RECENSIONE SERIE TV # – THE SILENT SEA SU NETFLIX

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi nuovo giro, nuova corsa. So che scorsa settimana vi aspettavate delle recensioni e ho lasciato un po’ correre perché sono stata rallentata da un po’ di cosine. Poi adesso stando bloccata posso dire di mettermi qui a fare diverse cosette per voi e adoperarmi meglio. Ho visto questa serie nella prima settimana di gennaio e volevo parlarvene. Ecco a voi:

the-silent-sea-first-lookTitolo: The silent sea
Episodi: 8
Lingua: Italiano
Genere: 
Coreano, Gialli e misteri TV, Fantascienza – TV, Thriller TV
Data di uscita: 24 dicembre 2021
Piattaforma: Netflix

Durata episodi: 
Trama: Una missione letale rivelerà i più oscuri misteri della Luna Riuscirà l’equipaggio a uscire vivo da una spedizione con un tasso di sopravvivenza del 10%? Lasciati catturare dal mistero della stazione lunare abbandonata Un intenso thriller fantascientifico dai risvolti gialli per l’inverno 2021.

TRAILER

RECENSIONE

고요의 바다┃The Silent Sea (2021) dir. Choi Hang Y... - TumbexLa serie ha inizio sulla Terra, ormai al collasso. Le risorse sono al limite e l’acqua è al limite, tant’è che viene razionata per tutte le persone sul pianeta e questo genera sia conflitti tra cittadini che dei veri e propri problemi per la sopravvivenza. E’ la divisione coreana dello Spazio e dell’Aeronautica guidata dalla direttrice Choi, che decide di mandare un gruppo di persone selezionate sotto la guida del capitano Han Yunjae alla Stazione di Ricerca Balhae sulla Luna per recuperare un misterioso campione. Sulla stessa Stazione di Ricerca Balhae, cinque anni prima erano morti tutti per via delle radiazioni e a prendere parte alla spedizione viene richiesta la presenza anche della dottoressa Song Ji-an che accetta la proposta soprattutto perché tra quelle persone sulla base c’era anche sua sorella. I problemi cominciano non appena il gruppo arriva sulla Luna alla Stazione di Ricerca spaziale Balhae.

lunilove Tumblr posts - Tumbral.comCosa succederà all’interno della base? Riuscirà la squadra a portare a termine la missione? Cosa scopriranno, su ciò che è successo ai morti nella base?

La storia che viene presentata è di fantascienza, utopistica e non del tutto impossibile anche se a tratti persino quasi “horror”. Infatti la storia denuncia proprio la limitatezza delle nostre risorse e ci lancia un monito di attenzione su tutto questo. Il fatto della mancanza di acqua è una cosa che potrebbe verificarsi e su cui il regista coreano ha puntato molto, riprendendo poi – a quanto ho avuto modo di constatare una vecchia clip di The sea of Tranquillity che era uscita già nel 2014 e rinnovando l’idea così come tutto ciò che compone la storia stessa. Ho trovato la resa iniziale della questione così come la trama stessa interessante e non del tutto scontata.

Daily Netflix — Bae Doona in THE SILENT SEA —coming to Netflix on...

I personaggi nella serie sono incredibili e non vengono dati per scontati, anzi. All’interno della serie, nonostante la principale protagonista è Song Ji-an e il Capitano della spedizione, Yan, viene dato spazio anche agli altri personaggi che fanno parte della squadra e della missione. Infatti impareremo a conoscere anche dei piccoli dettagli di ognuno di loro, che in genere nelle serie viene tralasciato da parte e si finisce per essere solo un contorno. Il cast è davvero variegato e noto, specialmente se si prende in considerazione la dottoressa Song, nota come attrice di Cloud Atlas e di Sense8; oppure il Capitano della nave e uno dei dirigenti che li manda in missione che sono noti per Squid Game. 

Le serie coreane si sa, bene o male come vanno. Sono lente, incentrate sulle dinamiche e sulle cose facendo assaporare e digerire le scelte di ognuno dei personaggi e delle cose che poi accadono all’interno della storia. Infatti per chi è amante delle serie con picchi di azione stratosferica, vi avviso già che questa serie non sarà così anche se non mancano suspance, effetti sorpresa e scene di azione. Sono delle puntate più lente del previsto ma ben strutturate che lasciano la giusta suspance e riescono a regalare una buona visione completa della storia. netflix silent sea | Explore Tumblr Posts and Blogs | Tumgir

La trama e la storia sono ben strutturate e fin dallo sbarco sulla luna così come tutte le cose di cui si verrà a conoscenza all’interno della storia. Riusciranno ad entrarvi nel cuore i due protagonisti principali di questa storia, il Capitano e la dottoressa che hanno entrambi delle storie famigliari difficili e sono sulla Luna per salvaguardare se stessi e le loro famiglie, nei ricordi o nella vita reale in base al soggetto che lo riguarda. La cosa buona della serie è che no è sottotitolata ma direttamente in italiano e quindi visibile tranquillamente, non come è nato Squid Game ad esempio.

Il titolo della serie non si riesce a comprendere se visto così su due piedi. Mano a mano che si prosegue nella visione della serie si riesce a comprendere il significato e Il Mare Silente se lo traduciamo in italiano anche soprannominato Mare della Tranquillità o in gergo tecnico Mare Tranquillitatis, per gli appassionati dello spazio sanno già di cosa si tratta ed è un mare lunare situato sull’emisfero della Luna. Su questo è basato tutta la storia così tutto quello che succederà all’interno della base Balhae.

Good Ol' Review Archives - DryedMangoez.comSe ho apprezzato la serie? Sicuramente sì e tutte le scoperte che si faranno all’interno sono davvero interessanti e ben strutturate. Il fatto dell’acqua sulla Terra e il motivo per cui vengono mandati sulla Luna, in quella base. Così come tutto quello che accadrà una volta che la Squadra raggiungerà la Base e che farà delle scoperte sempre più pericolose ma importanti sia per il futuro della Terra, sia per quanto riguarda la base stessa della Luna. L’unica cosa che mi ha lasciato perplesso è stato proprio il finale della serie, ovvero gli ultimi quindici minuti dell’ultima puntata: per alcuni punti prevedibile, per altri versi invece quasi aperto su ciò che può accadere in futuro. Ci sarà una seconda stagione? Questo non lo sappiamo ma non lascia dei veri e propri spazi aperti per una seconda stagione, quindi sappiate che potete vedere tranquillamente questa prima stagione e finirla qui. La visione generale vale, è una serie apprezzabile. Ovviamente deve piacere anche il genere, quindi potete provare o meno. Io ero curiosa e ho provato.

nowhere to be found — The Silent Sea (2021)


Cosa ne pensate? La vedrete? Fatemi sapere, io sono curiosa di sapere la vostra opinione e se la vedrete.

A presto,

Sara ©