RECENSIONE IN ANTEPRIMA #144 – BY A CHARM AND A CURSE DI JAMIE QUESTELL

BUONASERA CARE PARTICELLE!

Oggi ho per voi una novità che approderà nelle librerie estere ma anche internazionali domani. Scusate se non ho scritto questa oggi pomeriggio ma non sono stata a casa e ho dovuto recuperare tutto in fretta adesso. Spero ci siate ancora! Ecco qui un nuovo edito in inglese:

34921588Titolo: By a Charm And A Curse
Autore: Jamie Questell
Pagine: 306
Lingua: Inglese
Editore: Entangled: Teen
Data di uscita: 6 febbraio 2018

Link d’acquisto: http://amzn.to/2Eh8dw7
Trama originale: A kiss is never just a kiss. Le Grand’s Carnival Fantastic isn’t like other traveling circuses. It’s bound by a charm, held together by a centuries-old curse, that protects its members from ever growing older or getting hurt. Emmaline King is drawn to the circus like a moth to a flame…and unwittingly recruited into its folds by a mysterious teen boy whose kiss is as cold as ice. Forced to travel through Texas as the new Girl in the Box, Emmaline is completely trapped. Breaking the curse seems like her only chance at freedom, but with no curse, there’s no charm, either―dooming everyone who calls the Carnival Fantastic home. Including the boy she’s afraid she’s falling for. Everything―including his life―could end with just one kiss.

Trama tradotta:  Un bacio non è mai solo un bacio. Le Grand’s Carnival Fantastic non è come gli altri circhi itineranti. È legato da un fascino, tenuto insieme da una maledizione secolare, che protegge i suoi membri dal diventare grandi o dal farsi male. Emmaline King è attratta dal circo come una falena dalla fiamma…e viene involontariamente reclutata nelle sue pieghe da un misterioso ragazzo adolescente il cui bacio è freddo come il ghiaccio. Costretta a viaggiare attraverso il Texas come nuova “ragazza nella scatola”, Emmaline è completamente intrappolata. Spezzare la maledizione sembra essere l’unica possibilità per la libertà, ma senza alcuna maledizione, non c’è nemmeno il fascino, che distrugge tutti quelli che chiamano la casa del Carnevale Fantastico. Compreso il ragazzo ha paura . Tutto – compresa la sua vita – potrebbe finire con un solo bacio.

RECENSIONE

Risultati immagini per gif circoLa storia ha inizio dal punto di vista di Emmaline. Arrivata da poco in città da suo padre, a Claremore in Oklahoma. Le Grand’s Carnival Fantastic è in città ed Emmaline e la sua amica Jules stanno per entrare e per vedere il bellissimo circo che l’aspetta. Tutto è colorato, ci sono parrucche, vestiti e trucco sgargianti e spettacoli davvero strabilianti. Emmaline si divide da Jules ed è lì che succederà un guaio. Emmaline conoscerà un giovane ragazzo che la ammalierà, portandola su una ruota panoramica e la bacierà. Il primo bacio di Emmaline non è ciò che si aspetta: sente freddo e il corpo si irrigidisce irrimediabilmente. Poco più tardi, Emmaline scoprirà di essere finita vittima della maledizione del circo stesso e che sarà la nuova “Ragazza nella scatola”, lei da lì non potrà andarsene e dovrà rinunciare alla sua famiglia, a suo padre, suo fratello e sua madre.

Cosa succederà ad Emmaline? Benjamin aiuterà la giovane Emma nel suo percorso all’interno del circo? Cosa succederà ai nostri personaggi? Come si libereranno della maledizione e del fascino del Le Grand’s Carnival Fantastic?

“From right now until the minute you pass on the curse, we are linked,” Leslie says. “The Carnival thrives when you thrive. It suffers when you suffer. We need you and you need us, and there is nothing that will change that fact”.

La trama è ben scritta anche se la parte finale me la sarei risparmiata per tenere un po’ più di suspance per la storia in se. Comunque la trovo ben fatta ai fini di lettura e di curiosità del volume in questione.

La copertina la trovo davvero fantastica. E’ questo e la trama che mi hanno portata a voler leggere questo libro. Il colore del titolo in contrasto con lo sfondo rende tutto accattivante e bellissimo. Credo sia una copertina davvero stupenda, mi piace davvero molto. Non lo credete anche voi?

Il titolo è il fulcro di tutto il libro. E credo sia ben costruito ai fini della storia, infatti anche per questo sono stata subito tentata di leggere questo libro. Ovviamente a voi non dice granché così posto ma vi lascio la traduzione così che voi possiate capire. Da un fascino e da una maledizione”. Non vi piace?

In fatto di ambientazione ci si sposta da Claremore in vari punti in cui il circo si sposta, ovvero il Texas. L’epoca in cui è ambientata questa storia sembra abbastanza moderna anche se non è proprio specificata un periodo in cui essa si svolge.

I want my home. I want my bed and four walls I’ve made mine. And if I can’t have that, then I want the room in my dad’s house with its shittygarage-sale bed and the water stain on the ceiling. I want to hear Dad and Thomas argue about which college team does or doesn’t deserve a spot in the playoffs. Hell, right now, I’d walk across a fire pit of Jonah’s Legos and smile like a pageant queen when I got to the other side if it meant I could wake up from this nightmare tomorrow.

I personaggi che incontreremo all’interno della lettura sono molti ma i due più importanti sono i protagonisti stessi di questa storia. Fra i due, quello meglio costruito è sicuramente Benjamin ma troveremo anche Emmaline.

Emmaline è una ragazzina testarda, impulsiva e per nulla simpatica. Almeno così si presenta all’inizio poi cambierà nel corso della lettura, devo ammetterlo, diventando piacevole rispetto a come era prima. E’ una ragazza che ama il circo talmente tanto da ritrovarsi al suo interno come Ragazza nella scatola.

Immagine correlataBenjamin è un giovane circense che si ritroverà subito affascinato dalla giovane e nuova ragazza nella scatola. Non può fare a meno di contraddire sua madre, tanto da fare l’esatto opposto di ciò che gli è stato ordinato. Da subito mi è sembrato un personaggio davvero molto carino e buono. 

I don’t have the nerve to ask Sidney why he chose me — I kow what he’ll say and I don’t think my delicate ego can take it. I was alone and I was gullible as hell. In a word – perfect. None of the patrons so far fit that description.

Il perno centrale è per l’appunto il fascino e la maledizione che circondano da anni questo circo. Niente sembra poterla spezzare e chiunque lavori per il circo non può ne invecchiare ne farsi male. Emmaline si ritroverà coinvolta in questa situazione e dovrà convinverci?!

Lo stile utilizzato non è stato abbastanza fluida, anzi tutt’altro. Inizialmente non ho sopportato granché Emmaline, non è una tipa facile da digerire ne il modo di narrare ha aiutato nel corso della lettura.

Ci sono diverse cose che non mi sono andate giù nel corso di questa lettura e ve le spiegherò passo passo.

Emmaline non si fa problemi sulla maledizione? Possibile che per lei sia tutto così normale? Non provare a scappare e assecondare coloro che ti tengono costretti in un posto che non è la tua casa. La maledizione l’ha colpita è vero ma quando la polizia viene a cercarti tu addirittura ti imponi di restare “perchè c’è qualcosa di strano in questa maledizione”. Ma cosa? Cosa dici Emmaline? L’autrice qui ha deciso di non immedesimarsi proprio nella protagonista femminile.

L’inizio è essenzialmente molto lento e ripetitivo. Ok le spiegazioni ma non succede niente di niente nel primo 30%; la cosa più interessante è stato l’arrivo della polizia per cercare Emmaline ma anche lì è durato tutto ben poco, tutto troppo facile. 

La soluzione della storia è fin troppo scontata. Non posso, ne voglio fare spoiler al riguardo ma ho trovato tutto molto semplicistico. E’ possibile che sia tutto così semplice? Che si riduca tutto così? Che non ci sia un pizzico di enfasi in più, di trama e di storia? Possibile che questa trama e questa bella copertina mi hanno illuso così tanto?

Leslie smiles at the girl with a mixture of pride and tentative hope. “It took us a few days to get Sidney set up somewhere else, and I’m sorry about that. But this wagon belongs to the occupant of the box.” Leslie strokes the side of the ladder that leads to the door. “What you’re going through is terrible, we know it is, though we can never truly understand. It’s a small comfort, but we want you to have a place that’s just your own, a place that you can use to escape.” A weak, wobbly smile lifts the corners of the girl’s mouth as her gaze roves over the outside of the wagon, a shadow of the smile I saw the other night, when she was with her friend.

Ero stata davvero positiva su questo libro nel momento in cui mi è stato rilasciato su Netgalley. Purtroppo non mi ha convinto come doveva e me ne dispiace perchè avevo enormi aspettative al riguardo.

Il contesto del circo creato dalla Questell è stato tutto molto bello peccato la banalità su cui ruota attorno. Purtroppo, e me ne dispiace davvero molto, il libro mi ha deluso avendo aspettative piuttosto alte al riguardo. Il fatto è pur sempre soggettivo ma non so se vi consiglierei di leggerlo. Forse solo come lettura leggera e nient’altro.

Il mio voto per questo libro è di: 2 balene e mezzo.


Vuoi acquistare By a Charm and A Curse e sostenere il Blog? Acquista da Qui: By a Charm and a Curse o dal generico Link Amazon: Amazon.

Aiuterai a sostenere il Blog a ricevere una percentuale che potrà essere utilizzata per acquistare libri di cui vi parlerò!


Seguite il Giveaway sulla recensione inglese, in cui avrete modo di vincere una copia del volume che ho recensito.

Cosa ne pensate? Vi piace? Volete leggerlo? 

A presto,

Sara©

5 thoughts on “RECENSIONE IN ANTEPRIMA #144 – BY A CHARM AND A CURSE DI JAMIE QUESTELL

  1. Buongiorno Sara! Approfitto di questo spazio per dirti che domenica sono stato da Feltrinelli per sentire se era arrivato un libro di archeologia biblica, ma mi hanno risposto di no. Così mi sono messo a fare un giro tra gli scaffali, e ho visto il libro di Tudor; chissà, magari se entro questa settimana arriva quello che ho ordinato, li prendo tutti e due! 😉 Buona giornata! 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.