Portami via da qui!

#SHARINGBOOKS – AMORE

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi partecipiamo ad una iniziativa del blog Vuoi conoscere un casino?. Ringrazio Canti delle Balene per avermi coinvolta in questa iniziativa davvero bella.

L’evento si chiama #sharingbooks e ha l’obiettivo di far conoscere il maggior numero di libri possibile a un pubblico il più vasto possibile. Per un mese, ogni lunedì verrà scelto un tema e tutti i post della settimana dovranno riguardare quell’argomento: dovranno essere scelti tre libri ed una citazione tratta da uno di questi (e legata al topic della settimana). Poi si dovranno taggare tre persone, inserendo l’hashtag dell’evento e il link rimandante al sito organizzatore (che trovate qua ).

Le tre persone taggate dovranno (se vogliono) a loro volta pubblicare un post con la stessa struttura. In ogni articolo uno dei libri dovrà essere ripreso dal post della persona che vi ha taggato, mentre gli altri due dovrete aggiungerli voi.

L’evento inizia oggi, lunedì 2 aprile, e terminerà il 29 aprile.


Il tema di oggi è: AMORE.

 

Vi propongo questi tre volumi:

non-ho-tempo-per-amarti-anna-premoliNon ho tempo per amarti di Anna Premoli che ha scelto Canti delle Balene e che anche io trovo sia stato un libro davvero bello. “I libri della Premoli sono romanzi rosa non troppo pretenziosi, dove la storia è semplice ma efficace e dritta al punto. L’autrice ti cattura e ti trasporta nel mondo e nella vita del personaggio tanto da sentirti tale anche tu. I sui libri ti prendono e ti fanno innamorare inevitabilmente assieme ai protagonisti stessi. Non riuscirete a staccare gli occhi dal libro. Divertente, romantico, dolce.

La mia recensione: QUI

Terrence ride di fronte alle mie espressioni stralunate. «Sei buffa, lo sai?» «Certo che lo so! E tu lo sei e nemmeno sospetti di esserlo», gli rinfaccio. «Oh, ma lo so anch’io, invece. E’ per questo che andiamo d’accordo», afferma con un sorriso scintillante. «Ovvero, due strani fanno una persona normale?» «No, in genere due strani fanno sempre e solo due persone strane. Ma almeno non si è da soli». Punto di vista interessante. Credo che anche questo finirà in un mio libro.


noi-gli-unici-al-mondo_8922_x1000Noi, gli unici al mondo di Siobhan Vivian. Un libro che ho adorato in tutto e per tutto.

La Siobhan, con le sue parole, ha costruito un’intera cittadina permettendo di toccarne con mano ogni cosa e vederla piano piano scivolar via. Mentre leggevo mi è sembrato di essere ad Aberdeen per tutto il tempo.

La mia recensione: QUI.

«Tu che ci fai qui?», gli chiesi. «Tuo papà sa che sei tornato? Gli ho appena parlato, gli ho chiesto di te». «No, non ne ha idea. Non avevo intenzione di venire qui, a dire il vero. Ma la scorsa notte, non so. Sono salito in macchina e ho iniziato a guidare. Dieci ore dopo… sono arrivato». Scosse la testa. Penso che fosse ancora sotto shock. «Sono venuto qui per te, Keeley. Solo che non pensavo di trovarti qui».

 


hai-cambiato-la-mia-vita_8539_x1000Hai cambiato la mia vita di Amy Harmon

“Una storia d’amore ma anche una storia di cambiamento, di crescita e di magia. Di sentire se stessi e di vivere cercando consapevolezze. Una scoperta che lascia a bocca aperta e che s’insinua dentro fino a diventare parte di noi stessi.”

La mia recensione: QUI

«L’acqua è bianca quando è incazzata. Blu quando è calma. Rossa al tramonto, nera a mezzanotte. Ed è trasparente quando cade. È trasparente quando inonda la mia testa ed esce dalle mie dita. L’acqua è trasparente e lava via tutti i colori, lava via tutte le immagini». Non mi resi conto che stavo parlando finché Georgia non mi toccò. La spinsi via. Avevo bisogno di concentrarmi. Li stavo abbattendo. I muri stavano iniziando a cadere.



Ecco! Questa settimana nomino:

Se siete curiosi qua potete trovare le scelte del blog organizzatore e la lista di tutti i partecipanti (QUI)



Alla prossima settimana col secondo appuntamento: Fantasy! Vi aspetto come sempre!

A presto,

Sara ©

CONOSCIAMOCI UN PO’ MEGLIO – TAG.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE!

Oggi vi porto una cosa diversa che non facevo da diverso tempo e ringrazio La Siepe Di More per avermi nominato in questo tag a cui rispondo con entusiasmo. Ecco che vi parlo meglio di questo tag:

Le regole

  1. Seguire il blog che ti ha nominato
  2. Rispondere alle sue 10 domande
  3. Nominare a tua volta altri 10 blogger
  4. Formulare altre nuove 10 domande per i tuoi blogger nominati. Le domande possono essere su VITA PRIVATA, VIAGGI, CINEMA, ESTETICA, MUSICA, SERIE TV, LIBRI e CIBO
  5. Informare i tuoi blogger della nomination
  6. Taggare il blog che ti ha nominato nelle risposte

Ecco le risposte alle domande che mi sono state fatte:

1. Qual è il vostro quadro preferito?

Credo sia super scontato ma sono due i miei preferiti in assoluto. Non li cambierei con nient’altro al mondo. Sono la La notte stellata e Notte stellata sul Rodano di Van Gogh. Li adoro, pensate che per la Notte stellata sul Rodano un tempo avevo fatto uno scritto immedesimandomi nell’uomo che si vede in basso per un concorso fra pagine Facebook.

2. Avete un’enciclopedia cartacea?

Si, a casa ce ne sono diverse ma devo ammettere che è parecchio che non ne uso una. Per praticità mi trovo sempre ad usare internet. Comunque per tornare alla domanda, si ne ho diverse ma in famiglia quella che ne ha di più è sicuramente mia nonna. Ha delle enciclopedie cartacee davvero particolari in cui si possono ascoltare anche discorsi o eventi particolari. Sicuramente più interessanti di quelle che ho io a casa.

3. Un album che consigliereste a chiunque?

Non saprei dire sinceramente. Posso dirvi cantanti che vi consiglierei ma album al momento non saprei cosa dirvi.

4. Quanto ci mettete a scegliere i gusti del gelato in gelateria?

Dipende da cosa voglio al momento. Se sono sicura di ciò che voglio ci metto pochissimo, poi se ho una scelta infinita allora ci metto un po’ di più per scegliere. Comunque preferisco sicuramente più le creme in generale, la frutta amo solo il limone.

5. Avete, o vi piacerebbe avere, degli animali domestici?

Ho un animale domestico! Il mio dolcissimo cane Fiocco. Non è un cane particolarmente sveglio ma è un ottimo compagno per la vita. Non perde tempo a fare l’esibizionista e adora le coccole in tutte le sue forme.

6. Qual è il film che vi mette più di buonumore?

Non ci resta che piangere. Tutte le volte che lo guardo rido come una cretina. Come si fa a resistere? Se non lo avete mai visto io ve lo consiglio perchè è un film leggero, divertente e molto carino.

7. Cioccolato da mordere, bere o spalmare?

Cioccolato in tutte le sue forme, basta che sia cioccolato. Comunque no, cioccolato da bere non mi piace granchè. Infatti la cioccolata calda la bevo proprio se devo altrimenti la evito. Per il resto amo qualsiasi tipo di cioccolata a parte quella fondente. Amo quella kinder e la cioccolata bianca per non parlare della Nutella. Ma a chi non piace la Nutella? Comunque non posso mangiarla quindi non mi resta altro che sognare … Mumble mumble

8. Al cinema con o senza popcorn?

Al cinema rigorosamente con i pop corn altrimenti non è cinema. E’ difficile che io vada al cinema senza mangiare pop corn, è quasi una routine e mi piace molto.

9. Il vostro gruppo preferito?

Gruppo musicale sicuramente i The Script che mi hanno fatto dannare per il loro ultimo concerto. Ma va bene li amo lo stesso. Ci sono anche altri gruppi che mi piacciono ma se dovessi fare un elenco staremo qui fino a domani quindi mi limito a nominarvi quelli che vi ho già detto.

10. Qual è l’elemento che vi fa dire: amerò sicuramente questo libro?

Il perfetto connubio fra copertina e titolo. Quelle sono sicuramente le prime cose che mi colpiscono ma se la trama non mi tenta difficile che io lo legga. 


LE MIE DOMANDE

  1. Qual’è il film che preferite in assoluto e perchè?
  2. Il posto in cui siete andati che vi è rimasto nel cuore?
  3. Il libro più lungo che avete letto?
  4. Dolce o salato e perchè?
  5.  Un oggetto a cui tenete particolarmente?
  6. Mare o montagna? Perchè?
  7. Cantante / band preferita?
  8. Qual’è la tua più grande paura?
  9. Un sogno nel cassetto?
  10. La stagione preferita e perchè?

I BLOG NOMINATI

Bookspedia

La stamberga d’inchiostro

Il lettore curioso

The shelter of book

La spacciatrice di libri

Canti delle balene

Scheggia tra le pagine

A tavola coi Libri

The book of writer

Leggendo si cresce



Comunque, per chi vuole, chiunque può partecipare. Vi aspetto nei commenti!

A presto,

Sara ©

BOOK TAG: GET TO KNOW ME.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE!

Oggi ho per voi una cosa diversa dal solito, da un lato per cambiare un pò e dall’altra perchè mi è piaciuto molto. Ho trovato questo tag da La lettrice in soffitta e, mi ritengo nominata e lo faccio a mia volta, visto che mi piace! Siete liberi di partecipare anche voi e di sentirvi taggati!
 
COLORE PREFERITO E LIBRO IN QUELLA TONALITA

Risultati immagini per gemina

 
Il mio colore preferito è il celeste, blu e tutte le sue sfumature. Libri in quella tonalità ne ho diversi quindi sarebbe un pò difficile sceglierne uno solo. Uno che adoro molto per come è stato impostato è Gemina di Amie Kaufman e Jay Kristoff edito Mondadori.

DESCRIVITI CON TRE PERSONAGGI
Risultati immagini per absence chiara panzuti
Risultati immagini per noi siamo infinito
Risultati immagini per hunger games
Piano piano ve le spiego le mie scelte, so che sono totalmente agli antipodi ma il motivo c’è.
Charlie, di Noi siamo infinito. Ecco, lui è stato esattamente come me per buona parte della mia vita. Charlie è insicuro, non ha amici ed è chiuso in se stesso. E poi vuole fare lo scrittore che è in buona parte ciò che vorrei fare anche io. Anche se al libro ho amato molto più il film, è più rappresentativo.
Katniss di Hunger Games. Katniss è sempre stata determinata e sagace ma anche molto silenziosa e testarda. Ecco il fatto che sia così e che riesca a nascondere le emozioni dietro una maschera, per molto mi somiglia. Anche per il suo essere testarda, molto spesso lo sono. In più ama Peeta, un ragazzo dolcissimo e premuroso, il tipo di ragazzo che io preferisco.
Faith di Absence. E’ abbastanza recente rispetto agli altri ma mi ci sono ritrovata subito. Faith ama la sua famiglia e allo stesso tempo teme il fatto che sia diventata invisibile, teme di esserlo e di non essere più vista. Ed è proprio il tema principale, l’invisibilità dei protagonisti oltre a come lo affronta la protagonista quello con cui mi sento vicina.

LIBRI CON GRANDI ASPETTATIVE. SI O NO. 
 
Ci sono sempre libri su cui ripongo grandi aspettative ma alla fine, in molti casi, quello su cui riponevo molte aspettative non si rivela tale e quello su cui ripongo poca aspettativa si rivela molto bello.

RACCOMANDA UN LIBRO PER OGNI STAGIONE

 
– Per l’inverno ecco che vi porto nel Regno delle Stagioni in Neve come Cenere di Sara Raasch, dove la protagonista Meira è un’Inverniana. Le recensioni le trovate in giro sul Blog se volete aprofondire. Questo mi sembra molto molto adatto per l’Inverno.
– Per la Primavera vi porto Nel Profondo Della Foresta di Holly Black, un libro che mi è piaciuto e che mi ha trasportato nella magia della foresta assieme alla protagonista e i suoi amici fatati. Una storia magica, che sembra proprio adatta per questo periodo.
– Per l’Estate il frizzante Noi siamo Tutto di Nicola Yoon con la nostra protagonista che farà follie per amore e il suo pesce preferito vive alle Hawaii e non ha mai visto il mare. Quale cosa più estiva? Un libro più che adatto direi.
– Per l’Autunno, mi è venuto in mente Pax di Sara Pennypacker da subito, senza pensarci. Un libro davvero speciale che parla di un’amicizia fra un bambino e la sua volpe. E forse il colore della volpe mi riporta all’autunno e al colore delle foglie che cadono.

UN LIBRO CHE TI HA DISTRUTTO EMOTIVAMENTE

Risultati immagini per io prima di teRisultati immagini per divergentAh-ah Fosse uno solo. Io ho una tendenza a farmi male emotivamente, ovvero sono masochista. Amo i libri drammatici o comunque che hanno un qualcosa di negativo, che ti attorcigliano le budella e che ti fanno stare male. Se mi fa piangere il libro, io sono completamente soddisfatta. Ma sono una piagnona, lo so quindi compassione PLEASE! 🙂

Quindi vi dovrei stilare una lista? Uno dei libri che mi ha devastato è stata la saga di Divergent di Veronica Roth. Sono stata male per un mese. Tipo lutto, ecco.

Risultati immagini per se tu mi vedessi oraPoi Io prima di te di Jojo Moyes, commuovente è dire poco.

Come non citarvi Se tu mi vedessi ora di Cecelia Ahern? Letto due volte, pianto tutte e due.

Ce ne sono tanti :O Come elencarveli tutti? 

 


UN LIBRO CHE RACCOMANDI A CHIUNQUE
Troppi. Se devo dirvelo senza pensare, il primo che mi viene in mente che dico LEGGETE, LEGGETE, LEGGETE è Hunger Games di Suzanne Collins. Ma ce ne sono davvero tanti che vale la pena leggere. 
 


UN LIBRO DA LEGGERE CON TE E BISCOTTI
Tutti? Essere a casa mentre si legge, con un bel te caldo, in inverno e una bella coperta calda è il mondo che vorrei. Peccato che leggo quasi sempre in giro, sui mezzi e il mio sogno si infrange.

GUILTY PLEASURE BOOK?
Mumble… Mumble…
 

DESSERT PREFERITO E LIBRO CHE TE LO RICORDA
ea628-5159szovzmlNon ho un vero e proprio dessert preferito perchè sul fatto di pasticceria non amo granchè. Le torte fatte in casa mi piace soltanto la crostata con la marmellata, il ciambellone li aborro proprio (e mia madre mi detesta per questo). Amo qualche dolce, sopratutto quelli al caramello e se dovessi sceglierne uno vi parlerei del Creme Caramel (tanto per cambiare, io adoro il caramello, sappiatelo) e un libro che me lo ricorda (attenzione non un libro che parla di questo dolce o che fa riferimento a dolci in generale) …
Mia nonna saluta e chiede scusa di Fedrick Backman. Un libro sensazionale, che parla di una nonna e di sua nipote. La scoperta della vita della nonna vista dagli occhi di sua nipote. Meraviglioso.
 

 SEI UN PROCRASTINATORE? QUALI LIBRI RIMANDI SEMPRE?
Ehm… diciamo…non troppo. Più che altro rimando quelli che non ho tempo di leggere ma io continuo a comprare e continuano ad arrivare…quindi ho la collezione di libri da leggere. Non c’è un libro che rimando proprio perchè non voglio leggerlo, però ne ho tanti in attesa, questo si.

Allora, siete con me? Chiunque può partecipare, sono davvero curiosa di conoscere le vostre risposte.
A presto,
Sara ©

SHADOWHUNTERS RUNES BOOK TAG

BUON POMERIGGIO PARTICELLE BELLE!

Oggi ho deciso di optare per una cosa diversa, per evitare sempre le stesse cose e questo tag trovato nel blog: La libreria di J.  mi è sembrato davvero carino da provare. Quindi cominciamo!

Runas

Originale qui : mylifewithbooks

 

Fiducia – Scegli un libro/serie dove la fiducia viene tradita

sDFA

Presa alla sprovvista, devo pensarci un pò. 


Accelerazione – Scegli un libro/serie che hai letto velocemente

Accelerationjkh

La saga di Divergent. Li ho sparpagliati in tre settimane ma ne ho letto uno al giorno. In quattro giorni la saga era finita. E’ bellissima, sappiatelo.


Blocco – Scegli un libro/serie che hai bloccato fuori dalla tua mente

asqE

Un libro che non sono riuscita a mandare giù, a differenza della magior parte dei lettori? Storia di una ladra di libri di Mark Zusak. Non sono riuscita neanche a finirlo, non ce l’ho fatta, non faceva per me.


Richiamo – Scegli il primo libro/serie che hai letto

Reca<dasll

Il primo libro che ho letto? Probabilmente I ragazzi della Via Paal o il libro Cuore, due grandi classici, quando ero veramente piccola.


AmiciziaScegli un libro/serie che ha uno stupendo rapporto di amicizia

asdqASDA

Harry Potter. Io adoro Ron perchè smonta completamente il personaggio di Harry. Dove Harry è serio, determinato e sagace, Ron è impacciato, timido e spiritoso. In più c’è Hermione che risolve tutto. Un bel trio.


Sicuro nel cammino – Scegli un personaggio sicuro di sé di un libro/serie

SurefooteddSD

Lada di Io Sono Buio, forte, determinata, cattiva. L’ho adorata! Dovete leggerlo assolutamente!


Intuito/Preveggenza – Scegli un libro/serie con un finale prevedibile

adf

Un libro letto ultimamente con un finale decisamente prevedibile è stato Dentro L’acqua di Paula Hawkins.


Resistente all’acqua – Scegli un libro/serie che ha fatto piangere tutti tranne te durante la lettura

th

Io sono abbastanza piagnucolosa per i libri quindi dire che non mi ha fatto piangere e invece gli altri si, non saprei davvero quale libro nominare.


Potere  – Scegli un libro/serie che trasmette un forte messaggio

sticker,375x360.uhvf1

Hunger Games, io l’ho adorato letteralmente e trasmette un forte messaggio politico, sociale e morale. 


Può farlo chiunque. Io però nomino qualcuno a mio piacimento, sappiatelo!

https://illettorecurioso.wordpress.com/

https://rachelsandmanauthor.wordpress.com/

https://langolinodellacultura.wordpress.com/

https://romanceealtririmedi.wordpress.com/

http://www.erigibbi.it/

https://lultimapaginadellibro.wordpress.com/

https://thebookofwritercom.wordpress.com/


Allora vi lascio questo bel tag! Vi aspetto con un bel commento.

Alla prossima,

Sara. ©

TAG: DIETRO LE QUINTE.

BUON POMERIGGIO LETTORI!

Oggi non volevo fare il solito Teaser Tuesday ma vi propongo un Tag visto che è tanto che non ne faccio uno. Ho (ri)trovato questo tag da Canti delle balene, (che saluto!) e visto che mi era piaciuto, perchè non provarci (anche se nessuno mi ha nominato? *iofaccioditestamiaperchèno?*)

Il tag è stato ideato dal blog La dimora del pensiero e consiste nello svelare il nostro “dietro le quinte”, cioè dire fino a 5 cose che facciamo quando siamo da soli e nessuno ci guarda. Ed ecco le regole:Finestra e Gatto

  • Citare il creatore del tag.
  • Utilizzare l’immagine o crearne una propria.
  • Rispondere alla domanda.
  • Nominare fino a 10 blog amici.
  • Avvisarli.

Ps: L’immagine non so se è di Canti delle balene o dell’ideatrice ma ho usato quella che ho trovato!


Ecco il mio dietro le quinte! Usciranno cose di me raccapriccianti? (Spero di no!)

1. Parlo spesso da sola, a volte anche in giro quando (Penso) di non essere ascoltata – ma a volte faccio immense figure di cacca. Generalmente intrattengo solo qualche frase ma se sono completamente sola mi capita di fare discorsi, di cui ne escono soltanto dubbi su dubbi. Quando esco con il mio cane faccio delle chiacchierate a tu per tu con lui. E’ un grande ascoltatore, ovviamente, ed oltretutto sa tenere bene i segreti (se proprio ce ne sono) come pareri, idee o chicchessia. 😄

2. Quando parlo al telefono, se mi scoccio particolarmente faccio boccacce o facce strane. Mi succede lo stesso quando incrocio gente bizzarra – che urla o non so cosa – .

3. Quando sono in macchina faccio una terapia su me stessa incredibile concentrandomi alla guida in maniera quasi maniacale. Non sopporto distrazioni essendo io distratta cronica. Dopo una volta con la scuola guida, che puntai il pedone perchè lo stavo guardando incantata, (non è successo niente, mi ha ripreso solo l’istruttore) ho deciso che mai mi sarei dovuta distrarre.

4. Essendo quindi, distratta per natura, m’incanto o mi isolo a pensare a cose che riguardano i libri o al mio stesso libro che sto scrivendo o fantastico su tutt’altro. Magari mentre qualcuno mi parla, ma io sono presa da pensieri profondi, mi perdo discorsi e mi becco sempre sguardi roventi perchè devono ripetere ciò che mi hanno appena detto. Per questo motivo per un periodo quando mi dicevano cose da fare andavo in giro ripetendomele a bassa voce perchè me le dimenticavo.

5. Quando sono sola in casa mi piace “cantare” ma anche ballare. Visto che ballavo Hip Hop e a volte mi manca, faccio un pò di freestyle in solitaria. A volte è ristoratore per i pensieri e libera un pochino la testa.


Ecco qui, le mie risposte! Non nomino nessuno, così chiunque voglia farlo è libero! E per voi, quali sono i vostri, dietro le quinte? Fatemi sapere con un bel commento!

A presto,

Sara. ©

LIEBSTER AWARD 2017

BUONA SERA LETTORI!

Sono stata nominata qualche tempo fa da Arianna  che ringrazio molto per la nomina anche se superati i 200 credo che non avrei dovuto essere nominata ma mi fa comunque piacere.

liebster-img1

Ecco il regolamento:

  1. Pubblicare il logo del Liebster Award sul proprio blog ( cosa che ho fatto sopra :; );
  2. Ringraziare il blog che ti ha nominato e seguirlo ( anche questo l’ ho già fatto :; );
  3. Rispondere alle sue 11 domande;
  4. Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 followers;
  5. Formulare altre 11 domande per i blogger nominati;
  6.  Informare i blogger della nomination.

Ecco le risposte alle domande di Arianna:

1. Avete una top 3 dei libri preferiti? Se si quali sono?

Un pò difficile fare una top ten dei libri preferiti. Ce ne sono tanti che mi piacciono molto. Quindi andrò per i primi che mi vengono in mente (che mi piacciono ovvio!) :

Le Lorien Legacies

La saga di Hunger Games

Harry Potter

2. Quanti libri comprate al mese?

Dipende. Uno o due ma non sempre. Dipende dai soldi e da che esigenze ho, se non posso aspetto il mese successivo!

3. Cosa ne pensate dei libri usati?

Beh, possono essere una scappatoia se uno non vuole spendere sempre un patrimonio. Se sono in buono stato perchè no? Il libraccio ad esempio è piuttosto comodo ma anche ai mercatini, a volte, si trovano bei titoli a buon prezzo.

4. Una delle vostre citazioni preferite contenuta in un libro?

Ma un giorno dovrò spiegare i miei incubi. Perchè sono venuti. E perchè non se ne andranno mai del tutto. Dirò loro come li supero. Dirò loro che, nelle mattine brutte, mi sembra impossibile trarre piacere da qualcosa perchè temo che possano portarmelo via. E che in quei momenti faccio mentalmente un elenco di ogni atto di bontà che ho visto fare. È come un gioco. Ripetitivo. Persino un po’ noioso dopo più di vent’anni. Ma esistono giochi peggiori a cui giocare.

– Hunger Games. 

E questa frase mi rispecchia in assoluto, la sento assolutamente mia perchè mi ci ritrovo. E poi c’è lei perchè io amo l’uomo che la pronuncia. Adoro la sua storia ed è Sempre con me:

– Lily? Dopo tutto questo tempo. – Sempre. 

di Harry Potter.

5. La vostra serie TV preferita?

Non ho una serie Tv preferita perchè non ne guardo molte. Quando andavo a scuola mi piaceva Merlin. La seguivo sempre, va bene lo stesso?

6. Che serie TV state vedendo in questo periodo?

La più recente è stata Blindspot qualche tempo fa in Tv, altro nulla.

 7. Il vostro film preferito?

Noi siamo infinito, decisamente un ottimo film in confronto al libro. L’unico a mio parere migliore del libro. Ma ce ne son tantissimi di film che adoro, non solo questo.

8. Qual è stato l’ultimo film che avete visto? Cosa ne pensate?

Ieri, il Gladiatore. Adoro quel film e alla fine piango sempre come un’idiota. Mi capita se i film sono belli, sono piuttosto sensibile xD

9. Che libro state leggendo in questo momento?

Attualmente Allegiant di Veronica Roth, che fremo a sapere come andrà a finire e Raven Boys di Maggie Stiefvater 🙂

10. Leggevate da piccoli o vi siete approcciati alla lettura da più grandi?

Leggevo da piccola, mi piaceva ma ero un pò forzata da mia madre. Ho letto Pattini d’argento, il libro Cuore, Pollyanna, I ragazzi della Via Paal, Piccole donne. Poi quando sono arrivata verso i 12, 13 anni mia madre aveva un abbonamento ad un bookclub ed ho iniziato ad appassionarmi di più perchè sceglievamo sempre un libro insieme.

11. Avete cambiato gusti letterari con il passare degli anni o siete sempre stati fedeli a un solo genere?

No, assolutamente. Io vario molto da un genere all’altro. Non leggo per niente erotici o storici pesanti ma per il resto leggo di tutto.


Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 followers;

Formulare altre 11 domande per i blogger nominati. (Ripesco delle domande di un Liebster vecchio che avevo fatto perchè a quest’ora – sappiate che è quasi l’una di notte mentre scrivo questo – non ho idee)

 

  1. Un sogno nel cassetto?
  2. Preferisci Ebook o Cartaceo?
  3. Spesso la copertina fa a sua parte, come la trama. Cosa ti spinge a comprare un libro più che un altro? 
  4. Una saga che hai amato particolarmente?
  5. Leggi spesso sui mezzi o preferisci un buon libro tranquillamente a casa?
  6. Fate affidamento alle recensioni quando compri un libro o preferisci affidarti al gusto personale?
  7.  Se di un libro (che vorreste leggere ma ancora non lo avete fatto) viene prodotto il film, quale delle due cose fate prima? Leggere il libro o vedere il film?
  8. Un libro, che anche se letto più volte, vi fa commuovere sempre?
  9. Cane o gatto?
  10. Il tuo scrittore preferito e perchè?
  11. Amate le serie Tv? Se si, quali e perchè?

Ed ecco tutto per oggi. Buona domenica per domani a tutti voi.

Alla prossima,

Sara. ©

BOOK BUYING TAG

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

Oggi risponderò al tag in cui sono stata nominata da thebeautyandapileofbooks che ringrazio. Il book tag, dedicato all’acquisto di libri è partito dal blog di Francesca, Paper Rhapsody!

Iniziamo subito:

1. Where do you buy your books from? 

Li compro nelle librerie in cui mi inoltro strada facendo tra lavoro e università. Qualsiasi libreria va bene ecco. E quelli in inglese online, nelle subscription box americane o inglesi come : Owlcrate o Fairyloot.

2. Do you ever pre orders book and if so do you do this in store or online?

Mai preordinato libri prima d’ora. Li ho sempre comprati una volta usciti. Aspetto il giorno di uscita in caso ma mai preordinati.

3. On average, how many books do you buy a month?

Non saprei… dipende molto se ho libri da leggere o non ne ho. Se proprio vogliamo fare una media al massimo due. Poi comunque dipende da tutto l’insieme.

4. Do you used your local library?

Prima la usavo frequentemente ma più che altro per studiare. Presi un libro lì, di Massimo Gramellini, L’ultima riga delle favole. Poi per motivi di tempo non ci sono più andata.

5. If so- how my books can you/do you borrow at a time?

 Non li sto prendendo quindi niente. 

6. What is your opinion on library books?

Che a volte sono trascurati. Non ci si dedica abbastanza attenzione e alle volte sono davvero rovinati, anche libri piuttosto recenti. Ma sono comunque utili per consentire a tante persone che magari non possono permettersi la spesa di libri e amano leggere.

7. How do you feel about charity shop/second hand books?

Sono utili, decisamente. Come ho detto prima possono consentire a tante persone di leggere ma anche di scoprire libri più vecchi che non si conoscono. E poi, i libri vecchi hanno una doppia storia. Quella di colui che l’ha vissuta oltre quella contenuta nel libro. Non male no?

8. Do you keep your read and TBR pile together/on the same book shelf or not?

 In genere preferisco tenere la mia TBR mista con i libri che voglio leggere e acquistare. Non mi piace darmi un tot di libri al mese da leggere perchè so già che non lo rispetterei per cui vado sul più semplice direttamente.

9. Do you plan to read all of the books that you own?

Si, faccio spesso un piano ma poi non lo rispetto mai. Perchè? Perchè sono disordinata e cambio idea facilmente in base all’umore e in base a cosa voglio leggere al momento.

10. What do you do with books you that you own that you feel you will never read/felt you did not enjoy?

 E’ raro che do via libri che non mi sono piaciuti. Con qualcuno è capitato ma è più per questione di spazio pratico in casa che non c’è. Quindi per avere con me quelli che amo devo togliere qualcosa, a mio dispiacere, che non mi è piaciuto.

11. Have you ever donated books?

Si, ho donato libri qualche volta. Ho partecipato anche ad un iniziativa di #ioleggoperchè che consentiva di ricevere sei libri di un titolo e sei di un altro e donarli alle persone che generalmente non leggono. Una bella esperienza.

12. Have you ever been on a book buying ban?

 Per forza. Se non posso spendere devo per forza limitarmi. O magari trovo delle offerte e lo compro in ebook risparmiando.

13. (How) Do you feel that you buy too many books?

Mi sento decisamente felice e appagata, anche se ne acquisto uno solo, figuriamoci tanti.


Eccoci giunti alla fine di questo booktag!
I blog che menziono sono:

Sara©

Book Tag – Giochiamo con i libri

BUONASERA CARI LETTORI!

Stasera rispondo a questo tag e ringrazio Luca per la nomination.

Istruzioni: Elenca 10 libri che ti sono rimasti dentro, non metterci più di una manciata di minuti e non pensarci troppo non devono essere capolavori o libri “giusti”.
Solo quelli che ti hanno colpito e tagga 10 amici.

  1. Se tu mi vedessi ora di Cecelia Ahern.
  2. Hunger Games di Suzanne Collins.
  3. L’estate dei segreti perduti di Emily Lockhart.
  4. Tutta la verità su Gloria Ellis di Martyn Bedford.
  5. Mia nonna saluta e chiede scusa di Fredrik Backman
  6. Le cronache di Narnia di C.S. Lewis
  7. Harry Potter di J.K.Rowling.
  8. Lorien Legacies di Pittacus Lore
  9. Chi ama torna sempre indietro di Guillaume Musso.
  10.  Ho sognato di te di Ben Sherwood.

Ecco le mie nomination:

Conoscete questi libri?

Alla prossima,

Sara. ©

Autunno in… tag!

BUONASERA CARI LETTORI!

In questo sabato pomeriggio cambiamo un pò e rispondo a questo dolce Tag.

autunno

Ringrazio Luca e Nikades per la nominaShioren per aver creato il Tag.

Quali sono le 3 cose che ti fanno esclamare: “E’ arrivato l’Autunno!”?

Scopriamolo insieme con questo TAG.

LE REGOLE:

-Usare l’immagine del tag-
-Nominare l’ideatore del tag (mi ringrazio da sola xD)-
-Raccontare quali sono le 3 cose che ti fanno esclamare: “E’ arrivato l’Autunno!”-
-Nominare 15 blogger-Risultati immagini per gif autunno

Ecco le mie risposte:

Le giornate che si accorciano e diventa buio sempre prima.

– “E’ arrivato l’autunno, oh Cielo, sto diventando vecchia” – (questo era non vorrei che arrivasse l’autunno!) scherzi a parte, perchè fa più fresco che è nel mezzo fra il caldo asfissiante e il freddo glaciale. 

– Perchè è nel mezzo. Nell’esatto mezzo fra estate e inverno. Perchè tutto diventa arancione e le strade e i marciapiedi prendono colore.

Risultati immagini per gif autunno

Le mie nomine:

  1. http://imieimagicimondi.blogspot.it
  2. https://nonsololibriblog.wordpress.com/
  3. http://laspacciatricedilibri.blogspot.it/
  4. http://theinkspell.blogspot.it/
  5. https://bookishgirlkingdom.wordpress.com/
  6. http://diariodiunsognoblog.blogspot.it/
  7. http://melamangialibri.blogspot.it/
  8. https://mypageslapage.blogspot.it/
  9. http://stoffedinchiostro.blogspot.it/
  10. http://everybookhasitsstory.blogspot.it/
  11. http://librielibrai.blogspot.it/
  12. https://libricheportoconme.blogspot.it/
  13. https://lalettriceinsoffitta.blogspot.it/
  14. https://romancebookloverblog.wordpress.com/
  15. https://controletture.wordpress.com/

Con questo concludo augurandovi un buon fine settimana.

Alla prossima,
Sara. ©

[Book tag] Strega comanda colore! #1

Buonasera cari lettori!

Stasera parto con quest Book Tag: Strega comanda colore perchè sono stata nominata da Scheggia tra le pagine che ringrazio molto per aver pensato a me.

E ringrazio bloody ivy inventore del Tag.

Questo Tag ha poche semplici regole che vi elenco:

  • Usare l’immagine del Tag
  • Citare l’inventore del Tag (bloody ivy) e ringraziare chi vi ha nominato.

  • Trovare e illustrare brevemente:
    1) Una cosa che si legge (un libro, con la copertina o con un disegno in copertina dove quel colore prevalga);

    2) Una cosa che si indossa (capi di abbigliamento, collane, borsa, giacca, trucco…);

    3) Una cosa che si mangia/beve.

Il colore scelto da Scheggia tra le pagine è il … GIALLO!  Alla fine del post deciderò io un colore e se i blog nominati non troveranno le tre cose di quel colore, verranno acchiappati dalla strega.

Partiamo subito:

Una cosa che si legge (un libro, con la copertina o con un disegno in copertina dove quel colore prevalga)20160712_223807-1_1468356329435[1]

Jacques Prévert – Gran ballo di primavera. Che ha la copertina giallo canarino. Una raccolta davvero molto bella. Ha integrata la versione francese e quella italiana.

Più di tutte ho amato Hyde Park.

L’ho trovata su internet solo in versione inglese ma non avendo tempo di trascriverla tutta al pc ve la lascio così:

Hyde Park

Like the sea that
tumbles on the sand
here the lovers act
as seems good to them
And nobody asks
if it’s for the night or
just a while
nobody talks of the
price of this room
of live green velvet
Hyde and Jeckyll Park
public Eden where one hears
night and day
whispered
“the Devil save the Dream!”

Una cosa che si indossa (capi di abbigliamento, collane,borsa, giacca, trucco…)

20160712_223853_1468356354586[1]

Ho utilizzato questi pantaloni gialli in un vecchio saggio di Hip Hop. Li ho usati veramente poco anche per il colore ma mi piacciono comunque perchè porta con sè ricordi molto belli.

Una cosa che si mangia/beve.Zitronen

Un limone, questa era facile!

 

Siccome sono perfida, il colore che ho scelto per i blog nominati è il…. VIOLA!

Ecco qui le mie nomine:

Alla prossima,

Sara. ©