TAG: DIETRO LE QUINTE.

BUON POMERIGGIO LETTORI!

Oggi non volevo fare il solito Teaser Tuesday ma vi propongo un Tag visto che è tanto che non ne faccio uno. Ho (ri)trovato questo tag da Canti delle balene, (che saluto!) e visto che mi era piaciuto, perchè non provarci (anche se nessuno mi ha nominato? *iofaccioditestamiaperchèno?*)

Il tag è stato ideato dal blog La dimora del pensiero e consiste nello svelare il nostro “dietro le quinte”, cioè dire fino a 5 cose che facciamo quando siamo da soli e nessuno ci guarda. Ed ecco le regole:Finestra e Gatto

  • Citare il creatore del tag.
  • Utilizzare l’immagine o crearne una propria.
  • Rispondere alla domanda.
  • Nominare fino a 10 blog amici.
  • Avvisarli.

Ps: L’immagine non so se è di Canti delle balene o dell’ideatrice ma ho usato quella che ho trovato!


Ecco il mio dietro le quinte! Usciranno cose di me raccapriccianti? (Spero di no!)

1. Parlo spesso da sola, a volte anche in giro quando (Penso) di non essere ascoltata – ma a volte faccio immense figure di cacca. Generalmente intrattengo solo qualche frase ma se sono completamente sola mi capita di fare discorsi, di cui ne escono soltanto dubbi su dubbi. Quando esco con il mio cane faccio delle chiacchierate a tu per tu con lui. E’ un grande ascoltatore, ovviamente, ed oltretutto sa tenere bene i segreti (se proprio ce ne sono) come pareri, idee o chicchessia. 😄

2. Quando parlo al telefono, se mi scoccio particolarmente faccio boccacce o facce strane. Mi succede lo stesso quando incrocio gente bizzarra – che urla o non so cosa – .

3. Quando sono in macchina faccio una terapia su me stessa incredibile concentrandomi alla guida in maniera quasi maniacale. Non sopporto distrazioni essendo io distratta cronica. Dopo una volta con la scuola guida, che puntai il pedone perchè lo stavo guardando incantata, (non è successo niente, mi ha ripreso solo l’istruttore) ho deciso che mai mi sarei dovuta distrarre.

4. Essendo quindi, distratta per natura, m’incanto o mi isolo a pensare a cose che riguardano i libri o al mio stesso libro che sto scrivendo o fantastico su tutt’altro. Magari mentre qualcuno mi parla, ma io sono presa da pensieri profondi, mi perdo discorsi e mi becco sempre sguardi roventi perchè devono ripetere ciò che mi hanno appena detto. Per questo motivo per un periodo quando mi dicevano cose da fare andavo in giro ripetendomele a bassa voce perchè me le dimenticavo.

5. Quando sono sola in casa mi piace “cantare” ma anche ballare. Visto che ballavo Hip Hop e a volte mi manca, faccio un pò di freestyle in solitaria. A volte è ristoratore per i pensieri e libera un pochino la testa.


Ecco qui, le mie risposte! Non nomino nessuno, così chiunque voglia farlo è libero! E per voi, quali sono i vostri, dietro le quinte? Fatemi sapere con un bel commento!

A presto,

Sara. ©