COVER REVEAL # – TRE GIRI ATTORNO AL MONDO DI VALENTINA ESPOSITO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Altro giro altra corsa in questo martedì per me di festa visto che è un anno ormai per me con una persona speciale! Nel frattempo, vi lascio questo nuovo libro che spero possa fare al caso vostro e di cui vi lascio i dettagli:

Titolo: Tre giri attorno al mondo

Autrice: Valentina Esposito

Genere: Romance Contemporaneo

Tipologia: Autoconclusivo

Uscita: 9 settembre 2022

Prezzo: promo a 0,99 poi 2,69 euro

Casa Editrice: Blueberry Edizioni

Pagine: 299 circa

LA COPERTINA

Tre giri attorno al mondo

Trama:

Cherry Lee ha venticinque anni e ha vissuto tutta la vita fuggendo qualsiasi emozione. Fin da bambina è
stata consapevole di non riuscire a mettersi in gioco, evitando ogni situazione che mettesse a rischio la
propria tranquillità. Sentimenti come amore e amicizia sono stati relegati in un angolo della sua mente,
dove solo grazie a una fervida immaginazione è riuscita a viverli pienamente. Una sera, però, dinanzi
all’ennesima dimostrazione di inerzia nei confronti della vita, una stella cadente le dona la voglia di
cambiare rotta. L’arrivo di una mail con una strana offerta di lavoro, la spingerà a mettersi per la prima
volta alla prova. Nonostante le sue paure, inizierà un viaggio verso una nuova città, che la porterà a
conoscere persone nuove e nuove realtà. La conoscenza di Timothy, ragazzo mite ma in grado di
comprenderla con un solo sguardo, le farà provare sentimenti e desideri mai provati. Il suo appoggio e il
suo amore saranno il sostegno per affrontare ogni nuova situazione. Sarà grazie a lui, che riuscirà ad
affrontare i segreti di quella nuova famiglia, così fortemente legata a valori passati e che sembrerebbero
essere l’unico ostacolo alla loro felicità. Comprenderà che se si ha la volontà di rischiare, la vita può essere
un viaggio degno di essere vissuto appieno. Cosa accadrà quando, però, tutto ciò che aveva sempre voluto
si presenterà ai suoi occhi come qualcosa di effimero? Tra le montagne innevate del Vermont, in una
comunità piccola fortemente legata a vecchi valori, Cherry scoprirà l’amore, il coraggio di mettersi in gioco
e il vero senso della vita. Riconoscerà che l’aver vissuto nascondendosi dietro la paura, nascondendosi
dentro una propria gabbia dorata, non è la strada giusta per essere felici. Bisogna mettersi in gioco,
rischiare e a volte perdere, se si vuole vivere davvero. Riuscirà a farlo?


Cosa ve ne pare? Pensate che possa piacervi questa lettura? Fatemi sapere ovviamente, io come ogni giorno vi aspetto!

A presto,

Sara ©

COVER REVEAL # – NON MENTIRMI DI IVY SMOAK.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Spero bene! Iniziamo questa nuova settimana carichi di novità con un libro che spero possa incuriosirvi. Di sicuro la copertina è scintillante e visivamente colpisce, almeno personalmente. Siete pronti per scoprire questo nuovo volume? Ecco che ve ne parlo:

TITOLO: Non mentirmi
SERIE: The hunted #3
AUTORE: Ivy Smoak
EDITORE: Queen Edizioni
GENERE: Romance
PAGINE: 350
FORMATO: Ebook – copertina flessibile
PREZZO: Ebook € 3,99 – cartaceo 12,90
DATA DI PUBBLICAZIONE: Aprile 2022
NB: Libro disponibile in libreria e su tutti gli store online

Trama:
New York avrebbe dovuto segnare l’inizio della nuova vita del professor Hunter e di Penny.
Ma i segreti di James, la sua ex-moglie e il fatto che i suoi genitori non approvino il matrimonio rendono
difficile andare avanti e chiudere con il passato. Penny credeva di aver trovato l’amore della sua vita, l’unico uomo che volesse sposare. Ma sta iniziando a rendersi conto che non l’ha mai conosciuto, non davvero. E non riuscirà ad andare all’altare fino a quando non avrà scoperto tutta la verità.

LA COPERTINA

Skeleton

Biografia Autore.

Ivy Smoak è una scrittrice di successo internazionale. Nel 2015, dopo molti incoraggiamenti da parte del suo allora fidanzato, ha pubblicato il suo primo romanzo rosa. Ad oggi ha pubblicato 20 romanzi che vanno dalla Romantic Suspense ai Thriller psicologici, molti dei quali sono entrati nelle classifiche di Amazon, Apple  Books, Nook e Kobo. Quando non è impegnata a scrivere, puoi trovarla a guardare la TV, oppure a fare lunghe passeggiate, mentre gioca fuori e generalmente rifiutandosi di comportarsi da persona adulta. Vive con suo marito nel Delaware.


Cosa ve ne pare? Potrebbe interessarvi? Fatemi sapere, io ovviamente resto sempre qui per voi, per chiacchiere o altro. Mi fa piacere!

A presto,

Sara ©

REVIEW PARTY – Recensione in anteprima #560 – A TOUCH OF DARKNESS DI SCARLETT ST. CLAIR.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Oggi sono qui con una lettura che ho letto tutta d’un fiato e spero che possa incuriosirvi ovviamente. Ringrazio la Queen edizioni per avermi permesso la lettura e vi lascio qui tutti i dettagli:

51vam-jkyyl-1Titolo: A touch of darkness.
Serie: Ade & Persefone
Volume Uno
Autore: Scarlett St. Clair
Data di uscita: 17 febbraio 2022
Pagine: 350
Link d’acquisto: https://amzn.to/3Bj1RHD
Trama: Persefone è la dea della primavera, ma solo di nome. La verità è che, sin da quando era bambina, i fiori si avvizziscono non appena lei li tocca. Dopo essersi trasferita a Nuova Atene, la ragazza finge di essere una semplice giornalista mortale, in modo da poter vivere una vita senza troppe pretese. Ade, il dio dei morti, ha costruito un impero del gioco d’azzardo nel mondo dei mortali, e si dice che le sue scommesse preferite siano quelle irrealizzabili. Dopo un incontro con Ade, Persefone si ritrova a stringere un patto con lui, ma le sue condizioni sono impossibili: Persefone dovrà creare la vita negli Inferi o perderà per sempre la sua libertà. Questa scommessa, tuttavia, non si limiterà soltanto a smascherare il fallimento di Persefone come dea. Infatti, mentre lei cerca di coltivare i semi che le ridaranno la libertà, sarà l’amore per il dio dei morti a crescere… Ed è proibito.

RECENSIONE

AVENDELL — Hades and Persephone 🥀La storia ha inizio a Nuova Atene, in cui Persefone – dea della Primavera – si mescola e omologa agli umani mortali visto la sua mancanza di potere e visto la possessività di sua madre. Studia giornalismo all’università e inizia presto un tirocinio per diventare giornalista, che è il suo più grande sogno. Un giorno fra tanti Lexa, la migliore amica di Persefone le propone di andare al Nevernight, il locale per eccellenza di Ade e a cui si può accedere solo dopo mesi e mesi di prenotazione. Sua madre le ha sempre proibito i contatti con gli Dei, essendo lei la dea della Primavera, ma avendo anche uno spirito piuttosto ribelle si lascia coinvolgere e trascinare nel vortice della sua migliore amica. E’ così che conoscerà Ade, il Dio dei Morti che fa paura a tanti ma di cui lei è sempre stata curiosa.

Cosa succederà una volta che Persefone avrà saggiato la sua curiosità? Riuscirà a rimanere sotto le grinfie di sua madre o combinerà qualcosa che la spingerà sempre più pericolosamente verso l’Oltretomba?

«Non mi va di conoscere Ade», disse infine. Quelle parole le lasciarono un sapore amaro sulla lingua, perché erano una menzogna. Sarebbe stato più sincero dire che era incuriosita da lui e dal suo mondo. Trovava interessante il suo essere estremamente elusivo, e le scommesse che faceva con i mortali le apparivano oltremodo agghiaccianti. Il dio dei morti rappresentava tutto quello che lei non era, qualcosa di oscuro e allettante.

La trama ci presenta senza troppi fronzoli, ciò che andremo a leggere in questo libro. Non si scende troppo nel dettaglio ed è questo che ci piace, non ci dice troppo anche se lascia presagire qualcosa che ovviamente scopriremo in via definitiva solo con la lettura dello stesso.

La copertina ci mostra un fiore imprigionato in una coltre d’oro e oscurità. Il fiore sta a rappresentare ovviamente Persefone e l’oscurità il caro Ade. Trovo che la rappresentazione di questo romance sia ben costruito e crea un magico connubio tra le due divinità che sono una all’opposto dell’altra ed è stata mantenuta così come l’originale. Anche per quanto riguarda il titolo è stato mantenuto così ed è facilmente comprensibile in italiano per chi ha un minimo di conoscenza in lingua inglese: “Un tocco di Oscurità” che se fosse stato così tradotto non avrebbe reso allo stesso modo, con molta probabilità.

L’ambientazione è la Grecia e quella come la conosciamo dai miti e dalle leggende delle divinità non solo per quanto riguarda la Grecia stessa, infatti ci troviamo a Nuova Atene; la stranezza di questo volume è il fatto che le divinità e la struttura di ciò che era riportato all’antichità viene presentato in chiave moderna ai giorni nostri. Questo infatti rende il tutto davvero interessante, soprattutto sulla scala societaria e sulla struttura di Dei e Divinità.

«E come fa a conoscere le loro debolezze?» Era la risposta che stava aspettando, e a quella domanda, un sorriso maligno apparve sul volto di Ade. Lo trasformò e lasciò intravedere il dio che si nascondeva dietro il suo glamour. «Io vedo l’anima delle persone»,

alluringB 's review of Receiver of ManyI personaggi con cui avremo a che fare saranno diversi e particolarmente interessanti anche perché non ci limiteremo solo a conoscere meglio Ade, il Re degli Inferi, ma tutta una serie di divinità che finiscono per risultare quasi peggiori di questa divinità. Avremo modo di affrontare Demetra, dea del raccolto e madre di Persefone, Lexa la migliore mica umana della protagonista e tutta una serie di personaggi con cui la dea interagirà nel corso della storia: Ecate, Minta e via discorrendo.

Persefone è la dea della Primavera che, nonostante dovesse far esplodere la vita, i fiori e quant’altro riesce soltanto a far appassire ogni pianta che tocca. E’ una ragazza che si fida poco degli altri e che ha vissuto relegata nella sua casa per tanti anni per colpa di sua madre. Per lo stesso motivo non dovrebbe neanche innamorarsi o amare qualcuno e dovrebbe fare ciò che la madre le impone visto che la segue di continuo. Il tutto la porta spesso a ribellarsi e, quindi ad andare al locale di Ade finendo col conoscerlo di persona finendo persino vittima di un suo contratto.

Ade è il dio dell’Oltretomba, una divinità misteriosa, oscura e pericolosa. Chi va da lui è disperato e alla ricerca di un disperato cambio, di un contratto che a volte i mortali non riescono a portare neanche a termine. Riesce a leggere le anime e fin dal primo momento in cui Persefone fa la comparsa nella sua vita sa che c’è qualcosa di diverso, qualcosa che lo incuriosisce e lo pone in una condizione da mettere in discussione tutto ciò che conosce, tutto ciò che sa.

«Riesci a indovinare cosa voglio?» «Non leggo nel pensiero!» «Peccato», disse Ade. «Se desideri farmi delle domande, allora propongo una partita.» «No. Non ci casco di nuovo.» «Niente contratti», disse Ade. «Niente favori da restituire, solo risposte a delle domande, come vuoi tu.» Persefone sollevò il mento. «Va bene. Ma il gioco lo scelgo io.» Era chiaro che Ade non si aspettava una frase del genere, e la sorpresa si manifestò sul suo volto. Poi sorrise. «Molto bene, dea.

Pin on Domain of the GodsIl perno centrale di questa storia si basa su ciò che viene a crearsi tra Ade e Persefone. Lei spinta dalla curiosità e lui dalla voglia di cambiare finalmente tutta sia la struttura che il suo modo di vivere all’interno dell’Oltretomba. Una storia curiosa, su questo non v’è dubbio.

Lo stile utilizzato è senza dubbio molto fluido, si legge davvero in pochissimo tempo nonostante sia di una mole di un libro con pagine abbastanza considerevoli anche se non eccessive o fuori misura. E’ una storia che rivisita in chiave moderna i miti greci e la pone sia sotto questo aspetto sia sotto il romance e l’eros tra i due protagonisti principali.

Ci sono solo dei piccoli problemini all’interno della struttura della storia stessa, nonostante sia comunque una lettura che mi ha incuriosito e di cui mi piacerebbe leggere ancora i seguiti. Ecco che vi parlo di quanto riscontrato e che si poteva migliorare o sul quale magari si è “giocato” poco di astuzia, se così si può dire:

Il cliché di Ade. Nonostante ami questa divinità sia nelle storie che nei cartoni animati e quant’altro l’utilizzo di tale personaggio è quasi un cliché: è il classico cattivo, misterioso ed egocentrico che finisce per ammaliare protagonista e lettore stesso. E il fatto che il tipo di personaggio sia questo, non lascia sicuramente tocchi di originalità alla storia se non per il fatto che sia stata utilizzata la mitologia greca in chiave moderna.

Demetra. Madre dispotica e possessiva finisce per influire nelle prime pagine ad incutere paura a Persefone. Successivamente, sua madre, dove va a finire? Me lo sono chiesta spesso lungo il percorso del volume dove fosse finita sia la paura di Persefone che l’autorevolezza della dea del raccolto. Nonostante la sua figura punta a creare un quadro importante di un personaggio e della figura materna e un tema su cui si dibatte ancora oggi, ovvero i genitori possessivi che vogliono creare una sorta di figlio fotocopia o perfetto),finisce per sparire magicamente. Cosa succede su questo punto, poi? Perché non è stato sfruttato ne corso della storia? Perché ci si è incentrati di più sulla storia d’amore e sull’erotismo? O ce lo siamo perso per strada?

La storia di amore e eros che viene a crearsi fra i due personaggi. Nonostante, ribadisco, la storia nel suo complesso è stata ben apprezzata dalla sottoscritta, ho trovato tutto questo veloce, fulmineo e troppo veloce. In più, non amando particolarmente le storie erotiche e simili, la ripetizione di troppe scene di sesso la trovo quasi un dover per forza esporre ciò che accade a livello intimo, nonostante a livello sentimentale ed emotivo anche ci sia il resto. Questo punto, dell’eros, lo trovo ben fatto all’interno della storia e al limite un pochino eccessivo. Il contratto tra i due poi, li lega ancora di più.

«Non posso controllare quello che la gente pensa di me». «Ma non fai niente per smentire quello che dicono», obiettò lei. Ade inarcò un sopracciglio. «Pensi che le parole abbiano valore?» Persefone lo fissò, confusa, e Ade servì. «Sono solo questo, parole. Le parole vengono usate per diffondere storie e inventare bugie, e solo raramente sono messe insieme per dire la verità.» «Se le parole non hanno valore per te, cosa ne ha?» (…) «Le azioni, lady Persefone. Sono le azioni ad avere peso per me.»

Il libro è stato un primo volume di una serie che apre le porte di una storia che colpisce e si lascia leggere e, che, ha colpito nel segno visto che di sicuro vorrei sapere come procede. Solo che è sicuramente de generis, deve piacere il romance e le storie d’amore/eros così come i riferimenti all’antica Grecia e ai relativi miti di divinità e simili. Consiglio il volume, vista la piacevole lettura che mi ha consentito di innamorarmi dell’aspetto moderno dell’antica grecia e della costruzione davvero originale del world building.

Scarlett St. Clair apre le porte dell’Oltretomba e ci consegna le chiavi delle porte di una delle cose più oscure al mondo. Siete pronti a conoscere il signore della Morte e la dea della Primavera? Li seguirete lungo il loro percorso costernato fatto di contratti, amore sesso e mistero?

Il mio voto per questo libro è di: 4 Balene

Senza titolo-2

Si ringrazia la casa editrice per la copia omaggio

Vuoi acquistare A touch of Darkness v.1 e sostenere il Blog? Acquista da Qui: A touch of Darkness o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ne pensate? Potrebbe fare al caso vostro? Fatemi sapere, io ovviamente vi aspetto come sempre!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #94 – TI PROMETTO LA FELICITA’ DI LAURA CASSIE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Ecco una nuova segnalazione per voi cari lettori! E’ venerdì e come sempre io vi lascio qui un nuovo libro. Spero possa interessarvi e piacervi. Eccolo qui:

Risultati immagini per LAURA CASSIE TI PROMETTO LA FELICITàAutore: Laura Cassie
Titolo: Ti prometto la felicità
Casa editrice: Literary Romance 
Prezzo: € 2,99 (ebook)
Genere: New Adult
NUOVA VERSIONE RELOADED nuovi contenuti, nuovo finale
Link pagina autore: https://www.facebook.com/lcassieblog/
Data di pubblicazione: 17 settembre 2018

Trama: Lorena ha subìto un grave incidente: è stata investita. Per lei è inevitabile, ora, avere il controllo delle proprie giornate, delle ore, di qualsiasi attimo. Programma tutto,
annotando con dovizia di dettagli un diario che porta sempre con sé. Ha anche un
blog, che aggiorna spesso, dove mette nero su bianco le emozioni, certa che il suo
passato non sia poi così diverso dagli utenti che la seguono. Per lei, giovane
commessa, nulla può essere lasciato al caso, pena la solitudine. Un giorno, uscendo
dal negozio in cui lavora, è letteralmente travolta da un tizio che fa jogging. Si tratta
di Matt, un musicista, soffocato dalla recente perdita di un amico e arrabbiato con
Dio oltre che con se stesso. Ha bisogno solo di ricominciare, di aprire di nuovo gli
occhi e lasciare che torni a scorrere in lui la voglia di vivere e, perché no,
innamorarsi. A seguito del loro scontro, Lorena perde il diario e, sorprendentemente,
tutti i sogni, i desideri che ha annotato, iniziano ad avverarsi un po’ per volta…

Estratti

LUI – Esiste la casualità? Credo che se alcuni avvenimenti un po’ insoliti accadono,
un motivo ben preciso ci deve essere. Un po’ come Peter Howitt, il regista di Sliding
Doors, che ha brillantemente spiegato nel suo film di come, comunque vadano le
cose, al destino non si sfugge. Non so se si tratti veramente di destino, non mi ritengo
abbastanza ferrato sull’argomento per stare qui a esprimere teorie in merito, ma mi
piace pensare che le coincidenze siano dei piccoli segnali che qualcuno da lassù vuole inviarci. Insomma, faccio cadere a terra una ragazza rovesciando il contenuto della sua borsa, raccolgo tutto meno che la sua preziosa agenda che ritrovo poco dopo e, come se tutto ciò non fosse sufficientemente bizzarro, me la ritrovo in prima fila a un mio concerto.

Vogliamo chiamarle coincidenze? Perfetto, chiamiamole pure così, ma non posso non notarle e non andare incontro a ciò che l’universo sta cercando di dirmi. Devo
conoscere questa ragazza e nel male delle ipotesi, mi sarò solo sbagliato. 

LEI – Mi piace osservare le persone, studiarne le espressioni, i gesti, e Matteo mi
affascina sotto questo punto di vista, proprio perché non è semplice capire ciò che
prova. Una cosa però mi ha colpito, un particolare che conosco molto bene: il dolore.
Sta soffrendo per qualcosa, i suoi occhi parlano per lui e, purtroppo, so riconoscere
certe sfumature negli sguardi perché sono le stesse che scorgo nei miei quando,
davanti a uno specchio, cerco di ignorarle. Ed è per questo che devo mantenermi a
debita distanza, non sono la persona adatta a condividere o vivere certi tormenti:
avrebbe bisogno di qualcuno che lo faccia sorridere mentre io, le persone, posso solo
farle piangere.

Biografia

Laura Cassitto nasce a Torino il 26 ottobre 1993 e, sebbene abbia trascorso tutta la
vita circondata dai paesaggi piemontesi, il legame con le sue terre di origine non l’ha
mai abbandonata. Infatti, tra i suoi fitti capelli ricci e la carnagione scura, risplendono
i profumi e i colori del sud Italia. Laura si appassiona ben presto alle parole e,
crescendo, si immerge sempre di più nei romanzi e nelle storie da essi raccontate. Nel
2015 decide di aprire un blog letterario, “Lettrice Abusiva”, per condividere questa
sua grande passione con tutti gli amanti della letteratura. Nello stesso anno,
intraprende un percorso da autrice con lo pseudonimo L. Cassie. Per la Literary Romance fa il suo esordio con un romanzo romantico e intenso.


Cosa ne pensate? Vi interessa? Fatemi sapere con un bel commentino o con un like!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #71 – QUANDO LA NAVE SI INCAGLIA L’HA DECISO IL MARE DI AMANDA FOLEY.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE!

Oggi, in questo inizio del week-end vi porto una novità, una nuova segnalazione letteraria che spero vi piacerà. Ve ne parlo subito. Ecco qui.

Risultati immagini per Quando una nave si incaglia l’ha deciso il mare

Risultati immagini per Quando una nave si incaglia l’ha deciso il mareTitolo: Quando una nave si incaglia l’ha deciso il mare

Autore: Amanda Foley

Editore: Collana Literary Romance

Genere: Romance storico

Costo: ebook euro 2,99- cartaceo euro 13,90

Pagine: 260

Link Amazon: https://www.amazon.it/dp/B07B4RF49F/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1519924179&sr=8-1&keywords=amanda+foley

SinossiIrlanda 1892. In una terra devasta da una profonda crisi politica e religiosa, nella contea di Gallway, viene trovato il corpo carbonizzato di una donna. Avrà a che fare con l’antica dinastia inglese dei Winslow? Nel frattempo, l’inaspettato matrimonio del facoltoso lord Oliver, rampollo della nobile famiglia, mette a duro confronto il destino di due donne molto diverse: Kathleen, giovane popolana irlandese e lady Emma, superba matriarca degli altolocati Winslow. I continui scontri tra loro spezzano il precario equilibrio della famiglia portando alla luce quei segreti che sarebbero dovuti rimanere tali: come i natali dell’unico erede, Edward, che vive in bilico tra il senso del dovere verso la potente famiglia e il seme ribelle dell’orgoglio irlandese che si scontra con gli ideali di lady Emma, sua nonna. Mentre nei villaggi e nelle città irlandesi si preannuncia una lotta senza quartiere contro l’odiata Inghilterra, Edward è costretto a partire per la Louisiana. Lì, conosce Eleanor, indomita e passionale suffragetta che lo aiuterà a far luce su se stesso, il suo futuro e il segreto che avvolge l’influente famiglia. Tre generazioni a confronto per comprendere che talvolta è necessario tornare al passato per affrontare il futuro.

Logline: Conosci la mano che tesse il tuo destino, giovane Edward…


Cosa ne pensate? Fatemi sapere con un bel commento! Io nel frattempo, vi aspetto!

A presto,

Sara ©