Portami via da qui!

PROSSIME USCITE PER LEGGEREDITORE, FANUCCI, NEWTON COMPTON, GARZANTI, MARSILIO E FAZI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui di nuovo con una serie di uscite che spero vi piaceranno e che amerete. Siete pronti? Io no! AHAHAH ho una miriade di libri da leggere quindi spero comprendiate il mio dolore nel vedere quanti libri escono e quanti non riesco a leggere. Comunque, detto questo, vi lascio suddivisi per editore i libri in uscita:

GARZANTI

Titolo: I bambini di Svevia
ISBN: 9788811609988
Autore: Romina Casagrande
Collana: Narratori moderni
Pagine: 400
Prezzo: 18,60€

Trama: Protetta dalle mura di una casa nascosta dal rampicante, Edna aspetta un segno. Da sempre sogna il giorno in cui potrà mantenere la parola data. L’unico a farle compagnia è Emil, un pappagallo dalle grandi ali blu. Non le è mai servito altro. Fino a quando una notizia la costringe a uscire dall’ombra e a mettersi in viaggio. È arrivato il momento di tener fede a una promessa a lungo disattesa. Una promessa che lega il suo destino a quello dell’amico Jacob, che non vede da quando erano bambini. Da quando, come migliaia di coetanei, furono costretti ad affrontare un terribile viaggio a piedi attraverso le montagne per raggiungere le fattorie dell’Alta Svevia ed essere venduti nei mercati del bestiame. Scappati dalla povertà, credevano di trovare prati verdi e tavole imbandite, e invece non ebbero che duro lavoro e un tozzo di pane. Li chiamavano «bambini di Svevia». In quel presente così infausto, Edna scoprì una luce: Jacob. La loro amicizia è viva nel suo cuore, così come i fantasmi di cui non ha mai parlato. Ma ora che ha ritrovato Jacob, è tempo di saldare il suo debito e di raccontare all’amico d’infanzia l’unica verità in grado di salvarli. Per riuscirci, Edna deve tornare dove tutto ha avuto inizio per capire se è possibile perdonarsi e ricominciare. Lungo antiche strade romane e sentieri dei pellegrini, ogni passo condurrà Edna a riscoprire la sorpresa della vita, ma al contempo la avvicinerà a un passato minaccioso. Perché anche la fiaba più bella nasconde una cupa, insidiosa verità. I bambini di Svevia è un romanzo indimenticabile. Per la capacità di leggere l’animo umano con profondità ed empatia. Per il coraggio di far luce su un capitolo poco conosciuto della storia italiana, quello dei bambini che, per tre secoli e fino alla seconda guerra mondiale, venivano venduti dalle famiglie per lavorare nelle fattorie dell’Alta Svevia. Per la protagonista, Edna, un personaggio vivido e coinvolgente. Una storia che è un tuffo in un mondo in cui la natura dice più delle parole e in un passato dimenticato che chiedeva di essere raccontato.


Io sono Ava

Titolo: Io sono Ava

Autore: Erin Stewart

Collana: Narratori moderni

Data di Pubblicazione: febbraio 2020

Pagine: 350

Trama: Ava era mille cose. Era una ragazza che adorava cantare. Era una ragazza con tanti amici. Ora è solo la ragazza con le cicatrici. È passato un anno dall’incendio in cui ha perso i genitori, mentre lei è sopravvissuta. Un anno in cui Ava ha perso i contatti con il mondo perché le fa troppa paura. Ma ora è costretta a tornare a scuola. Una scuola nuova dove non conosce nessuno. Una scuola che è sicura essere piena di ragazzi che non faranno altro che osservare il suo viso, per poi allontanarsi spaventati. Chi vorrebbe mai fare amicizia con lei? Quali nuovi modi di prenderla in giro si inventeranno i suoi compagni? Appena cammina tra quei corridoi, i suoi incubi si avverano: non incrocia nessuno sguardo e sente al suo passaggio solo sussurri. Fino a quando i suoi occhi non incontrano quelli di Asad e Piper. Sono gli unici ad avere il coraggio di andare oltre il suo aspetto. Di vedere dietro le cicatrici la vecchia Ava. Perché anche loro si sentono soli e incompresi. La loro amicizia la aiuterà a ricominciare. E a farle capire che nessuno è diverso, ma ognuno è unico così come è.


La figlia del peccato

Titolo: La figlia del peccato

Autore: Emily Gunnis

Data di Pubblicazione: febbraio 2020

Pagine: 400

Trama: Sussex, 1956. Al convento di St Margaret tutte le luci sono spente. Protetta dal buio, Ivy si aggira furtiva per i corridoi. Spera di trovare una via di fuga da quella prigione che le ha tolto l’unico figlio, strappatole via senza che lei potesse abbracciarlo. Sa di non avere alcuna possibilità di salvezza. È per questo che, se non può aiutare se stessa, può farlo almeno con Elvira, l’unica bambina cresciuta nel convento. La piccola ha appena scoperto di avere una sorella gemella fuori e vuole raggiungerla a tutti i costi. Ma scappare da St Margaret sembra impossibile. Il convento si fregia di essere una casa di accoglienza per ragazze madri, in realtà è una fortezza che nasconde oscuri segreti. Un luogo senza via d’uscita dove centinaia di ragazze in cerca di aiuto sono private della libertà. E sono vittima di atrocità ignorate. Da allora sono passati sessant’anni e la verità su St Margaret è ora contenuta in una lettera di Ivy. Poche righe scritte di fretta che Samantha, mamma single e giornalista, rinviene per caso in un vecchio armadio della nonna. Non appena la legge, si rende conto di avere per le mani quello che aspetta da tempo: una storia che ha bisogno di essere raccontata. È come se quella lettera l’avesse trovata e le chiedesse di indagare. Di andare fino in fondo perché quell’indagine, lo sente, potrebbe anche rivelarle particolari del proprio passato che non conosceva.


NEWTON COMPTON

Risultati immagini per Non ho scelto di amarti di K.A. LindeTitolo: Non ho scelto di amarti

Autrice: K.A. Linde

Genere: Narrativa

Prezzo ebook: 5.99€

Data di Pubblicazione: 29 Novembre 2019

Trama: La vita di Savannah Maxwell è perfetta. Ha ottenuto il lavoro dei suoi sogni e così, fresca di laurea, si sta trasferendo a Washington piena di aspettative. Insieme a lei c’è Easton, il ragazzo con cui è fidanzata da anni. Tutto sta andando per il verso giusto e Savannah comincia a intravedere all’orizzonte il futuro che aveva sempre sognato. Ma non aveva considerato Lucas Atwood. Il suo amico d’infanzia, nonché primo amore, ha deciso di rifarsi vivo, con un tempismo invidiabile, per offrirle l’occasione della vita. Adesso Savannah deve decidere se tenere al sicuro la sua carriera professionale e il suo cuore o dare un’occasione al ragazzo che le ha spezzato il cuore.


Titolo: L’ultima vittoria dell’impero romano

Autore: Raffaele D’Amato Andrea Frediani

In uscita il: 05/12/2019

Prezzo: € 5,99 / Cop. flessibile: € 9,90

L’incredibile storia di una delle sfide più ardue di Roma: la battaglia di Strasburgo
Trama: La guerra civile che sconvolse l’impero romano d’Occidente tra il 350 e il 353 d.C. lasciò le frontiere indebolite, consentendo alle confederazioni dei Germani stanziate lungo il Reno di occupare parti della Gallia romana. Nel 355 l’imperatore Costanzo II nominò quindi cesare suo cugino Giuliano, di soli ventitré anni, affidandogli il comando, dapprima solo teorico, di tutte le truppe galliche. Nonostante la sua giovane età, Giuliano si dimostrò un comandante capace, riguadagnando progressivamente terreno e arginando per quasi due anni le reazioni degli Alemanni; ma anche a causa di dissapori coi subalterni, una parte dell’esercito lo abbandonò, privandolo della possibilità di aggredire il nemico con una manovra a tenaglia. Si ritrovò pertanto di fronte all’intera armata dei Germani, fuori dalle mura della città di Strasburgo, con un numero di uomini straordinariamente inferiore a quello nemico. In questo appassionante saggio viene raccontata l’incredibile storia di una delle battaglie più epiche dell’antichità. Di fronte alla schiacciante superiorità dei nemici, infatti, l’esperienza e l’addestramento dei romani permisero al giovane cesare di portare a termine una missione impossibile.


FAZI

Autore: Sheng Keyi
Titolo: Fuga di morte
Collana: Le strade
Pagine: 430
Prezzo in libreria: € 18,50
Prezzo E-Book: € 9.99
Data Pubblicazione: 28-11-2019
Trama: Sulla piazza principale di Beiping, capitale dello Stato di Dayang, un giorno compare un enorme escremento a forma di pagoda: un atto dissacrante, che fa esplodere le gravi tensioni sociali latenti da tempo, innescando un movimento di protesta guidato da poeti e intellettuali. Yuan Mengliu, giovane e rispettato poeta, vive però una crisi profonda. Da un lato si dimostra incapace di sopportare la violenza della rivolta e della sua repressione da parte del governo, dall’altro non riesce ad abbracciare gli ideali rivoluzionari della sua compagna Qi Zi, la quale si afferma invece come leader della protesta. Quando la ragazza scomparirà in circostanze misteriose, Yuan Mengliu, ormai abbandonata la poesia e diventato un chirurgo, si metterà alla sua ricerca. Dopo anni di viaggi, si ritroverà in un luogo sperduto chiamato Valle dei Cigni: un mondo utopico apparentemente perfetto che si rivelerà invece sottoposto a imposizioni ferree dall’alto, dove ogni aspetto della vita è regolamentato ai fini del benessere dello Stato, con tragiche conseguenze. Rifiutato in Cina per il suo contenuto controverso e pubblicato per la prima volta in inglese, Fuga di morte rappresenta il coraggioso tentativo da parte della sua autrice di confrontarsi con l’eredità della protesta di Tienanmen e della sua aspra repressione. Sheng Keyi costruisce due immagini contrapposte di deriva totalitaria e, misurandosi con il tabù che aleggia sugli eventi del 1989, si afferma come una delle voci più interessanti della narrativa cinese contemporanea.

MARSILIO

Il cervello di Kennedy

Titolo: Il cervello di Kennedy

Pagine: 384
Collana: Romanzi e Racconti
ISBN: 978-88-317-2562-0
Prezzo Libro: 18,00 euro / Ebook: 9,99 euro 
Trama: Louise Cantor ha sempre vissuto sul fondo di buche polverose, china su cocci di vasi che cerca di ricomporre concentrata sulle tracce del passato. Al rientro in Svezia dopo un’intensa campagna di scavi nel Peloponneso viene però violentemente raggiunta dal presente, che la costringe a distogliere lo sguardo dai reperti cui ha dedicato la sua vita di archeologa per rivolgerlo a una realtà che la fa precipitare in un abisso. Henrik, il figlio che era tanto impaziente di rivedere, è morto nel proprio letto. Pare abbia ingerito una forte dose di sonniferi ma, anche se per la polizia si tratta di suicidio, Louise è convinta che qualcuno lo abbia ucciso. Per lei comincia così una dolorosa indagine personale che ripercorre le ultime tappe della vita di un figlio che si rende conto di non aver conosciuto veramente. Tra le sue carte, Louise trova indizi che portano all’Australia, a un indirizzo segreto di Barcellona e a un solitario villaggio del Mozambico. Trova anche le lettere di una fidanzata di cui lei non ha mai saputo e – cosa ancor più sconvolgente – un accurato dossier sulla sparizione del cervello del presidente Kennedy dopo l’attentato di Dallas. Perché Henrik era ossessionato da quella vecchia storia? È possibile che ci sia un legame con la sua morte e con il mondo corrotto e spietato creatosi intorno alla tragedia dell’Aids, come alcuni documenti lasciano supporre? Affaristi senza scrupoli che commerciano in sangue infetto, ricercatori impegnati in esperimenti illegali, contrabbandieri di farmaci, persone pronte a tutto pur di tenere nascosta la verità: nella sconcertante ricerca di Louise Cantor, ritroviamo tutti i temi cari all’autore svedese che meglio di ogni altro ha saputo raccontare i crimini del nostro tempo e la complessità del continente nero.

LEGGEREDITORE

Autore: Elena Rebecca Odelli
Prezzo: €16.00
Genere: Narrativa
Collana: Collana Narrativa
Pagine: 304
ISBN: 9788833750590
Trama: L’amore non esiste. Sofia se lo ripete ogni giorno da quando è piccola. Lei che ha sempre vissuto una vita solitaria e con pochi contatti con il mondo esterno, con una sola amica e un lavoro che le permette di rimanere anonima e invisibile al mondo esterno. Finché una ventata d’aria fresca arriva a spazzare via le sue insicurezze. Matteo è bello, famoso, divertente, in mezzo a mille occhi vuole e cerca solo lei. Matteo, che le dedica canzoni d’amore e interi concerti dal vivo. Matteo, che ha bisogno di sentirla vicina per sentirsi felice. Allora, forse, l’amore esiste davvero. Ed esiste anche quando lui sparisce per giorni, si dimentica di un viaggio deciso insieme o di un appuntamento? Esiste anche quando torna da lei ubriaco e violento? Esiste anche se diventa possessivo e geloso? Nonostante tutto, Matteo dice di continuare ad amarla ma allora perché tanta rabbia? È forse colpa di Sofia? Eppure lei sa che le cose belle per rimanere tali non devono trasformarsi in catene e prigioni perché l’amore è un sentimento che deve lasciarti libera per comprendere la pienezza della vita. Un viaggio sulle fragilità e le insicurezze che ognuno di noi tiene chiuse nel proprio cuore. Un romanzo toccante che esplora la cattiveria dell’animo umano che si nasconde dietro falsi sentimenti o promesse mai mantenute.


Il bacio. The winner's kiss

Titolo: Il bacio. The winner’s kiss

Autore: Marie Rutkoski

Collana: Narrativa

Data di Pubblicazione: dicembre 2019

Pagine: 352

Trama: La guerra è cominciata. Arin ne è al centro a fianco a nuovi alleati dei quali non si può fidare per combattere contro l’impero. Anche se si è convinto di non amare più Kestrel, Arin non l’ha dimenticata, come non ha dimenticato chi è diventata: il tipo di persona che ha sempre disprezzato. Ha tenuto più all’impero che alla vita di persone innocenti, e certamente più che a lui. O almeno, questo è quello che crede. Nel gelido Nord, intanto, Kestrel è prigioniera in un brutale campo di lavoro. E mentre cerca disperatamente un modo per scappare, vorrebbe che Arin sapesse quello che ha sacrificato per lui. Vorrebbe farla pagare all’impero per quello che le è stato fatto. Ma nessuno ottiene quello che vuole solo desiderandolo. Mentre la guerra si fa più intesa, entrambi scoprono che il loro mondo sta cambiando in modo irreversibile. L’est è in guerra con l’ovest e loro sono nel mezzo. Con così tanto da perdere, chi può vincere davvero?

FANUCCI

Il lungo cammino verso la verità (serie Atlee Pine #1)

Autore: David Baldacci

Titolo: Il lungo cammino verso la verità (serie Atlee Pine #1)
Genere:Thriller
Collana: TimeCrime
Ciclo: Atlee Pine
Anno:2019
Pagine:416
Trama: Sono passati ventinove anni dalla tragica notte in cui sua sorella Mercy è scomparsa, eppure Atlee Pine, agente speciale dell’FBI di stanza nella minuscola cittadina di Shattered Rock ed ex promessa del sollevamento pesi, si presenta in un carcere di massima sicurezza per chiedere a uno spietato serial killer che fine abbia fatto sua sorella. Ma Pine è anche chiamata a indagare sullo strano caso di un mulo ritrovato in fondo al Grand Canyon, con due lettere incise sulla pelle della carcassa. Perché i vertici del Bureau sono così interessati a un animale mutilato? E perché il suo cavaliere sembra essere scomparso nel nulla? Con l’aiuto della fedele assistente Blum e di un ranger con un passato militare alle spalle, Pine dovrà fare i conti con persone disposte a tutto pur di nascondere un complotto internazionale in grado di minacciare il mondo intero.

 

Risultati immagini per Il grande libro degli Zombie Otto Penzler

Autore: Otto Penzler
Titolo: Il grande libro degli Zombie
Prezzo: € 28.00
Genere: Horror
Collana: Collezione Fantasy
Anno: 2019
Pagine: 1280
ISBN: 9788834738764
Trama: Il grande libro degli Zombie è la più oscura, la più viva, la più spaventosa, la più terrificante – e oseremo dire, la più raffinata – raccolta di storie di zombie mai assemblata. Non c’è mai un momento di noia nel mondo degli zombie. Sono superstar dell’orrore e sono ovunque, stanno arrivando per assaltare la stampa e la televisione. La loro interminabile marcia non si fermerà mai. È lo zombie Zeitgeist! Con la sua mastodontica conoscenza e il suo occhio attento alla narrazione, Otto Penzler cura una notevole antologia di narrativa zombie.

Dalla penna di inarrestabili autori di fama mondiale come Stephen King, Joe R. Lansdale, Robert McCammon, Robert E. Howard, Il grande libro degli Zombie delizierà e verrà divorato dai fan dell’orrore.


Cosa ne pensate di queste nuove uscite? C’è qualcosina che incuriosisce anche me ma ho ancora molti libri da recuperare quindi immaginate il panico!

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #146 – PER IL SOGNO DI ALTRI DI MASSIMO BELLAVITA.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Altro giorno, altro articolo per voi. Oggi vi porto una biografia particolare che ci mette a contatto con il mondo animale. Siete curiosi? Non vedo l’ora di parlarvene per cui, bando alle ciance e date un’occhiata a questo libro:

Risultati immagini per PER IL SOGNO DI ALTRI DI MASSIMO BELLAVITATitolo: Per il sogno di altri
Autore: Massimo Bellavita
Pagine: 225 e-book/ 319 cartaceo
Prezzo cartaceo: 13,08€
Prezzo e-book: 6,99€
Data di uscita: 04 giugno 2019

Genere: Narrativa – biografico
Sinossi: doveva essere un lavoro semplice, l’esperienza e le conoscenze c’erano, il posto era stato trovato e il requisito richiesto era uno solo ma fondamentale: fare il lavoro sporco. E da quell’esperienza nasce la testimonianza in prima persona di un sogno che si realizza, l’apertura di un allevamento e pensione per cani, dove due soci mettono a nudo la loro vera indole e si confrontano con i due mondi paralleli in cui si trovano a vivere: quello umano e quello canino. 

ESTRATTO

La proposta
Il momento preciso in cui mi fu proposto di “aprire un canile” non lo ricordo, ma probabilmente mi trovavo ancora a lavorare in aeroporto, dove, ormai da anni, stavo portando avanti la mia lotta personale contro il “sistema aeroporto” che, a mio modo di vedere, prevedeva la spersonalizzazione del singolo e la sua dissoluzione in una massa compatta e amorfa. Alla fine del 2007, ormai esausto e intaccato sia fisicamente che psichicamente da quella mia battaglia silenziosa, diedi le dimissioni. Dopo quella ennesima esperienza, durata quasi due lustri, sapevo che il lavoro dipendente non faceva al caso mio e che vi avrei potuto far ricorso solo sporadicamente, per mere necessità economiche. La mia marcata personalità autonoma non lasciava altri spazi decisionali: conoscendomi, sapevo che avrei dato il meglio in una qualsiasi attività indipendente. Quindi, il 2008 poteva e doveva essere l’anno della svolta. Di fatto, terminai l’università e mi concessi un lungo anno sabbatico e di riflessione, nel quale però mi vennero poche idee brillanti, nessuna delle quali mi affascinò a tal punto da prendere una vera decisione. Fissai la mia residenza nella città di adozione, compii qualche viaggio nel Nord-Est italiano e nella capitale, per poi fermarmi nei successivi quattro anni in quello che sarebbe diventato il luogo della mia nuova esperienza di vita. In quello stesso 2008, firmai la mia condanna a un lavoro che, invece di rendermi libero, mi rese schiavo.


Che ve ne pare? Fatemi sapere, mi raccomando, io vi aspetto come sempre!

A presto,

Sara ©

 

SEGNALAZIONE #145 – PASTA FATTA IN CASA – SFOGLIE DI RACCONTI TIRATE A MANO DI LUCA MURANO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccoci qui con una nuova raccolta di racconti di uno scrittore emergente. Spero di riuscire ad incuriosirvi con questo nuovo libro che vi presento, sopratutto se amate la cucina! Ecco a voi tutti i dati:

Pasta fatta in casa di Luca Murano: un libro per ognuno di noi
Tanti ingredienti che danno vita a un piatto prelibato

Risultati immagini per Luca Murano asta fatta in casa – sfoglie di racconti tirate a manoUn libro di cui avrete sicuramente sentito parlare in rete Pasta fatta in casa dello scrittore emergente Luca Murano. Una bella raccolta di racconti in cui pochi ingredienti, ma buonissimi, realizzano un ottimo piatto da gustare. In questo libro si racconta del tempo che incede, di disagio, di una società troppo veloce nel ritmo, di bisogno di ritrovarsi nella quotidianità. I personaggi sono tanti e vari nel carattere, ordinari come noi, ma che vivono realtà complesse. Il linguaggio è coinvolgente, la scrittura avvolgente. Luca Murano racconta benissimo le storie e fa immedesimare il lettore nei personaggi.
Incontreremo persone comuni, simili a tante che conosciamo, con cui ci confrontiamo quotidianamente e proprio per questo ci sentiremo in sintonia con loro. Carpiremo i loro umori, vivremo le loro emozioni, ci stupiremo e incupiremo con questi attori così pieni di sinergia. Amore, delusione, ricerca del proprio posto nel mondo, confronto, fragilità sono solo alcuni degli ingredienti di Pasta fatta in casa. E solo per i temi che affronta questo libro andrebbe letto. Ma poi il valore aggiunto di questa raccolta di racconti è dato dal modo di narrare di Luca Murano, dettagliato, quasi ci proponesse un film, usando una penna sagace, forte.

Quarta di copertina

“Pasta fatta in casa” è una raccolta di racconti incentrati sull’agio e sul disagio dei vari protagonisti. Essi, slegati l’uno dall’altro, sembrano però raccontati dalla stessa voce
narrante che si declina in più storie, aprendo il sipario su ambientazioni urbane, diversi
fraintendimenti, malesseri autentici e problematiche poco originali. Fra queste pagine
non troverete eroi morali o paladini della giustizia, ma piuttosto lo stridente contrasto fra persone normali che fanno cose semplici e il mondo attuale, un mondo accelerato e
decadente che di normale, ormai, ha ben poco.

Link Amazon: QUI

Autore: Luca Murano
Titolo: “Pasta fatta in casa – sfoglie di racconti tirate a mano”
Formato: Copertina flessibile
Genere: Narrativa contemporanea; raccolta di racconti
Pagine: 160
Editore: bookabook 
ISBN-10: 8833230759
ISBN-13: 978-8833230757
Data di uscita: 5 luglio 2018
Trama: La dedizione e la fatica dello scrivere mi hanno sempre ricordato la pasta fatta in casa di mamma. Nel bene o nel male, infatti, niente può sorprendere di più di qualcosa di così semplice e genuino, qualcosa che non è ancora stato preconfezionato o reso disponibile nella corsia di un supermercato. Mimetizzati fra questi racconti non troverete i classici ‘protagonisti’ letterari: l’unica assoluta protagonista qui è la Vita, che macina storie di ordinaria quotidianità risucchiando tutto ciò che le ruota intorno. Fra queste  pagine nemmeno incontrerete eroi morali o paladini della giustizia, piuttosto lo stridente contrasto fra persone normali che fanno cose semplici (o non fanno proprio niente!), e il mondo attuale, un mondo accelerato e decadente che di normale, ormai, ha ben poco. Diciotto ricette che raccontano la quotidianità in modo sobrio e indolente, diciotto racconti che vi parlano schiettamente, senza inutili fronzoli, come se a farlo fosse il vicino, il fornaio o un caro amico.

BIOGRAFIA

Luca Murano nasce al nord (Lodi) da genitori del sud (Salerno) e attualmente vive al centro (Firenze). Dopo aver conseguito la laurea in Lettere Moderne a Pavia, ha lavorato per due anni con la casa editrice Mondadori come redattore e correttore di bozze. Dal 2009 vive in Toscana dove mangia tanto, si occupa di logistica, suona il basso, legge e scrive con fortune alterne ma ben compensate da passione e dedizione. A luglio 2018 è uscito il suo primo libro, una raccolta di racconti, dal titolo “Pasta fatta in casa – sfoglie di
racconti tirate a mano” pubblicato con la casa editrice milanese Bookabook.


Che ve ne pare? Fatemi sapere, mi raccomando perchè sono curiosa! Vi aspetto come sempre.

A presto,

Sara ©

TEASER TUESDAY #53

BUONASERA CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Che mi dite? La settimana è ricominciata da poco ed io vi porto la rubrica che non vi portavo da un po’… ideata da Should be Readingil Teaser Tuesday! Lo spiego sempre in cosa consiste il (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
 spoil
er!
 Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio lista dei desideri!)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.


ghinelli-199x300Io attualmente sto leggendo due libri di cui vi arriveranno le recensioni nei prossimi giorni. Il primo libro che sto leggendo è Tracce dal silenzio di Lorenza Ghinelli della Marsilio. Un romanzo macabro e al tempo stesso ben fatto che riporta alla luce dei segreti nascosti per anni e una bambina sorda. Ecco lo spezzone:

«Sto sognando» sussurrò Nina. «E’ solo un sogno». Nei sogni le persone possono camminare sulle penne dei corvi e persino volare. Nei sogni si possono esplorare i misteri. Non si muore nei sogni.


review party (1)Sto leggendo ed ho quasi finito, un libro di cui la recensione uscirà domani, Ciarli e le dodici ere di Emanuela Scotti. Un libro consigliato dall’agenzia letteraria Saper Scrivere. Un libro leggero che spero possa incuriosirvi per i suoi viaggi dimensionali. Ecco qui uno spezzone per voi:

«Va bene. Ho capito che potrei andare da un capo all’altro dell’universo in pochi millesimi di secondo. Ma con dimensione cosa intendete? Volete dire un altro mondo?» «Una qualsiasi delle infinite dimensioni createsi dall’espansione del nucleo quantico originale.» «Intendete il Big Bang?» chiese Ciarly. Drona inarcò un sopracciglio. «Un’esplosione disgrega la materia e disperde i quanti. L’espansione del nucleo originale invece ha generato un’onda che ha spinto i quanti ad aggregarsi fra loro, allontanandosi dal nucleo originale e formando ognuna delle cose che noi oggi conosciamo.»


Che ve ne pare? Quale dei due vorreste leggere? Fatemi sapere se vi incuriosiscono e se vi piacciono! Io vi aspetto sempre.

A presto,

Sara ©

SEGNALAZIONE #144 – CHIUDO GLI OCCHI DI FLORIANA NASO.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Altra settimana, altra segnalazione! Il mese è giunto ormai al termine ma noi siamo carichi e pronti a leggere sempre più libri – o a mettere libri in lista che almeno si allunga sempre 😛 . Io vi segnalo un nuovo romanzo fresco fresco. A voi:

Titolo: Chiudo gli occhi
Autore: Floriana Naso
CE: Convalle Edizioni
Pagine: 204
Genere: comedy-romance / psico-thriller
Prezzo: 13€
Formato: cartaceo e eBook
Note, commenti, finalità: Quello che leggerete è un romanzo. Punto.
Comedy sentimentale? Thriller psicologico? Romanzo metropolitano? Fiction?
Difficile definirlo. Anzi, superfluo. Questo romanzo intreccia più di un genere, creando un mood narrativo unico e originale, che coinvolge e sostiene la suspence fino all’ultima riga. Una storia che sfugge alle catalogazioni di mercato, perché scrivere è un atto di profonda libertà!

Sinossi: Una famiglia come tante, appartenente al ceto medio che quasi non esiste più; due sorelle molto diverse; un incontro che cambierà la vita di tutti…
Questi gli ingredienti fondamentali di una storia che si dipana tra la comedy romance e lo psico-thriller, in stile squisitamente italiano.
Siamo nella periferia torinese, la famiglia di Giulia vive la crisi economica –
come la maggior parte delle famiglie medie italiane, negli ultimi dieci anni. Giulia, una ragazza come tante, sta per laurearsi in psicologia per accontentare i genitori, mentre sogna di lanciare una linea di alta moda.
Nella sua vita, inatteso e improvviso, arriva Giorgio: giovane, brillante, ricco e romantico! Il principe azzurro sembra essersi materializzato: Giulia scoprirà molto presto che non è così, e che il piano diabolico di Giorgio era farla innamorare per…
Giulia viene trascinata bruscamente e con violenza in un incubo senza fine, pedina di una strategia criminale. Il finale, inaspettato e sconvolgente, lascerà i lettori senza parole.

ESTRATTO

Chiude la telefonata, convinta di essere sul punto di commettere l’ennesimo
errore. Giorgio è sempre stato il suo più grande sbaglio, eppure non può
smettere di cercarlo. Si odia per questo, ma rinunciare ai loro corpi nudi,
intrecciati e umidi, sembra impossibile. «Perché sei così stupida?» continua a
ripetersi davanti allo specchio, guardando il suo corpo, una splendida scultura
di carne. Lo sguardo cade sul flaconcino di olio che Giorgio le ha regalato durante un
romantico week-end a Vienna: uno dei tanti momenti consumati troppo
velocemente, aspettando la proposta, mai arrivata! Si spalma l’olio, piangendo. L’attesa brucia più del fuoco e la paura dell’inganno la fa sentire condannata, senza scampo. La crudeltà di quell’amore è un cappio, ma non c’è stretta che vorrebbe di più.

BIOGRAFIA

Floriana Naso nasce nel 1976 a Torino. Studia economia, ma presto si appassiona alla scrittura e alla letteratura. Pubblica nel 2017 il suo primo romanzo 700 Giorni, Robin Edizioni; da allora persegue la sua passione giungendo finalista con racconti brevi a numerosi concorsi letterari, poi pubblicati nelle omonime antologie.
Floriana, oltre a essere redattore di una testata on-line Italia Star Magazine e della rivista culturale Grado Zero, per le quali scrive articoli di cultura a tematica sociale, presenta anche autori in giro per l’Italia. È uscito da poco il suo secondo romanzo Il respiro della Grande Madre, pubblicato da Bré Edizioni.


Come vi sembra? Vi piace? Fatemi sapere, mi raccomando che io vi aspetto sempre!

A presto,

Sara ©

 

WWW WEDNESDAY #64

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Vi riporto questa rubrica due settimane di seguito, avete ragione! E questo non accadeva davvero da molto 😀 Ma ammetto che il tempo è poco ed ho impegnato il mercoledì con la pubblicazione di qualcosa di diverso. Oggi io vi porto il WWW Wednesday – rubrica ideata da Should Be Reading – in cui vi mostro le mie letture di questa settimana. Fatemi sapere le vostre! Ecco qui:

What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?

ghinelli-199x300Risultati immagini per ciarly e le dodici ereQuesta settimana vorrei riuscire a leggere due libri se mi muovo un pochino anche se dubito di riuscirci davvero. Il primo mi è arrivato in questi giorni e si tratta di un libro della Marsilio che ho notato e che non vedevo l’ora di avere fra le mani. Si tratta di Tracce dal silenzio di Lorenza Ghinelli. L’ho appena iniziato e la trama sembra davvero interessante. Spero che il libro prometta molto. Sono ultra curiosa.

Ho intenzione di leggere anche un secondo libro in questa settimana e spero di riuscirci davvero. Ciarly e le dodici ere di Emanuela Scotti in anteprima di cui ci sarà un Review Party la prossima settimana. Una lettura che spero si riveli interessante. Vi terrò aggiornati, non temete.


What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?

51kkk2qogql._sy445_ql70_978880471969hig-628x965Il primo libro che ho letto nella scorsa settimana è stato un libro che dovevo recuperare da un po’ e che non vedevo l’ora di leggere. Purtroppo per una cosa o per l’altra è scalato un po’ ma sono riuscita a terminarlo. Sto parlando di Crossing Over di Irene Grazzini, terzo e ultimo volume della trilogia iniziata con Dominante proseguita con Recessive. La storia è stato un degno finale per questa storia anche se troppo veloce per quanto riguarda la risoluzione finale. Vi lascio QUIla recensione.

Una delle letture che ho iniziato nel week end è stata il secondo volume della trilogia di Arlo Finch, ovvero Arlo Finch, Il lago della luna di John August edito Mondadori Ragazzi.  E’ sicuramente singolare che riprende il primo volume ma parla di una nuova avventura di Arlo in cui il protagonista è molto più consapevole di cosa accade nella sua vita e nel suo paese, Pine Mountain. Una storia magica, per giovani lettori.


What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

Risultati immagini per mirika la principessa dei moniIn teoria ho intenzione di recuperare qualche lettura che è rimasta in sospeso a lungo. In pratica ho un altro evento, esce Mirika, La principessa dei Mondi 2 di Monica Brizzi e devo leggerlo. Quindi vi terrò assolutamente aggiornati sullo stato delle letture che devo effettuare, non temete.

Non so cos’altro leggerò, vi farò sapere!

 

 


Voi cosa state leggendo? Cosa leggerete? Rispondete alle domande mi raccomando, che  io vi aspetto!

A presto,

Sara ©

PROSSIME USCITE PER FAZI EDITORE, NEWTON COMPTON, SPERLING&KUPFER E DEAGOSTINI.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Una nuova lista di libri un uscita pronta per voi. Tenetevi pronti, prendete carta e penna e segnatevi queste nuove letture. Spero troviate qualcosa di interessante per voi. Ecco che vi lascio i libri suddivisi per casa editrice:

FAZI

Autore: George Eliot
Titolo: Le disavventure di Amos Barton
Pagine: 126
Prezzo in libreria: € 15 // Prezzo E-Book: € 7.99
Data Pubblicazione: 21-11-2019

Trama: Amos Barton è il nuovo parroco della chiesa di Shepperton, una cittadina della provincia inglese. Il reverendo è un uomo mite che cerca in ogni modo di far rispettare i dettami della Chiesa anglicana ai membri della sua comunità, ma il suo carisma inesistente, unito a una certa goffaggine, fa sì che non sia molto amato dai suoi concittadini. Inoltre la parrocchia di cui si occupa non è sufficiente al mantenimento della sua famiglia, che può tirare avanti solo grazie al caritatevole prodigarsi di qualche parrocchiano e all’instancabile Milly, la moglie del curato, che ha totalmente immolato la sua vita al bene del marito e dei sei figli. La situazione si complica ulteriormente quando la contessa Caroline Czerlaski si installa a casa Barton, portando con sé mille pretese e neppure un centesimo, suscitando disappunto in Milly e una morbosa curiosità in tutta la comunità di Shepperton. L’intera vita di Amos Barton trascorre fra continue cadute e momentanee risalite, fino all’arrivo della notizia peggiore di tutte, che lo farà precipitare nello sconforto, ma vedrà finalmente i parrocchiani stringersi intorno a lui, nonostante incarni «la quintessenza concentrata della mediocrità». Primo dei tre romanzi brevi che compongono Scene di vita clericale, raccolta che ha fatto da modello alla letteratura realista inglese, Le disavventure di Amos Barton è una vivida raffigurazione della vita rurale inglese dell’Ottocento, che racconta gli effetti della riforma religiosa attraverso lo sguardo ingenuo di un reverendo di provincia. Opera prima di una delle più importanti scrittrici britanniche, alla sua uscita ebbe un grande successo, generando l’interesse per l’identità dell’autore e portando così allo scoperto la scrittrice Mary Anne Evans.


NEWTON COMPTON

Titolo: Ci vediamo presto
Autrice: Lucrezia Scali
Genere: Contemporary romance
Uscita: 28 novembre
Pagine: 320

Trama: Che cosa è successo a Isabel e Andreas? La loro sembrava una favola: una lei, un lui e Facebook a fare da Cupido. Ma a un certo punto Isabel ha fatto una scelta e ora deve imparare a convincerci, anche se gli occhi azzurri di sua figlia sono lì a ricordarle ogni giorno a cosa ha rinunciato. E lo sa bene anche Andreas che, da quando il suo cuore si è spezzato, ha reagito nell’unico modo che conosce: alzando un muro per non innamorarsi mai più. Finché un giorno vede che il profilo Facebook di Isabel è tornato di nuovo attivo: in un attimo, il passato riemerge a tormentarlo. Andreas è deciso a riprendersela, a qualsiasi costo. Ma non può certo immaginare che la donna che ha tanto desiderato nasconda un segreto. Così grande da mettere tutto in discussione. La distanza tra loro è davvero incolmabile?


Autore: A.L. Jackson

Titolo: L’amore mi porta da te

Genere: contemporary romance
Categoria: Suspense
Trama: Kale Bryant è arrogante, bellissimo e poco diplomatico. Praticamente è sposato con il suo lavoro di medico d’urgenza e l’unico vizio che si concede sono le avventure di una notte. Sono passati anni da quando ha deciso che non avrebbe mai più permesso all’amore di farlo soffrire.
Harley Hope Masterson è la proprietaria di una piccola caffetteria. Rischia di perdere tutto a causa di un divorzio complicato ma non ha intenzione di arrendersi senza lottare. La vita le ha insegnato che non si ottiene niente senza determinazione.
Quando Kale accetta una nuova posizione in un ambulatorio nella stessa strada della caffetteria di Hope, tutte le loro certezze vengono messe in discussione.
Perché lui la desidera in un modo che non sa spiegarsi. E lei non ha mai provato con nessuno un’emozione simile.
Riusciranno ad abbattere i muri che hanno faticosamente costruito intorno ai loro cuori?


Titolo: Le lettere d’amore di Esther Durrant

Autore: Kayte Nunn

Data di pubblicazione: 28 novembre 2019

Trama: Isole Scilly, 1951. Esther Durrant, una giovane madre, viene internata per volere del marito. La struttura, situata nelle remote isole a sud della Cornovaglia, rischia di trasformarsi per lei in una prigione. Ma grazie alla gentilezza del dottor Richard Creswell, uno psichiatra con idee all’avanguardia, quel luogo sembra trasformarsi in un rifugio per Esther.
2018. La scienziata marina Rachel Parker si imbarca per un progetto di ricerca nei mari inglesi, quando un violento temporale la costringe a trovare riparo su un’isola. Qui, il ritrovamento di una valigia piena di lettere cambierà per sempre il suo destino. La dolcezza e la passione di quelle parole scritte più di cinquant’anni prima, infatti, spingono Rachel a indagare per ricostruire tutta la storia di Esther e del periodo che ha trascorso in quelle isole. E i segreti che emergeranno dal passato avranno ripercussioni, a distanza di mezzo secolo, sulla vita della stessa Rachel.


DEAGOSTINI

Autore: Sophie ANDRIANSEN
Titolo: Il giorno speciale di Max
Data di uscita: 14 gennaio 
Pagine 128 – 10,90 euro
Target: 8+
L’olocausto attraverso gli occhi innocenti di un bambino.
Illustrata in bianco e nero dalle pregiate pennellate di Ilaria Zanellato.

Trama: Max è orgogliosissimo del proprio pesciolino rosso. Non ha mai avuto un animale domestico e adesso che c’è Auguste non si stancherebbe mai di stare a guardarlo mentre nuota felice nella sua boccia. Ma il mondo attorno a Max e Auguste sta cambiando. Il papà dice che ora bisogna andare in giro con una stella d’oro sul petto. E usa troppo spesso parole come “rastrellamento”, “discriminazione”, “centri di smistamento”, di cui Max non conosce il significato. Poi arriva il giorno del compleanno. Tutto è un gioco, un’avventura, un percorso incredibile che da casa, quel 16 luglio 1942, porterà Max e la sua famiglia al campo di internamento di Drancy. Mentre la parola “discriminazione” diventa sempre più vivida Max si chiede quando tornerà dal suo pesciolino rosso.


Autore: Judy BLUME
Titolo: Quando le baleneData di uscita: 28 gennaio 2020
Pagine: 224 – euro 9,90
Target: 9+ 
 

Le fenici si arrichiscono di un nuovo titolo.
Un romanzo straodinariamente attuale, che apre gli occhi sul delicato tema del bullismo.
Trama: Jill e Linda sono ragazze normali. Frequentano la stessa classe e detestano fare i temi. Ma c’è una cosa che rende Linda diversa. Diversa da Jill, diversa da tutti. E cioè che Linda non ha amici. Lei è la ragazza “grassa” della scuola, la bambina che gli altri deridono e con cui nessuno vuole passare il tempo. Linda vorrebbe dire che i commenti dei compagni non la feriscono, che i commenti di Jill non la sfiorano, ma non è così. Sentirsi chiamare balena è la cosa più dolorosa del mondo. Anche per Jill però, bella e perfetta, la scuola non è facile. Ha bisogno di sentirsi accettata, di essere considerata brillante e vincente. Per questo deride Linda, debole, goffa, indifesa. Per questo inventa quel soprannome “Megattera la Balena” e tira le uova contro la casa di Mr Machinist sperando che la colpa ricada proprio su Linda. Jill e Linda non potrebbero essere più distanti di così. Non potrebbero odiarsi più di così. Sono gli opposti di una stessa medaglia. E forse anche per questo sono tanto simili…

SPERLING&KUPFER 

Titolo: Come stelle portate dal vento
Autore: Guido Marangoni
Data di uscita: 1 Ottobre 2019
TramaSe fino a un certo punto la mia vita è stata un navigare tutto sommato tranquillo, l’annuncio della trisomia 21 di Anna, come una folata di vento che gonfia le vele all’improvviso, mi ha dato una sferzata che per un po’ mi ha fatto perdere l’orientamento. Un cambio di rotta a cui non ero preparato e che mi ha insegnato che, anche quando la destinazione è ormai in vista, nuove nuvole possono annebbiare l’orizzonte, costringendoci a riconsiderare i nostri piani. E se questo l’ho imparato a mie spese, portando in giro per l’Italia la storia di Anna, la nostra storia, ho capito che gli inciampi riguardano tutti, e sono tantissime le testimonianze di cadute e ripartenze, paura e resilienza che ho incontrato lungo questo viaggio.
Ho scelto di raccontarlo, questo intreccio inaspettato di storie e destini, seguendo una personalissima rosa dei venti: tra rotte sbagliate e aggiustate, rotte sognate e mai esplorate. Ogni incontro, ogni abbraccio, ogni sorriso è stato per me una nuova iniezione di fiducia, la conferma di una certezza che porto dentro di me come una bussola: dietro a un brusco cambio di direzione, un porto mancato o dopo una violenta tempesta, si nasconde sempre un nuovo orizzonte da esplorare.


TitoloTi stavo pensando
AutoreMattia Ollerongis
GenereRomanzo Rosa
Data di Pubblicazione19 novembre 2019
Pagine208
Trama: L’amore confonde, illude, manipola, ferisce, delude. E Greta lo sa bene. Quando Simone decide che tra loro è finita, il dolore la travolge e niente sembra poterla consolare, nemmeno le parole vuote delle amiche di sempre che la rivogliono allegra.
Ma non c’è un tempo per rinascere, non c’è un modo universale per guarire, ciascuno ha il suo. E quello di Greta ha un nome: Matteo. I due frequentano la stessa università ma s’incontrano per caso, nel bar in cui lei lavora, e da quel momento la vita cambia per entrambi. Con delicatezza, Matteo si fa spazio nel cuore di Greta e le offre una spalla su cui piangere, ascoltandola come nessun altro aveva mai fatto prima di allora. Mentre lui la sorprende con la sua silenziosa vicinanza, lei lo incanta con il suo sorriso che lo fa sentire leggero e spensierato. Ben presto però Greta, sempre alla ricerca del perfetto equilibrio, s’imbatterà di nuovo nell’ennesimo terremoto: Simone sembra essere tornato e Matteo nasconde qualcosa che agli occhi di lei pare un tradimento.
Non tutti gli amori sono destinati a resistere a tutto: per alcuni, due cuori che battono all’unisono non sono abbastanza; per alcuni, bisogna vincere le paure per non precipitare.


Che ve ne pare? Che ne pensate? Avete trovato qualcosa di interessante? Fatemi sapere che ne pensate.
A presto,
Sara ©