TEASER TUESDAY #44

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

Si riparte alla carica con la rubrica del giorno ideata da Should be Reading. Stamani ero in viaggio per il luogo delle mie vacanze e sono stanca morta ma ho lasciato comunque l’articolo per voi. Lo spiego sempre in cosa consiste il Teaser Tuesday (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
 spoil
er!
 Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio lista dei desideri !)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.

Devo leggere, in questa settimana, che sono rimasta indietro, Hotel delle Muse di Ann Kidd Taylor edito Corbaccio che vi avevo parlato nel BlogTour .

Ecco a voi lo spezzone:

Ogni volta che il mio periodo di ricerca terminava, tutto ciò che avevo messo da parte e ignorato  – Daniel compreso – tornava inevitabilmente a galla, come la marea che torna a proclamare la spiaggia. Potevo già sentire lo sciabordio del passato, l’immagine ostinata di Daniel il giorno in cui ci dicemmo addio, la sua schiena incorniciata dal bagliore del sole di Miami che entrava dalla finestra, e tutto il silenzio che ne seguì. Il ricordo tornava senza alcuna pietà, questa volta. Trenta. Era colpa dell’età? Tutti gli orologi ticchettavano più forte.

E sto leggendo Isabella E I Pedoni Danzanti:  di Katherine Jane Boodman edito Elister Edizioni che devo assolutamente recuperare.

Ecco lo spezzone:

Isabella non aveva nessuna intenzione di dire alla nonna che aveva paura. Quando diceva ai suoi genitori che aveva timore di spegnere la luce della camera perché un troll viveva nel suo armadio, loro scoppiavano a ridere, dicendo che i troll non esistevano. Per qualche ragione il troll era invisibile agli occhi dei suoi genitori, lei però sapeva che c’era, aveva visto i suoi occhi verdi, sporcati dal nero del buio. Se avesse spento la luce, quell’essere l’avrebbe presa, perché i troll amano il buio così come temono la luce, perciò Isabella imparò a tenere accesa, ogni notte, la piccola lampadina che aveva a fianco al letto, e fece attenzione a non dire più a nessuno che aveva paura di qualcosa, se non voleva che ridessero di lei. Nonna Dorotea si addentrò nell’oscurità della stanza, prese uno straccio da sopra una pila di scatoloni e lo usò per spolverare la finestra.


Cosa ne pensate? Vi piacciono? Vi farò sapere non appena mi sarà possibile!

A presto,

Sara. ©

Annunci

5 thoughts on “TEASER TUESDAY #44

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...