RECENSIONE SERIE TV – LA CASA DI CARTA PARTE 5 volume 2 – SU NETFLIX.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Oggi sono qui per parlarvi di una serie che FINALMENTE e dico FINALMENTE perché doveva chiudersi, a mio modesto parere già con la prima rapina, con la fine di un qualcosa di abbastanza prevedibile. Ve ne parlo subito e, se l’avete vista, mi piacerebbe condividere con voi cosa ne pensate ovviamente. Ecco a voi di cosa parlo:

image003Titolo: La casa di carta – Parte 5 volume 2
Durata Episodi: 45 minuti circa
Episodi: 5
Parte cinque – Dall’episodio 6, all’episodio 10
Trama:
La banda è nella Banca di Spagna da più di 100 ore e il Professore è in pericolo. Come se non bastasse, sta arrivando un nuovo avversario: l’esercito.

TRAILER

RECENSIONE

La Casa di Carta 5: ecco la data d'uscita della parte conclusivaRiprendiamo i fatti laddove li avevamo interrotti con il volume uno di questa quinta parte della casa di carta. Tutti quanti sono sull’orlo di una crisi e sono assolutamente convinti che nessuno riuscirà ad uscire dalla Banca di Spagna: né i rapinatori dai nomi delle città, né il caro Professore che li guida dall’esterno. Tokyo si è sacrificata per il bene della squadra, Stoccolma è sotto effetti di sostanze, Helsinki ha una gamba fuori uso e il resto della Banda è sotto assedio, a cercare di bloccare il tutto sotto diversi fronti. La sconfitta sembra vicina, nonostante tutti continuino a muovere l’oro per cercare di portarlo all’esterno e muovere una delle più grandi azioni della storia, se ben riuscita: la fuga con tutto l’oro della Spagna. Sembra una cosa grandiosa vista così ma le sorprese e le difficoltà non saranno mai troppe ovviamente. Il Professore sembra aver perso la ragione e la lucidità per guidarli tutti e la Murillo cerca di dare ancora del filo da torcere, nonostante ci sia già l’esercito e la polizia alle calcagna. 

Riusciranno a mettere un punto a tutto e chiudere in bellezza? Cosa avrà in serbo il Professore? Sarà pronto a tutto questo? Cosa succederà in questa ultima parte conclusiva della stagione e della serie stessa?

La casa di carta 5', il teaser trailer del volume 2 - Magazine -  quotidiano.net

La storia, andando avanti prende una piega che finisce per essere del tutto ovvia di dove andrà a parare. I colpi di scena e l’effetto sorpresa sembra essere quasi del tutto nullo. Il figlio di Berlino è una intro decisamente succulenta e per quanto sia curioso capire quale sia il legame e perché sia stato inserito, si capisce subito dove vada a parare, quindi il colpo di scena su di lui è del tutto inutile. Anche sulla riuscita finale della serie: mi aspettavo due scenari all’inizio del primo volume di questa quinta parte ed erano agli antipodi. O si esce o non si esce ma fin dal primo momento non ho avuto esitazione sull’uscita, anche se potevano o meno cambiare le carte in tavola e sorprendere tutti. Nonostante questo la banalità è di casa in questa ultima parte e non c’è stato un minuto in cui sia stata sorpresa di qualcosa, anzi ero persino stufa. Non vedevo l’ora che giungesse la fine.

La Casa di Carta 5 Volume 2, l'epico trailer ufficiale appena pubblicato da  Netflix Italia! | SmartWorld

Il Professore sembra aver perso le redini della situazione e tutti all’interno della Banca lo sanno, così come sanno che probabilmente non usciranno vivi se lui non si rimette in piedi e ricomincia a camminare sui binari. E’ proprio questo che ha creato scompiglio all’interno della serie e la scena che ho trovato davvero più bella di tutto è stata quella con Tokyo in cui si ritrovano, prima del colpo ad abbracciarsi. I personaggi sembrano aver perso il loro vigore e i personaggi rimasti, che sono i meno incisivi a parte il Professore, Barcellona e Denver cominciano a dare segni di squilibrio, sembrano non essere più in linea con i binari della storia. Persino Helsinki sembra moscio e non gli viene dato il giusto risalto, anzi a malapena si vede all’interno di questa parte. Manila è stata essenzialmente inutile e dare un nome a Pamplona l’ho trovato ridicolo seppur il senso della scelta avesse un qualche senso. Solo che sembra dovessero per forza rimpinguare gente con qualcuno per coprire i buchi mancanti dati da personaggi che sono stati, invece, incisivi.

La Casa di carta - Parte 5", come sarà il finale | TV Sorrisi e Canzoni

Il finale è stato banalotto, quasi scontato. Mi aspettavo fin dal primo momento che sarebbe successa una brutta copia della prima e si nota quanto i registi, specialmente nelle parti interne della serie non sapessero come “attappare” certi buchi; infatti si vede che la storia comincia a prendere un filo e si perde, barcolla e poi si riprende sul finale, lasciando comunque insoddisfatti i spettatori.

Se consiglio quindi, La casa di Carta? Se dovessi dirvi come serie, vi dico si, guardatela. E’ intrigante e ben costruita, almeno per quanto riguarda la Prima rapina. Se non l’avete ancora vista, sappiate che la prima e la seconda parte della serie meritano davvero molto, valgono il tempo speso a guardarla. Da quando si va incontro alla seconda rapina già sorgono i primi problemi che derivano dalla classica idea di fare più soldi con una serie ben riuscita ma che doveva finire lì dove doveva.

La Casa di Carta 5 - Parte 2: recensione della stagione finale

Spero quindi che decidiate di dare un’opportunità a questa serie se non l’avete vista fino ad ora. Se invece siete arrivati alla fine come me, che sono curiosa e voglio vedere comunque come si sviluppa il tutto, mi piacerebbe sapere cosa ne pensate, se come me o se avete preferito anche questo secondo volume della quinta parte. 


L’avete vista? Cosa ne pensate di questa serie? E di questa ultima parte? Ha deluso un po’ anche voi, questa seconda rapina? Fatemi sapere, io vi aspetto ovviamente.

A presto,

Sara ©

2 thoughts on “RECENSIONE SERIE TV – LA CASA DI CARTA PARTE 5 volume 2 – SU NETFLIX.

  1. La 3, 4 e 5 serie purtroppo hanno rovinato l’idea brillante iniziale della 1 e 2 tornata (in realtà 1 soltanto, poi spezzata in 2 da netflix). La 3 e 4 serie sono una versione testosteronica, ricca di cliché politically correct e con il mitra di Topazio. La quinta che si annunciava come conclusiva, poteva chiudersi in soli due modi: in italian style: ovvero lo stato che vince sempre, oppure nel resto del mondo style: per una volta la sfangano questi scappati di casa. Al di là del finale che già di per sé aveva in nuce qualcosa di scontato, cosa resta di questa serie, al netto del telenovelismo ispanico , delle trovate adrenalitiche in stile produzione netflix, dei buchi di sceneggiatura che qui su wordpress tutti hanno evidenziato? Secondo me qualcosa ha lasciato, anche se noto che davanti a questa serie un po tutti su wordpress si è preferito alla fine della fiera (anche giustamente, dopo che la produzione ha deciso di allungare il brodo così tanto) andare giù di clava nelle recensioni.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.