BOOK TOUR: SOMNIUM DI FELISCIA SILVA E GLORIA CREDALI – RECENSIONE (#193)

BUONASERA PARTICELLE LETTRICI!

E buona domenica! Scusate il ritardo ma attendevo delle conferme e quindi ho atteso fino a quest’ora. Oggi sono qui con l’ultima tappa del Book Tour dedicato a questo libro fantasy in uscita in self e scritto da una delle blogger che seguo (Il Lettore Curioso) assieme ad un altra ragazza e che spero vi abbia incuriosito già quando sul blog era uscito il Cover Reveal (QUI). Ecco che ve ne parlo:

Risultati immagini per somnium feliscia silvaTitolo: Somnium
Autore: Feliscia Silva & Gloria Credali
Genere: Fantasy
Serie: Somnium #1
Data di uscita: 2018
Link d’acquisto:  https://amzn.to/2uvLcP2
TRAMAQuando Doli è fuggita dal proprio passato per rifugiarsi in una nuova vita, non avrebbe mai immaginato di restare intrappolata in una routine che rispecchia tutto ciò dal quale era scappata. Dex, un misterioso sconosciuto dai tratti che ricordano quelli di una volpe, stravolge però la sua esistenza rivelandole che la Terra Umana e tutti i suoi abitanti sono in pericolo. Doli è un Blazon e deve seguirlo su Somnium, una dimensione in cui uomini prescelti e Incarnati vivono in armonia con il mondo naturale.
Doli non vuole credere alle sue parole, ma una notte qualcosa in lei si trasforma, un dolore lancinante che si propaga in tutto il corpo.
Comprende che non può fuggire dal proprio destino, una minaccia è in agguato: la Fazione, un gruppo di Blazon che ha tradito Somnium, vuole imporre il proprio controllo sulla Terra Umana. Doli dovrà prendere una decisione che le cambierà per sempre la vita: combattere o tornare alla sicurezza dell’esistenza che si era creata?
Un emozionante viaggio attraverso un mondo fantastico, nel primo capitolo della saga fantasy Somnium.

RECENSIONE

La storia ha inizio a Tempe, al lavoro. Doli è alla scrivania e sta lavorando come tutti gli altri giorni in mezzo ai colleghi con cui si ritrova a fare a gara solo per avere una promozione. La vita di Doli è solitaria e monotona e spera davvero di essere gratificata in ambito lavorativo ora che ci si è fiondata dentro ma ciò che sta per succedergli è, probabilmente, una condanna o forse un sollievo dalla vita di tutti i giorni.

Doli scopre di essere un Blazon quando incontra Dex, un Uomo-Volpe che si affezionerà a lei e la seguirà durante tutto il suo percorso. La minaccia è imminente e Doli si trasformerà e vivrà come una Blazon, un essere potente in connessione con la natura e la Terra. Esseri che vivono in un altra dimensione chiamata Somnium. Doli è una Donna-Aquila, una dei più potenti mai esistiti.  Somnium è un mondo bellissimo e vieta al lato oscuro in cui una parte di Blazon chiamata Fazione trama oscuri segreti e minaccia la vita di tutti i Blazon.

Cosa succederà a Doli? Perchè questa trasformazione e perchè sta succedendo tutto questo proprio a lei? Riusciranno i Blazon nel loro intento e a proteggere Somnium?

Chiuse gli occhi e poi li riaprì. Fu in quel momento che lo vide, un fugace movimento oltre la finestra. Veloce come un fulmine, una grande ombra scura che si ergeva in volo. Si alzò di scatto, sporgendosi oltre alla scrivania e premendo il viso contro al vetro. Era certa di aver visto qualcosa ma non era in grado di descriverlo. Forse la stanchezza l’aveva sopraffatta provocandole un’allucinazione, forse si trattava semplicemente di un piccione che la sua immaginazione aveva ingigantito. Qualsiasi cosa fosse, quella sera, mentre tornava a casa non smise di guardare verso il cielo, domandandosi se avesse davvero visto qualcosa.

La trama è ben scritta, sicuramente accattivante. Non ci sono spoiler e di certo c’è il fatto che coinvolge il lettore e lo cattura invitandolo a leggere il libro. Il tema sembra interessante e sono sicura catturerà anche voi.

La copertina di questo libro la trovo senza alcun dubbio davvero spettacolare e credo che la scelta che hanno fatto le autrici sia stata davvero fantastica. Il gufo sulla copertina rappresenta l’Incarnato dell’anziano capo dei Blazon che ha la forma di un uomo gufo. Il titolo scelto invece risiede nel vero fulcro della storia. Somnium è il mondo in cui i Blazon vivono e in cui la stessa Doli si ritroverà ad andare dopo la sua scoperta. Quindi entrambi fanno esteticamente un libro azzeccato e bellissimo agli occhi del lettore. Ottimo lavoro!

L’ambientazione si divide fra la Terra dove noi viviamo e Somnium, il bellissimo mondo al naturale in cui vivono i Blazon. Un mondo in cui tutto è verde e i Blazon vivono a stretto contatto con la natura. Doli vive a Tempe, una piccola città dell’Arizona ed è li che scopre di essere un Blazon. L’epoca sulla Terra e moderna mentre su su Somnium il tempo scorre diversamente.

Josh annuì, come se comprendesse le sue parole. «Lo capisco, davvero. Io credo che la connessione che ci lega è qualcosa di primordiale, le nostre origini rappresentano questo legame.» Doli non sapeva che cosa replicare. Che cosa le suscitava realmente Josh? Era ciò da cui era scappata o ciò da cui sarebbe tornata? Josh si lasciò andare, appoggiando la schiena al manto sconnesso. Prese dolcemente Doli per un braccio, portandola accanto a sé. «Chiudi gli occhi.» le sussurrò lui piano. Doli obbedì e pochi secondi dopo era in grado di avvertire attorno a sé il vento farsi sempre più forte. Sentiva la terra fine, accanto al suo viso, sollevarsi e posarsi a tratti sul suo corpo e poi volare verso una destinazione ignota. Il terreno sotto di lei la cullava soavemente, ricordandole la sua appartenenza. Nell’aria, udì il grido di un’Aquila.

Risultati immagini per donna aquilaI personaggi sono tanti e sono tutti apparentemente importanti sotto diversi profili ognuno per il suo portamento, il suo messaggio e il suo essere intimamente connesso con la terra.

I Blazon sono degli esseri che nascono ogni decade. Su Somnium tutto è connesso alla terra e i Blazon si sentono connessi agli odori, ai suoni e persino i colori potevano risultare ai loro occhi più vividi. Ogni Blazon alla nascita avrà un Marchio su una parte del corpo che riporta la connessione con il proprio Incarnato (l’animale a cui si è legati), il suo spirito e il proprio potere. Ma la storia completa vi consiglio di leggerla sul libro perchè non vorrei raccontarvi tutto ecco. E’ bello scoprirlo da se.

Doli è la protagonista indiscussa di questa storia. E’ una donna che è lontano dalla sua famiglia e che vive una vita ordinaria e semplice. Punta ad una promozione e proprio quando sta per arrivare tutto sembra andarle storto ed ecco lì che accade l’inspiegabile. Le viene detto che lei è una Blazon ed è una Donna-Aquila. Subirà una trasformazione e andrà a vivere su Somnium in cui il suo potere si svilupperà e si allenerà. Ha dei poteri incredibili nascosti dentro di lei, deve soltanto scoprirli.

Dex è l’Uomo-Volpe ed è stato l’unico personaggio che mi ha incuriosito davvero tanto e del quale sono soddisfatta anche della sua vita passata, molto intensa. E’ un uomo forte, determinato ed incredibilmente legato a Doli, che trova subito speciale e unica. E’ legato in particolar modo a lei perché è stato il suo “mentore” diciamo, quello che le è stato affidato per ciò che le accadrà.

Doli se lo ricordava così. L’odore di suo padre ancora aggrappato alla camicia che stava stringendo fra le mani quella notte. Quel misto di dopobarba un po’ scaduto e di terra appena lavorata. Lo respirava a fondo quando correva ad abbracciarlo al suo rientro a casa la sera, in un tempo così distante che non sembrava neppure appartenerle. Doli non sapeva più in quale tempo si trovasse. In realtà non se lo era neppure chiesto, si era limitata a osservare inerme quello che aveva intorno, lasciandosi trascinare dall’esistenza che andava avanti, senza però riuscire a comprenderla. Si rigirò sul fianco opposto nel letto, continuando a tenere la camicia stretta a sé. Il suo viso era rivolto verso la finestra, e all’orizzonte della notte fonda riusciva a scorgere un’ombra scura e imponente che si sollevava da terra. In quell’istante si ricordò di un particolare, rimasto nei suoi ricordi dopo tutto quel tempo.

Risultati immagini per donna aquilaIl perno centrale è Somnium stessa e la vita dei Blazon. Somnium è un mondo particolare, speciale e completamente naturale.

Lo stile utilizzato è stato abbastanza buono, scritto in terza persona sempre però sotto il punto di vista di Doli. Peccato la poca scorrevolezza del testo e, a volte, la sua prevedibilità. Nonostante la storia della nascita di Somnium, dei Blazon e tutto ciò che riguarda l’originalità della storia stessa non ho nulla da dire perchè è stata ben descritta e davvero unica nel suo genere.

Per quanto riguarda il resto ho trovato delle cose che credo siano scontate, prevedibili e lente. Ecco che ve le analizzo nel dettaglio:

  • Il testo è risultato lento e monotono, a tratti persino noioso. Neanche nei momenti di azione la cosa è cambiata perché troppo prolissa e ridondante. Ritengo che il fatto di spiegare in cosa consistesse Somnium, i Blazon e il mondo stesso fosse corretto e giusto tanto da far comprendere molto bene al lettore cosa stesse accadendo e di cosa il mondo fosse composto ma per alcune cose il testo è stato ingiustamente appesantito. Già dall’inizio la scrittura diventa opprimente specificando dettagliatamente cose superflue e tralasciando altre che magari sarebbe stato preferibile fossero approfondite. Anche nella parte centrale accade lo stesso. Dopo che Doli arriva su Somnium tutto si ripete e sembra essere troppo statico. Capisco l’allenamento e tutto ciò che ne deriva ma tutto risulta lento senza mai carburare facendo risultare il tutto piatto.
  • Il fatto che il testo in alcuni punti fosse totalmente scontato tanto da averlo persino anticipato. Ero già riuscita a capire dove le scrittrici – in questo caso – volevano andare a parare. Sia per quanto riguarda il potere di Doli, che non si è manifestato fino all’ultimo ma era ben comprensibile (non vi dico da cosa altrimenti svelerei una cosa che magari un altro non troverebbe così banale) ed anche il fatto di Nancy (che non sto ad elencarvi ovviamente).
  • Alcune spiegazioni tralasciate. Il fatto degli uomini morti non è stato completamente spiegato. Sono stati introdotti e poi lasciati a se stessi senza avere la giusta spiegazione che invece speravo di avere. Insomma questo è quanto.

Il pezzo che più mi è piaciuto di tutto il libro sono state le ultime due pagine (non so dirvi se fossero due pagine precise perchè l’ho letto con il Kindle) in cui ho visto la bellezza dagli occhi di Doli, quella vera, il dolore e ho sentito una qualche connessione con il testo perchè più semplice, meno artificiosa e semplice. Un pezzo in cui Doli, finalmente, è arrivata a me come speravo.

Mentre si avvicinava notò che la pioggia sembrava non penetrare tra le piume del maestoso Animale. Una volta che le fu molto vicino, il suo Incarnato aprì un’ala, che era grande quanto la vela di un veliero o quanto il tetto di una casa, e la tenne sollevata per riparare Doli dalla pioggia battente. Si allungò appena, in modo da riuscire a sistemarsi tra l’incavo dell’attaccatura delle ali e il suo corpo. Vi affondò il viso, scossa da un sentimento penetrante. Il suo piumaggio era asciutto, confortevole, familiare. Doli sarebbe voluta restare stretta a lui per l’eternità, con il temporale, giunto al culmine della forza. Attorno a loro i fulmini cadevano senza sosta, alcuni più lontani e altri a pochi metri di distanza. La tempesta durò a lungo, ma Doli non era preoccupata. Non era neppure spaventata, non si sarebbe lasciata andare al dolore, non più. Doli era un Blazon.

Il libro non mi ha fatto particolarmente impazzire ma la storia è stata sicuramente originale. Probabilmente se fosse stata sviluppata in un altro modo mi avrebbe colpito di più, non saprei dirvi ma non posso dirvi che sia stato un brutto libro, anzi. La storia è particolare e merita comunque un’occasione.

Gloria Credali e Feliscia Silva hanno sicuramente creato un mondo fantastico ricco di originalità e in pieno stile fantasy nonostante quanto detto sopra. Spero che nel secondo volume tutto si alleggerisca e che si movimenti molto di più. 

Il mio voto per questo libro è: 2 balene e mezzo.

due e mezzo


Andate a scoprire le altre tappe precedenti di questo Book Tour, eccole qui:

presentazione del libro _somnium_(5)


Vuoi acquistare Somnium e sostenere il Blog? Acquista da Qui: Somnium o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ve ne pare? Vi piace? Fatemi sapere con un commento cosa ne pensate e se vorrete leggerlo!

A presto,

Sara © 

Annunci

3 thoughts on “BOOK TOUR: SOMNIUM DI FELISCIA SILVA E GLORIA CREDALI – RECENSIONE (#193)

  1. Ciao! Innanzitutto grazie per aver partecipato al blog tour di Somnium 😊 ti seguo da tanto ormai e sono davvero felice tu abbia deciso di partecipare. le recensioni non molto positive aiutano senz’altro a crescere e migliorarsi sempre di più. È importante la sincerità, soprattutto per due scrittrici emergenti!
    Devo dire però che mi ha colpita che tu abbia trovato il testo poco scorrevole perché i commenti che abbiamo più ricevuto sono stati quanto sia scorrevole Somnium. Ad ogni modo l’opinione del lettore non si discute e ho apprezzato, come detto sopra, la sincerità.
    Terremo sicuramente conto dei tuoi appunti, così come tutti quelli che verranno da ogni lettore.
    Sapere che la nostra opera è finalmente in vita è un’immensa soddisfazione, che va oltre ogni immaginazione.
    Se lo vorrai saremo comunque felici di farti leggere il seguito quando uscirà.
    Ancora grazie, Feliscia.

    Piace a 1 persona

  2. A me è piaciuto molto, sia per l’ambiente creato, che per lo stile molto suggestivo e, almeno per me, scorrevole. Forse la cosa del noioso o del lento dipendono dal fatto che più volte mi sia sembrato quasi introduttivo e con poca azione. Però l’ho trovato sempre molto interessante ed ora che conosciamo tutto bene immagino che il prossimo sarà più movimentato 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.