BOOK TAG # – THE MID YEAR BOOK FREAK OUT TAG.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccomi qui con una tag dopo diverso tempo che non ne facevo uno. Sono stata nominata da BookDust Sparkle QUI che ringrazio e rispondo subito alle domande che ci sono all’interno del tag. Siete tutti invitati a partecipare oltre a quelli che nominerò.
Ecco qui:

Book Tag #4

The Mid Year Book Freak Out  Tag

  • Miglior libro letto finora nel 2018

Il libro migliore che ho letto nella prima metà di questo 2018 è probabilmente… oddio non lo so. Uno di quelli a cui ho dato cinque balene. Quelli mi son piaciuti tutti nello stesso modo quindi non saprei sceglierne uno solo fra questi. Non saprei decidere così.

  • Miglior sequel letto finora nel 2018715IAcrjBFL

Sicuramente Absence, l’altro volto del cielo molto bello, pieno di dinamica e azione e bello molto più del primo anche se io al primo ho dato comunque cinque. Quindi vi lascio immaginare. Ve ne parlerò comunque in una recensione e non voglio dirvi troppo qui per non togliervi la curiosità!

  • Nuova uscita che non hai letto, ma che vuoi leggere

Ink di Alice Broadway. Voglio assolutamente leggerlo e lo farò spero nel più breve tempo possibile. Voi lo avete letto? E’ una delle nuove uscite di punta della Rizzoli e io lo adoro. Punto.

  • Nuova uscita che attendi con trepidazione per la seconda metà dell’anno
 Tantissime, per settembre e ottobre sono previste infinite uscite che voglio leggere, dovrei farvi un elenco ma posso solo nominarvi qualcosa per lasciarvi capire la situazione: Obsidio, The Cruel Prince, Children of Blood and Bone, I have lost my way…
Non siete curiosi anche voi?
  • Peggiore delusione

 

27497860_10216247430084783_841778513_n

U4. Koridwen di Yves Grevet per Garzanti e L’amica perfetta di Emily Lockhart per Deagostini. Entrambi sembravano essere delle belle uscite, interessanti e curiosa le o lette persino in anteprima. Due delusioni totali una dopo l’altra. U4 Koridwen non ha senso nel complesso, è un viaggio e il finale è ridicolo. Cosa ancora peggiore è il fatto è che i seguiti non sono dei veri e propri seguiti ma racconteranno la storia da altri punti vista. Quindi essendo quattro saranno quattro zappe sui piedi. Per quanto riguarda L’amica Perfetta ero partita positiva per via del libro che avevo letto in precedenza della stessa autrice. Siccome avevo amato L’estate dei segreti perduti pensavo che anche questo sarebbe stato all’altezza. Invece? Uno sfacelo!

  • Miglior sorpresa
51shatpauol-_ac_us218_
Ci sono state tante sorprese quest’anno in fatto i bei libri letti e sicuramente una lo è stata Il Regno del Male di Sandro Ristori di cui trovate la Recensione QUI. Mi aspettavo che mi piacesse ma non così tanto invece è stato davvero davvero bello e lo consiglio a tutti gli amanti del fantasy.
  • Nuovo autore preferito

Difficile dirlo ma se un autore mi colpisce in modo particolare con un suo libro quello diventa parte del cuore e voglio leggerne altri. Se invece, il contrario, è difficile che legga altri libri di quell’autore. Ci sono tanti libri che ho amato e che gli autori sono entrati a far parte dei miei preferiti di sicuro. Per esempio leggerò altri libri di Angie Thomas avendo amato The Hate U Give. O di Chiara Panzuti visto che amo la sua saga o Jay Kristoff per Illuminae e così via. La mia autrice preferita in assoluto resta sempre una: Cecelia Ahern.

  • Nuova crush letteraria

La mia crush letteraria di sempre voi dovreste sapere qual’è, ce l’ho anche nella presentazione del Blog. Il mio SEVERUSSSS ❤ Ma nessuno è come lui, nessuno è mai successo lo stesso devo dirvelo.

Comunque in genere faccio veramente difficoltà ad avere una crush totale per un personaggio di un libro. Per un libro che ho letto ultimamente è ancora più difficile ma se proprio mi trovo a dover scegliere direi Darius della saga di The Midnight Sea di Kat Ross avendo letto da poco il terzo libro della saga.

  • Un libro che ti ha fatto piangere

AH. AH. AH. Io sono una sensibilona emotiva quindi se trovo il libro che mi tocca particolarmente parte la fontana che è in me e prende il sopravvento su qualsiasi cosa. Se un libro è particolarmente bello o comunque ahimè drammatico – perchè ebbene si io amo le storie drammatiche (della serie la vita è già triste di suo ma prendiamoci anche un libro che ci fa piangere xD ) e posso dirvi che diversi libri mi hanno fatto piangere in stile fontana. Quello che mi ha fatto piangere fra diciamo lo scorso anno ormai è stata la saga di Divergent, davvero bellissima. Ultimamente Il fantastico viaggio di Stella di Michelle Cuevas. Non mi ha fatto piangere ma è stato uno dei libri per bambini più carini di inizio anno.

  • Un libro che ti ha reso felice

Di sicuro Ti aspetto da sempre di Ava Dellaira. Il libro è stupendo e solo per il fatto che sia da amare ti rende felice. Anche se ce ne sono anche molti altri. Quando un libro è bello ti rende felice. Punto.

  • Adattamento preferito che hai visto quest’annodownload
Adattamento. Il sole a mezzanotte. Il libro è stato una mezza ciofeca ma nel film mi sono commossa ed è stato uno dei film sicuramente più belli del libro e che sono sicura che la penserete anche voi. E’ stato un film emozionante, lo consiglio.
  • Recensione preferita che hai scritto quest’anno

Penso che una delle recensioni preferite di questo inizio 2018 è questa QUILa ragazza di stelle e inchiostro perchè oltre ad essere stato un libro davvero davvero carino, la recensione rispecchia la bellezza e la semplicità del libro anche nelle sue immagini. Tutto qui. Non che non mi piacciano le altre recensioni ma se devo proprio sceglierne una direi quella.

  • Libro più bello che hai comprato finora

In generale è difficile scegliere fra tutti i libri che ho ma in genere è raro che mi sbaglio su un libro che compro e alla fine tutti quelli che ho in casa bene o male sono libi che ho amato particolarmente. I soldi più ben spesi però sono stati quelli che mi ha regalato il mio ragazzo con un buono con cui ho comprato la saga di Divergent che io non avevo mai letto. Sugli acquisti fatti di recente non saprei perchè quelli che ho comprato devo ancora leggerli tutti xD (sono in arretrato pardon!)

  • Che libri hai bisogno di leggere entro la fine dell’anno?

Una marea di libri, tipo quelli che ho citato prima in arrivo in Italia. Spero di leggerne quanti più ne sia possibile. Ad elencarli penso non finirei mai.



Vi aspetto e spero che le mie risposte vi piacciano! Attendo le vostre e un abbaraccio!
A presto,
Sara ©

9 thoughts on “BOOK TAG # – THE MID YEAR BOOK FREAK OUT TAG.

  1. Ciao Sara,
    sono così felice che tu abbia fatto questo book tag. Risposte molto interessanti.😄
    Lo so, è difficile scegliere un favorito, io avevo poca scelta, dato che i miei libri ai quali ho dato un abbagliante sono stati davvero pochi, quindi mi sono semplificata le cose😂
    “Absence” lo devo ancora recuperare, ne ho sentito parlare benissimo e i tuoi commenti positivi accrescono solo la mia voglia di leggerlo.
    Anch’io voglio leggere “Ink”!!! Non mi capacito di non averlo ancora acquistato. Lo devo fare al più presto.
    “The Cruel Prince” e “Children of Blood and Bone” sono anche nella mia Wishlist, si prospetano due letture completamente differenti seppur con lo stesso grado di originalità (anche se il secondo mi ispira di più).
    Nooo, che peccato che “U4 Koridwen” ti abbia deluso! Io lo volevo leggere…ma adesso…basta.
    Ho letto qualcosa di Cecelia Ahern e devo dire che non è male come autrice, sebbene non sia tra le mie preferite. In particolare ho letto “Scrivimi ancora”, (che ho trovato mediocre, perché mi dà fastidio quando due personaggi si cercano per tutta la vita senza rendersi conto di essere fatti l’uno per l’altra. Suvvia, arrivateci!), “I Cento Nomi” (carino) e ho più o meno metà de “Il Libro del Domani” (insopportabile sia la protagonista che la storia in sé).
    Anch’io sono molto sensibile, ma a quanto pare non per quanto riguarda i libri, ho pianto solo una volta, con “Io prima di Te” e basta, non so per quale motivo.
    “Il Sole a Mezzanotte” sono indecisa se leggerlo o meno e da quello che hai detto non sembra bello, almeno il libro. Non so bene cosa aspettarmi.
    Hai proprio ragione riguardo alla tua recensione de “La Ragazza di Stelle e Inchiostro”. Mi è piaciuta moltissimo.💛
    Infine siamo tutti in ritardo con i libri da leggere, è sempre così e capisco cosa intendi con il non riuscire ad elencare tutti i libri che leggerai per il resto dell’anno, io ne ho messi in evidenza solo alcuni.
    Grazie ancora per aver fatto questo tag!😘

    Piace a 1 persona

  2. Domande impegnative… risponderò anche io con piacere : D (probabilmente quando tornerò dal mare ahah).
    Rispondo subito alla domanda sul miglior adattamento: “Tuo, Simon” vince facilmente per me (anzi, adesso vado a pubblicare un post dedicato proprio al confronto tra libro e film).
    Ciaoo!

    Piace a 1 persona

  3. Pingback: [Book Tag] Mid Years Freak Out – Canti delle Balene

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.