORE

Il gioiello della corona - Paul Scott - Recensione libroAutore: Paul Scott
Titolo: Il gioiello della corona
Collana: Le strade
Pagine: 584
Prezzo in libreria: € 20 / Prezzo E-Book: € 9.99
Data Pubblicazione: 17-09-2020
Traduzione di Stefano Bortolussi
Trama
: India, 1942. La seconda guerra mondiale ha mostrato che l’Impero britannico non è invincibile: la frattura con l’India – il gioiello della corona imperiale – si sta facendo sempre più profonda e pericolosa, mentre gli indipendentisti ingrossano le loro fila. In questo clima carico di tensioni e contraddizioni vive la giovane inglese Daphne Manners, che si è da poco trasferita nella cittadina di Mayapore. Qui ha conosciuto il bellissimo Hari Kumar, ragazzo intelligente e colto che come lei è nato e cresciuto in Inghilterra, ma è indiano; per questo, i due sono costretti a tener segreto il loro amore. Una notte, dopo un incontro appassionato con Hari nei giardini di Bibighar, Daphne viene sorpresa da un gruppo di uomini e violentata: per la polizia, guidata dal sovrintendente Merrick, questa è l’occasione ideale per stringere il pugno di ferro sulla popolazione locale. A partire dalla missionaria Miss Crane, insegnante da sempre vicina alla causa indiana che si trova spiazzata e incapace di agire di fronte all’aggressività degli scontri, tutti i membri della comunità di Mayapore dovranno fare i conti con questo e altri crimini violenti.


Cosa ve ne pare? Siete pronti per tutte queste uscite? C’è qualcosa che vi incuriosisce? Fatemi sapere!

A presto,

Sara ©

A PROPOSITO DI: DESCENDER V.2 LUNA MECCANICA DI DUSTIN NHUYEN E JEFF LEMIRE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Torno con il secondo appuntamento con A proposito di… e continuo con il volume due della serie fantascientifica di libri illustrati da due grandi menti. Un libro che prospetta tante novità rispetto al primo volume e che vi stupirà. Una serie che fino ad ora mi sento di consigliare e di cui vi porto un nuovo approfondimento. A voi:

Titolo: Descender v.2 – Luna Meccanica
Autore: Dustin Nhuyen e Jeff Lemire
ISBN: 
978-88-6543-532-8

Autori: Dustin Nguyen, Jeff Lemire
Colore o B/N: Colore
Edizione: Regular
Genere: Fantapocalisse e fiducia
Pagine: 120
Link d’acquisto: https://amzn.to/3hsTAFa
Trama: Un robot bambino che cerca di sopravvivere in un universo in cui tutti gli androidi sono stati messi fuorilegge e vengono braccati da cacciatori di taglie. Una emozionante odissea fantascientifica che mette l’umanità contro le macchine. Una space-opera realizzata dai creatori di Trillium, Sweet Tooth e Little Gotham.

Per questo secondo volume voglio parlarvi del personaggio principale che ci accompagnerà nel corso di questi volumi.

TIM 21

Tim-21 - Descender (Dustin Nguyen), in Geoff Kidwell's Dustin Nguyen Comic  Art Gallery RoomTim-21 è un robot da compagnia di Classe A creato dal Dr. Jin Quon anche se non da una sua vera e propria idea. E’ stato originariamente progettato per aiutare, per compagnia e assistenza agli umani e alla famiglia a cui viene assegnato. 

Tim-21 era stato costruito e affidato alla famiglia Tavers, composta dalla mamma e dal figlio Andy della colonia locale di Dirishu. Sin da subito Andy crea un forte legame con Tim-21 tanto da considerarlo quasi un vero e proprio fratello.

Tim-21 nonostante sia stato progettato per tutto quello che è stato elencato, dimostra delle abilità molto diverse dagli altri robot. Sa e riesce quasi a provare emozioni umane e sostiene di riuscire a sognare. Infatti, una sera vuole essere spento dalla famiglia Tavers perché vorrebbe provare a sognare e quella notte succede l’inverosimile, la colonia viene attaccata dai Mietitori, e Tim-21 rimane tale per i prossimi 10 anni.

E quando si risveglia la prima cosa è ritrovare Andy e sperare che lui sia ancora vivo. Un personaggio che sembra essere abbastanza ingenuo, tenero e a cui il lettore tende a legarsi molto facilmente perché sembra molto più un bambino di un robot. Ho l’impressione che questo piccolo e apparentemente dolce e docile robot nasconda delle belle sorprese che non tarderanno ad arrivare.

E voi, siete curiosi di scoprirlo? 

BAO Publishing presenta Descender vol. 4: Meccaniche Orbitali, di Lemire e  Nguyen | Fumetti - BadTaste.it


Cosa ve ne pare del personaggio principale di questa serie? Nel prossimo appuntamento vi parlerò dei personaggi secondari e molto molto altro per ogni volume che leggerò. Spero vi interessi.

A presto,

Sara ©

RECENSIONE #434 – LA GIUSTA MEZURA DI FLAVIA BIONDI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi sono qui per portarvi una recensione che spero possa interessarvi. Prima di una serie di letture estive, La giusta Mezura edita Bao Publishing apre un quadro importante e pone delle domande giuste e su cui far riflettere. Ve ne parlo subito:

91wkieiclflTitolo: La giusta mezura
Autore: Flavia Biondi
Casa editrice: Bao publishing
Data di uscita: novembre 2017
Pagine: 160 pagine
Prezzo: 19,00€
ISBN: 978-88-6543-929-6
Link d’acquisto: https://amzn.to/31WSuwZ
Trama: Manuel e Mia vivono insieme, a Bologna, in una casa così affollata che c’è perfino un coinquilino che non hanno mai visto in faccia. Mia ha quasi trent’anni, un lavoro che odia e la voglia profonda di mordere la vita prima che sia troppo tardi, prima di diventare irrimediabilmente grande. Manuel sta pubblicando online i capitoli di un romanzo sull’Amor cortese che spera che un giorno possa piacere a un editore. Mia e Manuel sono infelici. Non sanno guardare in faccia il vuoto che si è creato tra loro. Si stanno perdendo, anche se si amano. Devono trovare la giusta mezura.

RECENSIONE

La storia ha inizio un giorno come tanti altri per Mia, una giovane di Bologna che vive assieme al suo fidanzato Manuel e a degli amici coinquilini per risparmiare qualche soldo. Mia è stanca ed ha mollato il lavoro su due piedi nonostante non sia facile la vita e Manuel non riesce a scrivere e sboccare nel lavoro in cui vorrebbe realizzarsi. Una coppia sull’orlo del bilico in cui uno dei due punta per un cambiamento e l’altro per la routine in un mondo in cui è difficile sperare, è difficile creare, è difficile amare e mantenere, è difficile sacrificare.

Cosa succederà tra Mia e Manuel in questo difficile periodo per le loro vite? Cosa scopriranno e cosa succederà loro? Cosa succederà alla loro coppia e quali consapevolezze susciterà loro gli avvenimenti che li aspettano?

La Giusta Mezura' di Flavia Biondi - Panorama

La trama è autentica ed espone la storia in poche e semplici parole. Una delle migliori presentazioni di un libro che ho letto negli ultimi tempi. Sicuramente attira e potrete ben capire dopo la lettura che, ciò che c’è da trovare risiede proprio là, ne La Giusta Mezura.

La copertina è particolare ma non la migliore che abbia visto, in special modo per i colori utilizzati, non tanto per il disegno e l’illustrazione. Il titolo trovo sia la parte interessante e quello che da il vero senso a tutto questo lavoro, a questa storia. In questo duo, sicuramente a colpire maggiormente è proprio quest’ultimo, di cui si cerca di carpire il vero significato che capiremo solo leggendo.

L’ambientazione è Bologna, una città italiana che l’autrice pare conoscere molto bene e dove i protagonisti si muoveranno poco però in cui si riesce a ritrovarcisi sopratutto in alcuni punti. L’epoca è moderna, ambientato ai giorni nostri.

La giusta mezura: due punti di vista equilibrati - Dimensione Fumetto

I personaggi di questa storia sono diversi e sicuramente i più importanti sono le due voci narranti e protagoniste di questa storia. A fare da contorno e ad aiutare entrambi a comprendere se stessi e la loro situazione, ci sono i loro coinquilini e amici. Questi saranno per loro il punto e il fulcro più importante della storia d’amore che sembra quasi essere giunta al capolinea.

Mia è una ragazza stanca del suo lavoro e della sua vita. Vorrebbe una svolta che per i giovani di oggi è difficile e vorrebbe una relazione più accesa col suo fidanzato che, invece di voler viver e solo con lei e trovare un lavoro stabile e fisso, continua a vivere di speranze. La concretezza del loro rapporto e mette in bilico i sentimenti della giovane ragazza, scoraggiata.

Manuel sembra un sognatore. Ama scrivere e spera di svoltare con un’idea o con un libro cosa che al giorno d’oggi è davvero difficile. A trent’anni in una casa per studenti ancora senza uno straccio di lavoro. Ama tantissimo Mia e spera che lei lo comprenda anche se i due non sembrano più viaggiare sulla stessa onda.

La Giusta Mezura' di Flavia Biondi - Panorama

Il perno centrale di questa storia è sicuramente la coppia centrale del romanzo ma allo stesso tempo lo è anche tutto ciò che ruota loro attorno e che creano cause e conseguenze o scelte che portano i due su un binario ancora più morto di quello in partenza.

Lo stile e la grafica utilizzati sono particolari. Per quanto riguarda la grafica, posso dirvi che la stuttura del romanzo si basa sul bianco e nero e i colori che vedete in copertina. Ho apprezzato i disegni e la struttura dei personaggi perchè rendono davvero molto e le linee sono ben definite, regalando quasi poesia.

Per quanto riguarda la storia ha del positivo e del negativo. E’ positivo il messaggio che l’autrice cerca di inserire sul fatto de La giusta Mezura, dell’amore in cui trovare un equilibrio nonostante le difficoltà, il lavoro, le speranze e l’amore stesso. Quello che ho trovato negativo in tutto questo è la scelta che intraprende Mia che finisce quasi per sembrare giustificata dalla situazione che ha attorno. Non sono le cose che ha attorno Mia a giustificare il suo comportamento ma esclusivamente le sue scelte e l’amore per Manuel che sembra essere al capolinea. La scelta finale è sicuramente ai fini del titolo ma – personalmente – non mi trovo a condividerla. Ovviamente quest’ultima cosa è puramente personale.

Nonostante questo ho trovato la storia attuale, che affronta tematiche serie, di giovani di oggi che si trovano in un limbo tra crescere e creare una famiglia e la società che non lo permette come dovrebbe. Una storia che, su questo piano colpisce molti giovani della mia età e sul quale ci si può assolutamente rispecchiare.

La giusta mezura - Smemoranda

Il libro è stata sicuramente una lettura inaspettata sotto diversi aspetti e punti di vista. Mi ha spiazzato in positivo e in negativo, come vi h già parlato. Spero decidiate di prenderlo in considerazione, ha diverse chiavi di lettura interessanti da affrontare.

Flavia Biondi disegna una storia che illustra quanto l’amore, le amicizie e il mondo che ci circonda sia fragile quando la società non funziona come dovrebbe e le possibilità di “crescere”. Quanto l’amore – per quanto difficile possa essere – ha bisogno di avere una giusta mezura, quella che a volte dimentichiamo di avere o di trovare.

Il mio voto per questo libro: 4 balene.

Senza titolo-2

Volume acquistato

Vuoi acquistare La giusta mezura e sostenere il Blog? Acquista da Qui: LA GIUSTA MEZURA o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò


Cosa ne dite? Pensate possa piacervi? Fatemi sapere, io vi aspetto sempre ovviamente!

A presto,

Sara ©

A PROPOSITO DI: DESCENDER V.1 STELLA DI LATTA DI DUSTIN NHUYEN E JEFF LEMIRE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi sono qui per portarvi una nuova rubrica che vedrete nelle prossime settimane a farvi compagnia parlando di saghe di fumetti e Graphic Novel. Siccome non mi piace essere scontata e parlarvi della solita recensione del fumetto che dopo qualche volume diventa inconsistente e ripetitiva – non come i volumi più descritti – ho deciso di proporvi approfondimenti per ogni volume della serie, portandovi curiosità, motivi per leggerlo, approfondimenti e chi più ne ha, ne metta pur di rendervi piacevole e confortevole la scoperta di nuove letture. Quindi nasce A PROPOSITO DI… E SPERO VI PIACCIA! Quest’oggi vi porto un volume che su Instagram è stato richiesto dopo un sondaggio e di cui sono felice di parlarvi. Ecco a voi:

DESCENDER-1_f-1Titolo: Descender v.1 – Stella di latta
ISBN:
978-88-6543-532-8

Autori: Dustin Nguyen, Jeff Lemire
Colore o B/N: Colore
Data di pubblicazione: 11/12/2015
Edizione: Regular
Formato e rilegatura: Cartonato 17 X 26
Genere: Fantapocalisse e fiducia
Pagine: 144
Trama: Dieci anni dopo che giganteschi robot, i Mietitori, hanno decimato la popolazione di ciascuno dei principali pianeti abitati e che gli umani superstiti hanno distrutto per reazione all’ecatombe ogni robot esistente, su uno sperduto avamposto minerario si risveglia Tim-21, un androide-bambino da compagnia, insieme al suo cane-robot Bandit. Purtroppo da poco si è scoperto che la matrice dei Mietitori era la stessa degli androidi della serie Tim, e quindi il segnale vitale di quel singolo androide attira da ogni angolo dei mondi persone che lo vogliono smontare, o distruggere o replicare. Grande universo. Piccolo robot. L’acclamatissima serie di Jeff Lemire, dipinta da Dustin Nguyen, che sta già diventando un film.

Per questo primo volume, che introduce molto questa saga che promette molte cose interessanti, vi parlerò dei mondi sulle quali esso è strutturato. Tim-21 si risveglia e fin dalla sua richiesta di aiuto su un pianeta desolato di cui lui è l’unico superstite robot, ha inizio una fuga rocambolesca fra i pianeti e l’inseguimento di chi cerca di catturarlo perchè troppo importante. I pianeti fin dal primo momento sembrano essere dei più differenti e variegati, portando e mostrando anche diverse razze e specie che popolano l’universo in cui Descender è ambientato. 

Non si riesce a non pensare alla struttura di una visione determinata e precisa, pensata e strutturata dopo diverso tempo di lavoro. Vi spiego qui sotto i pianeti – che riprenderò sia dal volume in lettura che ho riscontrato, sia aiutandomi con il piccolo atlante spiegato in fondo al volume, utile per comprendere la storia al meglio. Eccolo qui.

ATLANTE DEI PIANETI NUCLEO DEL CONSIGLIO GALATTICO UNITO.

Descender' and 'Ascender' Confront and Condemn Humanity's Perpetual  Dismissal of Their Offspring
NIYRATA

Anche detto il cuore tecnologico e culturale del CGU (un’associazione militare intergalattica) e casa delle Nove Città Ambasciata. Ciò che ne resta è un piccolo mondo devastato in cui vi è solo il Consiglio che continua a detenere il potere.

GNISH

E’ il pianeta più grande oltre a quello con la forza militare più influente degli altri pianeti. Un popolo guidato da – come vengono definiti sul volume – zeloti luddisti che proclamano indipendenza ma che sono sotto la guida di un re non troppo congeniale. E’ la Casa dei Rottamatori e delle Pozze di Fusione, delle grandi arene in cui i robot sono costretti a scontrarsi fino a che non resta di loro nient’altro che ciarpame inutile.

KNOSSOS

Il pianeta nucleo più piccolo di Megacosmo.

SILENOS

L’atmosfera unica di questo pianeta rende impossibile qualsiasi vibrazione o suono in cui persino i suoi abitanti, vivendo nel silenzio più totale, comunicano  proiettando geroglifici telepatici in aria. Un popolo davvero originale che spero di incontrare nel corso delle prossime letture.

Descender": la fantascienza di Lemire che dialoga con Spielberg -  Fumettologica

PHAGES

E’ il mondo infestato e fantasma patria dei PAGHES, degli esseri misteriosi che, con il loro aspetto spettrale hanno spaventato per diverso tempo diversi esploratori. Tutti pensavano fosse un pianeta infestato e, in effetti, lo è. Un pianeta fatto di esseri inconsistenti come il gas di cui gli unici non gassosi sono dei giganti alti sei metri, particolarmente ostili.

MATA

E’ un mondo acquatico che un tempo era patria dell’impero barocco e rinascimentale. Le rovine si trovano ancora sott’acqua e i superstiti, dopo l’inondazione, vivono su un regno galleggiante dove cercano di sopravvivere a ciò che ne resta.

AMUN

Una razza di alieni insetto che vive in alveari alleata con i Ghishiani del pianeta Gnish. 

OSTRANOK

Un desolato deserto senza vita che conserva in sé antiche rovine di civiltà ormai estinte.


In questo volume avremo modo di mettere piede su diversi pianeti tutto in una sola botta e quindi avremo modo di conoscere il tipo di popolazione, intravedere le abitudini e il tenore di vita su i pianeti esplorati. Sicuramente troveremo Gnish e scoprirete sia la sua popolazione poco cordiale e particolarmente incline al guadagno oltre che alla distruzione. Incontreremo anche popolazione di Niyrata.


Dovrete scoprire questi mondi con i vostri occhi. Che state aspettando. Parleremo del secondo volume la prossima settimana, tenetevi pronti.

A presto,

Sara ©

 

SEGNALAZIONE #172 – SANGUE NERO DI DYVINA SOLLENA

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi sono qui per portarvi una nuova segnalazione che spero possa piacervi. Un libro che sembra particolare, 

Uscita #paranormal: TITOLO: Sangue Nero

AUTORE: Dyvina Sollena

GENERE: Romance/Paranormale

EDITORE: Self Publishing (Kindle Direct Publishing)

DATA DI PUBBLICAZIONE: 21/07/2020

PAGINE: 382

COSTO EBOOK: € 2,99 (Kindle Unlimided)

“A volte ci si arrabbia quando si ha qualcosa da nascondere. E quando si ha qualcosa da nascondere significa che esistono dei segreti.”

TRAMA: Rebecca Janette Cross, Reb per gli amici, è una giornalista ambiziosa decisa a scovare quella notizia che le consentirà di scrivere un articolo sensazionale con il quale arrivare al successo nel suo campo, permettendole così di allontanarsi da Hazycreek che l’ha vista nascere. Quando una notte si intrufolerà nella villa dei temuti Winterbourne, incontrerà l’oscuro e affascinante Sebastian, unico figlio maschio erede della potente famiglia. Il giovane uomo con la sua seducente bellezza e maestria nel non rispondere alle domande di Reb, riuscirà a spezzare tutte le certezze della ragazza su quello che credeva di conoscere dei suoi concittadini facendole iniziare un’estenuante battaglia con se stessa. In bilico fra l’accecante, quanto inspiegabile, passione per Sebastian e la certezza che qualcosa di oscuratamene maligno si sta muovendo fra le persone di Hazycreek, Reb cercherà una risposta a tutte le sue domande che invece di trovare risoluzione, aumenteranno sempre più. Una lotta tra corpo e mente, tra cuore e ragione, tra giusto e sbagliato che metterà alla prova le sue convinzioni e la sua tenacia nel risolvere il mistero della sua città. E quando scoprirà la verità nascosta dietro a quei segreti, la vita di Rebecca non sarà più la stessa.

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE:

Dyvina Sollena, nata a Venezia nel 1986, vive a Mestre assieme al compagno, al figlio e ai suoi tre gatti. Introversa e riservata ha scoperto la scrittura all’età di nove anni dalla quale non si è più allontanata. Ama il paranormale e i misteri, i miti e le leggende da cui trae ispirazione per raccontare le sue storie.

LINK AUTORE:

https://dyvinasollena.wordpress.com/

https://www.facebook.com/dyvina.sollena

https://www.facebook.com/dyvinasollenaautrice/


Come state? Cosa ne pensate? Fatemi sapere, mi raccomando che io vi aspetto sempre!

A presto,

Sara ©

 

SEGNALAZIONE #169 – SOLO PER LEI DI ASIA PICHIERRI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Io sto per chiudere baracca e burattini ed abbandonarmi alle vacanze. Non vedo l’ora che arrivi una pausa consistente anche per me perchè sono davvero stanca questo periodo. Ho proprio bisogno di riposare. Ecco che vi lascio una segnalazione dal tratto leggero, che spero possa allietare le vostre giornate estive.

Golem Edizioni
è lieta di annunciare la pubblicazione di:

Solo per lei eBook: Pichierri, Asia: Amazon.it: Kindle StoreTitolo: Solo per lei
Autore: Asia Pichierri
Genere: Chick-Lit
Collana: Anime*
Novella
Prezzo: 0,99 euro

Disponibile solo in ebook da San Valentino 2020

Sinossi: Alec James è un adolescente un po’ impacciato e timido, incapace di farsi avanti con Ellis Young, la ragazza dei suoi sogni, nonché la più bella e stilosa di tutta la scuola. Ma cosa succede, se è il tuo migliore amico a soffiarti la ragazza di cui sei segretamente innamorato? Riuscirà Alec a
farsi notare da Ellis? Solo per lei è la novella prequel di Vieni e cambiami la vita.

L’autrice

Asia Pichierri, classe 2000, frequenta la facoltà di Lettere. Scrive fin da piccola e nel 2018 pubblica il suo primo racconto, Un tacco per innamorarsi, all’interno dell’antologia benefica Un battito di cuore (edita da Darcy Edizioni). È creatrice del blog letterario “Il libro sulla finestra”, nato nel 2016. Con Golem Edizioni pubblica la novella Solo per lei, prequel del suo primo romanzo Vieni e cambiami la vita, in libreria da maggio 2020.

*Solo per lei è il primo volume di “Anime”, la collana della Golem Edizioni dedicata al genere romance.


Che ne pensate? Vi piace? Lo leggerete? Fatemi sapere, che io vi aspetto, al solito!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #168 – NUOVE USCITE NPS EDIZIONI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

E’ un pochino che devo parlarvi di una di queste letture ma colgo l’occasione per farle tutte insieme visto che sono diverse per questa casa editrice. Eccoli a voi, spero possano fare il caso vostro:

Percussor: I delitti del Reame Pisano eBook: Bertoli, Marco ...Titolo: Percussor. I delitti del Reame Pisano
Autore: Marco Bertoli
Editore: NPS Edizioni
Genere: giallo ucronico
Pagine: 214
Formato: 14,8*21 cm (cartaceo)
Prezzo: 14 euro (cartaceo) / 2,99 euro (ebook)
Data di uscita: 1 dicembre 2019 (ebook) – 15 dicembre 2019 (cartaceo)

Quarta di copertina: Reame Pisano, anno 1637. Trecentocinquanta anni dopo la vittoria di Pisa nella Battaglia della Meloria. Un gruppo di nobili ordisce un complotto per rovesciare Banduccio III della Gherardesca, attuale sovrano ed erede di quell’Ugolino che trasformò l’antica repubblica marinara in un regno. Per metterlo in atto, convocano un potente negromante e incaricano Percussor, il più famoso sicario del reame, di recuperare gli “ingredienti” necessari a lanciare il sortilegio. Spetta al colonnello dei Reali Moschettieri, il prode Manfredi Gambacorti, e al suo fido aiutante, il mago giudiziario Gentilini, risolvere l’intrigo, coadiuvati da una giovane sensitiva e da un sergente delle Guardie di Città.

Un appassionante romanzo con cui Marco Bertoli gioca con la Storia, dipingendo un magistrale affresco di una Pisa inedita e magica.

Estratto:

Percussor, l’uccisore. Un mito di cui nessuno conosceva età, aspetto e dove si nascondesse. Voci insistite lo volevano risiedere nella capitale, ma in ogni città o vico sperduto era possibile lasciare l’offerta d’ingaggio. Il suo stiletto intinto nell’aconito aveva condotto a morte prematura mogli fedifraghe e rivali d’affari, risolto dispute dinastiche e successioni a importanti cattedre ecclesiastiche. Un uomo apparso dal nulla e asceso all’empireo dei sicari di professione. O forse una guerriera proveniente dal leggendario Zipangu?

Biografia

Marco Bertoli è geologo. Vive a Pisa. Numerosi suoi racconti hanno vinto concorsi, o si sono classificati finalisti, e sono stati pubblicati in duecento antologie e riviste. Tra i suoi numerosi romanzi: La Signora che vedeva i morti (Felici Editore), vincitore del Premio Scrittore Toscano 2012 selezione online e quello della Giuria al Concorso “Città di parole”, 2013; il giallo storico L’avvoltoio. Delitti all’alba della scrittura, e il romanzo steampunk 1886. Quando le Lunatermiti invasero la Terra, entrambi editi dall’associazione culturale “I doni delle muse”. ​​​​​​​Per NPS Edizioni, ha scritto racconti per il progetto ‘Bestie d’Italia’;.

Sito: www.marcobertoli.eu


L'altra anima della città eBook: Cappelli, Francesca: Amazon.it ...Titolo: L’altra anima della città
Autore: Francesca Cappelli
Editore: NPS edizioni
Genere: urban fantasy
Formato: cartaceo e digitale
Pagine: 322
Prezzo: 14 euro (cartaceo), 2,99 euro (digitale)
ISBN: 978-88-31910-293 (cartaceo)
Copertina a cura di Mala Spina.
Uscita: 1 giugno 2020 (digitale), 1 luglio 2020 (cartaceo)
Quarta di copertina: Nel giorno del suo diciannovesimo compleanno, Elia Chiari, un liceale fiorentino, viene aggredito da una vecchia in Piazza Santa Croce. Da quel momento, inizia ad avere visioni di versioni alternative della città e a incontrare bizzarri personaggi che nessun altro vede. Il ragazzo cerca di ignorare le strane presenze sovrannaturali, concentrandosi sull’imminente esame di maturità, sugli amici e sulla sua sgangherata rock band, ma “l’altro mondo” continua a presentarsi con prepotenza, finché il Raduno dei Magici Fiorentini non lo mette al corrente del suo ruolo: egli è una Memoria, custode delle storie e dei ricordi di Firenze e delle vite che vi sono vissute, e come tale ha il potere di viaggiare tra tutti i mondi possibili. Proprio quei mondi adesso sono in pericolo, minacciati da qualcuno che sta uccidendo tutte le Memorie, cancellando le storie e i ricordi dell’umanità. Davanti a Elia si apre una strada splendida e rischiosa, e percorrerla è l’unico modo per impedire il crollo dei mondi.

ESTRATTO

«Quindi io posso viaggiare liberamente tra le città?» «Sì. Città che sembrano perse in epoche antichissime, ma che in realtà hanno avuto semplicemente una storia diversa da questa. Città magiche, città tecnologiche, città rumorose e città silenziose. Città guidate da uomini saggi e città nelle mani di tiranni. Città strabilianti, mediocri, all’avanguardia, degradate, invitanti, pericolose, piene di segreti, spaventose. Tante quante sono gli universi. E gli universi non finiscono mai».

Biografia autrice:

Francesca Cappelli nasce in provincia di Firenze nel 1983. È insegnante di Lettere nella scuola media. Dal 2009 a oggi i racconti di Francesca, che esplorano il fantastico in tutte le sue declinazioni, sono apparsi su varie antologie. Nel 2015 esce il suo primo romanzo, l’urban fantasy “Il Negoziato del Numero 47”, per Lettere Animate. Si dedica anche alla musica folk, con il nome di Edlynn, e al teatro. Tra le sue passioni ci sono il gioco di ruolo e il cosplay.


Che mi dite? Vi piacciono? Quale dei due vi ispira di più? Fatemi sapere, mi raccomando!

A presto,

Sara ©

 

REVIEW PARTY: RECENSIONE #421 – LA LUCE DEGLI ABISSI DI FRANCES HARDINGE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui con un’altra bella novità per voi. Era parecchio che aspettavo di parlarvi di questo libro, come è tanto che aspettavo di leggere un altro libro di questa autrice che già in passato ho apprezzato molto. Ringrazio Elisa per avermi invitato all’evento e la Mondadori per la lettura in anteprima. Ve ne parlo subito, tenetevi pronti:

978880472419hig-628x965-1Titolo: La luce degli abissi
Autore: Frances Hardinge
Uscita: 21 luglio 2020
Pagine 456
Prezzo: € 17,00
Link d’acquisto: https://amzn.to/39dQ13n
TRAMA: Un romanzo memorabile. Una fusione di fantasy, avventura, horror e mitologia. Da sempre Hark e Jelt sanno che, appena sotto il mare, esiste l’Abissomare, l’antica dimora dei mostruosi dèi che a lungo terrorizzarono l’arcipelago della Miriade. Riti sacerdotali e sacrifici servirono per anni a placare l’ira delle divinità marine, fino al giorno del Cataclisma, quando in un’esplosione di follia si distrussero a vicenda. Le loro reliquie, che conservano un potere divino, sono molto ambite dai piccoli truffatori come Hark e Jelt, in fuga dalle leggi del governatore e dai contrabbandieri. Due amici inseparabili, almeno finché i fondali non restituiscono una reliquia diversa da tutte le altre: un globo pulsante, intriso di un potere straordinario e oscuro, che potrebbe distruggere non soltanto l’amicizia di Hark e Jelt, ma tutto il loro mondo.

RECENSIONE

Frances Hardinge | Vincent Chong Illustration & Design BlogLa storia ha inizio con due amici Hark e Jelt, vissuti in strada per tanti anni, che sono lì ad aspettare che arrivi la famosa Figlia degli Abissi mentre cercano di accalappiare qualche pollo da spennare. E’ così che i due cercano di vivere e mantenersi, restando nel brivido e cercando di ambire alle reliquie delle divinità marine. Ma questo non è così semplice, sopratutto se Jelt fa di tutto per mettere nei guai il suo amico Hark, che finisce per scontare la sua pena in uno strano convento alla ricerca di risposte sull’Abissomare, sul luogo in cui vivono e su ciò che è successo alle divinità del mare.

Cosa succederà ai due amici? Cosa troveranno di così importante? Rischieranno di mettere a repentaglio chi li circonda e le loro stesse vite? 

A trent’anni da questo Cataclisma, nessuno ancora ne conosce le ragioni. Gli dèi restano avvolti nel mistero, anche se la paura che incutevano comincia solo ora a scemare. Dicono che un solo brandello di un dio morto, anche piccolo come una moneta, possa fare la fortuna di chi lo trovi, se i poteri che possiede sono curiosi e rari, e se si ha il coraggio di tuffarsi a recuperarlo. Anche questo risponde a verità.

Deeplight by Frances Hardinge | Rakuten Kobo New ZealandLa trama è ben scritta, incuriosisce che, però, racconta molto più di quanto si dovrebbe. Al solito, io che non leggo le trame ma mi regolo solo dalle prime due righe se possa piacermi o meno, posso dirvi che qui ci si è addentrati molto in ciò che è la storia stessa. Sarebbe stato sicuramente più interessante carpire qualcosa in generale senza scendere nei dettagli delle ultime righe, nonostante non ci siano poi troppi dettagli. Anche perchè, posso assicurarvelo, la storia ne ha molti.

La copertina è davvero meravigliosa, è stata presa una versione dell’originale anche se rivisitata perchè leggermente diversa nei dettagli che vi sono illustrati. Comunque la copertina mi ha conquistato fin dal primo momento, sia per la tematica marina che come sapete bene tutti, mi sta a cuore (vi basta guardare il mio blog), sia perchè la trovo estremamente accurata nel dettaglio di ciò che cerca di mostrare al lettore. Infatti è proprio lì che andremo a finire: nell’Abissomare,  l’antica dimora dei mostruosi dèi che terrorizzarono l’arcipelago della Miriade, annientati dal Cataclisma. Il titolo originale Deeplight, sta diciamo per Luce profonda, se così vogliamo dirlo quindi l’adattamento che ne è stato fatto lo ritengo più che giusto riguardo questo volume. Nel complesso, il connubio titolo e copertina rende giustizia all’originale e fa la sua figura.

L’ambientazione e l’epoca sono fantastici e ci mostrano una storia davvero unica e ricca di dettagli che si lascerà leggere pagina dopo pagina. Ci troviamo nella Miriade, in cui Borgomare è la città in cui i due protagonisti vivono.

«Come facciamo a riconoscere la Figlia degli Abissi?» Il mercante stringeva l’occhio dietro a un cannocchiale. «Oh, la riconoscerete!» Come la maggior parte degli altri isolani, Hark covava un fiero orgoglio per la Figlia degli Abissi, quasi fosse stata sua.

Deeplight | Explore Tumblr Posts and Blogs | TumgirI personaggi così uniti ma così diversi non potrebbero essere più lontani. Uniti da un’amicizia malata in cui Hark è perennemente succube di Jelt, i due si trovano a dover fronteggiare l’altro, loro stessi e ciò che li circonda.

Hark è un ragazzo che è cresciuto in strada esattamente come Jelt. Entrambi sanno come cavarsela in situazioni difficili anche se Jelt sa essere molto manipolatore e subdolo nei confronti di Jelt. Continua dicendo che cerca di trattarlo in quel modo per spronarlo a fare e dare di più in situazioni difficili ma alla fine è il classico tipo che a parole è bravo ma che si tira fuori dalla mischia mandando sempre avanti qualcun altro al posto suo. Sono due personaggi poco complementari fra loro ma che esprimono esattamente una situazione generazionale che appartiene a molti ragazzi e a molte persone che non fanno altro che lasciarsi trascinare dagli altri senza pensare con la propria testa.

Due personaggi che incontreranno lungo la loro strada altre figure importanti per questa storia e che dovrete incontrare anche voi. Non vi parlerò di chi si tratta e spero che decidiate di prendere in considerazione questa lettura.

Sentiva anche da lontano le vibrazioni emesse dalla misteriosa reliquia e immaginava onde di oscura energia che attraversavano l’aria, la roccia e la carne, provocando sottili alterazioni. Visualizzava vene sempre più nere, menti sempre più contorte, organismi in continua evoluzione. I suoi amici non sentivano il sapore di quel veleno, non lo vedevano neppure, e si lasciavano modificare piano piano. Ti fermerò  io! giurò Selphin a se stessa. Dovranno starmi a sentire. Ma nessuno volle darle ascolto.

Deeplight - 1st Edition, Signed & Numbered Copy, by Frances Hardinge – Pea  Green Boat BooksIl perno centrale di questa storia è l’Abissomare e gli dei che sembrano essere scomparsi dopo il grande Cataclisma e tutto ciò che sembra nascondere. I due furfanti di strada cercheranno di trovare la ricchezza e di trarne quanto più possibile ma non sanno che, da quest’avventura ne uscirà molto, molto di più.

Lo stile utilizzato è tipico dell’autrice e mi sono subito ritrovata in sintonia con lei, avendo apprezzato anche il volume precedente di quest’autrice, La voce delle ombre.

Scritto in terza persona, la storia seguirà molto più le vicende di Hark mostrandoci il suo lato da furfante come quello fragile e succube di quello che ha sempre creduto suo amico ma che effettivamente non lo è. Nonostante il lettore si prenda a cuore il giovane Hark, non si riesce ad amare del tutto questo personaggio per via delle sue scelte sconsiderate che tendono quasi sempre ad assecondare il giovane manipolatore Jelt, sia perchè non ha un vero e proprio carattere. Il giovane Hark sicuramente rispecchia una buona fetta dei giovani di oggi e di un tempo, che si lasciano trascinare dalla corrente per cercare di sembrare qualcuno che non si è ma allo stesso tempo lo si vorrebbe prenderlo per le orecchie e dirgli: cosa stai facendo? Non ti rendi conto di quanto è sbagliato? Ci sono dei barlumi in cui il giovane riflette su quanto Jelt gli faccia male ma allo stesso tempo lui sembra non riuscire a privarsene.

Il world-building è sicuramente la cosa che spicca in maniera evidente all’interno della lettura, mostrando dove risiede la vera magia di questo volume. L’autrice riesce, mescolando le leggi – come lei stessa le ha definite – regalandoci uno spettacolo unico in cui si riesce a percepire la vera essenza, i suoni, i rumori e gli odori di ciò che ci circonda anche se, alle volte, non sono descritti. E’ una sensazione che accade in poche letture e la Hardringe ci riesce con semplicità e leggerezza, rendendo un volume sostanzioso, leggero e scorrevole, che fonde magia, amicizie strane, leggende e divinità tutti su un piano.  Una lettura di cui non vi pentirete, ve lo assicuro.

«Hai presente quando un imbroglio va fin troppo bene? Quando trovi un pollo troppo ansioso di crederti, tanto che il mondo gli crollerebbe addosso se dovesse scoprire che non sei chi avevi detto? Il genere di persona che non può reggere la delusione…» «Non li deluderemo, stupido» disse Jelt, che pareva godersi tanto l’eco che quella cavità dava alla sua voce roca. «Noi glielo daremo, quel che desiderano.»

Il libro è sicuramente una piccola perla del fantasy per ragazzi che possono amare ed apprezzare anche i lettori più adulti alla ricerca di una storia oscura, magica e nelle profondità più recondite degli abissi. Una storia che, senza dubbio, mi sento di consigliare.

Frances Hardinge scrive un volume che rimodella le oscurità degli Abissi e le profondità del mare portandoci come in un viaggio nel passato, alla ricerca di antiche reliquie e di divinità scomparse. Una storia in cui neanche l’abisso più profondo vi sembrerà tale.

Il mio voto per questo libro è di: 4 balene.

Senza titolo-2

Si ringrazia la casa editrice per la copia omaggio.

Vuoi acquistare La luce degli abissi e sostenere il Blog? Acquista da Qui: La luce degli abissi o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ne pensate? Pensate possa fare il caso vostro? Vi potrebbe piacere questa lettura? Fatemi sapere che io vi aspetto.
A presto,
Sara ©

 

PROSSIME USCITE PER RIZZOLI, DEAGOSTINI, FANUCCI E NEWTON COMPTON, MARSILIO E FAZI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccomi qui di nuovo per voi a portarvi una nuova serie di uscite per le nostre case editrici. Siete pronti? Siete curiosi? Io vi lascio una serie di uscite interessanti che spero possano piacervi. A voi:

FAZI

Il Mare senza Stelle- Erin Morgenstern | Gli Amanti dei LibriAutore: Erin Morgenstern
Titolo: Il Mare Senza Stelle
Pagine: 620
Prezzo in libreria: € 18,50
Prezzo E-Book: € 12.99
Data Pubblicazione: 16-07-2020
Trama: Zachary Ezra Rawlins è uno studente del Vermont che un giorno trova un libro misterioso nascosto fra gli scaffali della biblioteca universitaria. Mentre lo sfoglia, affascinato da racconti di prigionieri disperati, collezionisti di chiavi e adepti senza nome, legge qualcosa di strano: fra quelle pagine è custodito un episodio della sua infanzia. È soltanto il primo di una lunga catena di enigmi. Una serie di indizi disseminati lungo il suo cammino – un’ape, una chiave, una spada – lo conduce a una festa in maschera a New York, poi in un club segreto e infine in un’antica libreria sotterranea. Là sotto trova ben più di un nascondiglio per i libri: ci sono città disperse e mari sterminati, amanti che fanno scivolare messaggi sotto le porte e attraverso il tempo, storie bisbigliate da ombre. C’è chi ha sacrificato tutto per proteggere questo regno ormai dimenticato, trattenendo sguardi e parole per preservare questo prezioso archivio, e chi invece mira alla sua distruzione. Insieme a Mirabel, un’impetuosa pittrice dai capelli rosa, e Dorian, un ragazzo attraente e raffinato, Zachary compie un viaggio in questo mondo magico, attraverso miti, favole e leggende, alla ricerca della verità sul misterioso libro. Ma scoprirà molto di più.
Preparatevi a solcare le pagine del Mare Senza Stelle, a perdervi in questo viaggio straordinario attraverso mondi inimmaginabili, che celebra il potere delle storie e l’amore per i libri. Finché il Mare Senza Stelle non scriverà l’ultima pagina.

MARSILIO EDITORE

Doppio silenzio

Autore: Gianni Farinetti

Titolo: Doppio silenzio

Pagine: 174
Collana: LUCCIOLE
ISBN: 978-88-297-0575-7
Trama: Da sempre molto affascinato dalla città – con le sue contraddizioni e i suoi paradossi, bellezza e devastazione del patrimonio storico, festosità mescolata a cupezza – Sebastiano Guarienti vola a Palermo per il matrimonio di un amico con una ragazza la cui famiglia è molto facoltosa. In aereo, su un quotidiano, legge distrattamente la notizia di un omicidio successo proprio nel capoluogo siciliano: un noto impresario edile è stato ucciso a coltellate nelle rovine di un’antica villa. Durante il soggiorno, ha modo di conoscere i membri della famiglia della sposa, i Galvano, tra i quali spiccano uno dei figli, Diego, e la sua gemella, Giulia, entrambi fascinosi, eccentrici, sfuggenti. Dopo il matrimonio, mentre si dirige in taxi verso l’aeroporto, Sebastiano scorge dal finestrino dell’auto la sagoma di un uomo che assomiglia sorprendentemente a un suo antico amante, un ragazzo che non vede da oltre vent’anni. Turbato, decide di capire chi sia quella figura, così scende dal taxi e perde il volo. Ha così inizio uno strano e misterioso inseguimento che porterà Guarientii, lungo il suo percorso, a fare scoperte sconcertanti.

NEWTON COMPTON

Stanza 19 - Newton Compton EditoriTitolo: Stanza 19
Autore: Marc Raabe
ISBN: 9788822739841
Collana: Nuova Narrativa Newton n. 1109
Pagine: 416
Prezzo: € 9,90
Trama: Durante una prestigiosa rassegna cinematografica, quasi duemila spettatori assistono scioccati alla proiezione di un omicidio. La vittima è la figlia del sindaco di Berlino, Otto Keller. Alla fine del macabro video, l’assassino lancia un monito: non sarà l’ultima a morire. Tom Babylon viene incaricato di risolvere al più presto il caso con l’aiuto della psicologa Sita Johanns e sulla scena del crimine incontra una testimone: una ragazzina spaventata, che assomiglia in modo inquietante alla sua sorellina, scomparsa molti anni prima. Quando Babylon viene informato che la figlia di un’altra personalità di spicco della città è stata rapita, capisce che l’unica speranza di salvarla è trovare un indizio che leghi le vittime. Ma scopre, invece, che è lui ad avere un legame con loro: un evento terribile accaduto nella sua giovinezza e un numero: il diciannove.


Così vicine, così lontane - Newton Compton EditoriTitolo: Così vicine, così lontane
Autore: Loretta Nyhan, Suzanne Hayes
ISBN: 9788822740557
Collana: 3.0 n. 160
Pagine: 320
Prezzo: € 9,90
Trama: Nel gennaio del 1943 Rita Vincenzo riceve la sua prima lettera da Glory Whitehall.  Glory vive nel New England, è brillante e piena di vita. L’esatto opposto di Rita, che è la mite e bonaria moglie di un professore del Midwest, con la passione per il giardinaggio. Le due donne non hanno nulla in comune, se non la loro condizione: gli uomini che amano sono al fronte, impegnati in una guerra di cui è impossibile prevedere la fine. E così, per uno scherzo del destino, tra Glory e Rita ha inizio una fittissima corrispondenza. L’amicizia le aiuterà a superare la solitudine e il terrore di ricevere brutte notizie dal fronte. Sarà un fiume di inchiostro che si snoda attraverso gli Stati Uniti a sancire un legame fatto di piccole confidenze, parole di conforto e straordinari gesti di comprensione: l’unico modo concesso loro per affrontare la solitudine e le incertezze dell’attesa.


Le due donne di Auschwitz - Lily Graham - Libro - Mondadori StoreTitolo: Le due donne di Auschwitz
Autore: Lily Graham
ISBN: 9788822740564
Pagine: 288
Prezzo: € 9,90
Trama: È il 1942 quando Eva Adami viene deportata ad Auschwitz. Schiacciata tra i corpi pigiati sul treno ed esausta per le privazioni, non riesce a pensare ad altro che a ritrovare suo marito, da cui è stata separata a forza. Ma ad Auschwitz non c’è traccia di lui. E la cruda realtà del campo di concentramento si abbatte su di lei, minacciando di spezzarla definitivamente. Una notte, mentre piange di nascosto, sente un sussurro provenire dalla branda vicina. Un’altra prigioniera, Sofie, le prende la mano… La loro è un’amicizia indistruttibile, che resiste agli orrori vissuti ogni giorno. Eva e Sofie si confidano le paure più segrete e i sogni più intimi: quello di Eva è di scoprire dove si trova il marito, quello di Sofie è di ricongiungersi con suo figlio, Tomas, che la aspetta in un orfanotrofio oltre il confine austriaco. Quando Eva scopre di essere incinta, si rende conto che la sua vita e quella del bambino che porta in grembo sono in pericolo. E così le due donne si scambiano una promessa: qualunque cosa succeda, proteggeranno i loro figli a ogni costo.


Non essere cattiva - Newton Compton EditoriTitolo: Non essere cattiva
Autore: S.E. Lynes
ISBN: 9788822740687
Collana: Nuova Narrativa Newton n. 1110
Pagine: 352
Prezzo: € 9,90
Titolo: Aveva solo dieci anni ma era sufficiente il rumore della macchina di suo padre nel vialetto per farle stringere lo stomaco dalla paura. Allora era troppo piccola per capire perché la balbuzie del fratello continuasse a peggiorare… La notte in cui sua madre Carol la portò via, con gli occhi spalancati dal terrore, è ormai un vaghissimo ricordo… Adesso Nicola è un avvocato di successo e si è lasciata alle spalle la sua inquietante infanzia. Fino al giorno in cui, per il funerale della madre, si trova ad affrontare il senso di colpa verso la donna che ha sacrificato tutto per i suoi figli. Una volta riemersi, i ricordi sono difficili da ricacciare indietro e Nicola si convince di avere avuto un ruolo negli eventi che hanno portato suo fratello in prigione per omicidio. Che cosa è accaduto  veramente più di trent’anni prima?


DEAGOSTINI

Autore: Alessandro Q. FERRARI
Titolo: Devo essere brava 
Data di uscita: 8 settembre
Pagine 280
Prezzo: euro 15,90
Target: 13+
Dopo il successo di Le ragazze non hanno paura, vincitore del Premio Selezione Bancarellino 2019, Alessandro Q. Ferrari torna in libreria con un intenso romanzo di formazione.

Trama: Sara deve essere brava. Deve essere brava, e non ci sono alternative. Perché in caso contrario non rivedrà più suo fratello Rocky, non glielo lasceranno portare a casa, non potrà mai viverci insieme. E Rocky è tutto ciò che vuole dalla vita. Quello e andarsene da Roveto, dove il grigiore annebbia la mente e impedisce di vedere il futuro. Certo, il fatto che suo padre se ne sia andato non aiuta. Nemmeno che sua madre abbia trovato lavoro in città e abbia deciso di abbandonarla.  Ha la rabbia ai denti, Sara. È questo mondo storto e sbagliato, dove una diciassettenne può ritrovarsi all’improvviso sul baratro di un abisso, che gliela fa venire. E lei ha bisogno di distruggere, mordere, rompere, forse anche solo per togliersi quel sapore nero che ha in bocca, come se l’unico modo di avvicinarsi alla realtà fosse azzannarla. Sara deve essere brava, per trovare una via d’uscita a tutto questo. Ma da sola non può farcela. Amicizie sbagliate, ragazzi sbagliati, adulti sbagliati. Sara sa solo ripetersi quello che deve ma non riesce a essere. Finché una notte, a Roveto, tocca il fondo dell’abisso, e capisce che è il momento di risalire. Non importa se tutto il mondo le è contro, niente potrà fermarla.

RIZZOLI

Titolo: Gli scomparsi
Autore: Alessia Tripaldi
Prezzo: 19.00 euro , 9.99 ebook
Uscita : 7 luglio 2020
Pagine: 400
TramaIl discendente di Cesare Lombroso indaga su una serie di inquietanti rapimenti di bambini. Gli scomparsi non è solo un thriller psicologico che toglie il respiro: è il viaggio al termine della ragione dove si nasconde l’altra faccia di ognuno di noi. Un cadavere mutilato emerge da un tumulo di sterpaglie. Un ragazzo
scalzo e magro dice di chiamarsi Leone e che quello è il corpo di suo padre, con cui ha sempre vissuto nei boschi. Quale segreto si nasconde tra le montagne impenetrabili del Centro Italia? La risposta spetta al commissario Lucia Pacinotti. «Un’altra sigaretta e poi vado» è la frase che ripete tra sé mentre è appostata in macchina cercando il coraggio di bussare alla porta del suo vecchio compagno di università, Marco Lombroso. Nonostante
la frattura improvvisa che li ha separati anni prima, lui è l’uNico che può aiutarla a dipanare il mistero del “ragazzo dei boschi”. Ciò che Lucia non sa è che bussando a quella porta costringerà Marco a riaprire anche il vecchio baule ereditato dal suo avo, Cesare Lombroso. Tra le pagine dell’Atlante dei criminali, nei pattern che collegano i crimini più efferati della Storia, si cela la verità, ma per trovarla è necessario addentrarsi nei fitti boschi delle montagne e in quelli ancora più intricati dell’ossessione per il male. Una forza narrativa irresistibile, una tensione travolgente, dei personaggi pieni di difetti ma che ameremo alla follia: sono solo alcuni degli ingredienti di questa storia. Alessia Tripaldi ci conduce nei labirinti della psiche umana, in bilico tra luce e ombra.


Book Cover: Un attimo perfetto di Meg Rosoff - SEGNALAZIONETitolo: Un attimo perfetto
Autore: Meg Rosoff
Data di Pubblicazione: 14 Luglio 2020
Genere: Narrativa Contemporanea
Pagine: 208
SinossiIn una casa color pervinca baciata dal sole, in cui da ogni finestra si vede il mare, quattro fratelli, ragazzi e ragazze tra i tredici e i diciotto anni, madre, padre e due cugini trentenni riempiono quelle giornate spensierate con la spiaggia, i giochi, le serate lunghissime passate tutti insieme cenando in giardino, e un matrimonio da organizzare. Le vacanze sono appena cominciate, l’estate sembra allungarsi all’infinito con la sua promessa di una tranquilla, struggente felicità. Poi arrivano i fratelli Godden: irresistibile e affascinante Kit, scontroso e taciturno Hugo. Tutt’a un tratto, c’è un serpente in paradiso e niente sarà più come prima.


Copertina di: Mary la ragazza che creò Frankenstein
Titolo: Mary, La ragazza che creò Frankenstein

Autore: Linda Bailey e Julia Sarda
Collana: Ragazzi

Prezzo: 18.00 €
Pagine: 56
Data di uscita: 14/07/2020

Trama: Mary è una sognatrice. Immagina cose mai esistite, costruisce castelli in aria. Questa è la sua storia: la storia di come nasce una scrittrice e di come si dà vita a una leggenda. Un racconto da brividi, un antico castello, una creatura senza vita, incredibili scoperte scientifiche e una notte di tempesta. Sono questi gli elementi che Mary, a soli diciotto anni, cuce insieme con ago e filo per dare vita a un personaggio indimenticabile e a uno dei più grandi romanzi di tutti i tempi… frankenstein.

 


FANUCCI

Titolo: Lezioni di bacio
Autore: Kerstin Gier
Prezzo: €12.00
Collana:Young Adult
Anno:2020
Pagine:156
ISBN: 9788833750927
Trama: Sissi ha sempre la battuta pronta, è sarcastica e cinica ma con i numeri è un vero disastro… E quindi è piuttosto impudente, impietosamente scarsa in matematica e perdutamente innamorata! Ma sfortunatamente, Constantin, il suo “ideale” principe azzurro, ha occhi solo per le ragazze più grandi e con più “esperienza” di lei. Davvero un peccato, perché quando a Sissi capita l’occasione di baciarlo, lei si rivela una totale catastrofe! Ma non finisce qui: lei ha un piano e farà fuoco e fiamme per ottenere informazioni “ultra sensibili” sull’argomento e studiarlo a fondo, grazie all’aiuto del suo amico d’infanzia Jacob, l’unico di cui si fida e che può aiutarla a fare un po’ di pratica… Una storia d’amore divertente e meravigliosamente scritta dall’autrice di successo Kerstin sull’amicizia, la scuola e l’amore che nasce. Un romanzo capace di emozionare diverse generazioni.


Titolo: Gli ultimi giorni della nuova Parigi
Autore:
China Miéville
Prezzo cartaceo€14.00
Prezzo ebook€7.99
Trama: 1941. A Marsiglia nel caos della guerra, l’ingegnere americano e discepolo occulto Jack Parsons cerca di catturare e incanalare il potere immaginativo dei surrealisti, al fine di sconfiggere il Reich. Il suo esperimento cambierà il corso della guerra – e il volto della città – per sempre. 1950. Il surrealista Thibaut, cammina per le vie di una nuova e allucinogena Parigi, dove i nazisti e la Resistenza sono intrappolati in un conflitto senza fine, e dove le strade sono infestate da immagini e testi viventi – e dalle forze dell’inferno. Per fuggire dalla città, Thibaut dovrà unire le forze con Sam, un fotografo americano intento a documentare le atrocità del conflitto. Ma quando Sam viene cacciato, emergeranno nuovi e inquietanti segreti che metteranno alla prova tutte le loro convinzioni sulla lealtà dell’uno verso l’altro, sulla vecchia e la nuova Parigi, e sulla realtà stessa che li circonda. Un romanzo su una guerra che non c’è mai stata, la sopravvivenza in una città impossibile, un surreale cataclisma.
Ne Gli ultimi giorni della nuova Parigi China Miéville intreccia eventi e personaggi storici con maestria e ingegno, riscrivendo la Storia e l’arte.


Titolo: La casa di sale e lacrime
Autore: Erin A. Craig.
 
Uscita: 30 luglio 2020
TramaAnnaleigh conduce una vita riservata e isolata a Highmoor nella residenza di famiglia sulle coste rocciose di Salten, con le sorelle, il padre e una matrigna. Un tempo erano dodici, ma ora un inquietante silenzio rimbomba nelle grandi stanze, dopo che quattro vite sono state interrotte. Ogni morte è stata più tragica della precedente: un’epidemia, una caduta fatale, un annegamento, un tuffo scivoloso… Mentre nei villaggi circostanti corre voce che la famiglia sia stata maledetta. Ossessionata da una serie di visioni spettrali, Annaleigh è sempre più convinta che le morti non siano state solo un incidente. Tutte le notti fino al sorgere del sole le sue sorelle partecipano di nascosto a balli scintillanti, strette in eleganti abiti di seta e scarpine luccicanti, e Annaleigh non sa se cercare di fermarle o unirsi ai loro appuntamenti segreti per scoprire cosa sta succedendo. Perché con chi, o con cosa, stanno davvero ballando? Quando il coinvolgimento di Annaleigh con un misterioso ed enigmatico sconosciuto si intensifica, dandole nuovi elementi per scoprire la verità sulla serie di scomparse che sta distruggendo la sua famiglia, inizia una corsa contro il tempo per sciogliere l’oscuro enigma che è caduto sulle sue sorelle, prima che venga rivendicata la prossima di loro.

Titolo: Io e te a un metro di distanza
DATA DI PUBBLICAZIONE: 
16 Luglio 2020
Autore: Valentina Scarnecchia
Genere: narrativa contemporanea
Trama: “Milano, 1629: Renzo e Lucia divisi dalla peste cercano di ritrovarsi, lui perso in una città fantasma devastata dal dolore, lei chiusa nel Lazzaretto… Stessa città, ma quasi quattrocento anni dopo, stesso silenzio e stessa angoscia. Un nuovo lessico familiare, un unico antidoto: l’amore. E’ cominciata la quarantena, sento le sirene che mi entrano nel cervello senza tregua. Sono con Andrea, mio storico fidanzato dai tempi dell’università ma torno indietro con la mente e penso alle persone che amo, perché questo virus ci ha fatto amare di più: una forma di difesa, un vaccino prima del vaccino. Penso a Rodrigo, il mio amore capriccioso, alle mie “sorelle”, alla coppia di amici, James e Rik perché cos’è una famiglia? Quella che scegliamo o ci capita lungo il cammino? Poi c’è Renzo, dottore in prima linea, dietro la mascherina il suo sorriso e un cuore grande. E vogliamo parlare di mio padre? Roma, il suo lavoro al Policlinico, vite in pericolo, granitico come una roccia: la sua voce addolcisce ogni malinconia. Mi sparo nelle orecchie la playlist preferita e prendo carta e penna. Scrivo, scrivo e ancora scrivo, perché altrimenti in pochi giorni andrò fuori di testa. Fuori c’è il virus. Qui c’è una nuova peste da affrontare ma sono pronta, armata fino ai denti di sentimenti da raccontare e ricette da cucinare. il mio nome è Lucia: maledetto Covid, ti ho dichiarato guerra!”

Cosa ne pensate? Cosa vi piacerebbe leggere? Fatemi sapere cosa ne pensate!
A presto,
Sara ©

PREVIEW REVIEW // RECENSIONE IN ANTEPRIMA #418 – MAYHEM DI ESTELLE LAURE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi sono qui per portarvi la recensione di un libro in inglese che spero possa piacervi, in special modo a chi si avvicina di tanto in tanto alle letture in lingua. Nonostante consiglio sempre di iniziare da una lettura più leggera tipo una graphic novel per quanto riguarda l’approccio con l’inglese, vi consiglio comunque la lettura di questo volume, leggera e molto semplice. Ringrazio la Saint Martin’s Press per la lettura. A voi:

51171648

Autore: Estelle Laure

Titolo: Mayhem
Data Pubblicazione: 14 luglio 2020
Pagine: 304
Link d’acquisto: https://amzn.to/30393W0
Trama: It’s 1987 and unfortunately it’s not all Madonna and cherry lip balm. Mayhem Brayburn has always known there was something off about her and her mother, Roxy. Maybe it has to do with Roxy’s constant physical pain, or maybe with Mayhem’s own irresistible pull to water. Either way, she knows they aren’t like everyone else. But when May’s stepfather finally goes too far, Roxy and Mayhem flee to Santa Maria, California, the coastal beach town that holds the answers to all of Mayhem’s questions about who her mother is, her estranged family, and the mysteries of her own self. There she meets the kids who live with her aunt, and it opens the door to the magic that runs through the female lineage in her family, the very magic Mayhem is next in line to inherit and which will change her life for good. But when she gets wrapped up in the search for the man who has been kidnapping girls from the beach, her life takes another dangerous turn and she is forced to face the price of vigilante justice and to ask herself whether revenge is worth the cost.

Trama tradotta da me: È il 1987 e purtroppo non è tutto il balsamo per labbra Madonna e ciliegia. Mayhem Brayburn ha sempre saputo che c’era qualcosa di strano in lei e sua madre, Roxy. Forse ha a che fare con il costante dolore fisico di Roxy, o forse con l’irresistibile attrazione di Mayhem verso l’acqua. Ad ogni modo, sa che non sono come tutti gli altri. Ma quando finalmente il patrigno di May si spinge troppo oltre, Roxy e Mayhem fuggono a Santa Maria, in California, la città costiera che contiene le risposte a tutte le domande di Mayhem su chi sia sua madre, la sua famiglia estranea e i misteri di se stessa. Lì incontra i bambini che vivono con sua zia, e apre la porta alla magia che attraversa il lignaggio femminile nella sua famiglia, il magico Mayhem è il prossimo in linea per ereditare e che cambierà la sua vita per sempre. Ma quando viene coinvolta nella ricerca dell’uomo che ha rapito ragazze dalla spiaggia, la sua vita prende un’altra svolta pericolosa ed è costretta ad affrontare il prezzo della giustizia vigilante e chiedersi se la vendetta vale il costo.

RECENSIONE

grayscale photo of 2 person walking on wooden pathway

La storia ha inizio la sedicenne Mayhem Brayburn che, con sua madre Roxy, torna nella casa di famiglia nella cittadina balneare di Santa Maria. Entrambe fin da quando Mayhem era bambina hanno vissuto in Texas con il padrino della ragazza, Lyle, un tipo alcolizzato e violento. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato quando anche Mayhem è stata colpita dall’uomo. La giovane ragazza non ricorda la sua vecchia casa, né sua zia anche se sa che suo padre è morto proprio lì, a Santa Maria. È in quel posto quasi magico che Mayhem si troverà di fronte a tante scelte, a consapevolezze e di fronte al fatto di ragazze che nel paese sembrano scomparire.

Cosa vuol dire essere una Brayburn nel suo paese d’origine? Cosa scoprirà lungo il suo percorso e dopo il suo trasferimento? Cosa cambierà nella vita di Mayhem?

Now, Roxy’s lying on the bed, watching the candlelight flicker across the ceiling, Millie on her chest. Roxy says obrigado. She says amor. Whatever ghosts she thought she was escaping all those years ago were here all along, just waiting for her to come back.

La trama è interessante e ci offre gli spunti per conoscere a pieno questa storia. Non ci sono spoiler ed è evidente che porta con sé una magia nascosta che si cela dietro le pagine di questo misterioso volume al femminile.

La copertina mi ha attirato fin dal primo istante in cui il. Volume mi è stato proposto. Rappresenta Mayhem sullo scoglio che scorge l’orizzonte lontano che l’attende riportando una vera e propria scena del volume. Il titolo è il nome della protagonista anche se a primo impatto avevo pensato significasse qualcosa in una lingua diversa o che fosse un qualcosa di particolare. Non avrei mai pensato ad un nome essendo abbastanza inusuale. Trovo il connubio titolo copertina molto intrigante e interessante.

Corre l’anno 1987, in un piccolo paese americano chiamato Santa Maria, un paese costiero in California.

silhouette of woman holding umbrella standing in front of girl on hill during night time

“Did you love Lyle?” I ask. “I mean, do you?” Her pills make me uneasy, but they also open her up and peel her back. Sober, this question would produce a slammed door, a face hidden under hands, but now she looks over at me, already blurring at her edges with the promise of the relief to come. “I had my love. I only ever had one. Two, including you. Lyle wasn’t bad to start, and he could dance. And he protected me at first, so all I had to do was be there. He rescued me right out of the welfare office.”

I personaggi di questa storia sono diversi, tutti assolutamente particolari e misteriosi a partire dalla protagonista Mayhem.

La protagonista principale, Mayhem, è una ragazza forte, che nella vita ha subito tanto. Sa che sua madre è fragile e nonostante lo sia anche lei cerca di mascherare il tutto dando la forza che serve a lei più che a sé stessa. È una ragazza che vede oltre le cose e che ha una predilezione per l’acqua fin da bambina. È un personaggio misterioso, chiuso in cui mi sono rivista personalmente tanto avendonun carattere molto simile quando si affrontano le cose difficili. Finalmente qualcosa in cui posso rispecchiarmi.

Jason, Snow e Kidd sono i figli di Elle, sorella di Roxy e zia di Mayhem, portano una luce differente a questa storia lasciando ognuno una caratteristica forte che li contraddistingue.

Diary are sacred. They belong to their author. They are not to be touched by anyone else. I know what happens when you go poking around in other people’s things. People get hurts. They get slammed into walls. People get bruised.

photo of blonde-haired woman sitting on floor

Il perno centrale di questa storia è Mayhem che nonostante sia l’emblema stesso di questo volume, ci porta nel suo mondo vedendolo con i suoi occhi. Occhi che hanno sofferto ed hanno visto cose dolorose che nessuno dovrebbe mai vivere. Una storia sicuramente toccante da questo punto di vista, che ci avvicinano molto alla protagonista.

Lo stile utilizzato dall’autrice è semplice, scorrevole e piuttosto fluido quindi anche se in lingua originale si legge davvero in poco tempo.

In primo piano mi sento di dover fare delle affermazioni su questo libro. Per quanto si possa accostare ad un libro che riporta, come affermato, di essere femminista, io penso che sia soltanto un libro con protagoniste tutte al femminile. Cioè, non perché i personaggi che dominano in questa storia sono donne allora vuol dire che il romanzo sia femminista.

Inoltre, il sovrannaturale, anche questo come da slogan, è davvero sopravvalutato. C’è un riferimento a dei vampiri ma sono più che altro leggende dettate dalla cittadina che aleggiano nel mistero per quasi tutto il volume – anche se non l’ho creduto veritiero fin dal subito. C’è un aura strana nel paese ma sembra più un qualcosa che crede Mayhem che quanto ci sia davvero.

Per quanto riguarda l’epoca, non ci sono delle vere e proprie cose che lasciano pensare che ci troviamo in quel preciso anno o in quegli anni. Forse soltanto agli inizi il vestiario dei due ragazzi ma niente di più quindi l’anno sembra essere soltanto di mero contorno, niente di più,adattandosi quindi anche ai giorni d’oggi. Avrei sicuramente preferito che fosse più incisivo.

Nonostante questo, la lettura è sicuramente interessante e originale, molto diversa dal solito e, se devo essere sincera, ci voleva.

But we have stories, and our stories help us to understand each other. I write you today, knowing I am too cowardly to give you this story before my death, but I am comforted, knowing you will have it one day and then it will not be mine alone. It will be yours as well. It is already yours. I’m sorry I’m not brave enough to help you make sense of it. I wonder what’s inside you. (…) Everything in life comes with a price; every joy has a sorrow like a tail at its back. Every victory a trail of blood behind it. We keep getting up, child. As we must.

Il libro è stata sicuramente ben scritto, che mi ha intrigato a partire dalla trama appassionando ma, se cercate un libro con azione scordatevelo. Mayhem è molto riflessivo e si muove con calma, in punta di piedi. Consiglio la lettura.

Estelle Laure scrive una storia al femminile, ricca di mistero e di carattere. Una storia dura, emozionante e di grande impatto. Un libro da leggere.

Il mio voto per questo libro è di: 4 balene.

Si ringrazia la casa editrice per la copia omaggio

PREVIEW REVIEW (ENGLISH)

The story begins with the sixteen year old Mayhem Brayburn who, with his mother Roxy, returns to the family home in the seaside town of Santa Maria. Both since Mayhem as a child have lived in Texas with the girl’s stepfather, Lyle, an alcoholic and violent man. The straw that broke the camel’s back was when Mayhem was also hit by the man. The young girl does not remember her old house, nor her aunt even though her father died right there, in Santa Maria. It is in that almost magical place that Mayhem will find himself faced with many choices, with awareness and with the fact of girls who seem to disappear in the country.

What does it mean to be a Brayburn in your home country? What will you discover along your way and after your transfer? What will change in Mayhem’s life?

The plot is interesting and offers us the cues to fully understand this story. There are no spoilers and it is evident that it brings with it a hidden magic that is hidden behind the pages of this mysterious female volume.

The cover attracted me from the first moment the. Volume was proposed to me. It represents Mayhem on the rock that sees the distant horizon that awaits it, reporting a real volume scene. The title is the name of the protagonist even if at first glance I thought it meant something in a different language or that it was something special. I would never have thought of a name being unusual enough. I find the union title cover very intriguing and interesting.

It runs the year 1987, in a small American country called Santa Maria, a coastal country in California.

The characters of this story are different, all absolutely particular and mysterious starting from the protagonist Mayhem.

The main protagonist, Mayhem, is a strong girl, who has suffered a lot in life. She knows that her mother is fragile and although she is, she tries to mask everything by giving the strength she needs more than herself. She is a girl who sees beyond things and who has a fondness for water since she was a child. He is a mysterious, closed character in which I personally saw myself so much having a very similar character when facing difficult things.

Finally something in which I can mirror myself. Jason, Snow and Kidd are the children of Elle, Roxy’s sister and Mayhem’s aunt, they bring a different light to this story, each leaving a strong characteristic that distinguishes them

The central pivot of this story is Mayhem which despite being the emblem of this volume, takes us into his world seeing it with his own eyes. Eyes that have suffered and have seen painful things that nobody should ever live. A story certainly touching from this point of view, which bring us very close to the protagonist.

The style used by the author is simple, fluent and rather fluid so even if in the original language it can be read very quickly.

In the foreground, I feel I have to make statements about this book. As much as you can approach a book that reports, as stated, that you are a feminist, I think it is only a book with all female protagonists. That is, not because the characters that dominate in this story are women then it means that the novel is feminist.

Furthermore, the supernatural, even this as per slogan, is really overrated. There is a reference to vampires but they are mostly legends dictated by the town that linger in mystery for almost the entire volume – even if I didn’t believe it truthfully from the beginning. There is a strange aura in the country but it looks more like Mayhem than it really is.

As for the time, there are no real things that suggest that we are in that specific year or in those years. Perhaps only at the beginning the clothing of the two boys but nothing more then the year seems to be only of mere outline, nothing more, thus adapting also to the present day. I would certainly have preferred it to be more incisive.

Despite this, the reading is certainly interesting and original, very different from the usual and, if I have to be honest, it took.

The book was certainly well written, which intrigued me starting from the plot with a passion but, if you are looking for a book with action, forget it. Mayhem is very thoughtful and moves calmly, on tiptoe. I recommend reading.

Estelle Laure writes a feminine story full of mystery and character. A hard, exciting and impactful story. A book to read.

The rating for this book: 4 stars.

Thanks to the publisher for the copy

Vuoi acquistare Mayhem e sostenere il Blog? Acquista da Qui: Mayhem: A Novel (English Edition)  o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!

Cosa ne pensate di questo nuovo capitolo di quest’autore? Che ne pensate? Fatemi sapere, che io vi aspetto come sempre!

A presto,
Sara©