RECENSIONE #20 – FANGIRL DI RAINBOW ROWELL

BUONASERA CARI LETTORI!

Ecco tutto per voi, la recensione di questo bel libro che ho letto nel corso di questa settimana. E’ un libro che non ho resistito ad acquistare non appena è uscito. Tenetevi forte perchè questo merita davvero davvero!

Titolo: Fangirl
Autore: Rainbow Rowell
Editore: Piemme
Data di pubblicazione: 18 Ottore 2016
Pagine: 513
Sinossi: Approdata all’università, dove la sua gemella Wren vuole solo divertirsi tra party, alcool e ragazzi, la timidissima Cath si trova sola per la prima volta e si rinchiude nella sua stanza a scrivere la fanfiction di cui migliaia di fan attendono il seguito. Ma una compagna di stanza scontrosa con il suo ragazzo carino che le sta sempre intorno, una professoressa di scrittura creativa che pensa che le fanfiction siano solo un plagio, e un affascinante aspirante scrittore che vuole lavorare con lei, obbligheranno Cath ad affrontare la sua nuova vita…

RECENSIONE:

Eccoci qui, finalmente! La storia ha inizio con l’arrivo della giovane Cath al college, nella sua nuova stanza. Cath avrebbe voluto essere in stanza con sua sorella gemella, Wren ma per lei non era stato lo stesso. Secondo Wren avrebbero dovuto conoscere nuove persone e fare nuove amicizie. Cath è sempre stata chiusa e non avrebbe voluto affrontare nuove questioni, nuove persone; nella sua vita bastano Simon Snow e Baz, i protagonisti de La serie di Simon Snow. Così, Cath si trova davanti un ragazzo di nome Levi che crede essere il suo compagno di stanza mentre era solo un amico/ragazzo della sua effettiva compagna di stanza Reagan.

Cosa succederà a Cath? Come cambierà la sua vita una volta approdata al college in cui la realtà diventa più forte? Come reagirà di fronte a una compagna di stanza ostinata e il suo misterioso amico?

«Perchè…» rispose Cath. «… Mi fa sentire la sorella brutta.» «Non sei la sorella brutta» rispose Levi sorridendo «Sei solo Clark Kent.» Cath aprì la casella di posta elettronica. «Ehi, Cath» riprese lui, dandole un calcio alla sedia. La voce aveva un che di canzonatorio. «Mi avvisi quando decidi di toglierti gli occhiali?»

La trama è giusta e semplice. Ciò che poi è effettivamente. Il libro mi ha messo curiosità sin da subito e sono sicuro che lo sarà anche per voi!

La copertina, per il colore dello sfondo è uguale all’originale.  Anche se l’originale era sicuramente più simpatica per i personaggi che effettivamente sono così! Ma quella italiana è sicuramente più romantica. Pensavo fosse peggio la copertina italiana ma infine è molto bella e quindi quando l’ho vista ho tirato un sospiro di sollievo. Per fortuna che il titolo non ha subito modifiche! Anche su quello ne sono rimasta piacevolmente colpita.

L’epoca è moderna, ai giorni d’oggi, in un college americano qualsiasi.

Reagan si sedette in fondo al letto e incrociò le braccia: «A lezione ci vai?». «Certo che ci vado.»
«E allora?»
«A lezione è diverso» disse Cath. «Ho qualcosa su cui concentrarmi. Non è il massimo, ma è tollerabile.» «Prendi dei farmaci?»
«No.»
«Forse dovresti…»

I personaggi sono stati davvero sorprendenti:

Cath è una ragazza semplice, chiusa e anche un pò “asociale”. Non gli piacciono le feste, ubriacarsi e le cose che fanno solitamente gli adolescenti della sua età. E’ la fangirl per eccellenza, la Magicath che scrive su FanFixx.net e scrive le sue fan fiction sulla magica serie di Simon Snow, che Cath adora.  Adora leggere e scrivere. Un pò come la sottoscritta insomma.

Wren è la sorella, diciamo, più carina. Quella che si diverte, che va alle feste, l’intraprendente e la determinata fra le due.  Quella estroversa che ama ciò che scrive sua sorella ma preferisce la realtà alla carta. L’ho odiata come non pochi, ve lo dico.

Levi è come un vento fresco nel romanzo. E’ il ragazzo dolce, semplice e gentile. Levi è ciò che tutte le ragazze desiderano. Il suo sorriso incanterà indirettamente alla nostra Cath fino a farla innamorare davvero. E tutti si innamoreranno di lui assieme a Cath. L’ho amato anche io, avevo le stesse farfalle allo stomaco di Cath ed è la prima volta che mi succede in un libro. Non legge, è vero, ma adora sentirsi leggere qualsiasi cosa ed ha una memoria eccezionale.

Reagan è la coinquilina di Cath. Tutto il contrario della protagonista, diretta, estroversa quasi per la maggior parte inesistente in camera perchè sempre in giro. Ha un rapporto molto profondo con Levi, tanto che lui è sempre in camera con loro. Senza peli sulla lingua, a tratti eccentrica e rude, mi ha ricordato molto la mia migliore amica.

Nick è il compagno di scrittura di Cath. Inizialmente lei lo trova molto particolare e quasi alla sua portata ma poi si rende conto ce forse non è lui che vuole. Un compagno con cui condividere attimi di scrittura.

Il padre di Cath e Wren, è fragile ed un pò solo. Ama molto le sue figlie essendo stato solo a crescerle e senza di loro si sente perso.

Simon e Baz sono parte di Cath fin nel profondo. Lei scrive fan fiction su di loro che si amano in Carry On. Ma sono i protagonisti della storia di Gemma T. Leslie.

«Amore, apri la porta. Lascia fare a me». Cath si premette i polpastrelli sulle tempie. «Mi hai chiamata “amore”?». Lui sorrise. « Non l’ho fatto apposta. Mi è venuto naturale». «Amore?». «Preferisci “tesoro”? Mi fa venire in mente mia mamma… Che ne dici di “baby”? No. “Gioia mia”? “Gattina”? “Paperella”?»

Si fermò. «Sai che ti dico? Io ti chiamo amore.» «Io invece non saprei da dove cominciare.» disse Cath. «Comincia dalla porta.»

Il perno centrale è appunto la vita di Cath e il suo cambiare, il suo crescere ed evolversi attraverso l’amore. E la vediamo cambiare, maturare ed evolvere anche attraverso i suoi stessi scritti di Simon Snow.

Il tipo di scrittura è stato semplice e diretto. Se potessi definire questo libro lo definirei Spontaneo. E’ sembrato scritto talmente semplice che mi sono innamorata anche io di Levi quasi fossi li davanti a lui. E’ stato meraviglioso, sorprendete e che fa sognare. 

Il finale avrei apprezzato sicuramente in un altro modo ma è stato ugualmente bello. Mi sono innamorata così forte che sicuramente lo rileggerò e rileggerò ancora.

La storia è intervallata dai pezzi dei capitoli di Gemma T. Leslie della serie di Simon Snow  dai pezzi di FanFixx.net scritti dalla nostra Magicaht.

La cosa ti aiuta a capire cosa la nostra giovane protagonista scrive e ama, ma non l’ho apprezzato particolarmente. Ho amato più la storia di Cath e Levi, perchè la storia di Simon e Baz mi è sembrato un incrocio andato a male fra Harry Potter ed Edward di Twilight. E in alcuni momenti mi è sembrato raccapricciante. Non per la storia ma per il miscuglio che è stato creato che non mi piace minimamente. Un vampiro mago?! Il senso non sta ne in cielo ne in terra. Poi io non amo le Fan Fiction quindi non ho apprezzato molto questo tipo di storia.

Ma alla fin fine sono solo un dettaglio che può essere letto e surclassato perchè la storia principale coinvolge fino all’inverosimile.

Un pizzico di follia ci stava. Un pizzico di follia era ciò che lo rendeva felice, produttivo e carismatico. I clienti erano più che contenti di farsi imboccare da lui. E lei e Wren erano diventate brave a vigilare. Ad accorgersi quando un pizzico di follia diventava troppo. Quando da carismatico diventava un invasato. Quando la scintilla che vedevi nel suo sguardo si trasformava in un flash bruciato.

Il libro è stato dolce e intenso. Mi ha riportato al liceo ed è stato interessante leggere la storia d’amore fra i due ragazzi. E’ stato bello veder crescere Cath fino ad aprire il suo guscio fino a diventare ancora più bella.

Inoltre uscirà presto Carry On, la Fanfiction scritta dall’autrice come se fosse Cath a scriverla. Ve lo consiglio ASSOLUTAMENTE. Non potete non leggerlo!

Per questo libro il mio voto è di: 5 Pesciolini.

picsart_09-22-09.39.42-1.jpg


Lo avete letto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere!

Alla prossima,

Sara. ©

Annunci

24 thoughts on “RECENSIONE #20 – FANGIRL DI RAINBOW ROWELL

  1. Pingback: WWWWEDNESDAY #17 | Milioni di Particelle

  2. Fangirl lo recupererò, ma di questa autrice ho letto Eleanor & Park, altrettanto bello e meritevole d’attenzione. Te lo consiglio vivamente! Nel mio blog ho scritto anche una breve recensione su questo libro.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...