BOOKCITY MILANO: 15-18 NOVEMBRE 2018 – TUTTI GLI EVENTI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Ecco qui parte degli eventi che si terranno al Bookcity di Milano dal 15 al 18 Novembre. Io non potrò esserci e spero di vedervi al prossimo evento che si terrà a Roma, al Più Libri, Più Liberi, la fiera della piccola e media editoria. Essendo di Roma potrò andarci e quindi non vedo l’ora di incontrare voi lettori proprio lì! Intanto deliziatevi con gli eventi di questo Bookcity:

RIZZOLI

SIMONE TEMPIA
Un anno con Lloyd


ORE 18.30 RIZZOLI GALLERIA
“Il ritorno di Lloyd. Nuovi giorni insieme a un maggiordomo immaginario”
Incontro con l’autore
 


Tornano i dialoghi tra un uomo spaesato e la sua coscienza in livrea. Un anno con Sir e Lloyd, nati dalla straordinaria fantasia di Simone Tempia e dal bisogno che si trova in ognuno di noi di avere sempre accanto un amico con cui cercare di risolvere tutti i dubbi della propria esistenza.

FRANCESCO LORENZI
I segreti della luce


ORE 20.00 SALONE D’ONORE – LA TRIENNALE
“Il sole che porto nel cuore”
Incontro con l’autore
Interviene Gigi Cotichella
 


Dopo aver raccontato ne La strada del sole la conversione da una vita senza luce a un’altra illuminata dal Signore, Francesco Lorenzi, frontman dei The Sun, voce unica di un rock positivo, ci parla di temi che, apparentemente fuori moda, rappresentano la strada verso la felicità.

SABATO 17 NOVEMBRE

MARCO MINNITI
Sicurezza è libertà


ORE 14.00 SALA CORTE – ISPI PALAZZO CLERICI
“Terrorismo e immigrazione. Contro la fabbrica della paura”
Incontro con l’autore
Intervengono Giorgio Gori, Milena Gabanelli e Giuliano Pisapia
 


L’ex ministro dell’Interno esplora dal di dentro le questioni più calde dell’attualità, dall’ordine pubblico al terrorismo, dall’immigrazione al populismo, svelando i retroscena di vent’anni al servizio del nostro Paese. 

LUCA PERRI 
Astrobufale


ORE 18.30 CIVICO PLANETARIO ULRICO HOEPLI 
“Balle spaziali”
Incontro con l’autore
 


Una serata al Planetario con Luca Perri per scoprire come la realtà sia spesso molto più affascinante delle nostre fantasie, e per condividere l’entusiasmo per quella grande avventura che è la scienza. 

ANNA CATALDI
La coda della sirena


ORE 17.00 ANTEO PALAZZO CINEMA 
“Credi che il cinema sia un gioco?”
Incontro con l’autrice
Intervengono Giorgio Amitrano e Paola Jacobbi
 


Una bellissima donna appartenente al jet set internazionale si innamora della storia di Karen Blixen; con sorprendente ostinazione, triangolando tra Kenia, Hollywood e Danimarca, riesce a superare lo scetticismo degli addetti ai lavori e a diventare produttrice associata de La mia Africa.

DACIA MARAINI  
Corpo felice


ORE 19.00 SALA VISCONTEA, CASTELLO SFORZESCO 
“Le donne non sono angeli né fantasmi”
Incontro con l’autrice
Interviene Nadia Terranova
 


Il tema della questione femminile è da sempre centrale nella produzione di Dacia Maraini, che oggi mette nuovamente la sua voce al servizio di un dibattito, quello sui diritti femminili, riportato dall’attualità in primissimo piano. 

LEVANTE  
Questa è l’ultima volta che ti dimentico 


ORE 20.00 SALA PICCOLA  – TEATRO DAL VERME 
“Il passato non è un nemico”
Incontro con l’autrice
Interviene Roberta Scorranese
 


Tutti abbiamo cose che non riusciamo a dimenticare, cicatrici che ci ha lasciato la vita. Eppure, senza questi dolori, non saremmo le persone che siamo. Levante torna alla scrittura dopo il fortunatissimo esordio con Se non ti vedo non esisti.

ROBERTO MARONI 
Il rito ambrosiano


ORE 10.30 SALONE D’ONORE  – LA TRIENNALE 
“La concretezza di Milano contro la palude della politica romana”
Incontro con l’autore
Interviene Dario Di Vico
 


Roberto Maroni, più volte ministro e governatore della Regione Lombardia, traccia l’elogio del “rito ambrosiano”, modello di un’azione di governo votata all’efficienza e al pragmatismo, mossa solo dall’obiettivo di migliorare la vita delle comunità che rappresenta.

DOMENICA 18 NOVEMBRE

ANDREA GIULIODORI
Riconquista il tuo tempo


ORE 12.30 BORSA ITALIANA – AREA SCAVI  
“Per tornare a investire, saggiamente, sul tempo della vita”
Incontro con l’autore
Interviene Rossana Campisi
 


Ingegnere, ex-manager e autore del seguitissimo EfficaceMente.com, Andrea Giuliodori ci accompagna lungo una giornata immaginaria, svelandoci strategie pratiche e concrete per riappropriarci del nostro bene più prezioso e fare spazio ai nostri veri sogni.

ROBERTO EMANUELLI 
Buonanotte a te


ORE 12.30 AGORÀ  – LA TRIENNALE
“La tua vita, il tuo amore sono nelle tue mani”
Incontro con l’autore
Interviene Annarita Briganti
 


Dopo il successo strepitoso dell’ultimo romanzo E allora baciami, nel 2017 tra i primi dieci libri di narrativa italiana nella classifica di vendite di “Repubblica”, Roberto Emanuelli ci incanta ancora una volta con una storia di emozioni e di vita che parla un linguaggio universale.

MASSIMO CARLOTTO
GIANCARLO DE CATALDO
MAURIZIO DE GIOVANNI 

Sbirre


ORE 14.30 SALONE D’ONORE – TRIENNALE DI MILANO 
“Il nuovo noir italiano comincia dalle donne”
Incontro con Massimo Carlotto e Giancarlo De Cataldo
Interviene Piero Colaprico
 


Le Sbirre sono creature di confine, paladine mancate, soggiogate dalla vendetta, in bilico tra bene e male. Sono la nuova frontiera del noir italiano in un’Italia al tempo dell’illegalità globalizzata, delle fake news, del condizionamento di massa, narrate da due maestri del genere. 

LILLI GRUBER  
Inganno


ORE 14.30 SALA VISCONTEA – CASTELLO SFORZESCO 
“Le colpe dei padri, le debolezze dei figli, le ambiguità della storia”
Incontro con l’autrice
Interviene Vittorio Sgarbi
 


Sullo sfondo di temi attuali come la radicalizzazione, l’identità nazionale e i separatismi europei, il terzo libro della saga che Lilli Gruber dedica al Sudtirolo, sua terra d’origine, esplora il passato – tra bombe, terrorismo e Guerra fredda – con due potenti strumenti narrativi: le voci dei testimoni e un’appassionante fiction.

MARCELLO SIMONETTA 
Caterina de’ Medici


ORE 15.00 CASA MANZONI
“Storia segreta di una faida famigliare”
Incontro con l’autore
Interviene Marco Pellegrini
 


Quella della giovane Caterina è la storia romanzata del lungo apprendistato di una bambina che tra lutti, pericoli e tradimenti si prepara a diventare regina di Francia. Un riscatto quasi inverosimile, dietro le quinte del Rinascimento.

PAOLO FRESU  
Poesie jazz per cuori curiosi 


ORE 16.00 SALA PICCOLA – TEATRO DAL VERME  
“Perché l’immaginazione è un fiore giallo, spunta, si affloscia
e, annaffiato, si riprende”
Incontro con l’autore
Interviene Andrea Laffranchi
 


Riflessioni nate dal quotidiano e suggerite da uno dei più acclamati musicisti italiani, che con la stessa bravura passa dagli assoli di tromba a racconti in poesia e in prosa su mille temi, dalla funzione dell’arte all’accoglienza del diverso fino ai capricci del cuore.


NEWTON COMPTON EDITORI 

Sabato 17 novembre – ore 16.00
I miei romanzi storici preferiti da Manzoni a Follett
Con Marcello Simoni e Alessandra Tedescol maestro del romanzo storico Marcello Simoni, scrittore bestseller tradotto in tutto il mondo, ci conduce in un viaggio nel tempo dentro un genere letterario amatissimo. Da Alessandro Manzoni a Sir Walter Scott, da Umberto Eco ai Wu Ming e a Ken Follett: autori di ieri e di oggi sono i modelli delle sue narrazioni, dal libro di esordio fino all’ultima saga ambientata nel Quattrocento.

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci

Sala Colonne – Via San Vittore, 21 – Milano

18 novembre 2018 – ore 14:30

Tutti pazzi per i Medici.

Perché il Rinascimento è entrato nel nostro immaginario?

Con Barbara Frale e Andrea Purgatori

Con la serie televisiva e la saga bestseller di Matteo Strukul, i Signori di Firenze sono diventati protagonisti delle nostre letture e delle nostre visioni. Il perché ce lo spiega Barbara Frale – storica del Medioevo, consulente scientifica della serie tv «I Medici» e autrice del romanzo su Lorenzo il Magnifico In nome dei Medici – in dialogo con il giornalista e conduttore di Atlantide Andrea Purgatori.

Castello Sforzesco – Sala della Balla – Milano

Domenica 18 novembre – ore 16.30

E se Michelangelo fosse stato un eretico?

Con Matteo Strukul e Daniele Bossari

Matteo Strukul, vincitore del Premio Bancarella, dopo avere scalato le classifiche italiane e internazionali con la saga «I Medici», presenta il suo nuovo romanzo dal titolo Inquisizione Michelangelo. Frutto di un lungo lavoro di ricerca, Strukul ci racconta in modo avvincente la straordinaria e sconosciuta storia del grande artista rinascimentale deluso dalla corruzione della Chiesa e osteggiato dalle alte sfere del clero che sospettavano della sua eresia. Tormentato dalla forza delle sue idee eversive Michelangelo decise di lasciare una testimonianza del suo pensiero in una delle sue opere più famose, il Mosè. Dialoga con l’autore il conduttore radiofonico e televisivo Daniele Bossari.

Castello Sforzesco – Sala della Balla – Milano


GARZANTI

venerdì 16 novembre:

Andrea Vitali presenta Gli ultimi passi del Sindacone

ore 17.30 – Società Umanitaria, Auditorium


sabato 17 novembre:

Cristina Caboni presenta La stanza della tessitrice

ore 14.30 – GAM


Antonio Riccardi presenta Tormenti della cattività

ore 15 – Museo Storia Naturale


Bruno Morchio e Renzo Bistolfi presentano Uno sporco lavoro (Garzanti) e Il segreto del commendator Storace (TEA)

ore 15.30 – Arci Bellezza, Palestra


Vito Mancuso presenta La via della bellezza

ore 18 – Teatro Franco Parenti (Sala A come A)


Nicola Gardini presenta Istruzioni per dipingere

ore 18.00 – Istituto dei Ciechi, Sala Stoppani


Elvira Sastre presenta La solitudine di un corpo abituato alla ferita

ore 18 – Fondazione Adolfo Pini


domenica 18 novembre:

Gianni Barbacetto presenta Angeli terribili

ore 14 – Casa della Memoria


Giuseppe Festa presenta I figli del bosco

ore 19 – Museo di Storia Naturale


Autori Mondadori a Bookcity Milano 2018


Venerdì 16 novembre
Ore 17:30 Circolo Filologico Milanese, Sala Liberty
Vittorio Messori, autore di Quando il cielo ci fa segno, dialoga conCesare Cavalleri
Piccoli, grandi segni dall’Aldilà nella nostra vita quotidiana
L’Aldilà ci invia dei «segni», a volte grandi e vistosi (i miracoli, le apparizioni), a volte piccoli e privati, che spesso trascuriamo di interpretare, preferendo parlare di «coincidenze», di «casualità», magari di «eventi bizzarri». Dunque, non è che il Cielo non ci parli: siamo noi a essere sordi. Vittorio Messori racconta alcuni «segni» ricevuti nel corso della sua vita.
Ore 18:00 Mondadori Megastore Duomo, Sala Eventi
Vittorio Feltri, autore de Il Borghese, dialoga con Giulio Giorello 
La mia vita e i miei incontri da cronista spettinato
Vittorio Feltri, sempre in bilico tra cinismo e ironia, racconta una vita costellata da innumerevoli soddisfazioni professionali e anche di memorabili incontri con grandi nomi del giornalismo e protagonisti del panorama politico, di ciascuno dei quali ricorda pregi e difetti, schizzandone ritratti ricchi di aneddoti gustosi.
Ore 18:30 Acquario Civico Milano 
Giovanni Storti e Franz Rossi, autori di Niente panico. Si continua a correre, dialogano con Monica Nanetti
Si può correre per sempre?
Giovanni Storti e Franz Rossi ci dimostrano che anche se il corpo invecchia non si può dire altrettanto dello spirito. Correre dopo i 60 anni non solo è possibile, ma quello che si impara percorrendo di corsa chilometri lungo strade e sentieri è un vero e proprio stile di vita, in grado di migliorare la qualità della nostra esistenza.
Ore 18:30 GAM – Galleria d’Arte Moderna Milano
Marco Franzoso, autore de L’innocente, dialoga con Daria Bignardi
La musica dell’innocenza
Daria Bignardi ci accompagnerà nel mondo de L’innocente, ultimo romanzo di Marco Franzoso (Mondadori). Una conversazione a due con l’autore che ci farà entrare in punta di piedi nel mondo di Matteo, il protagonista, e ci aiuterà a scoprire il suo ricco universo di bambino. Proprio a lui verrà data voce con la lettura di brani del testo accompagnati dalla musica di Chiara Voltolina  e del suo suggestivo handpan.
SABATo 17 novembre
Ore 11:30 Libreria Rizzoli
Incontro con Carlo A. Martigli, autore de Il settimo peccato 
La Venezia dei Sette Peccati
Con il suo nuovo romanzo Carlo Martigli ci conduce per mano tra le calli della Venezia del ‘500 e tra i suoi misteri. Con un cicerone d’eccezione: una delle figure più affascinanti e scandalose della storia dell’arte, il pittore Hieronymous Bosch.
Ore 12:00 Teatro Elfo Puccini, Sala Fassbinder
Incontro con Federico Rampini, autore di Le mappe della nostra storia
Le grandi svolte del passato che hanno disegnato il mondo in cui viviamo
Dopo il successo di Le linee rosse, Rampini segue lo stesso metodo proponendo un nuovo approccio alla storia. Dietro ogni conflitto presente, sotto i focolai di tensione geopolitica, affiorano storie più antiche: l’influenza di imperi e civiltà che credevamo tramontati, la traccia di eventi cruciali del passato, le ricadute di rivoluzioni economiche o tecnologiche di cui bisogna ritrovare la genesi.
Ore 14:00 Circolo Filologico Milanese, Sala Liberty
Alberto Mantovani, autore di Bersaglio mobile, dialoga con Luigi Ripamonti
Nuove frontiere nella lotta contro il cancro
Alberto Mantovani racconta il complesso mondo del cancro e le varie fasi della guerra condotta da secoli dalla medicina per debellarlo, una straordinaria avventura fatta di alti e bassi, di successi e momenti bui, ma caratterizzata da costanti progressi nella conoscenza, nella diagnosi e nella terapia.
Ore 14:30 Teatro Franco Parenti
Michele Bravi, autore di Nella vita degli altri, dialoga con Omar Schillaci. Interviene Cheope
Nella vita degli altri: le nuove pagine di Michele Bravi
Al suo esordio narrativo Michele Bravi racconta una storia che gli appartiene da molto tempo, complessa, intima, fatta di vite che si intrecciano e si influenzano e che sarebbe stato impossibile racchiudere in una canzone o in un album.
Ore 14:30 Libreria Rizzoli
Flaminia Cruciani, autrice di Lezioni di immortalità, dialoga conMaria Cristina Olati
La vita, gli antichi e il senso dell’archeologia
Flaminia Cruciani, poetessa e archeologa, ha fatto parte per diversi anni della Missione archeologica italiana a Ebla, in Siria.  Ci racconta in modo sincero e appassionato la più bella lezione di immortalità che abbia ricevuto dalla vita: l’archeologia in Siria con la sua straordinaria gente.
Ore 14:30 Mondadori Megastore Duomo, Sala Eventi
Serena Venditto, autrice di Aria di neve, dialoga conMarco Malvaldi e Manuel Figliolini
Quando gatto ci scova
“Se siete disposti a credere che un gatto possa aiutare una traduttrice a indagare su un delitto, Aria di neve è il libro che fa per voi. Se non siete disposti a credere a queste cose, scusate, ma che leggete a fare?” Marco Malvaldi, che racconta così il libro di Serena Venditto, dialoga con la giovane giallista, sulla prima avventura del suo gatto detective.
Ore 15:00 Sala Polifunzionale, Fondazione Feltrinelli
Incontro con Eraldo Affinati, autore di Tutti i nomi del mondo, e Pietro Bartolo, autore di Le stelle di Lampedusa
Dall’altra parte del mare 
Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, accoglie e cura “i migranti” quando arrivano sulla sua isola. Eraldo Affinati, scrittore e professore, insegna l’italiano “ai migranti”. Due uomini che hanno deciso di dedicare il loro lavoro e impegno per aiutare queste persone.
Si incontrano ora per un intenso dialogo per farci capire grazie alle loro esperienze che cosa succede davvero dall’altra parte del Mediterrano.
Ore 16:00 Mondadori Megastore Duomo, Sala Eventi
Reading musicale a cura di Francesco Sole, autore di L’aggiustacuori.
#Poesia
Ore 16.00 Libreria Rizzoli
Rachele Ferrario, autrice di Regina di quadri, dialoga con Andrea Kebarker
Da Margherita Sarfatti a Palma Bucarelli: un secolo di storia dell’arte italiana raccontata attraverso due donne straordinarie
Margherita Sarfatti e Palma Bucarelli, due protagoniste non solo dell’arte ma della cultura italiana. Due donne molto diverse e controverse, contraddittorie, spregiudicate nell’uso del potere e della cultura in un mondo che alle donne non lasciava spazio. La storia ufficiale e pubblica della Sarfatti finisce dove comincia quella della giovane Bucarelli, soprintendente antifascista impegnata nella difesa del patrimonio artistico italiano durante i bombardamenti.
Ore 16:00 Archivio di Stato
Nicola Gratteri, autore di Storia segreta della ‘ndrangheta, dialoga con Attilio Bolzoni
La storia della ‘ndrangheta
Nicola Gratteri e Antonio Nicaso nel loro ultimo libro raccontano per la prima volta la storia della ’ndrangheta, spazzando via i molti luoghi comuni su questa organizzazione criminale cresciuta nel silenzio. I due autori accompagnano il pubblico nella comprensione di un fenomeno che oggi condiziona pesantemente la politica e l’economia nazionale e internazionale.
Ore 16:00 Fondazione RCS
Carlotta Fruttero, autrice de Il cretino è per sempre, dialoga con Michele Serra. Modera Mario Baudino
Il cretino: prevalenza o dittatura?
Lo sguardo profetico e implacabile di F&L per aiutarci a capire come l’Italia, trent’anni dopo, sia cambiata senza cambiare
Ore 16:30 Teatro Franco Parenti
Kekko Silvestre, autore di Cash. Storia di un campione, dialoga con Francesco Renga. Modera Alberto Rollo
Storia di una grande anima, di un eroe dei nostri tempi
Kekko Silvestre, frontman dei Modà, ha scritto il suo primo romanzo. La storia di un eroe umile e inconsapevole, della sua battaglia per la vita, del suo riscatto.
Una grande storia di sentimenti, di sogni, di passioni violente, vissuta attraverso gli occhi di un bambino in ascolto.
Ore 17:30 Castello Sforzesco, La libreria
Mauro Corona, autore di Nel muro, dialoga con Paolo Foschini
La baita del mistero
Per sfuggire alla crudeltà del mondo un uomo si ritira nei boschi. Ristrutturando una vecchia baita appartenuta ai suoi antenati trova i corpi mummificati di tre donne. Sulla loro pelle sono incisi dei segni misteriosi. Inizia così una ricerca destinata a portarlo alla perdizione definitiva o alla salvezza. Un romanzo gotico, lirico e visionario sulla maestosità della natura e la cattiveria degli uomini.
Ore 17:30 Libreria Rizzoli
Marco Amerighi, autore di Le nostre ore contate, dialoga con Mario Santagostini
La difficoltà di diventare adulti: storie di adolescenza e amicizia in un paese di provincia
La storia di quattro adolescenti, in un paese sperduto tra i colli toscani, in lotta con un mondo in cui non si riconoscono. Nel suo potente romanzo d’esordio Marco Amerighi descrive con maestria il disagio dell’adolescenza e la forza salvifica dell’amicizia.
Ore 18:00 Fondazione Feltrinelli, Sala lettura
Carmine Abate, autore di Le rughe del sorriso, dialoga con Silvio Perrella
Raccontare la migrazione ai tempi dei social
Da un villaggio di orfani alla violenza di Mogadiscio, dall’inferno del deserto e delle carceri libiche fino in Calabria: la storia misteriosa e attualissima di una giovane somala che sparisce da un centro di seconda accoglienza. Dopo aver raccontato l’emigrazione italiana in Europa e nel mondo, Carmine Abate affronta di petto la drammatica migrazione dall’Africa verso l’Italia e lo fa con un romanzo corale e potente, restituendoci un sentimento del mondo che – malgrado tutto – si apre alla meraviglia di esistere.
Ore 18:00 Fondazione RCS
Incontro con Aldo Cazzullo autore di Giuro che non avrò più fame. L’Italia della Ricostruzione. Letture di Massimo Brusadin
L’Italia della Ricostruzione
Il primo film che le nostre nonne e le nostre madri andarono a vedere dopo la guerra fu “Via col vento”. Molte si identificarono in una scena: Rossella torna nella sua fattoria, la trova distrutta, e siccome non mangia da giorni, strappa una piantina, ne rosicchia le radici, la leva al cielo e grida:”Giuro che non soffrirò mai più la fame”. Quel giuramento collettivo fu ripetuto da milioni di italiane e di italiani. Fu così che settant’anni fa venne ricostruito un Paese distrutto.  
Ore 18:00 Palazzo Reale, Sala Conferenze
Incontro con Flavio Caroli, autore di L’arte italiana in 15 week end e mezzo. Letture di Rossana Valier
Alla scoperta di grandi artisti in 15 week end e mezzo
Flavio Caroli è uno storico dell’arte dalle indiscusse capacità narrative. In questo saggio che diventa un romanzo, dialoga con un’amica accompagnandola per 15 week end e mezzo alla scoperta di grandi artisti, monumenti universalmente noti e gioielli nascosti nei luoghi nevralgici dell’arte italiana. Un viaggio indimenticabile passeggiando per le vie dei centri storici o raggiungendo musei fuoriporta.
Ore 18:00 Mondadori Megastore Duomo, Sala Eventi
Caterina Balivo, autrice di Gli uomini sono come le lavatrici, dialoga con Andrea Pinna
Uomini e lavatrici
Caterina Balivo racconta le rocambolesche avventure di Lara, la protagonista del suo primo romanzo Gli uomini sono come le lavatrici.
Ore 18:00 Arci Bellezza
Tavola rotonda con Giuseppina Torregrossa, autrice di Il basilico di Palazzo Galletti, Margherita Oggero, autrice di La vita è un cicles, Claudia De Lillo, autrice di Nina Sente e Nora Venturini, autrice di Lupo mangia cane. Modera Federica Tronconi
Ora indagano le donne
Claudia De Lillo, Margherita Oggero, Giuseppina Torregrossa e Nora Venturini, partendo dai propri romanzi in cui la vita quotidiana si intreccia con le indagini, svelano come nascono i loro gialli, i retroscena e la loro officina di scrittrici. Tra Milano, Torino, Roma e Palermo ci raccontano le atmosfere e i luoghi in cui si muovono le loro detective.
Ore 18:30 La Triennale, Agorà
Luca Bianchini, autore di So che un giorno tornerai, dialoga con Ambra Angiolini
Una famiglia diversa
Cos’è veramente una famiglia? Luca Bianchini racconta la ricerca  delle nostre origini, la scoperta di chi siamo e la magia degli amori che sanno aspettare. Con ironia e un pizzico di nostalgia, ci prende per mano e ci porta a conoscere i sentimenti più  nascosti in ognuno di noi, per scoprire che non hanno confini.
Ore 21:00 Planetario
Sandra Savaglio, autrice di Tutto l’universo per chi ha poco spazio-tempo, dialoga con Chiara Valerio e Marco Malvaldi
Astrofisica per chi ha poco spazio-tempo
Sandra Savaglio e Chiara Valerio guardano il cielo e raccontano come è fatto l’universo. Con la partecipazione di Marco Malvaldi.
DOMENICA 18 novembre
Ore 11:30 Mondadori Megastore Duomo, Sala Eventi
Cristina Giordana, autrice di Portami Lassù, dialoga con Andrea Delmonte e Flavio Troisi
La montagna nel cuore
Cristina Giordana racconta il sogno infranto di suo figlio, morto sul Cervino, diventato una scalata dell’amicizia.
Ore 14:00 Palazzo Reale, Sala Conferenze
Stefano Zecchi, autore di L’amore nel fuoco della guerra, dialoga con Dino Messina. Interviene Rosita Missoni
L’amore al tempo della guerra
Passione e impegno civile, arte e distruzione: la storia di un grande amore nella Zara italiana durante il secondo conflitto mondiale.
Ore 14:00 Circolo Filologico Milanese, Sala Liberty
Paolo Crepet, autore di Passione, dialoga con Francesca Delogu
PASSIONE: il sentimento che muove il mondo
Uno dei più noti psichiatri del nostro paese ci guida alla scoperta di uno dei sentimenti più potenti: la passione. E spiega perché spiegare ai giovani che cosa significhi la passione, il fuoco interiore necessario per tenere accesi i propri desideri e cercare di soddisfarli, è oggi un compito fondamentale, se si vuole davvero «sostenerli nella scoperta e costruzione di sé, alimentare la loro gioia, coltivare i loro entusiasmi, non anestetizzarli o assopirli».
Ore 14:00 Museo della Scienza e della Tecnologia, Sala Cenacolo
Paolo Soffientini, autore di Cent’anni da leoni, dialoga con Luigi Ripamonti
Sani ma non troppo
I consigli “rock”di un ricercatore IFOM (Istituto FIRC di Oncologia Molecolare) per vivere a lungo senza rinunce. Modera l’incontro Luigi Ripamonti. A seguire concerto “Prote_In Music”.
Ore 14:00 Istituto dei ciechi
Il collettivo La Buoncostume, composto da Carlo Bassetti, Simone Laudiero, Fabrizio Luisi e Pier Mauro Tamburini, autori di Millenials, dialoga con Tim Small e Stanlio Kubrick dei 400 Calci  
Perché i dischi volanti non atterranno mai a Milano? 
Il collettivo La Buoncostume presenta il suo primo romanzo “Millennials – Il mondo nuovo”, post-apocalittico utopico action-horror-psichedelico.
Ore 14:30 Libreria Rizzoli Galleria
Licia Troisi, autrice di La Saga del Dominio – 3. L’isola del santuario, dialoga con Roberta Bellesini
Eroine fantastiche
Licia Troisi, l’autrice fantasy italiana più venduta al mondo, in occasione dell’uscita dell’ultimo volume de “La Saga del dominio”, ci racconta i suoi mondi e personaggi fantastici.
Ore 15:00 SIAM, Aula Magna
Incontro con Monica Antonacci autrice de L’istinto della cura. Intervengono la psicoterapeuta Francesca Maisano e lo scrittore Guido Marangoni. Modera Isabella Fava
L’istinto femminile del prendersi cura
Cosa spinge una donna a stare accanto a un uomo di cui non è più innamorata ma che ha bisogno delle sue cure? E quali sono i “doni” che riceve in cambio chi si prende cura dell’altro?
Se ne parla con Monica Antonacci, autrice di L’istinto della cura (Mondadori), la psicoterapeuta Francesca Maisano, autrice insieme a Luca Bernardo de L’età dei bulli (Sperling & Kupfer), lo scrittore Guido Marangoni, autore del romanzo Anna che sorride alla pioggia (Sperling & Kupfer), modera Isabella Fava. Evento in collaborazione con Donna Moderna.
Ore 16:00 Mondadori Megastore Duomo, Sala Eventi
Incontro con Mirko Sbarra, autore di Come battiti del mare
I battiti del mare
Con i suoi aforismi sull’amore, la libertà, il sogno e la ricerca della felicità, Mirko Sbarra dà voce ai sentimenti e alle emozioni, nelle quali, moltissime persone possono ritrovarsi.
Ore 16:00 Central District, Hernandez Art Gallery
Isabella Leardini, autrice di Domare il drago e Francesco Sole, autore di L’aggiustacuori, dialogano con Maria Teresa Veneziani
La poesia aggiusta i cuori
Isabella Leardini e Francesco Sole spiegano perché i ragazzi amano scrivere e leggere la poesia.
Ore 16:30 GAM – Galleria d’Arte Moderna Milano
Incontro con Daria Bignardi, autrice di Storia della mia ansia. Intervento musicale di Gianni Fusco
La coscienza dell’ansia
Nessuno è contento come un ansioso, un depresso o uno scrittore quando gli succede qualcosa di grosso. Una lettura di Storia della mia ansia partendo da La coscienza di Zeno di Italo Svevo.
Ore 16:30 La Triennale, Salone d’Onore
Incontro con Valerio Massimo Manfredi, autore di Quinto Comandamento. Interviene Padre Angelo Pansa. Modera Carlo Carabba
Il templare di fine millennio
Valerio M. Manfredi, ispirandosi liberamente alla storia vera di un missionario guerrigliero, scrive uno straordinario romanzo epico, partendo da fatti della nostra storia recente che non molti conoscono e, raccontandoli con maestria narrativa, mostra le amare radici di ciò che abbiamo oggi sotto gli occhi. Un libro indimenticabile come i personaggi che animano le sue pagine ed entrano indelebilmente nel cuore dei lettori.
Ore 17:00 Museo della Scienza e della Tecnologia, Sala Cenacolo
Incontro con Raffaele Morelli, autore de Il meglio deve ancora arrivare
Il meglio arriva dopo i quaranta
Raffaele Morelli spiega come attivare l’energia che ci fa ringiovanire e cogliere i doni dell’età che avanza.
Ore 17:00 Libreria Rizzoli 
Incontro con Matteo Righetto, autore di L’ultima patria e Alessandro Barbaglia, autore di L’atlante dell’invisibile
Quando il bosco s’abbuia
Matteo Righetto e Alessandro Barbaglia prendono spunto dai propri romanzi, raccontando la montagna, i suoi boschi, le sue storie. Quelle che si raccontano al calar del sole: quando il bosco s’abbuia e una storia è l’unico modo per scaldarsi un po’.
Ore 17:30 Mondadori Megastore Duomo, Sala Eventi
Adriano Barone, autore di Ride, e Fabio Guaglione e Maurizio Temporin, autori di IF La fondazione immaginaria, dialogano con Marina Pierri
L’evoluzione dell’intrattenimento 
Adriano Barone, Fabio Guaglione, e Maurizio Temporin partendo dai propri romanzi, si confronteranno su dove sta andando e come si sta evolvendo il mondo dell’intrattenimento e la cross-medialità oggi in Italia e nel mondo.
Ore 18:30 Libreria Rizzoli
Carlo Maria Lomartire, autore de Gli Sforza, dialoga conPaolo Del Debbio e Giovanna Milella
Gli Sforza. La storia della dinastia che fece grande Milano
L’autore ci guida alla scoperta delle appassionate e turbolente vicende degli Sforza, le spietate lotte tra fazioni, gli intrighi di corte, le gesta eroiche di uomini e donne.
Ore 18:30 Castello Sforzesco, Sala Bertarelli
Franco Nembrini e Gabriele Dell’Otto presentano una nuova versione di Inferno di Dante Alighieri
Dante Oggi – Inferno
Il più importante disegnatore italiano delle nuove e generazioni e un professore appassionato conoscitore della Divina Commedia raccontano il viaggio di Dante per il terzo millennio in modo originale con delle meravigliose illustrazioni, un nuovo commento e parafrasi in italiano dei canti dell’Inferno, completa il volume un’introduzione di Alessandro D’Avenia.

Cosa ne pensate? Ci andrete? Fatemi sapere, che sono curiosa io!

A presto,

Sara ©