TEASER TUESDAY #38

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!

Oggi inizio per direttissima con questo Teaser Tuesday, la rubrica del giorno ideata da Should be ReadingLo spiego sempre in cosa consiste il Teaser Tuesday (per chi non sapesse di cosa si tratta) ma ve lo ricorderò ogni volta, non temete!

• Prendi il libro che stai leggendo.
• Aprilo in una pagina casuale.
• Condividi un piccolo spezzone di quella pagina ( ” Teaser ” ) .
• Attento a non fare
spoiler!
Riporta Titolo e Autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro Wishlist ( o meglio lista dei desideri !)  se sono rimasti colpiti dell’estratto.

Questa settimana ho tre letture di cui vi parlo subito lasciandovi un bel estratto di ognuno!

Sto leggendo Passenger di Alexandra Bracken una novità edita Sperling & Kupfer e che sono così curiosa di proseguire! Ecco lo spezzone:

Non c’era una singola parte di Etta che non si sentisse esposta e malconcia; il dolore conficcato nella testa non riusciva ad attenuare l’odore rancido di sangue e secrezioni, e di qualcos’altro che le ricordava i fuochi d’artificio.
Guardando di viso in viso – i berretti fatti a maglia, una parrucca storta e sgualcita, qualche occhio lucido frettolosamente sfregato sulle spalle – la sua mente iniziò a mettere insieme i pezzi come se stesse leggendo a vista un nuovo pezzo musicale. Le note divennero misure e le misure frasi, finché l’intera melodia la pervase.
Non si trovava al museo. Perciò, ovviamente, chi l’aveva salvata doveva averla trascinata in strada, lontano dalla strana esplosione di luce e rumore. La sua pelle, i capelli e il vestito erano fradici, perché…perché era scattato l’allarme antincendio, giusto?

In più, sto leggendo L’equazione di Cassandra di Lorenzo Quadraro che mi ha inviato personalmente l’autore e che ringrazio molto. Ecco lo spezzone tutto per voi:

L’aria fresca entrava dalla finestra e Giulio se ne stava sdraiato e sfinito di fianco a lei. Le scostò dolcemente il lato biondo dei capelli e nella penombra il tatuaggio sulla sua spalla sembrava guardarlo. Il lontano sciabordio del mare immergeva tutta la camera in un’atmosfera magica e sensuale.
– In questo momento mi viene in mente il testo di una canzone – le disse, sedendosi e incrociando le gambe.
– Certo che non sai stare fermo un secondo tu – rispose Adele con un sorriso, mentre si asciugava un rivolo di sudore alla base del col-lo.
– Il testo dice: “Se i muri stessero guardando e potessero vedere il tuo viso, sono sicuro che parlerebbero e so anche quello che direbbe-ro…”.
– E cosa direbbero i muri di questa camera?
– Direbbero: “Non abbiamo mai visto niente del genere, assolu-tamente niente del genere”

In più sto leggendo Pax di Sara Pennypacker che mi ha inviato gentilmente la Rizzoli che ringrazio infinitamente. Ecco a voi lo spezzone:

Il ragazzo non oppose resistenza, quindi nemmeno la volpe oppose resistenza. Pendeva inerme e vulnerabile dalla presa dell’uomo, benché fosse ormai abbastanza spaventata da poter mordere. Non avrebbe contrariato i suoi umani quel giorno. Il padre aprì la portiera della macchina e marciò sulla ghiaia e sui ciuffi di erbacce fino al margine del bosco. Il ragazzo scese e li seguì. Il padre depose il volpacchiotto, e lui balzò fuori portata. Fissò lo sguardo sui suoi due umani, notando che erano ormai quasi alti uguali. Il ragazzo era cresciuto molto negli ultimi tempi. Il padre indicò il bosco. Il ragazzo guardò suo padre per un lungo momento, gli occhi ancora pieni di lacrime. E poi si asciugò il viso sul collo della maglietta e annuì. Infilò una mano in tasca e ne trasse un vecchio soldatino di plastica, il gioco preferito della volpe. Il volpacchiotto si mise all’erta, pronto per quel passatempo familiare. 


Cosa ne pensate? Vi piacciono questi due estratti? Io vi aspetto!

Alla prossima,

Sara. ©

Annunci

3 thoughts on “TEASER TUESDAY #38

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...