RECENSIONE #171 – BEGIN AGAIN DI MONA KASTEN.

BUON POMERIGGIO CARE PARTICELLE LETTRICI!

Eccomi qui con una nuova recensione tutta per voi! Finalmente ho letto questo libro che mi è stato rilasciato dalla Sperling&Kupfer, che ringrazio, all’incontro con l’editore a Tempo di Libri a Milano. In teoria è uscito anche il secondo di questa serie di libri ma sono tutti stand alone e potrete leggerli assolutamente separati. Si collegano fra loro solo da i personaggi che sono amici ma nient’altro. Ecco qui il primo della serie Again:
81QwXgOApsLTitolo: Again
Autore: Mona Kasten
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Romance
Data di uscita: 20 marzo 2018
Link d’acquisto: https://amzn.to/2qSIEsh
Trama: Nuovo nome, nuovo taglio di capelli, nuova città. Così Allie Harper, diciannove anni, è pronta a scrivere la sua storia, a un migliaio di chilometri di distanza dal suo passato, all’università di Woodshill, dove si è iscritta a Letteratura. Ma c’è ancora un tassello mancante per rendere davvero perfetto questo nuovo inizio: un alloggio. La ricerca si sta rivelando più difficile del previsto e Allie ha smesso di contare i tentativi andati male. Finché, all’ultimo appuntamento in agenda, finalmente arriva lei: la casa perfetta. Pulita, luminosa e accogliente. Peccato per la compagnia: con i suoi tatuaggi e l’aria strafottente, Kaden White è l’ultima persona con cui Allie vorrebbe condividere un appartamento. E Kaden, dal canto suo, non vuole affatto una coinquilina, che lo tramortisca con tutte le sue chiacchiere da donna. Purtroppo per loro, però, le circostanze non lasciano altra scelta. Non resta quindi che arrendersi e stabilire immediatamente le tre regole fondamentali per la convivenza perfetta: niente sentimentalismi, nessun’interferenza nei fatti altrui e, soprattutto, nessun contatto fisico. Ma le regole sono fatte per essere infrante…

RECENSIONE

Immagine correlataLa storia ha inizio con Allie davanti al citofono White. Ha preso un appuntamento con il proprietario per vedere l’appartamento e si sente finalmente libera da tutto ciò che l’ha sempre tormentata in passato. Ha visto diversi appartamenti in sub affitto a Woodshill ma nessuno fino a quel momento era stato di suo gradimento, c’era sempre qualche problema. Non appena mette piede dentro casa White tutto sembra piacerle a prima vista, peccato che il proprietario, Kaden, sia un ragazzo poco incline a simpatia e piuttosto scontroso. Non ha alcuna voglia di tenerla lì ma lei insiste e fa di tutto, persino accettare le sue strambe regole. Delle regole che sarà difficile rispettare.

Cosa succederà in casa White? Il distacco di Kaden per la sua nuova inquilina sarà rispettato? Cosa succederà fra i due? Quale passato nasconde Allie? E quale Kaden?

«Buonanotte, Kaden». Gli voltai le spalle e andai alla porta. «Allie?» Mi voltai ancora una volta verso di lui. Si era sollevato di nuovo, ed era tornato serio. «Ho mentito», disse pensieroso. Capivo che si sforzava di parlare chiaramente, ma le parole gli uscivano di bocca lente e impastate, come se avesse la lingua attaccata al palato. La sua voce era più profonda del solito. «A che proposito?» domandai, spegnando la luce. «Il vestito», mormorò. Sentii il fruscio della coperta che si tirava addosso nel buio. «Ti stava benissimo». Richiusi la porta dietro di me con un sorriso.

Risultati immagini per begin again mona kastenLa trama è giusta e non ricade in spoiler. Descrive molto bene il libro. Devo ammettere che la storia messa così non mi aveva incuriosito un granché ma dopo averlo letto mi sono semplicemente ricreduta in positivo.

La copertina hanno deciso di lasciare lo sfondo uguale ma di trasformare il bianco in nero. Chi vota per il nero? Io sinceramente preferisco il bianco, davvero molto più semplice, che risalta molto di più all’occhio. Non so perché sia stato scelto il nero ma di sicuro cattura molto più il bianco e rende di sicuro meglio. Il titolo  è stato lasciato come l’originale quindi nulla da dire al riguardo, almeno non è stato storpiato e questo è un grande passo per l’uomo. 😀

L’epoca è senza dubbio moderna. La storia è ambientata ai giorni d’oggi, quindi decisamente contemporaneo.

«Cosa vorresti?» chiese Kaden alle mie spalle. (…) «Vorrei insegnare non solo gli argomenti che sono sul programma. Ci sono tanti valori che non vengono presi in considerazione e si perdono per strada. Tantissimi ragazzi non hanno una persona di riferimento, qualcuno a cui rivolgersi quando hanno un bisogno di una guida. Io non ero particolarmente brava a scuola… Non si tratta di questo. Vorrei semplicemente lasciare qualcosa di positivo nella vita dei ragazzi. Dare loro ciò che probabilmente non ottengono dalla famiglia, indirizzarli sui binari giusti quando sono fuori strada». Kaden mi si affiancò. Mi guardò e mi sentii arrossire. Ma più parlavo, più diventava facile. Era bello esprimere finalmente a voce alta quelle riflessioni.

Risultati immagini per gif ragazzi innamoratiI personaggi sono diversi e tutti ben distinti l’un l’altro. La somiglianza l’ho trovata molto nei due principali nonostante siano appartenenti a due mondi completamente diversi e non condividano le stesse cose. Infatti, i due 

Allie è una ragazza che è sempre vissuta in una situazione famigliare agiata, sotto l’ala protettrice ed anche dittatrice di sua madre. Si è trasferita lontano da casa proprio per fuggire dalla despota di sua madre e cerca di farsi una vita tutta sua. E’ una ragazza che piange per una pizza ma che se ama ti da anche l’anima; ha grandi problemi di autostima ed è fragile.

Kaden è un tipo scontroso che non sopporta particolarmente i piagnistei delle ragazze e i profumi particolarmente dolci. E’ un ragazzo che in un momento sembra un angelo e il secondo successivo il diavolo, è un tipo senz’altro difficile. Anche lui ha una situazione familiare non troppo felice e vuole molto bene a sua madre.

Persi la battaglia contro me stessa e cominciai a piangere. Non in maniera disperata, ero troppo sfinita. Ma tutte le parole non dette sgorgarono silenziose dai miei occhi e gocciolarono sulla maglietta di Kaden, una lacrima dopo l’altra, fino a formare un’enorme macchia bagnata. Lui mi tenne stretta in silenzio. Non disse una parola sul mio stato, non mi prese in giro né mi esortò a raccontare. Era lì semplicemente per me. Ed era più di quanto mi sarei aspettata da lui.

Risultati immagini per gif ragazzi innamoratiIl perno centrale è la storia d’amore che viene a crearsi fra Allie e Kaden. Questa è una delle regole stabilite da Kaden: nessuna relazione tra inquilini ma è proprio la prima che viene a mancare fra i due. I ragazzi fra di loro provano reciproca attrazione e non riescono a fare a meno uno dell’altra mentre Allie cerca di rispettare le regole per non avere problemi da Kaden e Kaden tra scatti d’ira e dolcezza, non si capisce dove vuole andare a parare.

Lo stile utilizzato è semplice e scorrevole, infatti il libro si legge in poche ore. Questo è una storia d’amore fra due ragazzi che vanno all’università e cercano entrambi un cambiamento verso se stessi, cercano la libertà e cercano il perdono verso se stessi.

Due ragazzi così distanti ma così simili sotto diversi punti di vista. L’unica cosa che non ho apprezzato particolarmente è stata la continua e ridondante situazione di Allie, che anche se fosse abbastanza ben costruita ad un certo punto è diventata anche troppo esasperante.

«Come faccio a sapere che domattina non avrai cambiato idea? E le tue regole?» domandai con voce roca. Per un breve istante pensai seriamente di scappare via, da quanto erano forti e irresistibili le sensazioni che le parole di Kaden scatenavano dentro di me. Ma lui soffocò sul nascere il mio attacco di panico, chinando la testa e sfiorandomi la guancia con le labbra. «Al diavolo le regole», Allie, bisbigliò. «Erano destinate a fallire fin dalla prima volta che ti ho vista».

Il libro è stato scorrevole e piacevole nella sua lettura. Una storia d’amore ma anche di riscoperta e accettazione di se stessi. Un romance che vi catturerà.

Mona Kasten ci trascina in una storia d’amore che conquista il lettore pagina dopo pagina e, nonostante Kaden sia il classico bellimbusto messo lì per far “sbavare” la protagonista e le lettrici più accanite, che amerete mano a mano. Una storia dolce e romantica anche se abbastanza tormentata.

Il mio voto per questo libro è di: 4 balene e mezzo.

quattro e mezzo


Vuoi acquistare Begin Again e sostenere il Blog? Acquista da Qui: Begin again o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Cosa ne pensate? Vi piace? Fatemi sapere con un bel commentino!

A presto,

Sara ©

5 thoughts on “RECENSIONE #171 – BEGIN AGAIN DI MONA KASTEN.

  1. Pingback: THE BEST OF 2018 – LE MIGLIORI LETTURE DEL 2018. | Milioni di Particelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.