RECENSIONE IN ANTEPRIMA // PREVIEW REVIEW (#465) – THE ADOPTION DI ZIDROU & MONIN.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi sono qui per parlarvi di una graphic novel che è riuscita ad emozionarmi, a toccare delle corde fantastiche e di cui ringrazio sia Netgalley che la Casa editrice Diamond Book per avermi permesso la lettura. E’ un piccolo gioiello che spero verrà portato in Italia. Merita tantissimo. A voi:

81tzdiexlklTitolo: The adoption
Autore: Zidou, Arno Monin
Data di uscita:  
Editore: Diamond Book Distributors
Lingua: INGLESE

Link d’acquisto: https://amzn.to/3kPWlCh (Su Amazon è suddiviso in due volumi separati ma io ho letto la versione integrale comprensiva di entrambi i volumi)
Trama originale: When aging Gabriel’s son and daughter adopts an orphaned girl from Peru, Gabriel doesn’t know what to think of this foreign child who isn’t of his own blood. Besides, he was barely much of a father to his own son… how is he going to take to being a grandfather? The story is made up of moments of sharing between the grandfather and the granddaughter, as well as various interactions around this dilemma with his wife, his lifelong friends, and his own son himself. But when surprise twists complicate matters, true feelings blossom and Life takes on a whole new palette. A comic book filled with love in which we discover this old man gradually becoming a grandfather and allowing himself to be tamed by an absolutely adorable little girl.

Trama tradotta da me: Quando il figlio e la figlia di Gabriel, anziani, adottano una ragazza orfana dal Perù, Gabriel non sa cosa pensare di questa bambina straniera che non è del suo stesso sangue. Inoltre, era a malapena un padre per suo figlio… come pretenderà di essere un nonno? La storia è composta da momenti di condivisione tra il nonno e la nipote, nonché varie interazioni su questo dilemma con sua moglie, i suoi amici di una vita e suo figlio stesso. Ma quando colpi di scena a sorpresa complicano le cose, i veri sentimenti sbocciano e la vita assume una tavolozza completamente nuova. Un fumetto pieno di amore in cui si scopre questo vecchio gradualmente diventando un nonno, lasciandosi conquistare con una bambina assolutamente adorabile.

RECENSIONE

La storia ha inizio in Arequipa, in Perù. Un terremoto di 8.4 in scala Richter ha devastato il paese e il signor Gabriel, un signore ultra settantenne,  lontano miglia e miglia da lì in un altro paese, guarda le notizie non immaginando che a breve conoscerà sua nipote adottiva, arrivata proprio da quella terra devastata. Il suo nome è Quinaia e questa dolce e piccola bimba non sembra andargli a genio, non apprezzando le scelte di suo figlio che si distanziano molto dalle sue. Nonostante quanto detto e sostenuto dall’anziano signore si avvicina molto alla piccola Quinaia riscoprendo valori che credeva perduti e cose che non credeva fossero possibili. Ma anche questo strano equilibrio verrà stravolto prima o poi.

Cosa succederà a Gabriel e alla piccola Quinaia? Di quali consapevolezze si farà carico l’anziano nonno? Cosa avremo modo di scoprire nel corso di questa dolcissima e bellissima lettura?

The Adoption – Magnetic Press

La trama è semplice e spiega velocemente ciò che ci troveremo di fronte. E’ semplice e intuitiva, così come dovrebbe essere per una graphic novel, ovvero non raccontare troppo per non evitare di dire troppo.

La copertina è qualcosa di sensazionale e unico nel suo genere. Mi ha chiamato a sé già solo guardandola. Racchiude molto più di quello che vuole dire e riassume un po’ buona parte di questo volume. E’ una copertina dolcissima, con un nonno che guarda la nipote adottiva con uno sguardo strano, quasi fosse una cosa misteriosa e incomprensibile. Il titolo, da un valore aggiunto alla copertina e rende l’idea di ciò che cerca di comunicare anche se la storia dice molto di più e le tematiche trattate si concentrano non solo sul fatto dell’adozione ma sull’essere nonno, sull’essere una persona e sul riscoprire parte di se stessi. Una connubio indistruttibile a mio parere.

L’ambientazione si divide in due parti e non posso dire quali perché spoilererei parte del volume. Posso dire che inizia a casa del nonno Gabriel e si concentra agli inizi nella città dove lui vive per poi spostarsi per via di vicissitudini legate alla storia; l’epoca è moderna, contemporaneo, ai giorni nostri.

The Adoption – Magnetic Press

I personaggi di questa storia sono diversi anche se quelli assolutamente centrali ed effettivi sono pochi e si contano effettivamente sulle dita di una mano. Trovo incredibile la leggerezza del personaggio di Quinaia ed il cambiamento che subisce colui che si ritrova come nonno acquisito. A fare da sfondo i figli di Gabriel e sua moglie che cerca di dissuaderlo dall’essere così distante da tutto, la comitiva dei Gee Gee, gli amici di Gabriel e l’uomo che andremo a scoprire nella seconda parte del volume.

Gabriel, infatti, è un nonno ormai in pensione e si presenta fin da subito come scorbutico, poco incline all’adozione di questa nipote, restio a veder suo figlio fare un lavoro diverso dal suo e di aver mandato perduta l’attività di famiglia, nella macelleria dove lui lavorava da 50 anni. E’ un uomo che riscopre se stesso all’interno di un legame particolare, davanti agli occhi di una bambina che sembra adorarlo nonostante lui cerca a tutti i costi di mantenerla a distanza. Un personaggio che si scopre pagina dopo pagina, cambiamento dopo cambiamento.

The Adoption' Coming From Magnetic Press This Summer | Hollywood Reporter

Il perno centrale di questo volume non è solo il semplice rapporto nonno – nipote ma anche il cambiamento che tutto questo apporta nell’uomo che si troverà ad affrontare determinate situazioni e determinati scalini che non credeva di avere davanti a sé. Una storia completa e particolare, assolutamente da scoprire.

Lo stile e la grafica proposte e utilizzate in questo volume sono uniche e meravigliose. Si nota il tocco di Zidrou dopo aver letto per Bao Un’estate fa, in cui il tratto distintivo è lo stesso, unico e inimitabile. Queste illutrazioni hanno il suo marchio e si vede a un miglio di distanza. Apprezzo molto il suo tratto, i suoi disegni e i colori utilizzati in questa storia che rendono giustizia alla storia che Monin sembra aver strutturato assieme al disegnatore Zidrou.

La storia sembra essere suddivisa in due parti. Infatti su Amazon (In Italia almeno) ho notato che ci sono due diversi volumi di questa storia raccolti in un unico volume per Netgalley. Sinceramente vi consiglio la lettura di entrambi anche perché altrimenti non saprete mai come andrà a finire. In questa versione non c’è uno stacco a livello grafico ma a livello di storia, non rappresentato e quindi non annunciato ma che si capisce prendendo piede con la storia, che ci spiega cosa succederà. La divisione è repentina ma la storia non perde il messaggio o la validità delle tematiche trattate mantenendosi sullo stessa storia ovviamente.

Le tematiche sono semplici ma allo stesso tempo decise e forti agli occhi del lettore. E’ un viaggio alla scoperta dell’essere nonno ma anche di diverse cose: di ciò che ha sempre valutato in maniera sbagliata, di ciò che non è stato abbastanza e di ciò che vuole essere adesso, fino alla fine dei suoi giorni. La rinascita e le scoperte di un uomo che si era chiuso in un mondo in cui difficilmente lasciava entrare qualcun altro. Ed è proprio l’arrivo della piccola Quinaia a smontare gli equilibri e a permettere al nonno Gabriel di cambiare. Ci saranno anche delle scoperte che mineranno questo rapporto ma tutto colpisce e piace per come viene trattato e sistemato a livello di storia e illustrazioni.

The Adoption – Magnetic Press

Il libro è unico e inimitabile, assolutamente tenera e da leggere. Consiglio a tutti gli amanti delle grapich novel – e di chi legge in inglese con la speranza che venga portato presto in Italia – di leggere questo volume. Consiglio, consiglio, consiglio.

Zidou e Monin scrivono e illustrano una storia di amore, scoperta e  redenzione. Una storia adorabile su tutti i fronti che ho apprezzato tantissimo. Aprite il cuore anche voi alla piccola Quinaia, vi conquisterà.

Il mio voto per questo libro: 5 balene.

Senza titolo-1

Si ringrazia Netgalley e la casa editrice per la copia omaggio

ENGLISH REVIEW

The story begins in Arequipa, Perù. An 8.4 Richter scale earthquake devastated the country and Mr. Gabriel, a gentleman over seventy, miles and miles away from there in another country, watches the news not imagining that he will soon meet his adopted granddaughter, who came from that very land devastated. Her name is Quinaia and this sweet and little girl does not seem to like him, not appreciating the choices of his son that are far removed from his. Despite what was said and maintained by the elderly gentleman, she is very close to little Quinaia, rediscovering values ​​that she believed lost and things she did not believe were possible. But even this strange balance will be upset sooner or later.

What will happen to Gabriel and little Quinaia? Which awareness will the elderly grandfather take on? What will we be able to discover in the course of this sweet and beautiful reading?

The plot is simple and quickly explains what we will face. It is simple and intuitive, as it should be for a graphic novel, that is, don’t tell too much so as not to avoid saying too much.

The cover is something sensational and one of a kind. He called me to him just by looking at her. It encompasses much more than it means and sums up a good part of this volume. It is a very sweet cover, with a grandfather who looks at his adoptive granddaughter with a strange look, as if it were a mysterious and incomprehensible thing. The title gives an added value to the cover and gives an idea of ​​what it tries to communicate even if the story says much more and the issues dealt with focus not only on the fact of adoption but on being a grandfather, on being a person and about rediscovering a part of themselves. An indestructible combination in my opinion.

The setting is divided into two parts and I can’t say which ones because I would spoil part of the volume. I can say that it starts at the home of grandfather Gabriel and initially focuses on the city where he lives and then moves on through vicissitudes linked to history; the era is modern, contemporary, to the present day.

The characters of this story are different even if those absolutely central and effective are few and can actually be counted on the fingers of one hand. I find it incredible the lightness of Quinaia’s character and the change that the one who finds himself as grandfather undergoes. In the background the children of Gabriel and his wife who tries to dissuade him from being so distant from everything, the group of Gee Gee, Gabriel’s friends and the man that we will discover in the second part of the volume.

Gabriel, in fact, is a grandfather now retired and immediately presents himself as grumpy, not inclined to adopt this granddaughter, reluctant to see his son do a different job from his and to have sent the family business lost, in the butcher shop where he had worked for 50 years. He is a man who rediscovers himself within a particular bond, in front of the eyes of a little girl who seems to adore him despite the fact that he tries at all costs to keep her at a distance. A character who is discovered page after page, change after change.

The central pivot of this volume is not only the simple grandfather-grandson relationship but also the change that all this brings to the man who will face certain situations and certain steps that he did not believe he had in front of him. A complete and particular story, absolutely to be discovered.

The style and graphics proposed and used in this volume are unique and wonderful. You notice the touch of Zidrou after reading for Bao A summer ago, where the distinctive trait is the same, unique and inimitable. These illutrations have his own brand and it shows from a mile away. I really appreciate his stroke, his drawings and the colors used in this story that do justice to the story that Monin seems to have structured together with the illustrator Zidrou.

The story appears to be divided into two parts. In fact on Amazon (In Italy at least) I noticed that there are two different volumes of this story collected in a single volume for Netgalley. I honestly recommend reading both of them also because otherwise you will never know how it will end. In this version there is no detachment on a graphic level but on a story level, not represented and therefore not announced but which can be understood by taking hold with the story, which explains what will happen. The division is sudden but the story does not lose the message or the validity of the issues dealt with, obviously keeping on the same story.

The themes are simple but at the same time decisive and strong in the eyes of the reader. It is a journey of discovery of being a grandfather but also of different things: of what he has always evaluated incorrectly, of what has not been enough and of what he wants to be now, until the end of his days. The rebirth and the discoveries of a man who had closed himself in a world where he hardly let anyone else enter. And it is precisely the arrival of little Quinaia to break the balance and allow grandfather Gabriel to change. There will also be discoveries that will undermine this relationship but everything is striking and pleasing for how it is treated and arranged at the level of story and illustrations.

The book is unique and inimitable, absolutely tender and worth reading. I advise all lovers of graphic novels to read this volume. Advice, advice, advice.

Zidou and Monin write and illustrate a story of love, discovery and redemption. A lovely story on all fronts that I really enjoyed. Open your heart to little Quinaia, she will win you over.

My rating for this book: 5 stars.

**I received this book from Netgalley
and the publisher in exchange
to an Honest reviews**

Vuoi acquistare The Adoption e sostenere il Blog? Acquista da Qui: The Adoption o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò


Cosa ne dite?

A presto,

Sara ©

RECENSIONE IN ANTEPRIMA / PREVIEW REVIEW #191 – KISS OF THE ROYAL DI LINDSEY DUGA

BUONA SERA CARE PARTICELLE LETTRICI!

E buon inizio settimana! Scusate l’orario ma non ho avuto modo prima avendo problemi a casa. Oggi vi parlerò di un libro che mi ha mandato l’editore Entangled Teen su Netgalley in cambio di un’onesta recensione. Farò qui la recensione in italiano e in fondo all’articolo quella in inglese che finirà su i social come Goodreads e come su Netgalley. NB: Vi ricordo che il libro è in lingua inglese! Eccolo qui:

32173635Titolo originale: Kiss of the Royal

Autore: Lindsey Duga

Lingua: Inglese

Pagine: 400

Casa editrice: Entangled Teen

Data di pubblicazione: 3 luglio 2018

Link d’acquisto: https://amzn.to/2KGS5DV

Trama: In the war against the Forces of Darkness, the Royals are losing. Princess Ivy is determined to end this centuries-long conflict once and for all, so her new battle partner must succeed where the others failed. Prince Zach’s unparalleled skill with a sword, enhanced by Ivy’s magic Kiss, should make them an unstoppable pair—but try convincing Zach of that. Prince Zach has spent his life preparing for battle, but he would rather be branded a heretic than use his lips as nothing more than a way to transfer magic. A kiss is a symbol of love, and love is the most powerful weapon they have—but try convincing Ivy of that.
With the fate of their world on the line, the battlefield has become a testing ground, and only one of them can be right. Falling for each other wasn’t part of the plan—but try convincing their hearts of that.

Trama (tradotta da me): Nella guerra contro le Forze dell’Oscurità, i Royals stanno perdendo. La principessa Ivy è determinata a porre fine a questo conflitto lungo secoli una volta per tutte, quindi il suo nuovo compagno di battaglia deve riuscire dove gli altri hanno fallito. L’impareggiabile abilità del principe Zach con una spada, potenziata dal magico bacio di Ivy, dovrebbe renderli una coppia inarrestabile  ma bisogna convincere Zach di tutto questo. Il principe Zach ha passato la vita a prepararsi per la battaglia, ma preferirebbe essere considerato un eretico piuttosto che usare le sue labbra come nient’altro che un modo per trasferire la magia. Un bacio è un simbolo d’amore, e l’amore è l’arma più potente che hanno — ma bisogna convincere Ivy di tutto questo.
Con il destino del loro mondo in prima linea, il campo di battaglia è diventato un terreno di prova, e solo uno di loro può avere ragione. Innamorarsi l’uno dell’altro non faceva parte del piano, ma bisogna provare a convincere il loro cuore.

RECENSIONE

La storia ha inizio con Ivy, vittima di una maledizione, si risveglia a letto e riceve da subito delle brutte notizie non appena riesce ad uscire a camminare e rimettersi in piedi. Esce fuori dai cancelli del palazzo e gli altri principi e principesse mostrano lei il corpo di  Kellan, vittima di una potente maledizione. Qualcuno ha provato a bloccare la maledizione ma solo il bacio di Ivy può salvarlo perchè è il partner che le è stato assegnato. Ma il suo bacio fallisce ed Ivy entra nello sconforto più profondo, perchè questo è il quarto partner che perde.

Immagine correlata

Nel mondo in cui vive Ivy principi e principesse sono divisi per gradi in base alla loro purezza e alla stirpe che li ha generati. Ivy è una Royal di Myria molto potente essendo una delle poche reali principesse. Nel loro mondo il Romanticismo è mal visto, sono persone che non si affezionano emotivamente a qualcuno e utilizzano i loro Baci per evocare il loro potere che possono utilizzare al massimo solo le donne della coppia ma anche gli uomini ne vengono resi più forti. Per i baci vale lo stesso criterio di nascita: per un potere più forte c’è bisogno che vengano resi partner due persone dello stesso grado di nascita. I Romantici sono degli eretici. 

La Regina Malvagia è alle porte ed è più scatenata che mai. In più giunge la notizia della nascita del Drago di Sabbia che sarebbe l’essere più temuto, ancor più della regina e i Royal sono rimasti pochi per poter combattere delle forze ingenti. Così, decidono di unire la sua forza a quella di Zach, un abile e potente guerriero principe Royal di Saevallan, figlio però di un re e di una Romantica. 

Cosa succederà nel regno? Riusciranno i due ad andare d’accordo una volta per tutte? Riusciranno a sconfiggere le forze oscure che minacciano i loro regni? Cosa succederà fra i due?

Illye donia. The words reverberated in my mind as I pressed my lips to his. Even in his comatose state, the Royal magic within Kellian surged forward and reacted with my own. Like flint striking steel, the two sparks created a flame that fed into the spell words. Magic drained out of me, into Kellian, and I nearly collapsed. Lightheaded, I held myself up on the cart long enough to watch silver dust wash over Kellian… then disappear like mist after a hard rain. I stared in disbelief at Kellian’s unmoving body, barely hearing the shocked whispers behind me. My Kiss had failed.

La trama è davvero ben fatta e mette senz’altro curiosità. E’ bello il fatto che ognuno debba essere convinto di qualcosa e di come sia stata strutturata. Non appena ho saputo di questa uscita, non sono riuscita a resistere e non ringrazierò mai abbastanza l’editore per avermi dato l’opportunità di leggerlo.

La copertina è davvero stupenda, non credete? Io la trovo stupenda e sono felice che l’editore abbia scelto questa perchè è rappresentativa oltre che molto bella (nonostante sia rosa ed io odio il rosa, sappiatelo xD). A voi che ve ne pare? Il titolo riassume semplicemente ciò che è il libro stesso. In italiano starebbe a significare “Il bacio dei Reali

La storia è ambientata in un mondo magico e fantastico. Ivy vive nella città di Myria e Zach vive a Saevallan. Ci sono quattro regni e tutto in questa storia è esclusivamente fantastico. L’epoca non è definita sembra aggirarsi nel medioevo ma è tutto approssimativo a ciò che si intuisce ma non definitivo o specificato.

Embarrassed, I caught myself and eased into the chair in front of me. “A Romantica…”I spoke the word carefully. As if it was some sort of evil curse I shouldn’t utter. In a way, it was like a curse. Romantica claimed that our ancestors Myriana, Saevalla, and Raed were nothing special, that they were not the first of a new superior race with the unique power to vanquish darkness. Instead, they believed their Kiss was born from True Love, a magic in itself—a preposterous idea. I certainly was not “in love”with anyone, and yet my Kisses were the most powerful in Myria. Romantica also practiced primitive traditions like marriage and courting. They even claimed sex was more than just a release or a way to continue the bloodline. Instead, they claimed it was the ultimate act of Love, when in reality it was nothing more than the manifestation of Lust. Lust was a powerful force that was necessary to continue Royal bloodlines, and something much easier to understand than the Romantica’s Love. Lust was a physical human reaction, a real, tangible thing that could not be denied. Romantica simply mistook Lust for Love. The truth was this: Love was nothing more than an illusion.

Risultati immagini per potere bacio gifpersonaggi in questo libro sono diversi ma ritengo sia doveroso parlarvi dei protagonisti di questa storia. La storia è vista dal punto di vista di Ivy ma voglio parlarvi dei due protagonisti centrali di questa storia di cui vi parlerò proprio ora:

Ivy è una ragazza forte, con un Bacio da un potere unico, che richiede un compagno altrettanto forte per vincere. Dopo aver perso Kellan, il suo ultimo compagno, Ivy non sa più cosa fare. L’unica cosa che sa di per certo è che vuole tornare a combattere in prima linea il prima possibile da accettare qualsiasi persona, anche un’iniziato. E’ indipendente, sagace e intraprendente oltre che davvero unica ed incredibilmente potente.

Zach è un ragazzo poco ortodosso, o almeno è così che viene descritto. Non si piega alle regole e contraddice perfino i capi del consiglio. Il suo vero nome è Zacharia ma lui vuole essere semplicemente chiamato Zach. La sua forza si dice provenga solo ed esclusivamente dal fatto che sia abile con la spada e nei combattimenti. Le voci su di lui sono incredibili ed Ivy non vede l’ora di vederlo all’opera.

Bromley was a skinny fourteen-year-old boy with cropped honey-colored hair . I knew his face better than I knew my own. So when he pushed through the crowd of boys, I could read the anger in his narrowed brown eyes and clenched jaw. As he came to a stop before me, breathing hard, he glared at the training sword in my hand. “You’re not in bed.” I raised an eyebrow. “Astute observation, Brom.” Like all pure-blood Royals, I’d been assigned an attendant at an early age. Bromley had been given to me when I was eight and he was only five . I’d never really wanted a servant, but I’d wanted a friend.

Il perno centrale risiede nel titolo stesso e nella forza del Bacio che condurrà all’avventura la nostra protagonista assieme al principe Zach. Tutto cambierà nelle loro vite, niente sarà più lo stesso e se vogliono vincere, i due dovranno collaborare.

Lo stile utilizzato dalla scrittrice è davvero facile e di semplice lettura. Nonostante sia in inglese non ho avuto difficoltà a leggere il libro dovendo tradurre davvero pochissime parole. Cosa che non mi è accaduta con altri libri, quindi posso assicurare che non troverete alcuna difficoltà se siete anche poco pratici.

La storia è vista in prima persona dal punto di vista di Ivy, una tipa particolare ma che amerete all’istante. Zach, almeno inizialmente non sembra un granché, forse anche perchè lo conosceremo attraverso gli occhi di Ivy ma piano piano cambierete la vostra opinione, così come la cambierà anche lei.

L’unica cosa che è rimasta poco chiara all’interno della storia è l’attaccamento di Ivy a Kellan. Nonostante non ci debba essere un attaccamento così profondo Ivy, perdendo Kellan sembra aver perso una parte di se. Posso ben comprendere che questo è dipeso anche dal fato di dover  sopportare quattro perdite e doverne cercare un’altra ma ho trovato “strano” soltanto questa cosa, ecco tutto.

Nonostante questo, il libro è un fantasy leggero e super originale. Fino ad ora non ho mai letto cose di questo genere. Il suo stile ricorda molto quello di Holly Black e, se deciderete di leggerlo non ve ne pentirete assolutamente! Parola mia, ve lo consiglio.

“Yes?” Zach asked. Shocking even myself, I reached over and touched his hand, my fingers brushing his inner wrist. I swore I felt his pulse speed up, but I couldn’t be sure. “You saved me quite a few times back there. Thank you.” Our hands felt too hot, and I wasn’t sure it had anything to do with the proximity of the fire. It was a different kind of heat. Zach twisted his wrist and caught my fingers in his palm and gripped them. “You’re welcome.”

Il libro è scorrevole ed è persino uno standalone, quindi niente paura, non ci saranno seguiti da attendere e da una parte ne sono felice perchè ogni tanto ci vogliono bei libri fantasy auto-conclusivi.

Lindsey Duga scrive una fantasy unico nel suo genere con un mondo completamente fuori dagli schemi e ribaltato sotto ogni punto di vista. Sono felice che il punto di partenza non sia una vera e propria storia d’amore ma che la protagonista sia forte e indipendente da sola, con la forza dei suoi soli baci, solo a scopo di combattimento. E tu sta attento a chi bacerai, perchè potrebbe essere il bacio che ti farà diventare potente, molto più di quello che hai sempre creduto!

Il mio voto per questo libro: 4 balene e mezzo

quattro e mezzo


Vuoi acquistare Kiss of the Royal e sostenere il Blog? Acquista da Qui: Kiss of the Royal o dal generico Link Amazon: Amazon.
Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


RECENSIONE IN INGLESE

The story begins with Ivy, the victim of a curse, wakes up in bed and immediately receives bad news as soon as she manages to get out walking and get back on her feet. She comes out of the palace gates and the other princes and princesses show her the body of Kellan, the victim of a powerful curse. Someone tried to block the curse but only the Kiss of Ivy can save it because it is the partner that has been assigned. But her Kiss fails and Ivy enters the deepest despair, because this is the fourth partner that loses.

In the world in which Ivy lives, princes and princesses are divided by degrees according to their purity and the lineage that generated them. Ivy is a very powerful Myria Royal being one of the few royal princesses. In their world Romanticism is badly seen, they are people who are not emotionally attached to someone and use their kisses to evoke their power that can only use the women of the couple at most but men will also feel stronger.

. For the Kisses the same criterion of birth is valid: for a stronger power it is necessary that two people of the same degree of birth be made partners. The Romantica people are heretics.

The Evil Queen is at the door and is more unleashed than ever. Moreover, the news of the birth of the Sand Dragon comes, which would be the most feared being, even more than the Queen, and the Royals have remained few to fight huge forces. So, they decided to combine his strength with that of Zach, a skilled and powerful Prince Royal warrior of Saevallan, but the son of a king and a Romantica.

What will happen in the kingdom? Will the two get along once and for all? will they succeed in defeating the dark forces that threaten their kingdoms? What will happen between the two?

The plot is really well done and certainly adds curiosity. It is beautiful that everyone should be convinced of something and how it has been structured. As soon as I heard about this release, I could not resist and I will never thank the publisher enough for giving me the opportunity to read it.

The cover is really beautiful, do not you think? I find it beautiful and I’m happy that the publisher has chosen this because it is representative as well as very beautiful (although it is pink and I hate the rose, know it xD). What do you think? The title is the simply resume up what the book is.

The story set in a magical and fantastic world. Ivy lives in the city of Myria and Zach lives in Saevallan. There are four kingdoms and everything in this story is exclusively fantastic. The era is not defined seems to wander in the Middle Ages but it is all approximate to what is understood but not definitive or specified.

The characters in this book are different but I think it is right to talk to you about the protagonists of this story. The story is seen from the point of view of Ivy but I want to talk to you about the two central protagonists of this story that I will talk about right now:

Ivy is a strong girl, with a Kiss from a single power, which requires an equally strong partner to win. After losing Kellan, his last partner, Ivy does not know what to do anymore. the only thing he knows for sure is that he wants to fight back on the front line as soon as possible to accept any person, even an initiate. It is independent, sagacious and enterprising as well as truly unique and incredibly powerful.

Zach is an unorthodox boy, or at least that’s how he is described. It does not bend to the rules and even contradicts the heads of the council. His real name is Zacharia but he wants to be simply called Zach. his strength is said to come only and exclusively from the fact that he is skilled with the sword and in the fighting. The rumors about him are incredible and Ivy can not wait to see him at work.

The central theme live in the title itself and in the strength of the Kiss that will lead to the adventure our protagonist together with Prince Zach. Everything will change in their lives, nothing will be the same and if they want to win, the two will have to work together.

The style used by the writer is really easy and easy to read. The story is seen in the first person from the point of view of Ivy, a particular girl who will love you instantly. Zach, at least initially does not seem like much, maybe also because we will know it through the eyes of Ivy but slowly you will change your opinion, as it will change her too.

The only thing that has remained unclear within the story is Ivy’s attachment to Kellan. Although there should not be such a deep attachment to Ivy, losing Kellan seems to have lost a part of herself. I can well understand that this has also depended on the fate of having to endure four losses and having to look for another but I found “strange” only this thing, that’s all.

Despite this, the book is a light fantasy and super original. Until now I have never read such things. His style is very reminiscent of Holly Black and if you decide to read it you will not regret it! My word, I recommend it.

The book is fluent and is even a standalone, so do not worry, there will be no follow-up waiting and on one hand I’m happy because sometimes it takes beautiful self-conclusive fantasy books.

Lindsey Duga writes a unique fantasy with a world completely out of the box and overturned from every point of view. I’m happy that the starting point is not a real love story but that the protagonist is strong and independent alone, with the strength of her only Kisses, only for the purpose of fighting. And you pay attention to whom you will kiss, because it could be the Kiss that will make you powerful, much more than you have always believed!

My vote for this book is: 4 stars and half.


Cosa ne pensate? Fatemi sapere con un bel commento che io vi aspetto!

A presto,

Sara ©