RECENSIONE #106 – SHADOW WEAVER DI MARCYKATE CONNOLLY

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

E buona domenica! Oggi vi parlerò di un libro che mi ha mandato l’editore SOURCEBOOKS Jabberwocky su Netgalley in cambio di un’onesta recensione. Farò qui la recensione in italiano e su Goodreads la recensione in lingua, come su Netgalley.

NB: Vi ricordo che il libro è in lingua inglese!

cover109967-medium

Titolo: Shadow Weaver

Autore: MarcyKate Connolly

Lingua: Inglese

Pagine: 320

ISBN: 9781492649953

Casa editrice: SOURCEBOOKS Jabberwocky

Data di pubblicazione: 01 Gennaio 2018

Trama: Emmeline can manipulate shadows, but what happens when her shadow starts craving a life of its own? Emmeline’s gift to control and manipulate shadows makes her the subject of mockery…and fear. Forbidden to leave home by her parents, Emmeline’s closest confidant is her own shadow, Dar. When a noble stranger visits and offers her parents a cure, Emmeline is terrified of losing her power—and her only friend. So Dar proposes a deal: she will change the noble’s mind if Emmeline will help her become flesh. When the man ends up in a coma, Emmeline is stunned—and blamed. Now forced to flee, her only hope of clearing her name is to find a way to give the shadow she’s no longer sure she can trust what it craves—life.

RECENSIONE:

La storia ha inizio con una nascita. Emmeline viene alla luce ma, essendo nata sotto la benedizione della Cometa Cerelia, che passa ogni venticinque anni, e nasce con dei poteri. Lei non appena viene alla luce non grida ne piange come ogni bambino… lei guarda la sua ombra e le sorride.

Anni più tardi, ormai Emmeline è una giovane ragazza e aspetta una sua amica con cui giocare a prendere il te, che non arriva e si decide ad andare a giocare con la sua ombra, Dar, migliore amica. I suoi poteri non si limitano solo a vedere e parlare con la sua ombra Dar, ma anche di modellare le ombre stesse per farle diventare ciò che vuole. I genitori di Emmeline temono i suoi poteri e cercano di nasconderli e notano che la servitù, nella loro tenuta, ha paura di loro. Tutto cambia, però, quando degli ospiti davvero strani, tra cui Tate e Simone, si accorgono del potere della piccola Emmeline e propongono ai genitori di mandare la figlia con loro da Lady Aisling, per permetterle di curarla. Loro accettano di buon grado ma ne Emmeline ne Dar ha la minima intenzione di andare con loro, così decidono di fuggire. Inoltre Dar le comunica che con un rito speciale lei potrà tornare in vita.

Cosa succederà alla piccola Emmeline? Cosa nasconde Lady Aisling e i loro servitori? Dar le avrà detto la verità? Sarà davvero al sicuro fuori dalla tenuta?

“Thank you for your kindness,” I finally manage to squeak out. Miranda puts her arms around me and hugs me to her, rendering me fully speechless. No one has hugged me in years—not since the incident with Rose—except for Dar, but this is much more solid and welcoming. Her arm remains around my shoulders as we leave the room. “Come on, Lucas has been listening at the door anyway, we might as well go have lunch.” I feel warmer and more grateful than I ever have in my life. I think, finally, I have learned what real friends do for each other.

Immagine correlataLa trama è ben scritta e rispecchia in pieno ciò che accade nel libro.

La copertina è assolutamente magnifica. L’avete vista? Mi ha attirato fin da subito e ne sono rimasta colpita e, dopo aver letto anche la recensione ho inviato subito la richiesta all’editore. Non potevo trattenermi 🙂 Il titolo vuol dire tessitore di Ombre ed è esattamente ciò che la protagonista è: una tessitrice di ombre per l’appunto. Emmeline ha uno straordinario potere e lo maneggia nel miglior modo possibile. 

La storia è ambientata a Zinnia, un posto inventato e l’epoca sembra essere quasi medievale ma non è specificata, quindi ognuno può farsi una sua idea ma di sicuro non è moderna.

“Shadow weaving,” I say, feeling oddly bashful all of a sudden. “It’s wonderful!” He laughs at the shadow dogs as they roll in the grass at our feet. I blink a few times to quell the burning sensation forming behind my eyes. I’ve been told countless times to hide my talent, to use it sparingly, not to talk about it—I can’t recall anyone ever telling me my magic is wonderful, except for Dar. A spark of something warm and happy blooms under my ribs. I was right to trust Lucas. But has he really told you everything? Dar whispers.

I personaggi non sono moltissimi ma sono davvero ben strutturati. Fin dal primo momento ho apprezzato la piccola Emmeline ma anche la sua ombra e migliore amica Dar, fa la sua scena. Ve ne parlerò fra poco.

Emmeline, la protagonista di questa storia, è una bambina sostanzialmente buona, non ha amici e le persone la temono e la prendono per pazza solo perchè lei dice di parlare e di essere amica con la sua ombra. La cosa bella, è che lei non è pazza, anzi, la sua ombra le parla (ed è l’unica che la sente), la conosce meglio di chiunque altro e la protagonista sembra fidarsi ciecamente di lei. Per questo Emmeline si ritroverà a mentire sulle sue origini, sui suoi poteri e persino su se stessa. Riuscirà ad essere finalmente in salvo?

Dar è l’ombra della nostra cara protagonista. E’ a tratti perfida e malfidata. In alcuni casi è un bene in altri non sembra esserlo. Dar sembra essere gelosa della protagonista e la spinge persino contro gli altri per cercare di portare a termine il suo rito e tornare finalmente umana. Ma Dar avrà detto tutta la verità?

Lucas sarà una parte molto importante nel libro perchè lo ritroveremo molto spesso all’interno del libro. E’ un ragazzo premuroso e attaccato alla famiglia, un ragazzo d’oro in tutti i sensi. Si perchè lui ha un segreto ma non vi rivelerò oltre.

Non conosceremo Lady Ailsing in questo volume ma sono sicura che ce ne saranno delle belle nel prossimo volume, sappiatelo!

I had before meeting Lucas and his family was darkness; I never knew how much I also craved the light. It gives a sharper shape to my shadows. I need them both. Shadows alone are no longer enough. I watch Lucas’s light shift from the usual band into something different this time: a thin golden coil of rope, twisting in the air before us. (…) I throw my head back and laugh with him, filled with light and shadow and hope.

Il perno centrale è proprio il potere della nostra piccola protagonista e della sua ombra, che ci porteranno in un’avventura tutta da leggere! Scappare da Lady Aisling sembra facile ma ci saranno tante intemperie nel percorso e poi la domanda più importante di tutte è: chi è Lady Aisling? E perchè vuole così tanto Emmeline?

Lo stile utilizzato è semplice ed intuitivo.  Ha una scrittura fluida, intuitiva ed ho apprezzato la storia sempre di più. Anche l’impaginazione credo sarà meravigliosa: è stupenda già la versione ebook e non oso immaginare il cartaceo cosa sarà. 

L’autrice entra nei panni di Emmeline e la fa sua oltre che farla sembrare una vera e propria bambina facendola sembrare tale: ingenua e buona come solo i ragazzi della sua età sanno essere. Allo stesso modo Dar completa l’altra parte, quella che manca alla piccola Emmeline: la malizia, la furbizia e tanta faccia tosta. 

L’unica cosa che non mi ha colpito molto è stata la parte centrale, dopo l’incontro della protagonista con Lucas, che è stata leggermente pedante e lenta ma è passata in fretta ed è stata per un breve periodo. Niente che intacchi la bellezza o la fluidità del testo. Solo che avrei preferito succedesse qualcosa.

Primo libro di una serie, il finale è più che aperto e ci aspetta sicuramente un continuo interessante che non vedo l’ora di leggere e spero arrivi presto.

Wait here, I’ll check the woods as far as I can. Dar glides along the ground, stretching her form into the forest and reaching out in both directions to cover more ground.  I remind myself that she’ll come back. She always does. I know she will even when she’s in her human form again.

Il libro, che nasce come storia per ragazzi può essere letto e apprezzato da lettori di tutte le età. Innanzitutto voglio porre in evidenza il fatto che il libro in questione, anche se in inglese, ha una scrittura facile e di leggera interpretazione e comprensione. Quindi può essere letto facilmente anche da chi con l’inglese non è molto pratico. Questo libro è davvero ottimo per chi ha poche basi di inglese e vuole cominciare a leggere in lingua.

MarcyKate Connolly è stata per me una vera e propria scoperta. Il libro inizia in punta di piedi per poi catapultarti fin nel midollo nel mondo di Emmeline. Davvero una bella storia, ben scritta. Penso che cercherò qualche altro libro della stessa autrice, mi ispira.

Quindi non posso che consigliarlo e mi raccomando: mettetelo in lista. Ci sarà da aspettare fino a gennaio per poterlo acquistare in lingua ma dovete leggerlo assolutamente!!

Il mio voto per questo libro: 4 conchiglie e mezzo.

quattro-e-mezzo


RECENSIONE IN INGLESE:

History begins with a birth. Emmeline comes to light but, being born under the blessing of Cerelia Comet, who runs every twenty-five years, and is born with powers. She as soon as she comes to the light does not cry cries out like every child … she looks at her shadow and smiles. Years later, by now Emmeline is a young girl and she is waiting for her friend to play with you, who does not arrive and decide to go play with her shadow, Dar, best friend. His powers are not limited to seeing and speaking with Dar’s shadow, but also shaping the shadows to make them become what he wants. Emmeline’s parents fear their powers and try to hide them and notice that servitude in their estate is afraid of them. Everything changes, however, when strange guests, including Tate and Simone, realize the power of Emmeline and suggest their parents to send their daughter to Lady Aisling to allow her to cure her. They accept it in good order but Emmeline and Dar has the slightest intention of going with them, so they decide to escape. Dar also tells her that with a special rite she will be able to come back to life.

What will happen to the little Emmeline? What hides Lady Aisling and their servants? Will she tell you the truth? Will she really be safe out of the estate?

Characters are not so many but they are really well structured. From the first moment I enjoyed the little Emmeline but also her shadow and best friend Dar, she does her scene. I’ll talk to you soon.

Emmeline, the protagonist of this story, is a pretty good girl, she has no friends, and people are afraid of her and take her for crazy just because she says she’s talking and being friends with her shadow. The beautiful thing is that she is not mad, indeed, her shadow speaks to her (and she is the only one who feels her), knows her better than anyone else and the protagonist seems to blindly trust her. For this reason Emmeline will find himself lying on his origins, on his powers, and even on himself. Will he finally be safe?

Dar is the shadow of our dear protagonist. It’s at times bad and mischievous.in some cases it is good in others it does not seem to be. Dar seems to be jealous of the protagonist and even pushes him against others to try to complete his ritual and eventually return to humanity. But will Dar have said all the truth? 

The style used is simple and intuitive. He has a fluid, intuitive writing and I’ve always enjoyed history. The author comes in as Emmeline and makes her look like a real little girl making her look like this: naive and good as only the boys of her age can be. In the same way Dar completes the other part, the one lacking in the little Emmeline: malice, cunning and so much toy.

The only thing I did not really hit was the central part, after meeting the protagonist with Lucas, who was slightly pedantic and slow but went fast and was in a short time. Nothing that touches the beauty or fluency of the text. Only that I would have liked something to happen.

First book of a series, the final is more than open and we definitely expect an interesting continuation that I can not wait to read and hope soon arrive. The book, born as a story for kids, can be read and appreciated by readers of all ages.

MarcyKate Connolly has been a real discovery for me. The book begins to tip to the point and then catapult you into the marrow in Emmeline’s world. Really a beautiful story, well written. I think I’ll look for some other book by the same author, inspire me. So I can not recommend it and put it on the list. 

My vote for this book: 4 and half.

(E’ la traduzione della medesima sopra. Ho tolto solo le parti che ritenevo superflue per l’editore inglese)


Cosa ne pensate? Vi piace? Io vi consiglio, se volete provare a leggere in inglese, di tentare perchè è molto semplice ed intuitivo. Vi toccherà aspettare soltanto che esca!

A presto,

Sara ©

6 thoughts on “RECENSIONE #106 – SHADOW WEAVER DI MARCYKATE CONNOLLY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.