TEASER TUESDAY #53

BUONASERA CARE PARTICELLE LETTRICI!

Come state? Che mi dite? La settimana è ricominciata da poco ed io vi porto la rubrica che non vi portavo da un po’… ideata da Should be Readingil Teaser Tuesday! Lo spiego sempre in cosa consiste il (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
 spoil
er!
 Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio lista dei desideri!)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.


ghinelli-199x300Io attualmente sto leggendo due libri di cui vi arriveranno le recensioni nei prossimi giorni. Il primo libro che sto leggendo è Tracce dal silenzio di Lorenza Ghinelli della Marsilio. Un romanzo macabro e al tempo stesso ben fatto che riporta alla luce dei segreti nascosti per anni e una bambina sorda. Ecco lo spezzone:

«Sto sognando» sussurrò Nina. «E’ solo un sogno». Nei sogni le persone possono camminare sulle penne dei corvi e persino volare. Nei sogni si possono esplorare i misteri. Non si muore nei sogni.


review party (1)Sto leggendo ed ho quasi finito, un libro di cui la recensione uscirà domani, Ciarli e le dodici ere di Emanuela Scotti. Un libro consigliato dall’agenzia letteraria Saper Scrivere. Un libro leggero che spero possa incuriosirvi per i suoi viaggi dimensionali. Ecco qui uno spezzone per voi:

«Va bene. Ho capito che potrei andare da un capo all’altro dell’universo in pochi millesimi di secondo. Ma con dimensione cosa intendete? Volete dire un altro mondo?» «Una qualsiasi delle infinite dimensioni createsi dall’espansione del nucleo quantico originale.» «Intendete il Big Bang?» chiese Ciarly. Drona inarcò un sopracciglio. «Un’esplosione disgrega la materia e disperde i quanti. L’espansione del nucleo originale invece ha generato un’onda che ha spinto i quanti ad aggregarsi fra loro, allontanandosi dal nucleo originale e formando ognuna delle cose che noi oggi conosciamo.»


Che ve ne pare? Quale dei due vorreste leggere? Fatemi sapere se vi incuriosiscono e se vi piacciono! Io vi aspetto sempre.

A presto,

Sara ©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.