RECENSIONE #407 – CINQUEMILA CHILOMETRI AL SECONDO DI MANUELE FIOR.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Sono qui per portarvi una nuova recensione che spero possa incuriosirvi e piacervi. Ho acquistato questo piccolo volume in edicola con il corriere della sera ed ero particolarmente curiosa di leggerlo quindi mi sono buttata a capofitto e non potevo lasciarmelo sfuggire. Il prezzo anche era abbastanza vantaggioso quindi non mi resta che parlarvene:

81rvymkcclAutrice: Manuele Fior
Titolo: Cinquemila chilometri al secondo
Pagine: 143
Prezzo: attualmente a 10,90 euro in edicola con il corriere della sera
Editore: Coconino Press
Link d’acquisto: https://amzn.to/2T2ENrL
Trama: Piero, Lucia e il loro amico Nicola. Una delicata graphic novel dei sentimenti, narrata con i colori ora sommessi ora accesi di Manuele Fior: il ritratto di una generazione precaria anche negli affetti, sospesa tra il desiderio di fuga e la nostalgia delle proprie radici.

RECENSIONE

La storia ha inizio con un trasloco. Lucia e sua madre arrivano in città e, mentre la madre comincia a far portare all’interno la mobilia e l’arredamento Lucia se ne frega e attira sguardi del vicino Piero e del suo migliore amico che sta in casa da lui, che cercano di farsi notare. Lucia sembra abbastanza riservata ma i due riescono nell’intento e seguiremo la vita di Piero negli anni, lungo il suo percorso di vita in cui il suo chiodo fisso resta comunque Lucia, anche se la sua vita è andata avanti.

Cosa è successo nella vita di Piero che ha portato ad allontanarlo da Lucia? Cosa fa ora Lucia? Perchè Lucia torna nei sogni di Pietro a tormentarlo? Avrà fatto davvero la scelta giusta, tanto tempo prima?

Cinquemila chilometri al secondo di Manuele Fior - SALT Editions

La trama è breve e semplice. Non credo ci sia altro che poteva essere davvero aggiunto visto che la storia è piuttosto breve e se venisse raccontata troppo qui, non avrebbe effettivamente senso. La trama ci annuncia quanto ci basta sapere portandoci un quadro generale della situazione in cui ci andremo a trovare.

La copertina è meravigliosa, sicuramente la scena migliore all’interno del libro e sono felice che sia stata questa perchè è stata proprio l’immagine rappresentata che mi ha spinto a comprare questo volume, oltre al suo titolo. Ebbene lo ammetto. Più che spinta dalla trama ad incuriosirmi davvero è stata la copertina e il titolo che a mio modesto parere sono assolutamente vincenti per rappresentare questa storia. Il titolo, infatti, rappresenta i chilometri che sembrano separare i personaggi di questa storia lungo la loro vita e ciò che li accomuna. Al secondo proprio perchè la storia rappresenta una vita e sembra quasi passare in un secondo tant’è che va veloce.

L’epoca del volume sbalza da un anno all’altro, viaggiando anche da un posto all’altro. Dall’Italia fino a raggiungere luoghi lontani dove solo la memoria sa portarci.

CINQUEMILA CHILOMETRI AL SECONDO - Manuele Fior

I personaggi di questa storia sono sostanzialmente tre: Piero, Lucia e Nicola. Nonostante questi tre personaggi siano presenti tutti, all’interno del volume, quello che seguiremo con maggiore interesse sarà sicuramente Piero.

Piero è un ragazzo che si scopre fin dal primo momento innamorato di Lucia, ne è particolarmente attratto oltre ad essere anche particolarmente timido per parlarle. Seguiremo le vicende della vita di Piero, il vero protagonista di questa storia, in vari continenti dove Lucia e Nicola, nonostante siano lontani, continuino a seguirlo così come dice anche il titolo: a Cinquemila chilometri al secondo. Piero è un personaggio standard, timido, sveglio e perennemente innamorato di Lucia e riesce a conquistare il lettore proprio per questo. Lucia e Nicola, dall’altra parte, sembrano essere molto più similari fra di loro che con Piero.

Cinquemila chilometri al secondo di Manuele Fior – Lo Spazio Bianco

Il perno centrale di questa storia sta nell’inizio, laddove l’incontro fra i tre, Nicola Lucia e Piero si compie. E’ in quel momento che tutti e tre indissolubilmente saranno legati l’un l’altro da un legame che difficilmente riesce a dissolversi, anche se la vita continua ad andare avanti. Anche se sono passati tanti anni.

Lo stile e la grafica utilizzata dall’autore è molto basilare e sono i colori a fare tutto il lavoro catturando il lettore da un lato visivo sicuramente molto affascinante. I disegni, per l maggiore vengono sopraffatti dal colore che domina intere sezioni e porzioni di ricordi in base al periodo e alla situazione che i protagonisti stessi vivono. Ogni colore, infatti, si focalizza su un luogo, un ricordo o qualcosa che sta accadendo.

La storia sostanzialmente è molto basilare, non c’è niente di particolarmente eclatante anche se non sono riuscita a comprendere a pieno il significato della scena finale e la scelta che compie Lucia. La cosa mi ha lasciato decisamente perplessa, quasi ci fosse un qualcosa che l’autore ha dato per scontato ma al lettore non arriva in modo diretto e quindi resta un vero e proprio mistero. Questo, se devo essere completamente sincera, non mi ha convinto del tutto. 

Nonostante questo, è comunque una graphic novel molto bella, semplice e che proprio per questo affascina e la storia sembra far viaggiare anche il lettore attraverso la storia che narra. Un libro sommariamente ben sviluppato, apprezzato in primis per disegni e colori che catturano e poi per la sua storia che corre veloce tra tempo e spazio anche se il finale lascia un “Meh

CINQUEMILA CHILOMETRI AL SECONDO - Manuele Fior - Paperblog

Una graphic novel che viaggia a cinquemila chilometri al secondo. Una storia maliziosa, spregiudicata, alla ricerca di un ricordo che, a volte, dovrebbe solo restare tale.

Manuele Fior ci conduce in un viaggio tra il tempo e lo spazio, in cui i ricordi d’infanzia sono lì a fare da padroni. Un mix di colori sgargianti, ricordi dolce amari, tra amori e amicizie non facili da dimenticare.

Il mio voto per questo libro è di: 3 balene.

Senza titolo-3 (2)

Libro acquistato

Vuoi acquistare Cinque chilometri al secondo e sostenere il Blog? Acquista da Qui: Cinquemila chilometri al secondo o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!

Che ne pensate allora? Pensate possa fare per voi? Io, come sempre vi aspetto qui per opinioni, idee e letture.

A presto,

Sara ©

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.