PREVIEW REVIEW // RECENSIONE IN ANTEPRIMA #197 – SHEETS DI BRENNA THUMMLER.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE!

E buon martedì! Io sono rientrata a lavoro e  Oggi vi porto una novità in arrivo in inglese all’estero, una Graphic Novel interessante e davvero carina che Netgalley e l’editore mi hanno permesso di leggere in cambio di un’onesta recensione. Sono davvero entusiasta di presentarvela perché mi ha catturato molto. Eccola qui:

38958846Titolo: Sheets

Pubblicato da: Lion Forge

Illustrato e scritto da: Brenna Thummler

ISBN: 9781941302675

Prezzo: $12.99

Pagine: 240

Lingua: Inglese

Età di lettura: Dai 9 anni in su

Data di uscita: 28/08/2018

Link d’acquisto / preordine: https://amzn.to/2zRQs5q

Trama originaleA practical thirteen-year-old in charge of the family laundry business, Marjorie’s daily routine features unforgiving customers, unbearable P.E. classes, and the fastidious Mr. Saubertuck who is committed to destroying everything she’s worked for. Wendell is a ghost. A boy who lost his life much too young, his daily routine features ineffective death therapy, a sheet-dependent identity, and a dangerous need to seek purpose in the forbidden human world. When their worlds collide, Marjorie is  confronted by unexplainable disasters as Wendell transforms Glatt’s Laundry into his midnight playground, appearing as a sheet during the day. While Wendell attempts to create a new afterlife for himself, he unknowingly sabotages the life that Marjorie is struggling to maintain.

Trama tradotta da me: Una pratica tredicenne si occupa del business della lavanderia di famiglia; la routine quotidiana di Marjorie presenta clienti implacabili, insopportabili lezioni di educazione fisica e il fastidioso signor Saubertuck che si impegna a distruggere tutto ciò per cui lei ha sempre lavorato.
Wendell è un fantasma. Un ragazzo che ha perso la vita troppo presto; la sua routine quotidiana è caratterizzata da un’efficace terapia della morte, un’identità-dipendente dal lenzuolo che lo ricopre e un pericoloso bisogno di cercare il mondo umano dimenticato. Quando i loro mondi si scontrano, Marjorie si trova di fronte a disastri inspiegabili mentre Wendell trasforma Glatt’s Laundry nel suo parco giochi di mezzanotte, apparendo come un semplice lenzuolo durante il giorno. Mentre Wendell tenta di creare una nuova vita nell’aldilà per se stesso, inconsapevolmente sabota la vita che Marjorie sta cercando di mantenere.

RECENSIONE

La storia ha inizio alla lavanderia dove Marjorie si occupa di lavorare dopo la scuola. Marjorie è una tredicenne sveglia e caparbia ma sopratutto volenterosa di voler portare avanti l’attività di famiglia nonostante abbia un padre assente per via della morte di sua madre e un fratellino che va ancora all’asilo e una casa da mantenere. Marjorie non fa quello che fanno i suoi coetanei, non esce e non si diverte, passa la maggior parte del tempo da sola e in lavanderia alle prese con i clienti, sopratutto con Mr. Saubertuck, un fastidioso signore che continua a insistere sul fatto di aprire una stravagante Spa di lusso.

Wendell, invece è un fantasma e vive nell’aldilà nella Landa dei Fantasmi. E’ un ragazzino che è morto troppo giovane e si ritrova a dover condividere in terapia con altri fantasmi come lui, la propria morte. Lui non riesce a separarsi dalla vita terrena e cerca di tornare sulla terra da fantasma dove i due sono destinati ad incontrarsi.

Cosa succederà ai due protagonisti? Marjorie riuscirà a portare avanti il lavoro nonostante Mr. Saubertuck continui ad insistere con tutti i mezzi a disposizione? Wendell riuscirà a ritrovare ciò che ha perso e ad aiutare la piccola ragazza?

888

La trama è ben scritta e rappresenta piuttosto bene il quadro generale del libro. Invoglia il lettore e non rivela troppo lasciando quel giusto mix tra suspence e curiosità che serve.

La copertina è davvero bellissima oltre che simpatica. Rende completamente l’idea del libro, sia dal lato di Wendell che di Marjorie. Il risultato è un simpatico fantasma combina guai in lavatrice. Una delle copertine meglio riuscite sia in fatto di rappresentazione stessa del libro che di simpatia. Il titolo è Sheets e significa Lenzuola, proprio come quello con cui si presenta il piccolo Wendell. Insieme, l’accoppiata è sicuramente vincente.

L’ambientazione è una piccola cittadina non definita anche perchè di questa vedremo ben poco: la casa e lavanderia dove vive e lavora Marjorie e la scuola che quest’ultima frequenta. Wendell invece proviene dalla Landa dei Fantasmi dove i morti vanno quando arrivano nell’aldilà. L’epoca in cui è sviluppata la storia sembra essere abbastanza contemporanea.

2

I personaggi di questa storia non sono tantissimi ma mi soffermerò in particolare sui due protagonisti principali che vi terranno incollati alle pagine e che vi faranno innamorare di loro.

Marjorie è una tredicenne devota alla sua famiglia e per questo s’impegna a mantenere la casa e di mandare avanti la lavanderia da quando sua madre è morta. Suo padre vive la sua vita chiuso principalmente nella sua stanza da letto e a lei tocca mandare avanti l’intera situazione nonostante anche lei soffra la perdita della madre. E’ una grande lavoratrice e cerca di fare sempre il meglio nonostante le difficoltà per lei siano sempre in agguato.

Wendell è un fantasma di un ragazzino morto troppo giovane che non vuole rassegnarsi all’idea di aver abbandonato la terra e tutto ciò che significava per lui. E’ bravissimo nel raccontare storie, così come fa all’inizio quando racconta come è morto. E’ ribelle e non rispetta la legge dei Fantasmi che gli vieta di girovagare fra gli umani. Infatti non appena raggiunge la terra comincia a fare disastri nella lavanderia di Marjorie. Un personaggio buffo, divertente ma allo stesso tempo se ci si riflette su, macabro.

Cattura000

Il perno centrale di questa storia risiede nel cuore dei due protagonisti. Entrambi cercano qualcosa di diversi per loro stesi e finiranno per trovarsi e avere bisogno l’uno dell’altro.

La grafica utilizzata è davvero unica e l’ho trovata davvero stupefacente sia nei disegni semplici che nei colori chiari, quasi pastello e mai troppo accentuati. Il mondo dei fantsmi invece è sempre un colore accentuato ma monocromo restando sul blu per permettere anche al lettore di percepire la differenza tra la vita e la morte. L’autrice riesce a creare il perfetto connubio tra illustrazioni e storia narrata.

La storia non è particolarmente intrigata e consiglierei la lettura oltre ad un adulto anche ad un ragazzo vista la leggerezza del testo e delle illustrazioni. L’inglese scorre fluido, veloce e nonostante sia in lingua non troverete alcun tipo di difficoltà di comprensione e di lettura avendo molte pagine addirittura con sopra solo i disegni.

L’elaborazione della storia è incredibile e trasmette senza alcun dubbio sia dolcezza che profondità – sia per quanto riguarda la storia che il messaggio che essa vuole trasmettere. Il legame che si crea fra Marjorie e Wendell è profondo e porterà la ragazza ad elaborare sempre più il suo lutto e il fantasma a scovare ciò che lo circonda in maniera introspettiva.Immagine correlata

Il libro è stato tenero e profondo tanto da consigliarlo a chiunque di voi voglia leggerlo. Vi ricordo che questo volume è in uscita il 28 agosto in tutte le piattaforme e nelle librerie all’estero.

Brenna Thummler riesce a trasportare il lettore in un luogo come tanti facendolo diventare surreale, magico e accattivante, mostrandoci un lato persino divertente della morte. Marjorie e Wendell vi entreranno nel cuore.

Il mio voto per questo libro è di: 4 balene e mezzo

quattro e mezzo


RECENSIONE IN INGLESE / ENGLISH REVIEW

The story begins at the laundry where Marjorie takes care of working after school.marjorie is a thirteen-year-old awake and stubborn but especially willing to want to continue the family business despite having an absent father because of the death of his mother and a little brother who still goes to kindergarten and a house to maintain. marjorie does not do what her peers do, does not go out and does not have fun, spends most of her time alone and in the laundry struggling with customers, especially with Mr. Saubertuck, an annoying gentleman who continues to insist on the fact of open an extravagant luxury spa. Wendell, on the other hand, is a ghost and lives in the afterlife in the Ghost Land. He is a young boy who has died too young and finds himself having to share in therapy with other ghosts like him, his own death. He can not separate himself from earthly life and tries to return to the ghost land where the two are destined to meet.

What will happen to the two protagonists? Will Marjorie be able to carry on the work despite Mr. Saubertuck continuing to insist with all available means? Will Wendell be able to find what he lost and help the little girl?

The plot is well written and represents rather well the general picture of the book. It invites the reader and does not reveal too much, leaving the right mix of suspense and curiosity that is needed.

The cover is really beautiful as well as nice. It completely makes the idea of ​​the book, both from the side of Wendell and from Marjorie. The result is a nice ghost combining trouble in the washing machine. One of the best successful covers in both the representation of the book and of sympathy.

The title is Sheets , just like the one with which the little Wendell shows up. Together, the combination is certainly a winner.

The setting is a small town not defined because of this we will see very little: the house and laundry where Marjorie lives and works and the school that she attends. Wendell instead comes from the Ghost Land where the dead go when they arrive in the afterlife. The era in which history is developed seems to be quite contemporary.

The characters of this story are not so many but I will focus in particular on the two main characters that will keep you glued to the pages and that will make you fall in love with them.

Marjorie is a thirteen-year-old devoted to her family and for this reason she commits herself to keep the house and keep the laundry going since her mother died. his father lives his life mainly in his bedroom, and it is up to her to carry on the whole situation even though she suffers the loss of her mother. She is a great worker and tries to do her best despite the difficulties for her are always lurking.

Wendell is a ghost of a young dead boy who does not want to resign himself to the idea of ​​having abandoned the earth and all that it meant for him. He’s very good at telling stories, just as he does when he tells how he died. she is rebellious and does not respect the law of ghosts that forbids her to wander among humans. In fact, as soon as he reaches the land he begins to make disasters in Marjorie’s laundry. A funny character, funny but at the same time if you think about it, macabre .

The central pivot of this story lies in the heart of the two protagonists. Both are looking for something different for them lying down and will end up finding and needing each other.

The graphics used are really unique and I found it really amazing both in simple drawings and in light colors, almost pastel and never too much accentuated. The land of Ghost instead is always an accentuated but monochrome color remaining on the blue to allow the reader to perceive the difference between life and death.

The author manages to create the perfect combination of illustrations and narrated story. The story is not particularly intrigued and I would recommend reading in addition to an adult even to a boy given the lightness of the text and illustrations. English flows fluently, fast and despite being in the language you will not find any kind of difficulty in understanding and reading having many pages even with only the drawings above.

The elaboration of the story is incredible and transmits without any doubt both sweetness and depth – both as regards the story and the message that it wants to transmit.

The bond that is created between Marjorie and Wendell is profound and will lead the girl to elaborate more and more her mourning and the ghost to find out what surrounds it in an introspective way.

The book was tender and deep enough to recommend it to anyone of you who wants to read it. I remind you that this book is out on August 28th on all platforms and bookstores abroad.

Brenna Thummler manages to transport the reader to a place like many, making him become surreal, magical and captivating, showing us an even fun side of death. Marjorie and Wendell will enter your heart.

The rating for this book: 4 stars and an half.


Vuoi acquistare Sheets e sostenere il Blog? Acquista/preordina da Qui: Sheets o dal generico Link AmazonAmazon

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ne pensate miei cari lettori? Sono stata davvero felice di parlarvi di questo libro e spero tanto che anche se in inglese possiate dargli un opportunità perchè molto semplice e carino.

A presto,

Sara ©

10 thoughts on “PREVIEW REVIEW // RECENSIONE IN ANTEPRIMA #197 – SHEETS DI BRENNA THUMMLER.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.