COVER REVEAL # – TRATTIENI IL RESPIRO DI DEBORA FERRAIUOLO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Oggi vi porto un nuovo libro che spero riesca ad incuriosirvi come merita. La cover sta per essere svelata e, tenetevi pronti perchè è molto carina. I dettagli sono tutti qui sotto e spero che possa interessarvi. Ecco qui:

Titolo: Trattieni il respiro
Autore: Debora Ferraiuolo
Serie: The Breathless Series – Volume 2
Genere: Narrativa contemporanea
Casa Editrice: Ultra
Collana: Ultra Romance
Pagine: 282
Copertina: flessibile
Prezzo Cartaceo: 15,90 €
Prezzo ebook: non ancora definito
Data di uscita: 11 Aprile 2019
Trama: Sono passati tre anni da quella sera a Parigi e l’amore tra Daniel e Aurora sembra aver superato tutte le difficoltà iniziali. I loro universi così lontani hanno trovato uno spazio in cui vivere quel sentimento testardo e senza limiti che li unisce. Adesso, sono pronti a tutto pur di difendere ciò che hanno costruito insieme, pur di sfidare ogni ostacolo, perché la vita è un viaggio e quello di Aurora e Daniel non è dei più facili. Basta poco, solo l’essenza di un attimo, e il loro futuro non è più così certo. Basta poco e tutto quello che hanno conquistato può dissolversi nell’aria come una folata di vento. Quando decidono di voler mettere su famiglia, Aurora inizia ad accusare dei malori e scopre che la sua salute e quella della loro bambina potrebbero essere seriamente compromesse. Da questo momento i loro equilibri crollano. Lui è arrabbiato col mondo, ha paura di perderla e le strappa una promessa: esserci, domani e sempre. Lei è spaventata ma determinata a salvare la figlia più di ogni cosa al mondo, anche al costo della sua stessa vita. Riuscirà a non infrangere l’ennesima promessa o dovrà convincere Daniel a sopravvivere ed essere felice senza di lei? Un romanzo doloroso e toccante, capace di scuotere anche gli animi più duri.

LA COVER

Trattieni il respiro - Copertina

Debora Ferraiuolo Nasce nel 1991 nella provincia di Napoli, a Castellammare di Stabia, dove vive. Laureata in economia aziendale, si diletta nella scrittura nel tempo libero coltivando la sua più grande passione fin dall’adolescenza. Nel 2016 conosce il mondo di Wattpad e con le sue storie raggiunge il cuore di milioni di lettori. Nel 2018 arriva in libreria con il suo primo romanzo Tutto quello di cui ho bisogno (Ultra), primo volume della trilogia The Breathless Series, di cui Trattieni il respiro è il secondo episodio.


Cosa ne pensate? Fatemi sapere, mi raccomando, ci tengo!

A presto,

Sara ©

COVER REVEAL # – RUM & SEGRETI DI JANE ROSE CARUSO.

BUON GIORNO MIE CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi il piacere di mostrarvi la cover del terzo romanzo di Jane Rose Caruso dedicato a Miss Garnette Catharine Book e alle sue avventure, culinarie e non.

Buona visione!

Cover Reveal (1)

COVER

cover Rum e segreti

 

Titolo: Rum & Segreti
Data di uscita: Aprile 2019
Autrice: Jane Rose Caruso
Formato: cartaceo – ebook

Nelle puntate precedenti….

– Spezie e Desideri (1)

Risultati immagini per strenne e cannella

Miss Garnette Catharine Book è una donna straordinaria: i suoi deliziosi manicaretti hanno un potere speciale, curano i malanni dell’anima. Gli abitanti di Beltory, la tranquilla cittadina sul mare dove Miss Catharine Book vive, lo sanno benissimo, ecco perché si rivolgono a lei quando qualcosa non va: che
si tratti di stanchezza, tristezza o affari di cuore, Miss Garnette Catharine Book troverà la soluzione con le sue spezie.Morti sospette, cuori infranti,visite a sorpresa, infusi speciali e profumate torte sono gli ingredienti di questo bizzarro e dolcissimo ricettario del cuore, il primo volume delle avventure di
Miss Garnette Catharine Book.

 

– Un tè alla zucca (1.5)
 
Sta arrivando la fatidica notte del 31 Ottobre e la magica ‘Pumpkins Dinner’ è vicina. La zucca, con le sue mille sfumature, impreziosirà ogni ricetta, accompagnando l’arrivo della stagione invernale.A Beltory ci si prepara al grande evento, quando una strana malattia colpisce proprio le zucche!Cosa sta
succedendo? Ancora una volta gli abitanti chiederanno aiuto a Miss Garnette Catharine Book e alle sue magiche spezie. Riuscirà anche stavolta a risolvere l’enigma e a ristabilire l’armonia a Beltory?


– Strenne e cannella (2)
Risultati immagini per strenne e cannella
Miss Book e Prudence partono per Borringhton, dove sono state invitate dai cugini Lorribrie nella loro tenuta per Natale. Complice una violenta bufera, il viaggio in treno si rivela ricco di sorprese, fatti inquietanti e nuove conoscenze, fra cui l’arcigno e arrogante Barone Lorkingard, pronto a prendersi gioco di tutto, compreso il Natale. Ma non mancano le vecchie amicizie: Miss Bennet, che ha bisogno dell’aiuto di Miss Book per prendere la decisione più importante
della sua vita o i cugini Lorribrie, sbadati e distratti, alle prese con una disattenzione che potrebbe rovinare le feste…Questa volta il compito di Miss Book sarà davvero difficile: riuscirà, con l’aiuto delle sue magiche ricette, a salvare il Natale?


Cosa ve ne pare? Vi piace questo terzo volume? Fatemi sapere, mi raccomando!
A presto,
Sara ©

 

PROSSIME USCITE PER NEWTON COMPTON, RIZZOLI, MARSILIO, DELRAI E DEAGOSTINI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi ecco a voi le nuove uscite che spero vi possano piacere. Come sempre sono suddivise per editore e spero che vi entusiasmino e che come sempre siate curiosi di leggere nuovi libri. Ecco qui:

NEWTON COMPTON

undefinedTitolo: La ragazza dell’isola
Autore: Ann Cleeves
Genere: Thriller
Data di uscita: 15 Novembre 2018
Da questo thriller è tratta la serie TV Shetland
«Il thriller definitivo.» Sunday Express

Trama: L’ispettore Jimmy Perez è appena sbarcato con la fidanzata Fran nella remota isola di Fair, il luogo in cui è nato, ed è impaziente di farle conoscere i suoi genitori. Seppure poco conosciuta, l’isola è una delle mete predilette dagli appassionati di birdwatching, che possono osservare uccelli rari nel loro ambiente naturale. L’antico faro è diventato così il luogo di incontro principale per tutti coloro che praticano questo passatempo. Quando proprio in questo osservatorio viene rinvenuto il cadavere di una donna, Jimmy si ritroverà coinvolto in un caso insidioso. La vittima, infatti, è una nota esponente della comunità scientifica locale e il suo assassinio non manca di impressionare i riservati abitanti dell’isola. A complicare le cose ci sono la tecnologia praticamente inutilizzabile e i trasporti bloccati per via del maltempo: l’assassino si trova ancora sul luogo del delitto. Nel corso delle indagini, il detective Perez scoprirà che a volte, nonostante le apparenze, la verità può nascondersi nei posti più impensabili


undefinedTitolo: Un Natale indimenticabile
Autore: Trisha Ashley
Genere: Romance
Data di uscita: 15 Novembre 2018
TramaLe cose non potrebbero andare peggio per Tammy. Non solo è stata accusata di un crimine che non ha commesso, ma ha anche perso il lavoro, pugnalata alle spalle da qualcuno di cui si fidava. Come se non bastasse, il suo ragazzo l’ha lasciata e si è pure sbarazzato del gatto. L’aiuto insperato arriva da un’adorabile anziana signora di nome Mercy, che ha il dono naturale di sapersi prendere cura delle persone in difficoltà. Per infondere a Tammy un po’ di autostima, Mercy le chiede di aiutarla a risollevare la sua impresa in crisi, la Marwood’s Magical, specializzata nella produzione di decorazioni natalizie. Per Tammy potrebbe essere l’occasione per lasciarsi il passato alle spalle, se non fosse che Randal, il nipote di Mercy, non si fida di lei e la considera un’approfittatrice. Riuscire a convincere quell’uomo affascinante ma severo della propria onestà potrebbe essere il miracolo di Natale di cui Tammy ha disperatamente bisogno. E chissà che un anno di disastri non possa, invece, finire in bellezza…

undefinedTitolo: Il gatto che scoprì il Natale

Autore: Lili Hayward

Genere: Fiction
Data di uscita: 15 novembre 2018
TramaManca pochissimo al Natale e Jessamine Pike vuole dare una scossa alla sua vita. Trasferirsi a Enysyule, un cottage in Cornovaglia costruito secoli prima, potrebbe essere la sua occasione per ricominciare: il piano è quello di ristrutturare la casa di giorno e finire di scrivere il suo romanzo la notte. Con un po’ di sacrifici, dovrebbe riuscire a farcela prima di Natale. Oltretutto, è in buona compagnia: un bellissimo gattone si aggira nei paraggi, comportandosi come se il posto gli appartenesse. Dal suo sguardo obliquo si capisce che è piuttosto scettico sull’ottimismo di Jess. Eppure… c’è una strana magia nell’aria. Le leggende del posto parlano di uno spirito che abita la casa e di un’antica pietra che veglia sulla valle. Come può una storia antica, che risale a più di cinquecento anni fa, intrecciarsi con quella di Jess? Una leggenda legata a doppio filo alla casa, allo spirito di Yule e… a un gatto molto, molto speciale.

MARSILIO

L'ultimo respiro del drago

Autore: Xiaolong Qiu

Titolo: L’ultimo respiro del drago

1° ed. 2018
Collana: Farfalle / I GIALLI
ISBN: 978-88-317-4328-0

Prezzo: Cartaceo 18,00 euro / Ebook 9,99 Euro 

Trama: Tutti, a Shanghai, pensano che l’ispettore Chen sia un poliziotto ormai leggendario. Perfino qualche alto dirigente del Partito della Città Proibita, a Pechino, come il potentissimo compagno segretario Zhao, che gli ha affidato un incarico a suo dire molto semplice ma in realtà delicatissimo: sorvegliare con discrezione le mosse segrete di un gruppo di ambientalisti e poi presentargli un rapporto dettagliato. Perché se l’inquinamento è ormai una catastrofe nazionale, il problema va tuttavia risolto tenendo conto solo ed esclusivamente degli interessi del Partito. Il punto è che «non si tratta soltanto dell’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del cibo, ma anche di una forma di inquinamento della mente», quindi l’ispettore Chen, confuciano perplesso, si sente moralmente obbligato ad andare a fondo della questione, a ogni costo. Come se non bastasse, un’ondata di inspiegabili delitti sta colpendo Shanghai: nessun indizio, nessun movente, nessun sospettato. È imminente la sessione di apertura dell’Assemblea nazionale del popolo, a Pechino, e per il dipartimento di polizia sarebbe un disastro politico se il caso, che ormai fa pensare sempre più a un serial killer, rimanesse irrisolto. Chen è come un funambolo costretto a camminare su una corda tesa all’interno di un sistema per il quale i concetti di giustizia e libertà sono subordinati alle esigenze del Partito unico, e ora deve affrontare una nuova, pericolosa doppia indagine – letteralmente mozzafiato – dagli esiti imprevedibili, che va a toccare addirittura i vertici inarrivabili della Città Proibita. Per l’enigmatico ispettore-poeta il prezzo da pagare è sempre più alto, e risolvere il caso senza venir meno ai suoi principi sempre più difficile.

DELRAI

Titolo: High Wall
Autore: Alessandra Paoloni
Genere: Racconti gotici
Data di uscita: 14 dicembre 2018
È la tua mente. Ecco dove sei giunta con il tuo silenzio autoimposto e forzato. Ora sei dissennata, malata, odi e vedi cose, persone che non dovresti né udire, né vedere. L’autolesionismo è stata la tua più grande virtù, il rifiuto il miglior pregio. E con la sola compagnia di te stessa hai aggravato la solitudine alla quale Dio ti aveva già condannata; è la tua stessa mente a generare follia.
TramaIn questa raccolta si trattano Cose strane. Tre racconti gotici, dove la Morte e la Vita, il Reale e le Realtà, lo Spazio e il Tempo si mescolano, si fondono e il loro confine diventa labile per creare delle trame fugaci, ma ricche di interrogativi, che mettono l’uomo a confronto con se stesso, con la propria vita e le scelte che compie. High Wallsimboleggia la riflessione sull’inspiegabile tra il rapporto dell’io con se stesso e con l’altro, dove il trapasso non è chiaro e la normalità sfugge alla comprensione, per scoprire che niente è come sembra. Membra con membra è l’emblema delle fragilità umane, dove mancanze, difetti e peccati definiscono le personalità le cui vite si intrecciano e i cui sentimenti si mescolano. Vendetta esprime l’eterno viaggio dell’anima verso il suo inevitabile punto di arrivo. La sfida è leggerli e capire a fondo quanto ci appartenga ogni parola scritta che può esserci d’aiuto o spaventarci, ma di fatto rappresenta La Verità. Alessandra Paoloni torna a sorprenderci con la sua penna che parla all’anima del lettore, che trafigge il cuore dell’uomo.

RIZZOLI

Legend di [Garber, Stephanie]Titolo: Legend
Autore: Stephanie Garber
Genere: Fantasy
Data di uscita: 13 Novembre 2018
TramaDopo la travolgente avventura nel mondo magico e misterioso del Caraval, Donatella Dragna è riuscita finalmente a sfuggire al padre e a salvare la sorella Rossella da un disastroso matrimonio combinato. Ma Tella non è ancora libera; per ritrovare la madre Paloma ha stretto un patto disperato con un criminale misterioso, che vuole in cambio qualcosa che solo lei può dargli: il vero nome di Legend, il Mastro di Caraval. L’unica possibilità per scoprire il vero nome di Legend è vincere il nuovo Caraval, che si terrà a Valenda, l’antica capitale dove una volta regnavano i Fati, in occasione del genetliaco di Elantine, la sovrana dell’Impero di Mezzo. Tella dovrà quindi immergersi di nuovo nella competizione magica, tra le attenzioni di un inquietante erede al trono, una storia d’amore impossibile e una ragnatela di segreti, tra cui anche quelli di Rossella. Se fallirà non potrà mantenere il suo patto e rischierà di perdere tutto, compresa forse la vita. Ma se vincerà, Legend e il Caraval saranno distrutti per sempre.

DEAGOSTINI

Titolo: Burning Magic
Autore: Joshua Khan
Genere: Fantasy
Data di uscita: 20 Novembre 2018
Terzo libro della serie Shadow Magic.

TramaQuando la regina strega Lily e il cavaliere di pipistrelli Thorn si mettono in viaggio per raggiungere il Sultanato del Fuoco, non possono immaginare ciò che li attende. Quella che doveva essere una rimpatriata con un vecchio alleato e amico si tramuta in una terribile imboscata. La guerra per il trono non è ancora finita e Lily e Thorn devono avvalersi di tutta la loro astuzia per riuscire a sopravvivere e ristabilire ordine nel regno. Inizia qui un’avventura incredibile, tra oscure magie, improbabili strategie e false amicizie, che porterà la giovane Lily ad apprendere uno spaventoso segreto sul suo passato. Un segreto che potrebbe cambiare le sorti della guerra, e renderla davvero temibile. 



Quale volete leggere? Quale vi ispira di più? Fatemi sapere.

A presto,
Sara ©

SEGNALAZIONE #94 – TI PROMETTO LA FELICITA’ DI LAURA CASSIE.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Ecco una nuova segnalazione per voi cari lettori! E’ venerdì e come sempre io vi lascio qui un nuovo libro. Spero possa interessarvi e piacervi. Eccolo qui:

Risultati immagini per LAURA CASSIE TI PROMETTO LA FELICITàAutore: Laura Cassie
Titolo: Ti prometto la felicità
Casa editrice: Literary Romance 
Prezzo: € 2,99 (ebook)
Genere: New Adult
NUOVA VERSIONE RELOADED nuovi contenuti, nuovo finale
Link pagina autore: https://www.facebook.com/lcassieblog/
Data di pubblicazione: 17 settembre 2018

Trama: Lorena ha subìto un grave incidente: è stata investita. Per lei è inevitabile, ora, avere il controllo delle proprie giornate, delle ore, di qualsiasi attimo. Programma tutto,
annotando con dovizia di dettagli un diario che porta sempre con sé. Ha anche un
blog, che aggiorna spesso, dove mette nero su bianco le emozioni, certa che il suo
passato non sia poi così diverso dagli utenti che la seguono. Per lei, giovane
commessa, nulla può essere lasciato al caso, pena la solitudine. Un giorno, uscendo
dal negozio in cui lavora, è letteralmente travolta da un tizio che fa jogging. Si tratta
di Matt, un musicista, soffocato dalla recente perdita di un amico e arrabbiato con
Dio oltre che con se stesso. Ha bisogno solo di ricominciare, di aprire di nuovo gli
occhi e lasciare che torni a scorrere in lui la voglia di vivere e, perché no,
innamorarsi. A seguito del loro scontro, Lorena perde il diario e, sorprendentemente,
tutti i sogni, i desideri che ha annotato, iniziano ad avverarsi un po’ per volta…

Estratti

LUI – Esiste la casualità? Credo che se alcuni avvenimenti un po’ insoliti accadono,
un motivo ben preciso ci deve essere. Un po’ come Peter Howitt, il regista di Sliding
Doors, che ha brillantemente spiegato nel suo film di come, comunque vadano le
cose, al destino non si sfugge. Non so se si tratti veramente di destino, non mi ritengo
abbastanza ferrato sull’argomento per stare qui a esprimere teorie in merito, ma mi
piace pensare che le coincidenze siano dei piccoli segnali che qualcuno da lassù vuole inviarci. Insomma, faccio cadere a terra una ragazza rovesciando il contenuto della sua borsa, raccolgo tutto meno che la sua preziosa agenda che ritrovo poco dopo e, come se tutto ciò non fosse sufficientemente bizzarro, me la ritrovo in prima fila a un mio concerto.

Vogliamo chiamarle coincidenze? Perfetto, chiamiamole pure così, ma non posso non notarle e non andare incontro a ciò che l’universo sta cercando di dirmi. Devo
conoscere questa ragazza e nel male delle ipotesi, mi sarò solo sbagliato. 

LEI – Mi piace osservare le persone, studiarne le espressioni, i gesti, e Matteo mi
affascina sotto questo punto di vista, proprio perché non è semplice capire ciò che
prova. Una cosa però mi ha colpito, un particolare che conosco molto bene: il dolore.
Sta soffrendo per qualcosa, i suoi occhi parlano per lui e, purtroppo, so riconoscere
certe sfumature negli sguardi perché sono le stesse che scorgo nei miei quando,
davanti a uno specchio, cerco di ignorarle. Ed è per questo che devo mantenermi a
debita distanza, non sono la persona adatta a condividere o vivere certi tormenti:
avrebbe bisogno di qualcuno che lo faccia sorridere mentre io, le persone, posso solo
farle piangere.

Biografia

Laura Cassitto nasce a Torino il 26 ottobre 1993 e, sebbene abbia trascorso tutta la
vita circondata dai paesaggi piemontesi, il legame con le sue terre di origine non l’ha
mai abbandonata. Infatti, tra i suoi fitti capelli ricci e la carnagione scura, risplendono
i profumi e i colori del sud Italia. Laura si appassiona ben presto alle parole e,
crescendo, si immerge sempre di più nei romanzi e nelle storie da essi raccontate. Nel
2015 decide di aprire un blog letterario, “Lettrice Abusiva”, per condividere questa
sua grande passione con tutti gli amanti della letteratura. Nello stesso anno,
intraprende un percorso da autrice con lo pseudonimo L. Cassie. Per la Literary Romance fa il suo esordio con un romanzo romantico e intenso.


Cosa ne pensate? Vi interessa? Fatemi sapere con un bel commentino o con un like!

A presto,

Sara ©

RECENSIONE #215 – TUTTA COLPA DELLE MEDUSE DI ALI BENJAMIN

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI! 

Oggi vi lascio la recensione di uno dei libri che ho letto quest’estate al mare. Ce ne saranno tanti altri di cui arriverà la recensione, sappiatelo. Tenetevi pronti perché ho semplicemente adorato questo libro e potrete solo amarlo! Un libro per ragazzi che mi ha conquistato pagina dopo pagina, dal messaggio profondo e dalla storia tenera e importante. Ecco qui che ve ne parlo:
51euztzc55l-_sx340_bo1204203200_Titolo: Tutta colpa delle meduse
Autore: Ali Benjamin
Editore: Il castoro
Data di uscita: 21 settembre 2017

Link d’acquisto: https://amzn.to/2QqGFYe

TramaSuzy Swanson sa un sacco di cose che gli altri non sanno. Sa che ogni anno sulla Terra 150 milioni di persone vengono punte da una medusa. Sa quanto dormono le formiche ogni giorno. Ma, soprattutto, sa di avere fatto una cattiveria tremenda alla sua ex migliore amica, Franny Jackson. E vorrebbe tanto poter rimediare. Però sa anche che è impossibile, perché la vita di Franny è stata spezzata all’improvviso mentre nuotava nello splendido mare d’estate. Suzy non si dà pace e si convince che la causa sia stata la puntura di una rara medusa. Mentre decide di non parlare più fino a quando avrà dimostrato la sua teoria, Suzy comincia a guardarsi attorno con occhi diversi che le rivelano piccole sorprese e piccoli gesti, oltre all’amore e alla speranza di cui ha disperatamente bisogno per riuscire a perdonarsi. 

RECENSIONE

Boy Standing in Front Of Jelly Fish Aquarium With Purple LightLa storia ha inizio con un battito, il pulsare di una medusa nel mare proprio come un cuore. Noi siamo al mondo da milioni di anni e in media per un ottantenne, il cuore batte tre miliardi di volte e la questione sembra essere abbastanza importante per Suzy. Il cuore batte sempre, incessante e costante anche quando si fanno le cose più stupide. Ma la cosa che la sconvolge è che per alcuni batte solo 412 milioni di volte, che potrebbe sembrare un numero enorme, ma ti fa arrivare solo a dodici anni. Franny, la migliore amica di Suzy, è morta affogata in vacanza ma Suzy non crede ad una parola sulla sua morte. Suzy, sapendo che la sua migliore amica era un’ottima nuotatrice, si convince che ad uccidere Franny sia stata la puntura della medusa più velenosa al mondo, l’Irukandji, e ne vuole dimostrare la teoria.

Riuscirà nel suo intento? Perchè Suzy si sente in colpa nei confronti di Franny? Cosa scoprirà lungo la sua ricerca?

«A te chi piace?». Non so cosa rispondere. Se anche fosse stata quella, la cosa di cui volevo parlare, ci sono un mucchio di cose possibili. Mi piace Caffellatte. Mi piaci tu. Mi piace Aaron. Mi piacciono mia mamma e mio papà, anche se sono arrabbiatissima con loro perché stanno divorziando. Mi piace il picchio che fa toc toc con il becco contro l’albero fuori dalla finestra di camera mia. Mi piace la luna quando è sottile e crescente e sembra il disegno di un occhio chiuso in un cartone animato, come se il cielo ti stesse strizzando gli occhi.

Immagine correlataLa trama è interessante e colpisce direttamente il cuore del lettore. Come ho avuto fra le mani questo libro ho fatto difficoltà a resistergli e l’ho comprato immediatamente. Un libro commovente e dolce proprio come la trama lascia intendere.

La copertina è davvero stupenda e rende l’idea del libro in tutto e per tutto. E’ stata lasciata come l’originale come potete vedere di lato ed oltre a trovarla meravigliosa posso dirvi che anche all’interno troverete delle pagine con delle meduse disegnate che rende ancor più bello il piccolo libro in se. Il titolo originale è The thing about jellyfish e credo che l’adattamento italiano che ne è stato fatto è anch’esso bellissimo e azzeccato.

La storia è ambientata in epoca moderna, ai giorni nostri tanto che Suzy, per esempio si informa sulle meduse anche su Internet.

Ci sono così tante meduse, adesso,  che alcuni centrali elettriche sparse per il mondo hanno chiuso i battenti perchè centinaia di migliaia  di creature hanno intasato i loro sistemi di raffreddamento ad acqua marina. (…) Uno scienziato è convinto che un giorno le meduse potrebbero portare addirittura all’estinzione delle balene, che morirebbero di fame. Nessuno lo sa. Nessuno ci pensa o ne parla. Si, insomma, si tratta di una delle notizie più sensazionali in circolazione, e quand’è stata l’ultima volta in cui avete anche solo visto una medusa in televisione? Ma loro sono là fuori, ve lo dico io. Sono là fuori in questo preciso momento. Si spostano silenziose, innumerevoli, tutte insieme, attraverso l’oscurità del mare.

Photo Of Jelly FishI personaggi non sono poi moltissimi e quello che regge tutta la storia è proprio Suzy. Incontreremo e avremo modo di conoscere anche Franny tramite i ricordi di Suzy. Franny non arriverà al lettore come Suzy che è combatutta fra millemila sensi di colpa nonostante Franny non sia stata, nell’ultimo periodo, così carina con lei.

Suzy è una ragazzina chiusa ma incredibilmente intelligente che dice ciò che pensa fregandosene degli altri. E’ una dodicenne che conosce moltissime cose, che ha sempre parlato ininterrottamente; Franny è l’unica amica che lei abbia mai avuto. Ha deciso di smettere di parlare da quando ha saputo che la sua vecchia amica e compagna di scuola è morta annegata. Suzy vuole cercare qualcuno che l’aiuti a supportare la sua teoria e che affermi che Franny non può essere morta annegata – lei era una brava nuotatrice – ma è stata punta da un raro esemplare di medusa nonostante l’amicizia fra le due s fosse incrinata. Suzy è divertente, dolce e incredibilmente testarda e puntigliosa. Dentro di sé porta un fardello da non poco e si sente colpevole di non aver parlato o chiarito con Franny come doveva.  Vi innamorerete di lei.

La cosa che io e te capiamo, Jamie, è che non è il fatto di avere del veleno che rende cattiva una creatura. Il veleno è una difesa. Più fragile è l’animale e più ha bisogno di proteggersi. Perciò, più veleno ha una creatura e più dovremmo riuscire a perdonare quell’animale. E’ lui quello che ne ha più bisogno. E, in realtà, cosa c’è di più fragile di una medusa, che non ha nemmeno le ossa? Credo che tu lo capisca, questo. Volevo solo farti sapere che lo capisco anch’io. Vorrei che potessimo sederci a un tavolo a parlare di queste cose. Di bruciature e veleni, inizi e fini, e di tutte le creature che nessun altro sembra comprendere.

Immagine correlataIl perno centrale di questa storia sono le meduse. Suzy è sia affascinata che intimorita e ne conosce un’infinità di tipi; farà tantissime ricerche e nonostante siano pericolose imparerete ad amare quest’animale o quantomeno a vederlo con degli occhi diversi. 

Lo stile utilizzato è semplice e dritto al punto. Non è ne scritto solo per ragazzi ne solo per adulti ma è una storia che si posiziona nel mezzo e può essere letta a qualsiasi età perchè vi emozionerà comunque, in ogni caso.

Scritta in prima persona, la storia narra delle ricerche di Susy, del suo dolore e riporta a galla come l’amicizia fra Suzy e Franny era finita. Le due era già diverso tempo che non andavano d’accordo e mostra in evidenza, anche il difficile percorso lungo l’adolescenza e i cambiamenti che ne derivano. Suzy però non riesce a darsi pace, sia perchè sa che Franny era davvero la sua unica amica, sia perchè anche lei per rispondere a delle provocazioni di Franny, l’ha trattata male. Quindi all’interno del volume si sviluppano diverse direzioni ma che portano in un unico grande canale: il coraggio di andare avantiLa difficoltà di Suzy risiede proprio in questo e pagina dopo pagina e percorrendo la sua sofferenza Suzy scoprirà come dire addio a Franny e come tutto questo l’aiuterà nella vita.

Bellissime sono anche le parti in cui si raccontano delle notizie sulle meduse – di cui almeno io, di alcune cose, non ne avevo la più pallida idea. Quindi oltre a raccontare una storia lascerà tantissime cose interessanti da imparare.

Chissà, forse la fine di ogni persona non è il giorno in cui muore, ma l’ultima volta che qualcuno parla di te. Forse quando muori non scompari per davvero, ma ti dissolvi in un’ombra, buia e indefinita, si vede solo il tuo contorno. E con il tempo, man mano che la gente si dimentica di te, poco alla volta la tua sagoma si confonde con l’oscurità, fino all’ultima volta in cui  qualcuno pronuncia il tuo nome su questo pianeta. E’ in quel momento che il tuo ultimo tratto – la punta lentigginosa del naso, o la forma a cuore delle tue labbra – sparisce per sempre. Se questo è vero, è una buona ragione per astenersi dal pronunciare il nome di qualcuno dopo la sua morte. Perchè non si può mai sapere. Non si può mai sapere quale volta in cui lo pronunci potrebbe essere l’ultima. E allora quel qualcuno sparirà per sempre.

Il libro è originale, semplice ma bellissimo. Il dolore di Suzy è autentico, viscerale e vi entrerà dentro. Anche voi assieme a lei vorrete sapere gli esiti di questa ambiziosa ricerca che porta la ragazzina a cercare fra diversi studiosi, quale faccia il caso suo. Vi dico solo una cosa: LEGGETE QUESTO LIBRO. Non ve ne pentirete!

Ali Benjamin è una scrittrice di vero talento, una scoperta incredibile. Questa storia è un inno a rialzarsi, passo dopo passo, davanti le sofferenze e le difficoltà della vita. Un libro per ragazzi che insegna molto sul lutto e sull’elaborazione della perdita. Una storia che ci insegna che non è importante quando dire addio ma che ci ricorda che si può sempre andare avanti, in un modo o nell’altro.

Il mio voto per questo libro è di: 5 balene.

Senza titolo-1


Vuoi acquistare Fino a tardi per vedere l’alba e sostenere il Blog? Acquista da Qui: Tutta colpa delle meduse o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ne pensate? Fatemi sapere con un commentino se leggerete questo libro. Vi piace?

A presto,

Sara ©

RECENSIONE #180 – JONAS E IL MONDO NERO DI FRANCESCO CAROFIGLIO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccomi qui con una nuova recensione per voi. Ringrazio ancora la Piemme per avermi permesso di partecipare al BlogTour (trovate la mia tappa QUI). Ora vi parlo di questo libro e spero vi piaccia. Ecco qui:
downloadTitolo: Jonas e il mondo nero
Autore: Francesco Carofiglio
Editore: Piemme
Genere: Libri per ragazzi
Data di uscita: 8 maggio 2018
Link d’acquisto: https://amzn.to/2rY41cb
Trama: Jonas ha dodici anni e una vita normale. Almeno così sembra. In realtà nasconde un segreto: vede cose che altri non vedono. Presenze discrete, all’inizio, poi sempre più inquietanti. Arrivano da un’altra dimensione e pare che stiano cercando proprio lui. Un giorno Jonas si ritrova un biglietto in tasca, un messaggio cifrato, che sembra indicargli la strada da seguire. E, a poco a poco, si rende conto che è tutto vero: esiste un mondo sconosciuto, molto vicino a noi, e sta per trasformare la realtà in uno spaventoso universo senza luce. Il Giorno degli Incroci si avvicina e toccherà a Jonas fare la scelta più difficile: un incredibile atto di coraggio per impedire che il Mondo Nero prenda il sopravvento.

RECENSIONE

Immagine correlataLa storia ha inizio in un giorno come tanti. Jonas è a casa e legge il suo libro sul letto, come gli piace fare di solito, lo fa sentire protetto da strani esseri che Jonas vede per la strada e gli altri invece no. Così ripensa a quando era stato dal dottore. Gli aveva fatto vedere dei fogli e lui ci aveva visto solo delle semplici macchie. Il dottore aveva detto che non c’era nulla di preoccupante in lui e che l’amico immaginario per qualche bambino era normale. Peccato che ora non era più tanto bambino e quelli che continua a vedere non sono mai stati suoi amici.

Cosa succederà al giovane Jonas? Chi sono le figure che continua a vedere per la strada e in giro? Il Mondo Nero è alle porte e lui, riuscirà ad accorgersene?

C’è una storia che non è stata raccontata. È una storia di magia e stregoneria, di anime nere e di cuori gonfi di vendetta. Questa storia comincia in una piccola città, dove fa sempre freddo e dove non succede niente, ogni giorno. Eppure qualcosa succede. Eppure qualcosa sta succedendo. Qualcosa di terribile. Tutto è cominciato da lì.

La trama è ben scritta e di sicuro rappresenta perfettamente la storia. Infatti è questa che mi ha spinto a voler leggere questa storia e a mettermi curiosità. Una storia particolare e originale sul punto di vista dell’inventiva da parte dell’autore.

La copertina è abbastanza cupa e decisamente inquietante. Non amo particolarmente questa copertina e non rappresenta poi molto il tutto. Si, si parla del Mondo Nero, un mondo senza luce ma allo stesso tempo di tante altre cose. Jonas in copertina sembra essere rappresentato come se fosse negativo con quegli occhi dallo sguardo cattivo mentre Jonas è il più innocuo del mondo. E’ persino un tipo pauroso, figuriamoci. Il titolo, invece, mi piace molto e definisce la storia in tutto e per tutto, a differenza della copertina che spegne il tutto.

L’epoca non è definita ma sembra senz’altro contemporanea.

Proprio davanti ai suoi occhi. Il naso, la bocca, e gli occhiali. Fece un salto indietro. Davanti a lui c’era lui, un altro lui, che lo guardava.Muto, e cieco. Con la bocca cucita e gli occhi vuoti. Jonas parlò ancora, e le parole diventarono tante luci di candela che illuminarono l’ambiente. Si accorse che dietro l’altro lui c’era della gente. Erano tutti zitti con gli occhi vuoti e guardavano fissi nella sua direzione. Erano tutti ciechi. Erano tutti lui, e continuavano a guardarlo. Alla fine urlò. Un lampo si accese e illuminò per un istante un salone enorme, senza tetto. Una specie di chiesa senza finestre. E al posto del soffitto un cielo nero pieno di nuvole. Poi di nuovo il buio, e il silenzio.

Immagine correlataI personaggi di questa storia non sono poi tantissimi. Sicuramente Jonas è rappresentato molto bene anche se lascia al dubbio la sua condizione mentale che vi spiegherò più avanti.

Jonas è un ragazzino poco sveglio che vede delle cose che lui chiama fantasmi. Non sa di essere speciale e di poter aver l’opportunità di salvare tutti dall’arrivo del Mondo Nero. E’ un ragazzo decisamente poco coraggioso ma innamorato anche se non sa di preciso cosa possa essere per lui l’amore. Un personaggio particolare ma ben costruito.

Melampo è un personaggio piuttosto strano. Si muove fra le “pieghe del tempo” diciamo e lo sfrutta a suo favore. Melampo ha diverse centinaia di anni e nessuno si accorge di lei, solo Jonas può vederla come altri soggetti nel corso dei secoli. Sarà una spalla su cui Jonas potrà contare all’interno di questa storia.

Sei un Ragazzo Porta. Un Ragazzo Porta. Jonas poteva aprire le porte dei mondi. E una volta aperte nessuno era in grado di prevedere cosa sarebbe accaduto. – Un Ragazzo Porta? – Già. – E dove si trovano queste porte? – Vorrei saperlo anch’io. Jonas ricordò di nuovo quello che gli aveva detto la Voce, nel buio profondo di quella notte. Le porte tra i due mondi. Allora chiese a Melampo cosa sarebbe successo se le porte si fossero aperte. Se lui avesse aperto le porte. – Il Mondo Nero si mangerà il tuo, lo risucchierà nelle sue giornate senza speranza. Loro vogliono che tu faccia questo. Non c’è nessun altro in grado di farlo al tuo posto. Solo tu puoi aprire le porte e solo tu puoi decidere di farlo. Per questo proveranno a prenderti, proveranno a ricattarti. Ora sanno chi sei.

Il perno centrale è il Mondo Nero e l’ossessione di Jonas per tutto questo. Jonas vede delle presenze strane e le cose cominciano ad intensificarsi. Ci saranno minacce, arriverà Melampo e riceverà regali davvero strani da una zia che lui non ha mai sopportato. Una storia decisamente particolare e sicuramente originale.

Lo stile utilizzato è decisamente semplice, sopratutto nel parlato avendo delle pagine interamente dedicate ai discorsi che sono semplici scambi di battute. La storia, infatti, è scorrevole e la leggerete in pochissime ore. Nulla di complicato se non per il Mondo che l’autore stesso a costruito attorno al nostro. C’è il nostro mondo e in parallelo il Mondo Nero, un mondo oscuro . C’è l’Extramondo e ci sono i Ragazzi Porta. C’è Melampo, una ragazza che l’aiuterà, una dei pochi amici veri che Jonas riuscirà a farsi. Il World Building che l’autore ha creato è senz’altro buono anche se ancora adesso fatico a comprendere se ciò che l’autore abbia riportato in questa storia, ovvero il Mondo Nero e tutto il resto sia effettivamente ciò che succede o se sia solo il frutto della fervida fantasia (o di una malattia mentale) di Jonas. Probabilmente questa potrebbe essere semplicemente una mia impressione ma è l’impressione che mi ha dato leggendolo. Infatti mi piacerebbe davvero avere un riscontro su questo piano con l’autore per sapere almeno se è così o se la storia è completamente fantastica e la situazione mentale di Jonas non ha niente a che vedere.

Nonostante questo non sono stata completamente soddisfatta da questa storia. In alcuni momenti il tutto è sembrato totalmente superficiale e lasciato al caso. Si al tutte le spiegazioni dell’Extramondo, del Mondo Nero e dei Ragazzi Porta ma ci sono diverse situazioni ed eventi che accadono ma non sono per nulla spiegati e il lettore si ritrova appeso in situazioni spiacevoli. Ad esempio (SPOILERil fatto che la Zia che gli regala lo stereoscopio ma che non venga spiegato il gesto ne coinvolta direttamente a parlare con il giovane ragazzo. Quando viene minacciata la mamma di Jonas… evento che accade ma rimane lì sospeso perchè nessuno ne parla. La madre non se lo ricorda?

Ci sono diverse cose a cui sono rimasta appesa e non ne ho compreso l’effettivo messaggio che l’autore ha tentato di trasmettere.  Per non parlare del finale, che per quanto possa essere carino, è stato abbandonato a se stesso ed è decisamente poco chiaro.

Provò a raccontarsi quello che era successo, sin dall’inizio. Tutto era cominciato con le visioni. Quelle presenze tra la folla. Persone di passaggio che sembravano guardarlo e che lui non riusciva a distinguere con esattezza. I primi tempi aveva provato a raccontarlo a sua madre, ma lei non capiva, lo guardava come si guarda uno strano, sorrideva e gli passava la mano fra i capelli. Allora ci aveva rinunciato. Poi c’erano state le altre apparizioni, tipo quel cane nero con gli occhi fiammeggianti che lo fissava minaccioso. Queste facevano più paura, perché adesso sembravano interessarsi a lui. Era un dato di fatto ormai, vedeva cose che gli altri non riuscivano a vedere. In realtà, a pensarci bene, era sempre stato così. Sin da quando era piccolo.

Cito parte della tappa che io ho scritto qualche giorno fa per il BlogTour: 

“Il Mondo Nero è quasi un paradosso. E’ tutto ciò che di oscuro in ognuno di noi. Tutto ciò che si nutre di noi e ci rende apatici e oscuri, tutto ciò che ci fa perdere e ci rende diversi.

Il libro non è stato male ma non mi ha fatto neanche impazzire. Mi sento comunque di consigliarlo visto il messaggio profondo che nasconde al suo interno.

Francesco Carofiglio scrive una storia per ragazzi incentrata sulla fantasia ma che allo stesso tempo tocca la sensibilità dell’animo umano. Il buio e l’oscurità possono insinuarsi dentro di noi in qualsiasi momento della nostra vita ed è lì che occorre essere pronti ad accendere la Luce.

Il mio voto per questo libro è di: 3 balene.

Senza titolo-3 (2)


Vuoi acquistare Jonas e il Mondo Nero e sostenere il Blog? Acquista da Qui: Jonas e il mondo nero o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ne pensate? Fatemi sapere con un commentino se leggerete questo libro. Vi piace?

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #66 – FIREFLY, DAMMI UN’ALTRA IDENTITA’ DI MARIANNA CALANDRA.

BUON POMERIGGIO MIE PARTICELLE LETTRICI!

Sono qui per presentarvi un nuovo libro di un’autrice emergente. Il libro in questione è uscito da poco e spero che vi possa interessare! Eccolo qui sotto: 

Risultati immagini per "Firefly - Dammi un'altra identità"Titolo: Firefly, Dammi un’altra identità 

Autore: Marianna Calandra

Genere: Romance Young Adult

Disponibile in ebook (su tutti gli store: Amazon, Kobo, Google Play) e in cartaceo (amazon, ibs, La Feltrinelli e prenotabile in libreria)

Pagine: 129

Prezzo ebook: €2,99

Link d’acquisto Amazonhttp://amzn.to/2F6Qx3j

Sinossi: Melanie ha appena concluso le scuole superiori e si ritrova a vivere un momento difficile: capire cosa vuole. Il suo ragazzo l’ha lasciata, le sue amiche si sono allontanate, o le ha allontanate, e guardandosi allo specchio non riesce più a riconoscere come sua l’immagine che vede riflessa. Nel momento più critico e buio vede presentarsi alla sua porta Sebastiano. Il ragazzo è il figlio di una coppia di amici dei suoi genitori e passerà con lei il resto dell’estate mentre i suoi sono via per una vacanza. I paletti che cercherà di mettere fin da subito, per non lasciarlo entrare nella sua vita e soprattutto nel suo cuore ormai fragile, cederanno ben presto, perché lei ha bisogno del suo aiuto. Sebastiano la porterà a riscoprire se stessa, a trovare le risposte che da sempre risiedono nel suo cuore ma che non è mai stata in grado di leggere. La fine dell’estate incombe e nascerà una nuova paura per Melanie: che ne sarà di loro due quando questa indimenticabile estate terminerà?

ESTRATTO

In alcuni casi un primo passo e un bagno di umiltà possono essere importanti ma una delle cose che il mio maestro mi ha insegnato è proprio questa: bisogna lasciare che la vita scorra senza forzare nulla e nessuno. Ho imparato ad ascoltare me stessa, ho imparato ad amare per davvero, ho capito cosa voglio, ho messo da parte la paura e ora posso ritenermi felice della mia vita, posso guardarmi finalmente allo specchio e non vedere più un mostro ma una ragazza come tutte le altre, con sogni nel cassetto e speranze nel cuore. Mi guardo allo specchio e vedo una ragazza innamorata e intenta a voler sperimentare ancora molte altre cose, con la voglia di continuare a scoprire sempre di più su se stessa.


Cosa ve ne pare? Vi piace? Vi potrebbe interessare? Fatemi sapere con un commentino!

A presto,

Sara ©